Paice Ashton Lord
Malice In Wonderland

()

Voto:

Un disco più unico, nel senso di unico LP di questa band, che raro.

MALICE IN WONDERLAND del 1976.

Jan Paice e Jon Lord, batterista e tastierista dei DEEP PURPLE, decisero di sciogliersi dalla band per dar vita ad un nuovo progetto. Contattarono dunque un loro vecchio amico, tale Tony Ashton, un grande pianista che aveva collaborato con gente del calibro di Jerry Lee Lewis, Eric Clapton, George Harrison. Insieme con Lord, poi, avevano già lavorato per la colonna sonora di The Last Rebel nel 1970.

Ashton si sarebbe occupato degli arrangiamenti e della gestione delle voci, le parti cantate.

MIW è un disco abbastanza inconsueto per via di sonorità che ricordano il blues, il rock, la psichedelia ancora in voga in quegli anni.

Crearono un alone di mistero intorno a questa band ed al disco che stava per uscire ma il disco vendette poco ed anche il relativo tour europeo si ridusse a sole 5 date nel regno unito.

Insomma fu un mezzo FLOP. Tuttavia il disco è da ascoltare, il sound è ricercato non è il solito “rock”.

La prima traccia è quella che ti entra subito in testa e forse è la più bella del disco.

Quanto al resto, sì interessante secondo me ma anche fiacco. Non so gli manca qualcosa, un guizzo, una scintilla.

Il disco è davvero rarissimo. Lo conobbi grazie ad una musi-cassetta che mi girò un tizio che se fosse ancora vivo avrebbe una sessantina d’anni.

Credo che se qualcuno in Italia ha il 33 giri originale… beh mi sa che vale qualcosa.

Merita un ascolto.

Fatemi sapere che ne pensate ok?

Carico i commenti... con calma