White Denim
Fits

()

Voto:

E' all'incrocio dei miei istinti musicali che colpiscono duro i White Denim, cioè alle palle. L'area di stoccaggio dove converge tutto l'amore per Captain Beefheart, Minutemen, Hendrix, Mingus, gli Stooges, Jeff Buckley, Herbie Hancock, Jobim, la tropicalia e centinaia di altri suoni prima di diramarsi e nutrire il resto del corpo.

I White Denim sono un anacronismo musicale tripartito nel corpo e bipolare (quando non multisfaccettato) negli intenti; sorprendenti, quasi inammissibili se pensi che vengono dritti da qualche garage sperduto nel Texas ed hanno alle spalle soltanto il cd-r del loro esordio "Workout Holiday"."Fits" è il loro secondo disco e la più gustosa macedonia che ho avuto modo di assaggiare in trent'anni di onorata carriera di audio-filo-ascoltatore-praticante. La prima facciata del disco suona come la nemesi della seconda e viceversa, tanto basta. Dal parossismo dadaista dell'introduttiva “Radio Milk” al bailamme 'barcellonese' di “El Hard Attack” delirante batucada hardrock passando per l'eccezionale bignami ledzeppeliniano da 2' e 50'' che è “Say What You Want”. “All Consolation” spezza la trama, una ballatona con l'anima in titanio dove sembra di sentire gli XTC attraversare gli stessi fumi psichedelici degli Spacemen3 e poi sbandare per il country twang; riparte la furia in tono minore del singolo “I Start to Run” che fin dal video rende omaggio al mondo sonoro dei b-movies e della b-lounge. E come fai a non segnarti mentalmente un track-by-track quando “Everybody Somebody” sborda un p-funk gonfio di wahwah che resusciterebbe lo spirito negro dei Funkadelic a sniffate di popper e questi tizi sembrano invitarti a giocare a "Indovina Chi"???

Tutto giusto, volumi del basso in primo piano, voce immensa, rifferama eccellente e ritmi esagerati contro il ronzio perenne degli amplificatori valvolari. Dritti alle palle, come sopra. Ma è quando abbassano le luci e rallentano i ritmi che i White Denim sono semplicemente la miglior cosa capitata nel microcosmo pop delle mie orecchie. Basta cambiare facciata e sembra di sentire un altro gruppo, gente allegra e quasi più brava agli strumenti; la combo “Sex Prayer” + “Mirrored” dipinge un gigantesco interludio semistrumentale che si bagna sulle spiagge del post-rock, “Paint Yourself” è meravigliosa nel mescolare le carte tra il folk ed il pop a là Bacharach e in “I'd Have It Just the Way We Were” i White Denim sembrano la back-band di Jeff Buckley alle prese con il repertorio bossanova di Antonio Carlos Jobim. Quando pensi di aver sentito abbastanza “Regina Holding Hands” e “Syncn” chiudono il disco oscurandolo come un solstizio neoromantico sfumato di jazz.

Perfetti: nel tentativo di codificarli in quindici righe penso di aver citato quasi tutte le band ed i generi musicali che preferisco, ma credo che i White Denim siano molto di più di quel che io riesco sentire, palle incluse.

Disco dell'anno senz'appello per manifesta superiorità.

Questa DeRecensione di Fits è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/white-denim/fits/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su SessantaTre

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
ah, poi basta con il download selvaggio. ho scoperto che non ascolto più un cazzo, tre secondi per ciascun mp3 e poi skippo. anch'io credo d'avere montagne di ottimi dischi che non ascolterò mai se qualcuno non me li segnala! non va bene. back to vinyl... cuffia, divano, rhum.
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Insomma più ché lo squartatore.. direi chè c'è stata la mano assassina di Gec lo sfasciatore :P Ora (spero) dovrebbe essere (perlomeno moderatamente) meglio. Orre Vuarre. P.S. Comunque la pagina m'è piaciuta "senz'appello per manifesta superiorità"
BËL (00)
BRÜ (00)

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
Ha! Il megafuzzzzzu! Le probabilità per me di ascoltare 'sto disco sono vinicissime allo zzzzzzzzero.
Le prime 5 righe e le ultime 3 sono fiche. Benvenuto su DeBaser, mandane a bomba.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
molto meglio Sfascia, grazie. dammi una E per "comA la nemesi" e la chiudiamo! ...oddìo! la nonna de Britney Spears!!!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

lukin
Opera: | Recensione: |
blech sai dove trovarmi :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
lukin, ovviamente ho estremamente gradito il tuo intervento (dimenticavo di specificarlo). E' da tempo che non ci incrociamo su deb!
BËL (00)
BRÜ (00)

autopilot
Opera: | Recensione: |
Bentornato!Diretto ed esaustivo come sempre!Gli avvoltoi stanno arrivando.......
BËL (00)
BRÜ (00)

Appestato mantrico
Opera: | Recensione: |
Zang tumb tumb! D'obbligo, direi!
BËL (00)
BRÜ (00)

MaTaCà
Opera: | Recensione: |
Mi-Ti-Co Antmo, cavaliere stoneratico d'eccellenza. E le proposte come sempre golose. E' un piacere rileggerti tra le pagine di questo sito. Lode al grasso Joshua, concordo. Ha un pò rotto i prepuzi ultimamente, ma anch'io nutro molta fiducia sugli avvoltoi in arrivo. Poi c'è Grohl... non mi esprimo. Aspetteremo e valuteremo meglio. Saluti
BËL (00)
BRÜ (00)

AlienSoundtrack
Opera: | Recensione: |
hai citato tutto e il contrario di tutto... lo ascolterò di sicuro.
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Mi lasci però dirLe ché "comA la nemesi" (ad ogni modo) aveva un suo percome. Assequi.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
sembra il titolo di un disco "italiano" dei Porcupine Tree.
BËL (00)
BRÜ (00)

boredom
Opera: | Recensione: |
si. torna più spesso d queste parti eh.
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Si, ma se uno invece vuole continuare a dounloddare compulsivamente, nu linku lo esci? E ciaU
BËL (00)
BRÜ (00)

lukin
Opera: | Recensione: |
Grazie antmo. Non che fossero interventi illuminanti, i miei, ma grazie lo stesso ;). Io il disco dei Them Crooked Vultures lo avrei anche trovato, però non posso scaricarlo :D
BËL (00)
BRÜ (00)

macaco
Opera: | Recensione: |
Stigrancazzi! Imperdibile oserei dire. Grazie Antmo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
@ lukin: c'era la doppia citazione alle pubblicità... Denim ed Egoiste. abbiamo bisogno di gente come te. stasera metto il link rapidshare per i White Denim (perchè vabbè "quant'è bello il vinile" ma magari prima di spendere 20 euro uno si fa un'idea)
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
psychopompe Divèrs
Opera: | Recensione: |
io ci ho provato, ti giurò antò ci ho provato, ma non sono riuscito a trovare un senso a sto gruppo. Troppo bipolare, io sono monogamo questi si trombano tutta la 5th avenue! Cmq anche io back to vinyl, e anzi colgo al volo l'occasione per scrivere di seguito i vinili acquisiti nel giro NY-Boston: Black Heart Procession - 2; Make Up - Live At Cold Rice; Dr. John - Gris Gris (originale); Kaleidoscope - Incredible (originale); Steppenwolf - Early Steppenwolf (originale); Kyuss - Sky Valley (riedizione 180 gr); Earthless - Live At Roadburn; Six Organs Of Admittance - RTZ; Akron Family - Set 'Em Wild Set 'Em Free; Fuzztones - Lysergic Emanations (riedizione 180 gr); Soft Machine - Vol 2. tiè!
BËL (00)
BRÜ (00)

blechtrommel
blechtrommel Divèrs
Opera: | Recensione: |
Sti grandissimi cazzi, devo andare a New York.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
ma secondo te, col dovuto rispetto e le debite distanze, Trout Mask Replica aveva un senso? o ce lo hanno oggi i Comets on Fire? io nei White Denim ci sento una gran voglia di suonare e di stupirsi nel farlo: sono grandiosi, ogni pezzo e' un gioiello e funziona sulla lunga, come un bel diesel. fossi in te io li masticherei ancora un po'.. Ps. la lista della spesa e' grandiosa: su tutti Kaleidoscope e Steppenwolf!
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
psychopompe Divèrs
Opera: | Recensione: |
si per carità antò, sarà che come dici tu i file mp3 li skippi dopo 30 secondi, diciamo che i ragazzi abbisognavano molta attenzione. Magari mi rifaccio, anzi mi ero riproposto di cercarli negli USA, ma me so scordato! Cmq i Kaleidoscope gran culo, mai stampato in cd e ristampato poco in vinile l'ultimo disco Incredible. @blech: si dovresti, perchè tutti quei vinili, + nuggets l'ultimo e altri 6 cd (Michael Yonkers - Randy Holden - Flaming Lips vecchi - Jennifer Gentle - Acrimony/Church Of Misery - Warlocks EP) me li son presi per 200 $ scarsi ossia 132 €
BËL (00)
BRÜ (00)

megafuzzu
Opera: | Recensione: |
per i compulsivi del download link rotto
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
tendenzialmente su DeB, nonostante si sia compulsivi reiterati, non indichiamo i link per il download, sorry. Grazie lo stesso :)
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
psychopompe Divèrs
Opera: | Recensione: |
ahi ahi ahi antò! ci caschi su queste cose! Attento che la svizzera ti manda la polizia postale elvetica insieme a Uber e il cane Augentaler! (scusa lo stereotipo Kosmo..)
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
:-) mi fai morire, una volta eravamo quelli - tu io e pochi altri - che davano fuoco e fiamme se qualcuno osava recensire qualcosa il giorno prima della sua uscita. Dai che ci siamo evoluti :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
Bella recensione (non conoscevo ne disco ne tantomeno il gruppo... thanks) e bella gente. Molto bella... psycho, brutta bestia il vinile. Ho appena trovato (e comprato) 5 ristampe coreane di dischi italiani 70 identiche alle originali. Ora aspetto che mi chiami la mia banca, che purtroppo non è diversa dalle altre.
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
psychopompe Divèrs
Opera: | Recensione: |
taci Lewis, aspetto la botta sui denti il mese prossimo. Comunque dovevi vedere il personaggio che mi ha trovato il Dr John originale in mezzo ad un negozio/magazzino di Cambridge (Boston). Un vecchio fricchettone basettato e capelluto che ascoltava Paul's Boutique dei Beastie Boys.
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
Simile a quello da cui mi rifornivo a Basilea... un vecchietto che aveva tutte le ristampe Repertoire, Akarma e Get Back che ascoltava solo Thrash e Doom... pure scorbutico...
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
dove a basilea Lewis che negozio? esiste ancora?
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
Era qualche anno fa, ma credo che esista ancora dagli anni 70. Non lontano dalla stazione, dove ci sono le piramidi di vetro...
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
Altrimenti ce n'è uno gigantesco vicino alla piazza del comune (quello tutto rosso), una parallela di quella strada... davanti al comune, sali un po' e trovi una piazzetta con un negozio (solo cd) su due piani. Li' hanno veramente l'impossibile....
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
si si! quello è il Roxy (era, l'hanno chiuso), il negozio del cantante dei Lovebugs. Una delle mie mecche. Mentre quello alla stazione non conosco, ma non seguendo quel genere...
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
Chiuso....???? Era il paradiso del portafoglio vuoto. La prima volta che ci entrai chiesi se accettavano la carta di credito... con la prima spesa ebbi subito un cd omaggio...!!! Come mai chiuso...?
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
maledette catene del disco...
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
city disc...???
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
esatto! Maledetto city disc!! (non farmici pensà, che sono falliti anche pure i city disc! quello di lugano l'hanno chiuso tre mesi fa)
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
In stazione a Basel c'era quella catena grossa... tipo Expert, che dovevi scendere le scale mobili... anche li' i miei averi hanno traballato un bel po'... anche se come Roxy non c'era nessuno. Mi hanno fatto arrivare Spiderland dagli Usa e il cd che ho recensito dei Misunderstood direttamente dall'Australia. Che grandi che erano, c'era pure un ragazzo italiano specializzato in musica moderna, che si stupi' di uno che comprava sixties e Slint e Godspeed... che tristezza
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
chissà se c'è ancora quel negozietto dietro al Theater, piccolo piccolo, ma zeppo zeppo, più anni '60 e '70 però. Cmq l'unico negozio ancora decente in CH è il Jamarico di Zurigo. Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

Lewis Tollani
Lewis Tollani Divèrs
Opera: | Recensione: |
Kosmo, ne ricordo anche uno che vendeva sia cd che vinili vicino alla stazione di Berna... una cantina, scendevi le scale a dx i cd a sx i vinile al centro poster di bands e films... ottimo pure quello
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo
Opera: | Recensione: |
Ma... folk metal?
BËL (00)
BRÜ (00)

lukin
Opera: | Recensione: |
Mi state mettendo una voglia di vinile incredibile, 'tacci vostri. Se non fosse che non ho un cazzo di soldi da spendere per un giradischi + ampli + casse buone da mettere in casa. Mi sa che devo continuare ad accontentarmi degli mp3 in casa e dei CD in macchina ché il compatto ereditato dalla mia ragazza con le casse plasticose fa veramente schifo. Gran donna lei, ma per quanto riguarda il gusto per il suono...
BËL (00)
BRÜ (00)

giola
Opera: | Recensione: |
Godibilissimo. Anche psichedelico e suonato meravigliosamente bene.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
ho dimenticato di specificare che il link postato da me medesimo in versione bipolare è un link "privato": può essere utilizzato da un massimo di 10 IP differenti (dopodichè si autodistrugge come un messaggio dell'Ispettore Gadget). per i pochi smanettoni accorsi su questa pagina credo sia cosa buona e giusta. ps. bella la parentesi Amarcord del Vinile Svizzero.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
DanVerlaine
Opera: | Recensione: |
Niente male davvero.
3,5.
BËL (00)
BRÜ (00)

DanVerlaine
Opera: | Recensione: |
Raga, scusate ho provato a vedere come si fa a scrivere una rece, ma una volta giunto alla
pagina in cui devo fornire nome dell'artista e del disco, poi la pagina non cambia, tutto rimane fermo, che devo fare per progredire?
BËL (00)
BRÜ (00)

editors
Opera: | Recensione: |
Non succede nulla perchè stai saltando il passaggio "Controlla Nome e Associa Artista"! Clicca sul bottoncino vicino alla finestrella dove inserisci il nome del tuo magico artista e associalo! (se si può) Per queste domande, però, non spammare sulla recensione di un amabile tizio a cui probabilmente non fregherà una strabeata mazza del tuo problema, ma scrivi con fiducia eterna ed eterno amore a editors@debaser.it! Chiediamo scusa all'amabile tizio Antmo per averlo disturbato. Amore e Felicità a tutti! Haloa
BËL (00)
BRÜ (00)

DanVerlaine
Opera: | Recensione: |
Si hai ragione, la verità che non conosco tanto bene debaser e sono un pigro bastardo:).
Però ci avevo cliccato lì, avevo provato a fare diverse cose ma non riuscivo comunque ad avanzare.

Detto questo quella mail lì potreste metterla più in bella evidenza da qualche parte..
o sono cieco io?
Vabè..


Sorry Antmo, belli i White Denim!!
BËL (00)
BRÜ (00)

DanVerlaine
Opera: | Recensione: |
Grazie Editors, capito tutto, sono un somaro, era facile. Me Jackass.
Scusa Antmo. Fine OT.


BËL (00)
BRÜ (00)

aleradio
Opera: | Recensione: |
Ma nessuno che vota il disco. Vabè, d'altronde daltronde daltr'onde d'alt ronde sono l'unico che ha messo definizione a questo gruppo\omaggio che pensavo non piacesse a nessuno. Immensa recensione per un bellissimo disco: che bella recensione, sembra la stessa testa che ha scritto il disco. Bravo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: