Air
Talkie Walkie

()

Voto:

È incredibile come i tempi cambiano.
Lo so, sembra una banalità, ma le leggi del mercato hanno definitivamente cambiato il nostro modo di vivere. Ce ne siamo accorti vero?
Una volta gli album uscivano pochi giorni dopo l'ultima incisione, giusto il tempo di limare il mix, pressare il vinile, dare la notizia ai giornali e distribuirlo nei negozi. L'attesa era sempre frenetica ed esaltante perché non si aveva una data precisa, si sapeva, nell'aria c'era la notizia di un nuovo album, ma solo quando il singolo passava nelle radio e l'album era in vetrina nei negozi si esultava e si correva a comperarlo.
Ora le opere musicali sono come i film... sappiamo già che a maggio del 2005 uscirà Star Wars Episodio 3, oppure su www.apple.com/trailers/ si possono scaricare i promo con immagini di film che saranno nelle sale dell'estate del 2004 quando oggi non so ancora se il pomeriggio del Natale 2003 andrò a vedere Finding Nemo o starò a casa a gorgogliare e riflettere sulla indigestione di lasagne.

Tra 50 giorni circa esce il nuovo album degli AIR intitolato TALKIE WALKIE... lo ho scoperto per caso oggi quando qualcuno mi ha mandato un .zip da 60 mb contenete le 10 tracce... bah... sono triste.
Non so se mi capite, se questo sentore che ho è condiviso con chi sta leggendo... ma nonostante mi ritenga un fan degli AIR, questa cosa mi lascia così perplesso, così tanto amaro in bocca, "toh guarda un nuovo album del mio gruppo preferito uscirà tra 2 mesi, aspetta che lo ascolto mentre finisco un lavoro"... forse è colpa del disco stesso che scorre mentre scrivo. Banale, noioso.

Che brutto stroncare così un disco, usare due aggettivi e via, senza dire perché e percome. A me piace il colore BLU. A casa mia il forno a microonde è blu così come lo sono i piatti di vetro che uso tutti i giorni, le tende che ho in camera da letto, la luce di cortesia vicino la televisione, o il nastro adesivo che ho artisticamente appiccicato sul muro per coprire delle crepe. Perché mi piace il blu? Non lo so proprio. Esiste un motivo che devo ricercare? Così, allo stesso modo, per questo album...

Non è il solito discorso "Moon Safari è unico, come lui nessuno mai" perché ho gustato tantissimo la cupezza cinematografica di "The Virgin Suicides" così come la ruvidezza primordiale di "Premiers Symptomes". E allora che cosa ha questo Talkie Walkie che non va? Forse avrei dovuto aspettare il 24 gennaio per ascoltarlo, senza rovinarmi l'attesa di 50 giorni che gli studi di marketing dell'entourage degli AIR avevano previsto per farmelo desiderare e piacere di più. Cavolo, è colpa mia.

Non ho mai creduto a quelle frasi "con il tempo lo si impara ad apprezzare". Quando ci si trova di fronte ad un "amore" questo deve essere fulminante, ci deve essere un qualcosa che fa dire o pensare "PORCA MISERIA È LEI/LUI"... poi con il tempo si può costruire, si può aumentare il piacere, si può scoprire e volendo anche ripensare. Ma il primo dialogo con una persona, così come il primo ascolto di un disco deve essere fulminante, deve darti la voglia di fare "stop e rewind" sulla canzone appena ascoltata, e non "fast forward" nell'ascolto in attesa di "ma vediamo se ci sarà di meglio dopo".

Io la penso così. Le canzoni sono comunque ben suonate. Che gli AIR siano bravi non lo mette in discussione nessuno.

Carico i commenti... con calma