Sto caricando...

Antonello Venditti
Che fantastica storia è la vita

()

Voto:

CHE FANTASTICA STORIA E' LA VITA.

2004 - Zio Antonello ci riporta nei negozi di dischi per farci ascoltare la sua ultima fatica!! "Mi chiamo Antonio e faccio il cantautore. ( ma non eri Antonello '') , mi chiamo Aysha e come una canzone sono la quarta di tremila persone ( mah!! )" , comunque Antonio / Antonello il singolo in questione non tradisce le aspettative in quanto scritto da Venditti ( testo ) e da un signor compositore che risponde al nome di Maurizio Fabrizio. Ottimi gli spunti, alcuni un pò drammatici " di mio padre e mia madre su questa croce", poi il colpo di genio : "Mi chiamo LAura e sono laureata!!!! Dopo mille concorsi faccio l'impiegata ( che comunque è un lavoro rispettabilissimo ). Il pezzo dal vivo è una bomba ( il nostro dal vivo ha forse uno dei migliori parco macchine di musicisti live ); "Io e mio fratello" cantata con l'amico / nemico De gregori non aggiunge niente di nuovo nel panorama Vendittiano , anche se si fa ascoltare.

"Lacrime di pioggia" altro buon singolo, sia il testo che la melodia, si passa a "Non c'è male" pezzo inedito tra l'altro non scritto dal cantautore romano ma da un semisconosciuto Tiziano Toniutti: il brano sta molto bene nel cantato del già citato core de roma , sembra un'invettiva "c'è una bomba in stato interessante dentro ogni povero deficiente" e continua con "sono figlio del vento perchè mio padre faceva il partigiano" il testo ricalca il Venditti anni 70 e sinceramente la canzone scorre via subito veloce con un gran ritmo e dei cori pazzeschi (ottimo singolo).

Si passa a "con che cuore" scritto a più mani, accattivante nel suo incedere languido ; con "estate rubino" Venditti ci avvisa che ci può ancora spiazzare con testi inediti "io aspetto il sole su di noi, come un gigante assassino salverà gli eroi" ( che vol dì?? Io non lo so però suona bene per cui lo può cantare )

"Ruba"pezzo datato 1973 scritto per Mia Martini

Si conclude con l'ironica e tagliente "Il sosia" , non si capisce a chi è dedicata sinceramente : "Mi prendo in faccia tutti i fischi della gente
lavoro duro faccio il sosia al presidente" e continua :"quando sto solo viaggio al posto dell'autista
tornare a casa ogni sera è una conquista
di sinistra
internazionalista
una vittoria comunista
comunista !!!

E quì ci piace l'Antonello che torna sui suoi passi , mancava da parecchio !!!!!

Nell'insieme un ottimo album con perle assolute come "Il sosia" , e "Non c'è male" ( soprattutto nella parte testuale )

Commenti (Diciannove)

Hetzer
Hetzer
Opera:
Recensione:
Da quando non urli più sei diventato semplicemente la fotografia sfocata della fotocopia scannerizzata dell'imitazione copiata di un @[trentavoltemegl] , di un @[federicolaurent] o di uno @[STIPE] qualsiasi..
Evapora...

BËL 02
BRÜ 00

FOGOS: ...per non parlare di altri ILLUSTRI recensori precedenti dei quali non ho assolutamente memoria.
Ed è meglio così... #forse
asterics: è vero, che delusione, era meglio col CAPSLOCK
Ditta: Trentavolte/Fede era inavvicinabile. Il miglior fake di DeB.
marcoliam: Hetzer testa di cazzo evapora te
Hetzer: @[marcoliam] scrivi urlando, sennò non sei nessuno..
RamirezAlHassar
RamirezAlHassar
Opera:
Recensione:

BËL 02
BRÜ 00

RamirezAlHassar: Con Maurizio Fabrizio c'è bordello figa!
rafssru
rafssru
Opera:
Recensione:
Il peggiore di AV. Era difficile fare peggio di Goodbye Novecento, ma, lui ci è riuscito. Solo la title track arriva a tre stelle e mezzo. Il resto è proprio fuffa, che più fuffa non si può.

BËL 00
BRÜ 00

marcoliam: Goodbye novecento era terribile. "Che fantastica storia .. ho dato 4 stelle in quanto è comunque un buon disco rispetto al pattume che c'è ora. Sfido chiunque ora nel 2022 a scrivere un pezzo come "Il sosia"
Ditta: No, GN era peggio. Per quanto faccia cagarissimo, GN è una puttanata galattica
Ditta: @[marcoliam] se la Fantastica Storia è da 4, dischi come Lilly o Ullàlla sono da 27?
Dislocation: Anche 36.
rafssru
rafssru
Opera:
Recensione:
Dopo ma non ci vuole la virgola.

BËL 00
BRÜ 00

Dislocation
Dislocation
Opera:
Recensione:
Oggi vien da dire che con la schifezza che s'aggira nel mondo musicale persino il peggior Venditti pare emettitore di genialità inaudite, al confronto.
La realtà, però, ci riporta su questa Terra e, va detto, poco sopra si è recensito una delle più deteriori opere del cantautorato italico tutto.
Certo, l'esecuzione è ineccepibile la produzione sta alla pari a quelle anglofone coeve.
Disco privo di idee, con testi stanchi e populisticamente ripetitivi, da argomenti triti e ritriti.
Il pubblico dotato di pollice opponibile comprese che trattavasi dell'ennesima minestra riscaldata, male, pure, perdipiù con ingredienti stantii.
Va detto, noblesse oblige, che Venditti sarebbe stato in grado di produrre, negli anni seguenti, prodotti ancor peggiori, direi di livello davvero infimo.
Il tuo modo di recensire non mi piace, ma potrebbe essere un problema mio, lo riconosco.
Non colleghi il prodotto ad alcuna emozione tua personale, non susciti empatia né partecipazione.
Sii meno didascalico, se mi permetti di suggerirti.
A rileggerti!

BËL 02
BRÜ 01

rafssru: Prodotti peggiori di questo no, ma canzoni peggiori di quelle contenute qui sicuro!
Dislocation: Se non è zuppa è pan bagnato.
RamirezAlHassar: Lei spreca troppo fiato per nulla secondo me
Dislocation: Finché ne ho, poi eventualmente passerò a presenze più impalpabili durante sedute spiritiche.
asterics
asterics
Opera:
Recensione:
viene quasi il dubbio che sia @[Ditta] mascherato.

BËL 02
BRÜ 00

Ditta: Che schifo.
asterics: tu sei capace di questo e altro!
Ditta: Prot.
Ditta
Ditta
Opera:
Recensione:
Recensione di merda per un album di merda, tra i peggiori di Antunello. proprio lo schifo. “Mi chiamo Laura e sono laureata”…MA VAFFANCULO.
E comunque il peggio l’aveva già dato quattro anni prima, con quella mer(d)aviglia di addio al Novecento.

BËL 04
BRÜ 01

Dislocation: Ma perché, invece di demolire il recensore, non gli proponiamo più costruttivamente mezzi per migliorarsi?
Sempre posto che Egli 1) accetti proposte 2) non si offenda 3) voglia intavolare un minimo di dialogo autocritico/critico su quanto da lui proposto.
Voglio dire: se ad ogni recensore, novellino o vecchio rimba, proponiamo solo ridde di insulti ed improperi diretti a lui oltre che al suo prodotto, da lui non otterremo mai altro che odio e la sensazione di masicar amaro ingiustizie subite.
Ditta: Chiedo scusa al recensore, era un momento di giramento di cazzo generale. Ma la recensione comunque…diciamo che non mi piace molto.
withor: Il peggio del peggio per me lo aveva già dato otto anni prima, con Prendilo tu questo frutto amaro. Gli album successivi, compreso questo, sono sì tutti abbastanza brutti, ma superiori a quello del 95 (non che ci volesse molto, anzi!).
Ditta: Almeno col Frutto Amaro c'era la volontà esplicita di un semplice poppettino senza alcuna pretesa. Questo ed il precedente sono dischi pretestuosi alla massima potenza, spacciati per capolavori assoluti o per "rinascita artistica", ed è questo che me li fa stare più sui coglioni rispetto ai precedenti.
Stesso discorso per il Gelato all'equatore e Passi d'autore di Pinazzo.
withor: Sarà una mia impressione per carità, ma per me il Frutto Amaro è uno degli album più brutti che abbia mai sentito in vita mia. Quelli successivi, compreso questo, mi sembrano migliori (non che siano dei capolavori, naturalmente). I due album che hai citato di Pino Daniele, invece, pur essendo nettamente inferiori ai precedenti dello stesso Pino, li trovo migliori rispetto agli ultimi di Venditti
macmaranza: Per me il Top rimane "Benvenuti in paradiso". Un mio amico è stato costretto a lavorare la mattina del primo dell'anno e, quando è entrato in magazzino alle sette di mattina, c'era questa alla radio.
Mi ha detto che lì ha capito cosa significa quando si dice "ho visto come un velo rosso calarmi sugli occhi, e poi non ricordo più nulla".
Infatti ha sfasciato la radio, ha mandato tutti a fare in culo, e se n'è andato.
Nessuno l'ha più visto nel raggio di cento chilometri.
withor: Reazione comprensibilissima del tuo amico davanti ad un abominio del genere 😂
Dislocation: È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso...
Cosa contenesse il vaso e di che materia fosse fatta la goccia, beh, insomma...
withor: Si può immaginare
withor: Che poi, iniziare l'anno con "Benvenuti in Paradiso" di Venditti è veramente una cosa terrificante. Anche se penso che se il tuo amico avesse iniziato l'anno con "Prendilo tu questo frutto amaro" (sempre di Venditti, of course) adesso lo stareste ancora cercando
macmaranza: Ma ok il frutto amaro, ma trovo che "Benvenuti in paradiso" alle sette di mattina, il primo dell'anno sia, diciamo, più in contesto.
Poi pare non funzionasse manco il riscaldamento, e non certo per colpa di Putin, che all'epoca doveva ancora inculare Eltsin.
withor: Sì in effetti "Benvenuti in Paradiso" era molto più adatta all'occasione
Ditta: Benvenuti in paradiso (canzone) è veramente terribile, ma la cosa ancora più terribile - secondo me - è che ce l’ha fatta a fare pure di peggio, e parlo di brano e album….CHE SCHIFO.
withor: Hai ragione @[Ditta]: non era un'impresa facile. Ma lui ci è riuscito, ed alla grande!!!
macmaranza: In questo è un fuoriclasse.
marcoliam: Benvenuti in paradiso" ha venduto quasi 1 milione e mezzo di copie. I singoli erano : la title track stessa, Amici mai, Noi, dimmi che credi, e la cover "Alta marea". E'vero disco debole , se paragonato agli anni 70 di Venditti.
marcoliam: Amici mai era melassa pura. Noiosissimo. E' strano che Venditti sia riuscito a scrivere pezzi politicizzati e impegnati per poi passare a brani easy listening. Non è semplice scrivere in questa maniera. Secondo me lui non lo dirà mai, ma dagli anni 80 in poi si faceva scrivere i pezzi da altri.
Dislocation: Mah, amico mio... trovato come si fan soldi con poco sforzo sei portato a continuare...
withor: Anche negli anni 70 Venditti scriveva, oltre a pezzi impegnati e politicizzati, canzoni d'amore. Ma sicuramente anche queste ultime erano molto più intense e complesse delle altre scritte in seguito: Le tue mani su di me, L' amore non ha padroni, Una stupida e lurida storia d'amore, Giulia, Donna in bottiglia. Anche se confesso che a me "Amici mai" non dispiace, o almeno la collocò tra le meno peggio dell'ultimo Venditti. Mi assumo tutta la responsabilità di quanto appena detto 😂
marcoliam: Good Bye Novecento è terribile , lo annovero assieme al disco "Prendilo tu questo frutto" tra i 3 più osceni di Venditti. Come il record di Ligabue che dopo "Buon compleanno elvis! è riuscito a incidere 10 album uno più brutto dell'altro.
imasoulman
imasoulman
Opera:
Recensione:
mi chiedo
- i server costano
- l'energia costa
- la carbon tax è in agguato

a fronte di quanto asserito, perchè usare così tutto questo fondamentale 'spazio vitale' ?

BËL 03
BRÜ 00

Dislocation: Sei una brutta persona.
Credi al Karma?
imasoulman: credo solo in dusan vlahovic
Stefano2010: Si , soprattutto quando gioca sulla trequarti, spalle alla porta .
imasoulman: non raccolgo, fermo restando che sa giocare benissimo anche spalle alla porta (basta vedere come sa aprire il gioco di prima, allargandolo...roba da gente con piedi e testa)
comunque è fortissimo e si meriterebbe qualcosa di meglio, in campo a fianco e in panchina...
Stefano2010: Uh!! Lo spero anch'io..
Ma in profondità è devastante. Il mercato latita ...
Conteverde: E un peccato però che cotanta divinità sia annullabile con la marcatura di un brehmer qualsiasi...Non ci sono più
gli dei di una volta.
macmaranza: Ma me lo volete mettermerlo, questo qua, con l'Armarone belga di ritorno dal Ciélsi?
Dalla al nègher!!!
Però che palle, il futbòl de noantri...
Stefano2010: Quindi è tornato ??? Ufficiale ???
imasoulman: qual buon vento mi chiama in causa tramite il Mastro @[odradek] ?
nel senso che non ti piace il nostro bimbo-bomber? (ricordiamolo che è del 2000, fa sempre bene...)
odradek: Macché, è che non t'ho visto mai così... innamorato.
Escludendo l'ambito musicale, ovviamente.
E così coraggiosamente sfrontato, nonostante le numerose giornate, diciamo, grigie del tuo pupillo.

Epperò si, piace anche a me, ma le partite più belle le ha fatte a Firenze, direi.
Magari con il vecchio lupo De Maria avrà l'opportunità di giocare un po' a calcio, che, in fondo, mi pare il suo mestiere.

P.S. Lo sai che quest'anno tornate a vincere voi, vero?

imasoulman: e difatti vorrei in panchina Italiano…
uno che cava il sangue dalle rape a disposizione
vlahovic per me è inferiore solo ad halaand, in prospettiva futura
Giornate grigie ne ha avute perché
a) ha 22 anni e non riesce ancora a giocare da leader ogni partita
b) ha giocato nella peggior squadra dwl nuovo millennio a parte quella di ferrara e alla pari con quella di ranieri
odradek: Te la dico tutta: quando l'ha preso la Juve ero incredulo & incazzato. Possibile che proprio lì debba finire questo piccolo fenomeno, mi domandavo, rimembrando denari buttati nei nostri famigerati incauti acquisti (e stipendi).
Ero certo avrebbe segnato la svolta.
Poi, però, la Vecchia Signora ha saputo neutralizzarlo.
Ma prima o poi dovrà tornare a riveder le stelle...

P.S. 2: che fa, nicchia?
imasoulman: ah, ecco...'famigerati incauti acquisti e stipendi'....
parli di corda in casa dell'impiccato? (rabiot? ramsey? arthur?...vatteli a scrollare di dosso, và)
comunque, sui poscritti...c'è poco da nicchiare, al momento mi sembra una squadra praticamente da rifare, il miglior acquisto certo è federico chiesa, il resto...pogba ha passato sei anni che dire 'scadenti' è dir poco a manchester (gli ultimi due proprio un fantasma). A 29 anni avrà la voglia di rimetttersi a sudare? Anche se il nostro calcio dai ritmi compassati forse è l'unico dove può sembrare un fenomeno (in inghilterra, uno dei mille....), Di Maria arriva (sempre che arrivi...lo danno per fatto da mesi, ma al momento è ancora lì che tratta) con dieci anni di ritardo, allegri nn ha mai giocato con due veri e propri esterni da 4-3-3, la formula mi convince ma è tutta da testare...
Poi siam sempre lì, magari in italia te la giochi, ma in europa...non scherziamo nemmeno...
Fine del Bar Sport
imasoulman: ecco, guarda (poi la chiudo qui, giuro), sarei contento anche solo di mettermi a vedere una partita della juve quasi con piacere, non dico da tifoso palpitante chè quella è roba passata da trent'anni e passa. ma con lo stesso piacere pregustato che per tutto l'anno scorso ho dovuto dirottare su - chessò... - il sassuolo (ecco, un modello di 4-3-3 efficace e ben congegnato: berardi-scamacca-raspadori), la fiorentina di italiano e...vlahovic, l'atalanta fino a gennaio...
Basta poco, ci si contenta, insomma...
macmaranza: Gobba? Quale gobba? Non so nulla di gobbi, io.
Stefano2010: Ancora non posso credere Dybala se ne vada , spero sempre che sia una fake new. Fonte QSVS(attendibile?), Juventus in pressing su Zaniolo.
imasoulman: zaniolo, per dirla con piero ciampi, 'ha tutte le carte in regola' per farsi odiare
più nelle cronache rosa che in campo, ipertrofia da social-asino, madre protagonista al seguito...mi sembra un altro che avrebbe bisogno di dieci giorni di heriberto herrera...
Stefano2010: Se non correvi con lui finivi in panca. Ha beccato uno scudo con una mediocre rosa. Il mercato vero comincia la prox settimana, vedremo cosa è vero e cosa no . Per Italiano piacerebbe anche a me , ma c'è già stato lo zio due anni fa e non ha funzionato. Esonerato. Vorrei tornasse lui l(er mozzica); non gli hanno dato tempo.
imasoulman: io ero troppo piccolo ma tutti mi parlarono sempre di quella juve operaia che faceva però innamorare e che lottava fieramente come una provinciale in mezzo alle corazzate milanesi (che dominavano il decennio in italia e fuori...)
Anzolin - Gori (Sarti) Castano Bercellino Leoncini - Salvadore Del Sol Cinesinho - Favalli De Paoli (Zigoni) Menichelli
vedete un po' voi se questo non è lo scudetto vinto da una provinciale...
Stefano2010: E restato nella storia, non lo ricordo neanch'io; ho solo letto di quell'impresa.
Mi ricordo purtroppo Johnny Rep
imasoulman: sì, ahimè anch'io...maggio '73, ero già infoiato a vita
l'anno prima (ottobre '71, per la precisione) era stato il mio esordio al Comunale, 6 anni da compiere...portai bene, il primo scudetto dell'era boniperti
ZiOn
ZiOn
Opera:
Recensione:
Uno dei pezzi forti della collezione di CD di mio padre. La title-track è una delle cose più imbarazzanti che abbia mai concepito Venditti, il resto del disco non lo ricordo bene, ma temo sia una ciofeca.

BËL 01
BRÜ 00

Ditta: Temi bene, amico!
ZiOn: Ricordo anche il successivo "Dalla pelle al cuore", altra cloaca made by Venditti 😄
Ditta: Ti devo dire, quello là 2-3 canzoni carine le aveva…forse il disco meno peggio che ha defecato da trent’anni a questa parte.
E sono tendenzialmente buono, io.
marcoliam
marcoliam
Opera:
Recensione:
ANDATEVENE A FANCULO FRUSTRATI, VI MERITATE IL BAR SOTTO CASA.

BËL 00
BRÜ 00

Ditta: @[Dislocation] quasi quasi mi avevi fatto sentire in colpa, mi avevi veramente fatto sembrare uno stronzo represso.
Ma sai che ho completamente cambiato idea?🤨
Dislocation: Guarda, invece avevi ragione tu. Costui dimostra scientificamente che la mia residua fiducia nel genere umano fatica a rigenerarsi.
Avevi ragione tu.
Spero per lui che sia un giovanissimo inesperto ed incauto avventore delle sette note, perché se, putacaso, si trattasse di un umano senziente oltre i vent'anni, ecco, vabbè, non mi fare andare avanti.
marcoliam
marcoliam
Opera:
Recensione:
Ditta e Dislocation siete dei poveracci. Se fossi stato figlio di avvocati vi avrei querelato. Ditta sei uno stronzo represso, sicuramente con un lavoro che odi e pure cornuto. idem l'altro. MI spiace rispondo a tono, coi vostri toni: ovvero da ignoranti.
Ribadisco avete preso questo sito per Facebook e twitter.

BËL 00
BRÜ 00

Ditta: Accettare le critiche e MAGARI provare a migliorare è forse troppo? La recensione è piena di sbavature, non solo a livello di errori grammaticali ma proprio come struttura della frase, mancano punti/virgole, a volte ce ne sono invece troppi, e in sé il contenuto è parecchio scadente. Non dice assolutamente nulla, di fatto.
Ho già ammesso di essere stato troppo duro nel mio primo commento, ho anche porto le mie scuse, e mi fermo qui perché potrei diventare più cattivo.
FOGOS: @[dislocation] @[ditta] ...E TANTI ALTRI:
#PROFEZIA ?
Ditta: Sembra un caso umano da manuale. Oggi sono di buonumore e non mi sbilancerò eccessivamente.
withor: Mi sa che, contrariamente a quanto aveva auspicato @[Dislocation], il recensore si è offeso
FOGOS: #PROFEZIA
C'era una volta RAX... tobilobanwuzor/nigerianpanther... whiseas... l'elenco è lungo!
IScreamYourFace
IScreamYourFace
Opera:
Recensione:
AH AH AH

BËL 04
BRÜ 00

Ditta: Perfetto! Azzeccatissimo.
Dislocation: Giustissimo.
Stefano2010: ahahaha, ma non hanno mandato la pubblicità'???
Green
Green
Opera:
Recensione:
Album bellissimo, intenso e variegato....non vedo alcuna recensione comunque

BËL 01
BRÜ 00

macmaranza: Io non vedo manco l'album!
Ahr! Ahr! Ahr!
cofras
cofras
Opera:
Recensione:
eh però, era dai tempi di paloz che non mi divertivo!

BËL 01
BRÜ 00

CYPHER
CYPHER
Opera:
Recensione:
Ahahahahahahahahahahahahahahahahaha hahahahahahahahahahahaha

BËL 02
BRÜ 00

Ditta: Miglior commento della rece
CYPHER: Il commento è meglio della recensione stessa o, tra i commenti presenti su questa pagina, codesto è il migliore? :-D
Ditta: L’intento del commento (effettivamente scritto col culo) era la seconda che hai detto, ma ripensandoci…anche la prima opzione è corretta.
CYPHER: Pure la peggiore zottata di @[asterics] sarebbe meglio di questa recensione, ahahaha. Comunque volevo unirmi alla goliardia. Era dai tempi dell'ultima recensione sui Drim Fiatar che non mi divertivo così tanto...
asterics: Respect, Mate.
CYPHER: Ahahahahaha, you know it.
marcoliam: cypher fammi vedere se sai scrivere. Sei un poveretto, ti mangio in testa cretino. Sei di un ignoranza epocale.
CYPHER: Ok...
CYPHER: Mi puoi dare ripetizioni?
marcoliam: sei troppo ignorante per le ripetizioni, è meglio che vai dalla professoressa di ALvaro Vitali
macmaranza
macmaranza
Opera:
Recensione:
Le ciliege a 15 éuri: cazzoandremoafinire!!!

BËL 01
BRÜ 00

Dislocation: Senza contare che una tira l'altra, signorammìa.
marcoliam
marcoliam
Opera:
Recensione:
L'ultima cosa. Ricordatevi , lo so perchè è un errore che facevo pure io, è più semplice affossare un artista che declamarlo. E'molto più semplice scrivere che fa cagare questo, che la vita è una merda eccc.
Una parola carina, un pensiero diverso dagli altri è più complicato. Ci si ricorda di più di una sberla che di un buffetto.
Detto questo addio a tutti.

BËL 01
BRÜ 00

withor: Ma perché addio a tutti? Se posso permettermi di darti un consiglio, se ti piace fare recensioni e "pubblicarle" continua a farlo. Ma naturalmente come tu sei liberissimo di scrivere cosa, come e quanto ti pare, tutti gli altri (me compreso) sono liberissimi di criticarti. D'altronde, quando ti sei iscritto a questo sito, sapevi benissimo che tutto ciò faceva "parte del gioco". Tutto questo naturalmente vale se non lo stai facendo apposta, altrimenti...come non detto. Ma quest'ultima cosa logicamente puoi saperla solo tu
marcoliam: wit. io non ho e non avevo problemi anzi, sinceramente nessuno mi ha avvisato che avrei trovato solo gente astiosa, livorosa e pieno di odio. D'altra parte Internet è pieno di cani e porci.
withor: Non mi sembra che su questo sito ci sia solamente gente astiosa, livorosa e piena di odio, anzi! Penso al contrario che per chi come me, e penso come te, ami la musica sia uno dei migliori "posti" di internet. Io continuo a consigliarti di continuare a fare recensioni se ciò ti piace. Poi naturalmente decidi tu e fai come vuoi. Ciao
marcoliam
marcoliam
Opera:
Recensione:
Un'altra cosa, mi hanno detto che quì ci sono professori universitari, di italiano ecc. E sti cazzi??
Io sinceramente tutte le persone che ho conosciuto in giacca e cravatta mi hanno sempre deluso ( laurea, 45 lauree ), dovete stupirmi perchè avete una cattedra ?, prendete 4000 euro mensili , spiegate da Dio Platone o la Divina Commedia? E sti cazzi? Avete 3 figli, oppure possedete Un Giotto in sala pranzo? Buon per voi.
Ricordate che il cuore, l'anima , la sensibilità quella c'è o non c'è. Ciao a tutti

BËL 00
BRÜ 00

Dislocation: Tu, amico mio, avrai senz'altro un cuor ed un'anima, pure.
Sulla sensibilità da te esibita, scusami, ma vale la tua seconda affermazione in merito.
Salute.
ZiOn: Io manco me la posso permettere una cravatta. E poi preferisco il papillon, è più stiloso.
Ditta: No, mi spiace, ho solo un diploma di liceo classico. Mi sarebbe piaciuto laurearmi, ma cause di forza maggiore me l'hanno impedito. Sono un semplicissimo comune mortale 46enne, un onesto lavoratore come tantissimi altri al mondo, lavoro alle poste private e NON prendo 4000 euri al mese.
E l'unica volta che ho indossato una cravatta in vita mia è stato il giorno del mio matrimonio, ventidue anni fa.
Ho una moglie e due figli, una di 21 e uno di 17 anni, che amo più di qualsiasi altra cosa al mondo, e cerco di fare tutto ciò che mi è possibile per il loro bene e soprattutto per il loro futuro, nonostante non sia milionario né tantomeno miliardario.
No, non ho nessun Giotto in sala pranzo. Però ho un cuore, un'anima e una sensibilità, e quelli non me li leva nessuno. Non replico le scuse già scritte poco sopra, dato che come ho ben potuto vedere le hai utilizzate per pulirti il culo dopo aver cagato.
Scusate per questo piccolo "sfogo", alla quale giustamente caro Marcoliam risponderai con un sonoro "ESTIGAZZI?", ma non ne posso più di voi repressi che venite qua solo per mandare affanculo la gente se solo osa criticarvi.
Sul disco e su Venditti mi sono già espresso abbastanza qua ed altrove, e non mi ripeterò per la millesima volta.
Detto ciò, buona serata.
macmaranza: Io speriamo che se la cavi.
asterics: @[Ditta] non prendertela, non lo vedi che è un feic brutto?
Dislocation: @[macmaranza] Che si cavi cosa da dove ?
marcoliam: mamma cara per 3 recensioni cosa avete sollevato... oh e poi sono io quello problematico.. mi vien da ridere
Ditta... non mi sembri molto sereno se devi raccontare ad uno sconosciuto come me la tua vita e la tua famiglia...
marcoliam: per la questione della giaccca e cravatta , ho scritto così semplicemente perchè mi è stato riferito che in questo sito si trovavano pure professoroni di italiano.....
marcoliam: mac "io speriamo che me la cavi lo vai a dire a tua sorella. Io ho scritto per numerosi quotidiani e anche per alcuni mensili. Le vostre prese per il culo mi fanno ridere. Tanto viviamo nella logica del criticare e odiare anche il nostro vicino di banco... non mi stupisce più niente.
ZiOn: @[marcoliam]: non dovevi andare via? Stiamo aspettando.
marcoliam: lo sai perchè non vado via caro cretino che non 6 altro??? Perchè senza di me non saresti nessuno e non ti divertiresti
marcoliam: Che ridere ah ah ah come faccio ad andare via che ho 150 commenti e non sono quì nemmeno che da una settimana.. ah ah
ZiOn: Lo sai, dicono che uno stronzo fumante acciambellato sul cranio tenga caldo più del cashmere. Potresti provare. Prima, però, chiudi la porta.
Dislocation: @[marcoliam]
Ciao, scusa il disturbo.
Ti prego, scrivendomi in privato sui "Messaggi Personali", di volermi cortesemente indicare, tramite link od altro a tuo paicere, quei mensili e quotidiani su cui hai scritto articoli, come da tua stessa affermazione.
Da parte mia ti garantisco assolutamente la massima riservatezza, leggerò semplicemente gli articoli e ti assicuro che non diffonderò sul DeB in nessuna maniera quanto da te scritto e men che mai mie impressioni sul tutto, me lo terrò per me...
Ti saluto.
TataOgg: Io c'ho un gatto in cortile, va bene uguale?
Dislocation: Non se sei di Vicenza e dntorni.
macmaranza: A proposito di mia sorella non posso non citarle, dopo trent'anni di Balere, un bellissimo Cha Cha Cha (con cosa fa rima lei lì che mi è colto lo capirà prima ch'io lo scriva) che fa: "Sòòòn figlio unicoooo / la mia casa è vuota senza me".
Si rilassi. Qui nessuno ce l'ha con lei, anzi! Molti non ce l'hanno affatto. Yuk!
marcoliam: Dislocation, scrivimi pure quì. Io non sono arrabbiato con nessuno. Però permettimi, se mi dnano addosso senza motivo mi incendio, sono fatto così. Con questo voglio scusarmi per il linguaggio non consono alla mia persona. Non distrubi Dislo, anzi, le rece le ho da qualche parte. Ho collaborato ad un giornale della mia città con articoli di cronaca, sport e musica. Ho recensito un concerto di Jazz di Simone Guiducci. Dopo lo cerco e semmai faccio un copia incolla.
marcoliam: Mi ha dato molto spazio un giornale della mia città, me ne sono andato in quanto non mi divertivo, mi facevano scrivere solo telegraficamente , per cui quello che avevi dentro potevi dimenticartelo. Non lo faccio di lavoro. Ho tentato di farlo. Ma non avevo voglia di stare davanti ad un pc a scrivere di sport e cronaca.
marcoliam: mi scuso con tutti. Mi spiace. Marco
marcoliam: Ero partito in quarta a scrivere quì solo per il gusto di divertirmi , senza troppi calcoli. mi ero fatto una scaletta, perchè volevo riportare il mio entusiasmo con i miei scritti. Non volevo nè pestare i piedi a qualcuno nè risultare sfrontato. Gli Oasis sono il mio gruppo preferito, però cercavo di unire dettagli tecnici senza andare nello specifico. Volevo riportare il tutto con uno sguardo tecnico ma non troppo critico. Mi dispiace affossare troppo un artista, perchè so quanta fatica fa per arrivare e basta anche solo una recensione negativa per mandare tutto all'aria. ( ricordo il non compianto Nantas Salvalaggio che definì un giovane Vasco Rossi come "guano sulla faccia")
ZiOn: Cosa diamine avrà voluto dire?
Dislocation: Salvalaggio, come forse mai nella sua vita, quella volta ci vide lungo.
macmaranza: Ah, il buon vecchio Nantas!
Alemarcon
Alemarcon
Opera:
Recensione:
Il logo di Amazon sulla foto della copertina è un tocco di classe…

BËL 06
BRÜ 00

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera