The Innocence Mission
Birds Of My Neighborhood

()

Voto:

Ho cercato la voce di Karen Peris per anni, da quando la ascoltai duettare con Natalie Merchant in "Ophelia" (1998) non ho mai saputo, o forse voluto sapere veramente, se avesse un passato musicale.

Poi, internet ed un viaggio a Londra mi hanno permesso di avvicinarmi a questo gruppo a conduzione familiare (alla chitarra Mr Don Peris) e scoprire il talento di questa fanciulla dalla voce cristallina, Sue infatti, sono le altre chitarre, musiche e testi.

Musicalmente non c'è molta carne al fuoco: qualche chitarra acustica, una armonica, basso e qualche percussione. Tuttavia tutto suona molto "finito" e soprattutto evocativo. Quando la struttura delle canzoni è  scarna, allora contano i testi e l'appeal melodico. Devo dire che in questo caso tutto funziona. Brani quali "The Lakes Of Canada", "Going Away" e "You Are The Light" sono molto  catchy e si possono strimpellare da subito. La cover di John Denver "Follow me" è molto ben riuscita. Attenzione niente di sconvolgente o di nuovo. Tuttavia molto dignitoso e soprattutto particolarmente emozionante.

Da ascoltare per gli amanti del folk pop acusitco tutto al femminile.  

Vota la recensione:

Questa DeRecensione di Birds Of My Neighborhood è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/the-innocence-mission/birds-of-my-neighborhood/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Dieci)

Shò
Opera: | Recensione: |
Rece forse un pelino troppo scarna (e rivedrei anche alcuni passaggi) anche se l'incipit è molto bello. Sto dischetto lo cerco...
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

alia76
Opera: | Recensione: |
ok SHo accolgo consiglio..e fammi sapere cosa ne pensi del cd
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Ardalo
Opera: | Recensione: |
Scandaloso, solo 2 commenti a sta interessante e particolare proposta. E poi ci si lamenta delle recensioni sui dream teather o pink floyd. ahò raga svegliaaa
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

brusko
Opera: | Recensione: |
si vabbè Ardalo, hai anche ragione, ma sta roba che è? insomma scusate l'ignoranza, ma io non li avevo mai sentiti nemmeno nominare. "folk pop acustico"? se è folk, l'acustico è sottinteso, altrimenti non sarebbe folk. comunque la rece non è male. sicuramente chi recensisce dischi poco conosciuti merita rispetto, e su questo sono d'accordo, ma il fatto stesso che si tratta di prodotti di nicchia implica il ricevere pochi commenti, cosa che però non vuol dire che la rece non venga letta, solo che molti non sanno che cazzo scrivere. tutto qui.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Ardalo
Opera: | Recensione: |
Forse hai più ragione te di me però se si legge una rece la si può commentare anche se non si conosce il disco o il gruppo
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

perfectcircle
Opera: | Recensione: |
la cover di john denver è deliziosa, come tutto il disco.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

alia76
Opera: | Recensione: |
grazie PERFECTCIRCLE per il tuo commento, sono contento che il disco ti piaccia..consiglio anche We walk in song (molto bello)
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

perfectcircle
Opera: | Recensione: |
ho ascoltato anche quello e gli altri. sono tutti molto belli. è un genere che apprezzo molto. e poi lei è dolcissima, direi una sorella minore della merchant, che io letteralmente adoro.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Shò
Opera: | Recensione: |
mi piace parecchio la sua voce, e più in generale l'ambiente. è sicuramente una proposta valida (il voto lo rimando a quando avrò approfondito l'ascolto). Ps non male la musica della tua band, ho ascoltato "Lover" soltanto, ma mi è piaciuta. ma tu chi sei, il chitarrista?
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

alia76
Opera: | Recensione: |
grazie sho per l'attenzione al disco proposto... io sono il cantante del gruppo. spero tu ci venga a trovare spesso.. a presto alia
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy