Sto caricando...

Peter Gabriel - OVO: Millennium Show

Cover di OVO: Millennium Show

Album 2000

sottovalutatissimo concept ambizioso quanto “The Lamb” e – quasi – altrettanto riuscito. Solito melting pot stilistico, con una grande influenza dell'etno folk degli Afro Celt Sound System. Ospiti di lusso fra cui Richie Havens, Neneh Cherry ed Elizabeth Fraser. Commovente Father, son.
Marco Salzano

Tu e OVO: Millennium Show

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!

Recensioni

In tutto 9 utenti hanno votato "OVO: Millennium Show" con una recensione o inserendola nella loro collezione. Il voto medio alla fine di tutto ciò è: 3,67.

Mariaelena

Recensione di Mariaelena

di Mariaelena | DeRango™: -3,05

Ritengo Peter Gabriel uno straordinario angelo dalle capacità multiple, che riesce a realizzare il suo compito di comunicazione tra la terra e l'infinito, tra l'uomo e Dio, riesce a dipingere con il suono le immagini perfette del dolore di Gesù, e di tutto quello che c'è oltre questa vita, dà… [di più]


Mariaelena

Recensione di Mariaelena

di Mariaelena | DeRango™: 5,85

“Ovo” (parte II e ultima), la storia dell'umanità… Arrivai in Debaser con un album, “Ovo”, ma la mia non volle essere una recensione, ma un'opinione personale della capacità d'espressione della musica e di ciò che in quel momento spontaneamente sentivo, …. così son fatta. Per Peter otto anni di silenzio… [di più]

Canzoni

01

Low Light (06:42)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

02

The Time of the Turning (05:05)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

03

The Man Who Loved the Earth / The Hand That Sold Shadows (04:14)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

04

The Time of the Turning (reprise) / The Weavers Reel (05:36)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

05

Father, Son (04:56)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

06

The Tower That Ate People (04:49)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

07

Revenge (01:30)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

08

White Ashes (02:34)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

09

Downside-Up (06:03)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

10

The Nest That Sailed the Sky (04:55)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

11

The Tree That Went Up (02:14)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

12

Make Tomorrow (10:18)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Gli utenti che hanno definito quest’opera

Vota la definizione che ti piace di più. La più votata diventerà la definizione ufficiale

Marco Salzano

Nella collezione di Marco Salzano

«sottovalutatissimo concept ambizioso quanto “The Lamb” e – quasi – altrettanto riuscito. Solito melting pot stilistico, con una grande influenza dell'etno folk degli Afro Celt Sound System. Ospiti di lusso fra cui Richie Havens, Neneh Cherry ed Elizabeth Fraser. Commovente Father, son.»



SydBarrett96

Nella collezione di SydBarrett96

«Di rado il miglior Gabriel dei 00': "Low Light", "Father, Son", "Downside Up" e "Make Tomorrow" parlano da sole.»



GustavoTanz

Nella collezione di GustavoTanz

«Un'altra discreta parentesi world music nella carriera di Pietro.»



CaptainHowdy

Nella collezione di CaptainHowdy

«Scritto su commissione e si sente.»


Gli utenti che hanno quest’opera nella loro collezione

Utenti che non si sono curati di dare una definizone all'opera che comunque hanno collezionato


Gli utenti che hanno ascoltato quest'opera



Classifiche

Ohibò! Quest’opera non è in nessuna classifica. Perchè non usare l’apposito pulsante lì sopra per porre rimedio all’increscioso ciò?