Sto caricando...

The Unicorns
The Unicorns: 2014

()

Voto:

Versioni: v1 > v2 > v3

EP ultimo atto degli Unicorns. Il loro lowfilissimo e schizzatissimo patchwork pop lo si apprezza appieno solo nel primo pezzo “2014”: note monolitiche di casiotone spalmate su una batteria che pare fatta di pentole e coperchi, scariche ad minchiam di chitarra iper distorta a dare un po’ di tiro, e la voce che con la stessa logica per un momento è in primo piano, un momento dopo è superfiltrata in secondo piano, sempre pigra e strascicata. Melodia vocale inconcludente che a me garba tanto perchè non capisci mai dove va.

Il secondo pezzo “Emasculate the Masculine”, titolo rubato ad un capitolo del piano segreto per la conquista de mondo di Tataogg, per metà gira quadrato attorno ad una linea di chitarra troppo britpopposa e un po’ insipida e quindi è un po’ insipido tutto, nella seconda parte c’è un po’ di ciadello con la solita casiotone.

L’ outtake “Evacuate The Vacuous”, titolo rubato ad un capitolo del mio piano segreto per la conquista del Pelo-ponneso, è poco più di una scoreggetta chitarra-voce.

Gran copertina come loro solito.

Venditti loffa e loffa chi non lo dice ... cazz, mi sa che devo cambiare il pannolone, cià!

Commenti (Tredici)

Flame
Flame
Opera:
Recensione:
Modifica alla recensione: «un po' di a capo, boja fauss». Vedi la vecchia versione The Unicorns: 2014 - The Unicorns - recensione Versione 1


ZiOn
ZiOn
Opera:
Recensione:
"Outtake" non si scrive tutto attaccato? Scusa, sono un pignolone.


Flame: già, provvedo
Flame
Flame
Opera:
Recensione:
Modifica alla recensione: «vedi commenti di quel pistino di zion». Vedi la vecchia versione The Unicorns: 2014 - The Unicorns - recensione Versione 2


MarkRChandar
MarkRChandar
Opera:
Recensione:
Recensione sconclusionata, ragguardevole, provocatoria, conciliante.
Mestatore.


Flame: grande Mark, io ho fiducia in te, so che prima o poi ti passerà sta cosa di utilizzare le orecchie per far della coprofagia
MarkRChandar: ho sbagliato i voti scusami
TataOgg
TataOgg
Opera:
Recensione:
Naaaa, a me piacciono i maschi. Megliamente non emasculati.
Però, caspita! La copertina é molto rappresentativa della mia estrema e sciapida "sensibilità" (da demente). ☠️👻🌳☁️💧✂️🕳️💧🌠🌍☁️🌕🐬🍌🛸✈️🌵 🏭☁️⚰️... Manca solo la boop.. ah no. Anche quella, pure se sfocata, c'è già nell'immagine profilo! 🙅🏻‍♀️
Onorata :)


Flame: però non hai negato di avere un piano per la conquista del mondo
TataOgg: Be', chiaro no? Ahaha
JonatanCoe
JonatanCoe
Opera:
Recensione:
Insomma, gli Unicorns si ispirano a @[TataOgg] e io mi ispiro alle loro copertine.


Flame: vai, sempre più incasinate
TataOgg: É una bella catena di eventi!
ALFAMA
ALFAMA
Opera:
Recensione:
autori credo di fantastiche montagne russe , sali in alto capendo che le stelle non sono lampadine accese nel cielo poi scendi in picchiata, il cuore su un vassoio d'argento ti sorride ,canta con te a squarciagola . Giù ,in picchiata fino a baciare un fiore come il tuo primo bacio a occhi chiusi e di nuovo tra le stelle, canzoni sgangherate, spennellate nel cielo, voli fino alla pentola piena d'oro ai piedi dell'arcobaleno.


Flame: Si, tutta sta poesia Buzz la merita forse il disco chi ci taglierà i capelli etc. qui ci sono solo i rimasugli
ALFAMA: infatti io conosco e commentavo quello. Questo mai sentito
lector
lector
Opera:
Recensione:
Con una copertina così mi devono piacere per forza!


Almotasim
Almotasim
Opera:
Recensione:
Pagina lo-fi. Grande tornata di Fiamma! Non ho capito cosa vuole fare Tata Ogg con chi... Più chiaro, e nello stesso tempo oscuro, il tuo piano {[("del") Casio].}!


Almotasim : Lo score finale è v(u)oto pieno!
TataOgg: Curiosone!
Flame: denghiu
Eneathedevil
Eneathedevil Divèrs
Opera:
Recensione:
Non ho capito: esistono davvero questi qui? E colorano a mano coi pennarelli Carioca le copertine?


Flame: Esistevano diversi anni fa. Durati un album e due EP. E la tecnica di simulare il colorare con i carioca a me piace un mucchio.
luludia
luludia
Opera:
Recensione:
beh, è primavera...


Flame: thanks del passaggio Lulù
luludia: grazie a te...
odradek
odradek
Opera:
Recensione:
La rece che non ti aspetti e suona come il disco, che è simpatico. Poi "ciadello" è un extra bonus per la DeElite Sabauda! Ciao farinel


Flame: più ciula e baloss che farinel purtroppo per me, Odra. Grazie del passaggio.
odradek: Ma t'ses anca grand e gros?
Flame: grand e sech, d'gros mach l'piciu
dsalva
dsalva
Opera:
Recensione:
oh signur!


Flame: boja burdel!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di The Unicorns: 2014 è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link