Burzum
Burzum/Aske

()

Voto:

cose la paura???? la paura e il sentimento piu grande degli essere umani quella che ci custodia tutti dentro il sentimento del sesso: il sesso.

l odio cose e?? l odio viene trasmesso la prima volta da jimi morrison nell'testo di the end.

la rabbia?' la rabbia e l odio che denegera in odio .

la poesia cose??la poesia e il sesso , l'odio, fusi insieme. adesso parliamo del disco quella era un introduzione all'primo disco del conte burzum che unisce tutti queste elementi nel suo progetto burzum qua il black metal tocca vette altissime questo disco non e il capolavoro del conte che sara hvis lyset tar oss li si toccera la divinita .

il disco inizia con febbel scream forest unknown che viene scandita da una drum machine veloccisima su ritmiche assasine e molto dure si prosegue con ea lord of depth che viene inserita in space monkey, . adesso arriva il primo capolavoro del conte speel of destruction canzone triste molto dura e depressa, si prosegue con quella che sara la seconda strada del conte l'ambient.
adesso arriva la trasheggiante war che riprende il tema bellico della guerra.
si prosegue con 1 minuto di assolo di cryng orc e che assolo degno di jimi hendrix si parla di tecnica qua dopo si prosegue con il terzo capolavoro del conte my journey to star la canzone srappalacrime di burzum che parla del sesso burzum finisce con il buco che manda al inferno dungeon of darkness finisce intrappolato la. adesso comincia aske si comincia veloccisimi stemm fra terent si continua con il rituale satanico di dominus sathanas. si finisce con last forgotten sad spirit altro capolavoro del conte.

sara meno importante di 'hvis lyset tar oss' ma collega tutti gli album insieme non sara un capolavoro pero e grande musica vorrei dire che burzum oltre a suonare grande metal suona grande musica e i fan dei mayhem capissero questo e difficile ocndividere le idee di burzum io non le condivido infatti ma se appreziamo burzum come musicista apprezeremo d'annunzio come filosofo.

ciao voto 9;5/10

Questa DeRecensione di Burzum/Aske è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/recensionidb/ID_11851/Burzum_BurzumAske.htm

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (VentiSette)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Bravissimo!
BËL (00)
BRÜ (00)

Rorix
Opera: | Recensione: |
Grandissimo. Superbo. Inarrivabile. Questo era korn, ragazzi!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Lola
Opera: | Recensione: |
tra le preferite.
BËL (00)
BRÜ (00)

De large
Opera: | Recensione: |
Tom 182
Opera: | Recensione: |
the best!
BËL (00)
BRÜ (00)

Don_Pollo
Opera: | Recensione: |
L'introduzione è una PERLA!
BËL (00)
BRÜ (00)

Yosif
Opera: | Recensione: |
minchia altro che creative.
BËL (00)
BRÜ (00)

germanomosco
Opera: | Recensione: |
Siamo su livelli veramente ottimi ma l'ortografia si potrebbe migliorare. Certi errori diventano davvero poco credibili se si scrivono correttamente alcune parole in Inglese, che quindi andrebbero opportunamente storpiate con una italianizzazione più marcata. Neologismi come "trasheggiante" poi, peraltro scritti così correttamente, mi sembrano infine un pochino forzati in questo contesto. 4,5/5

Per quanto riguarda la sintassi, ma soprattutto il contenuto, invece ASSOLUTAMENTE NULLA da eccepire. 5,5/5!

Facendo media direi un 5 pieno.
Il disco purtroppo non lo conosco, ma prometto che provvederò al più presto!
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
iside Divèrs
Opera: | Recensione: |
l'introduzione è da insegnare a aquolla. telefono a mariaStella (gelmini)
BËL (01)
BRÜ (00)

X-Ray
Opera: | Recensione: |
Opera d'arte. Incredibile.
BËL (01)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
Questa recensione è un assaggio di sublime. Qualcosa da custodiare dentro il sentimento del sesso. Grazie.
BËL (02)
BRÜ (01)

popcornshooter
Opera: | Recensione: |
posso anche tornqarmene a casa.
BËL (00)
BRÜ (00)

Peppe Weapon
Opera: | Recensione: |
C-A-P-O-L-A-V-O-R-O!! Soprattutto la prima frase è poesia pura.
BËL (00)
BRÜ (00)

seagullinthesky
Opera: | Recensione: |
Pura arte. Per fortuna ci sono le rece di korn a salvarmi le domeniche pomeriggio di agosto!
BËL (00)
BRÜ (00)

che!?
Opera: | Recensione: |
immagino che la separazione in paragrafi sia opera degli amministratori....
BËL (01)
BRÜ (00)

extro91
extro91 Divèrs
Opera: | Recensione: |
COSE LA PAURA????
BËL (01)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
parapoziponzipo
Opera: | Recensione: |
non e' che korn e' il fake di ralph benson allora ("voglio ammaestrare il dolooreeee!!),comunque alziamo (idealmente) la media
BËL (00)
BRÜ (01)

elv: Ralph Benson. Cioé Renato Pozzetto in "E' arrivato mio fratello". Certo, certo.
parapoziponzipo: suppong sia inutile dire che si trattava di una provocaZzione se ci e' cascato pure una mene eletta come il bartolomeo-baby-boom _er comunque buon ferragosto
parapoziponzipo: cazzo o scritto provocazione con 2 zzeta (eppure suppongo senza o) e mo'?
95TheDeftOne
Opera: | Recensione: |
<<Il tema bellico della guerra>>. Il disco non conta, è la recensione che è una pietra miliare del genere "come bisogna scrivere per non annoiare il lettore". E certamente io non mi sono annoiato.
BËL (00)
BRÜ (00)

95TheDeftOne
Opera: | Recensione: |
Ops... tanto dall'emozione quasi dimenticavo il voto!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Workhorse
Opera: | Recensione: |
Ogni volta che le rileggo rimango sorpreso di fronte a tanta arte
BËL (00)
BRÜ (00)

Sotanaht
Opera: | Recensione: |
Non avevo ancora letto questa opera d'arte decostruzionista della lingua italiana. Questa analisi sovverte le più basilari regole del linguaggio, plasmandole attraverso una prospettiva avanguardista della parola, smontando e rimontando l'idea di fonema e lessema, in un contesto sintattico ed ortografico del tutto nuovo e originale. Penso che a questo punto la lingua italiana non abbia più nient'altro da dire.
BËL (01)
BRÜ (00)

March Horses
Opera: | Recensione: |
sono commosso
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB
ZannaB Divèrs
Opera: | Recensione: |
Korn è senza dubbio una delle defezioni più grandi del debasio tutto!
BËL (00)
BRÜ (00)

aleradio
Opera: | Recensione: |
Sei proprio completo.
BËL (00)
BRÜ (00)

RIBALDO
Opera: | Recensione: |
l'inizio è molto ok e vabbè lo ammetto. il resto è na mezza cagata non è il caso di incensare così sto coione, l'umorismo è una cosa seria
BËL (00)
BRÜ (01)

aleradio: Ne sai una più del tavolo
2000
Opera: | Recensione: |
korn era un cazzo di genio! Il provocatore per eccellenza, te vojo bene ;)
BËL (00)
BRÜ (00)

aleradio: vendetta vera
2000: non finivò in galeva!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: