Sto caricando...

AA.VV.
Best Of Bond... James Bond: 50 Years - 50 Tracks

()

Voto:

Aspetti un  mese, magari due, per trovare una cosa buona da notificarvi (?). A volte è un libro, a volte è un CD, a volte un film... il punto è che vorresti sempre essere originale, spiritoso e innovativo, ma questo quasi mai succede e allora? Rinunci..., ma la carne è debole e alla fine cedi alla tentazione: ti metti a battere sulla tastiera e speri che faccia tutto da sola, o quasi.

Oggi vi racconto di un intramontabile, irraggiungibile, imprevedibile agente 007, ma non dei suoi film, certo che no, ma delle sue colonne sonore.

Siamo a 50 anni, anche superati, dal primo film del 1962 "Dr.No"  e la The John Barry Orchestra's Seminal non sa ancora di aver avviato un processo irreversibile: la presentazione di una colonna sonora memorabile e di orchestrazioni maestose, ad utilizzo esclusivo dell'epopea dell'agente più famoso al mondo, James Bond.

L'edizione  raccoglie 50 pezzi in 50 anni . Si ritrovano anche versioni integrali della The Barry John Orchestra oltre ad altre canzoni interpretate da icone del pop e non: Shirley Bassey,  Tom Jones, Marvin Hamlisch, The Pretenders, Duran Duran, Moby, K.D. Lang, Madonna, David Arnold,  Jack White & Alicia Keys,  tutti i brani sono presenti nei film e accompagnano le immagini e il recitato, dall'apertura sino ai titoli di coda. Non so perché, ma ti sembra di percorrere un'autostrada con tante uscite, ma che alla fine ti riportano sempre allo stesso punto di partenza, tanto lo stile è inconfondibile e le musiche sempre perfettamente integrate e integranti i fotogrammi che ti scorrono davanti.

Non so quanto sia indispensabile una raccolta del genere, magari no, di sicuro ci troviamo davanti ad una raccolta che racchiude 50 anni di musica e di cinema, che racconta di uno sfrontatissimo ed insostituibile stronzo che dopo tutto questo tempo continua a presentarsi sempre allo stesso modo: "My name is Bond, James Bond"

Commenti (Sedici)

sfascia carrozze
sfascia carrozze Divèrs
Opera:
Recensione:
ConSorella Geo@Geo@Geo@Geo, non saprei se cotanto urbanamente nudo brandello - Live version e/barra/o Studio - risulti inserito tra i cinquanta-brani-cinquanta delle infinite Geimsbondsauntrex, ma io direi che se ci fosse [stato], sarebbe il più bellissimo tra essi. Or Vùàr.


JURIX
JURIX Divèrs
Opera:
Recensione:
Bè, ho letto DuranDuran e Madonna, sicchè... penso di fuoriuscire dalla recenZione sedutastantemente. Però ti scaJo un 5. Parchè te vui ben.


sfascia carrozze: Non mi faccia il solito snob: o almeno arrivi a Tom Jones e Moby che poi Geo@Geo s'offende. :P
Geo@Geo: Guarda che Jacopetto si divertirebbe molto a vedere, meno ascoltare, i link;))
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Opera:
Recensione:
Vorrei rispondere a Sfascia, ma il commento mi finisce su JuriX:)) Quindi scrivo qui: niente live ed è un peccato. Hanno rimasterizzato tutti i pezzi, ma (chi ha editato, se ne è accorto!) ho linkato solo gli originali: il 45 giri è bellissimo;)


Geo@Geo: Aggiungerei per gli editors: non sapevo decidere fra le due copertine inviate:DDD
sfascia carrozze: Non si preoccupi amata @Geo@Geo@Geo: io e il ConFratello Giurin-GiurelloX oramai condividiamo tutto da quando suoniamo insieme negli AcephaliX Acephalix (live) - Oakland Metro 7.27.2012 (full set) b/w . Egli è il magnetico frontman, ov corz.
Geo@Geo: CariSSimo MeSSere, ho aperto il link togliendo l'audio ('ché non mi fregate più!) e l'impressione è stata di un cantante(?) sotto crisi epilettica con attorno persone sempre sotto crisi epilettica;)) in permesso dal più vicino reparto psichiatrico. Ringraziandovi per il gentile pensiero, saluto:DD
March Horses
March Horses
Opera:
Recensione:
Complimentoni, Geo, grande omaggio. E io dico che anche l'ultima di Adele per Skyfall è un bel pezzo, ma la mia preferita è For Your Eyes Only :)


Geo@Geo: Thanks, ho inserito Adele in "Fuori collezione deluxe" vedi link, proprio perché è l'unica che hanno lasciato fuori;))
madcat
madcat
Opera:
Recensione:
"cognome?"


Pinhead: Bond James Bond Bond
madcat: "che cazzo di nome ih ih ih ih"
TheJargonKing
TheJargonKing
Opera:
Recensione:
canzoni evocative. Scatenano in me una sana nostalgia. Brava a ricordarle.


MorenoBottesin
MorenoBottesin
Opera:
Recensione:
jonny testicolo
jonny testicolo
Opera:
Recensione:
no ma sbaglio o manca quella di cornell??


ilTrattoreRagno
ilTrattoreRagno
Opera:
Recensione:
la nostalgia di chiamarsi Bond. l'apertura delle recensione vale già tutto il voto.


hueylewis
hueylewis
Opera:
Recensione:
My name is Bon,Simon le bon...


nes
nes
Opera:
Recensione:
brava tastiera.


ZannaB
ZannaB Divèrs
Opera:
Recensione:
Pinhead
Pinhead
Opera:
Recensione:
Ci sono anche Latte E I Suoi Derivati?


madcat: ovviamente ci sono!!
Geo@Geo: Una domanda di riserva?:)
aries
aries
Opera:
Recensione:
I pezzi che preferisco sono "Goldfinger" e "Live And Let Die".


proggen_ait94
proggen_ait94
Opera:
Recensione:
Detesto le spie, ma a te: notifica notifica pure


extro91: Ma dormi un po' fannulloneeee
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Opera:
Recensione:
Ringrazio qui per tutti i premi or ora ricevuti, @[DeBaser] I love you, fuggiamo insieme 😍


DeBaser: Ti prego, portarmi via ❤️

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Best Of Bond... James Bond: 50 Years - 50 Tracks è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link