Vinicio Capossela
W La Libertà-Lauzi ft. Capossela

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Aora, utenti bèłi, a mi me son todał​mente dixintossegà, e a ve rezensisco ('n itałian) na còer moðernista de Bruno Làussi, on dii mè audor-intèpredi faoridi dea nostra cansun, dezeð​udo neł​ 2006.

..In uno degli ultimi commenti alla mia passata (ora faccio non poca fatica a chiamarla) recensione ho notato con garbo come mi venise consigliato l'ascolto di un brano, ormai risalente a ben più d'un mezzo secolo fa, che riporta l'accettamento dell'abbandono di una cattiva compagnia d'amore apparente, con un fare se vogliamo opposto alla moda neomelodica (e non necessariamente napoletana per scuola), in un momento storico lungo il quale cominciavano le grandi realizzazioni viarie e ferroviarie nella Penisola, tutte robe precedenti al Ponte Morandi, quella "diavoleria là in Genova" dicevano spesso i profetici nonni (cui peraltro non ha mai preso la scuola neomelodica..solo canzoni tradizionali venete e canti di montagna!). Poche ore dopo, mi sono concesso di vedermi l'esibizione dal vivo di Lauzi nel programma musicale "Questo e quello" condotto dal diversamente comodo e gradito Giorgio Gaber nel 63-64, dove veniva messo l'accento sia alla canzone tradizionale italiana che alle moderne tendenze della musica leggera nazionale..ma soprattutto mi sono concesso di vedermi la comburente e fiammeggiante versione sudamericaneggiante del germano-irpino Vinicio Capossela al 33° premio Tenco, la cui col passarmi dei minuti letteralmente mi era entrata in testa , un vortice incalzante di emotività in musica! Ed lle cover d'autore fatte da Piccola orchestra Avion Traavel può benissimo "congiungersi" una Viva la Libertà Lauzìaca.

Inoltre, non vedo l'ora di fruirmi e godermi il tributo Bruno Lauzi & Aa.Vv. - Il ClUbtenco,

forse mi toglierei pure la prosecco-patia! s-ciau s-ciau

Questa DeRecensione di W La Libertà-Lauzi ft. Capossela è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/vinicio-capossela/w-la-liberta-lauzi-ft-capossela/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Due)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Non sapendo gnente-di nulla di ciò di cui Ella habla, mi consenta una (inutile) DeDomanda:
ma il cosiddetto accettamento si ottiene lasciando l'ascia e accettando l'accetta?
Così, per saperlo.
BËL (02)
BRÜ (00)

tia: Si ottiene tagliandosi il mento; accettandoselo: [così com'è]. Ovviament[o]
Stanlio: Ottenere si potrebbe anche con la scure e la scureggia?
ALFAMA
Opera: | Recensione: |
ma senza il ponte Morandi ha perso tutti i denti ?
Così, per saperlo.
BËL (00)
BRÜ (00)

tia: Caustico!
ALFAMA: Anche abbastanza cretino, ma con tutte le cose da pazzi che ho sentito uscire da bocche autorevoli mi son sentito in dovere di dire la mia
tia: Mi pare giusto

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: