Symphonies of Sickness

Cover di Symphonies of Sickness

Carcass
Album 1989

"Le Sinfonie della Malattia" titolavano il loro secondo album gli inglesi Carcass; una dichiarazione molto esplicita sulla qualità musicale di questo terrificante lavoro. Un impasto sonoro marcissimo, fatto di Death Metal contenente ancora delle devastanti scorie Grind, che spazzava via ogni ostacolo come un infernale fiume di fango in piena; "Reek of Putrefaction" apriva il viaggio di non ritorno....verso il nulla.
De...Marga...


Tu e Symphonies of Sickness

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!
Il tuo voto:

Le recensioni di quest’opera che sono state scritte nel DeBaser

In tutto 4 utenti hanno votato "Symphonies of Sickness" con una recensione o inserendola nella loro collezione. Il voto medio alla fine di tutto ciò è: 4.50.

metaldiablo

Recensione di metaldiablo

di metaldiablo | DeRango™: 0.06

Chiunque si reputi un'appassionato di Death Metal senza dubbio conoscerà i Carcass, grandissimi esponenti del genere che si sono fatti strada grazie a molti lavori di indubbia qualità, tra i quali anche "Symphonies Of Sickness". Questo disco, uscito nel lontano 1989 si è presentato come una vera e propria mazzata,…

Gli utenti che hanno definito quest’opera

Vota la definizione che ti piace di più. La più votata diventerà la definizione ufficiale

De...Marga...

Nella collezione di De...Marga...

«"Le Sinfonie della Malattia" titolavano il loro secondo album gli inglesi Carcass; una dichiarazione molto esplicita sulla qualità musicale di questo terrificante lavoro. Un impasto…»

BËL (00)
BRÜ (00)

Gli utenti che hanno quest’opera nella loro collezione

Utenti che non si sono curati di dare una definizone all'opera che comunque hanno collezionato


Gli utenti che hanno ascoltato quest'opera

sfascia carrozze

sfascia carrozze : Carcass - Symphonies of Sickness

| DeRango™: 11.55

Carcass - Symphonies of Sickness - LP 1989 - Reissue FDR 2012

- PART IV -

Reperti di cui sarebbe stato meglio evitare l'abuso in gioventù, in (rigoroso) ordine sparso

BËL (06)
BRÜ (00)

De...Marga...: Preferisco di un milligrammo il successivo disco "Necrotico"; però nelle "Sinfonie della Malattia" è presente un brano titolato "Excoriating Abdominal Emanation" che è sempre un bel sentire, come tutto l'album ovviamente. Ma che bella sequenza di nefandezze esimio sfascia!!! Indi per la quale ti invito a proseguir con egual ed abominevoli pattumi sonori.
sfascia carrozze: Personalmente prediligo questa nequizia al precedente e al successivo. Ancorché pur sempre di un milligrammo, s'intende.
De...Marga...: De gustibus...
GenitalGrinder: L'album migliore di tutti i tempi!!!!!!!!
sfascia carrozze: UH! Anzi AUUUUUUUUURRRRRRRRRRRRRRRRRRRRGGGGG GGGGGGGGGGGGHHHHHHHHHHHHH! Eh.
JURIX

JURIX : Ziochen 'stoqua rimane uno dei

| DeRango™: 0.00


BËL (00)
BRÜ (00)

ilTrattoreRagno: e uno dei pezzi più bastardi di sempre
sfascia carrozze: Secondo mé, Lei, amato ConFratello Iuri Icchis, non nè capisce gnente-di-gnente di musiche di intro, altrimenti ci avrebbe detto che questo coroner - Nosferatu ( with intro ) è l'intro più bella di tutti i tempi tempistici. Eh sì.
gnagnera: merda nera i Carcass... che intro, che pezzo, che band
nes: Ziochen wake up & smell the carcass rimane uno dei più bei DISCHI di sempre. Sicuramente il miglior outtakes mai uscito. E dio sa quando ne uscirà uno altrettanto fondamentale. Non parlo del mondo del metal. Parlo della musica tutta. Che poi a dirla tutta è il mio dischetto grind preferito di quando ero un metal pupetto che faceva ancora colazione con latte e cereali, e forse non sono del tutto obiettivo.
federock: ehm, sì certo, uno dei migliori della musica tutta. Ma tutta tutta tutta proprio tutta????