Sto caricando...

Miglior album Death metal di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior album Death metal di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Death - Human

1 Death - Human

Album - 22 ottobre 1991

"- "Human" dei Death??!!!!-"  A questo punto qualcuno penserà che ElectricOne (cioè il Vs. modesto recensore) si è completamente perso in una depressione nostalgica e vagamente alla "Sapore di mare" in salsa metal. Non proprio. Diciamo che sempre "quel giorno in cui spulciavo i vinili" (vedasi recensione di "Clandestine" degli… [di più]

Morbid Angel - Covenant

2 Morbid Angel - Covenant

Album - 22 giugno 1993

41 minuti di sonorità feroci ed oniriche, degne dei peggiori incubi di ognuno di noi. Le sonorità dei Morbid Angel di questo disco sono come di consueto disturbanti ed orrendamente blasfeme: al tempo stesso, si registra un incremento nella tecnica del trio, in particolare segnalo il lavoro mostruoso di Trey… [di più]

Carcass - Necroticism: Descanting the Insalubrious

3 Carcass - Necroticism: Descanting the Insalubrious

Album - 1991

Cosa segue alla morte di una persona? Funerale, sepoltura e tanti saluti.  Se questa domanda fosse però stata posta ai Carcass intorno al 1991 vi avrebbero probabilmente invitato ad ascoltare il loro più recente (all?epoca, eh) lavoro: Necroticism - Descanting the Insalubrious (in italiano, Il processo di morte - Discutendo il malsano).Già,… [di più]

Death - Symbolic

4 Death - Symbolic

Album - 21 marzo 1995

Probabilmente il miglior disco dei Death, dal punto di vista concettuale e musicale. In ogni caso (potete essere in disaccordo), il mio disco preferito della band. Il disco è difficilmente descrivibile in poche righe, trattandosi di un disco multisfaccettato (ma non cervellotico): accanto a pezzi più tipicamente death-oriented (sempre originalissimi)… [di più]

Atheist - Unquestionable Presence

5 Atheist - Unquestionable Presence

Album - 30 agosto 1991

ATHEIST - Unquestionable Presence INTRO: Nella musica ci sono periodi in cui nuovi generi musicali vengono fuori, in cui nuovi gruppi cercano di esprimere le loro emozioni attraverso dei diversi riff da quelli che fino a quel momento avevano allietato le nostre orecchie, in cui vengono affrontati nuovi argomenti che… [di più]

Possessed - Beyond the Gates

6 Possessed - Beyond the Gates

Album - 1986

At the Gates - Slaughter of the Soul

7 At the Gates - Slaughter of the Soul

Album - 14 novembre 1995

Il Death Metal svedese. Punto. Basterebbe solo questo a descrivere questa opera immane. L'apertura è già di per sé esplicativa, si parte con BLINDED BY FEAR, forse il miglior brano Death Metal mai composto. Raramente infatti si erano sentite altre canzoni tanto evocative e visionarie. Una composizione terrificante basata su… [di più]

Morbid Angel - Blessed Are the Sick

8 Morbid Angel - Blessed Are the Sick

Album - 5 luglio 1991

Uh-oh! Ci fanno notare che questa recensione compare anche (tutta o in parte) su eutk.net Parlare dei Morbid Angel è parlare del death metal. Alfiera di questo movimento e formatasi a metà degli anni 80 e dopo il debutto discografico avvenuto con Altars Of Madness, la band americana nel febbraio… [di più]

Cannibal Corpse - Tomb of the Mutilated

9 Cannibal Corpse - Tomb of the Mutilated

Album - 22 settembre 1992

(Ogni riferimento a cose e/o persone è puramente casuale.Buona lettura) I truzzi. I nemici d'ogni giorno, coloro che pagano solo le scarpe il quadruplo o il quintuplo del prezzo del mio intero abbigliamento (un attimo di conti…in tutto mi vesto con…mmh vediamo, 25€ per le scarpe…10€ per i jeans…15€ scarsi… [di più]

Deicide - Once Upon the Cross

10 Deicide - Once Upon the Cross

Album - 18 aprile 1995

Rumori. Sempre più forti. Una voce urla disperata: "Father, why have youn forsaken me?" E subito si scatena l'inferno; chitarre diaboliche e una batteria sparata sembrano dire che l'implorazione non riceverà alcuna risposta. Così si apre Once Upon The Cross, terzo sacrificio dei Deicide (quarto, se consideriamo anche i due… [di più]

Obituary - The End Complete

11 Obituary - The End Complete

Album - 21 maggio 1992

Dopo gli storici Slowly We Rot e Cause Of Death, tornano nel 1992 i "morti viventi" con The End Complete. La formazione di Tampa si ripresenta in studio con la stessa line-up del grezzo esordio: esce dunque il talentuoso James Murphy, solito girovagare con la sua sei corde da una… [di più]

Dark Tranquillity - The Gallery

12 Dark Tranquillity - The Gallery

Album - 5 aprile 1995

Una batteria travolgente, riffs chitarristici in continua evoluzione e l'acido scream del superbo Mikael Stanne che si impone alle orecchie di un ascoltatore che non può rimanere indifferente... Comincia così IL capolavoro supremo del Melodic Death Metal, comincia così "Punish My Heaven"... E già dalla prima traccia possiamo notare gli… [di più]

Deicide - Legion

13 Deicide - Legion

Album - 9 giugno 1992

Allora, che non ci sia due senza tre è proprio vero… Dopo le clamorose pecche Judas Priest/Obituary, spero di non rubare questa recensione a qualcuno, ma visto che su DeBaser dei Deicide ci sta solo il Live a Londra di MaledettaPrimavera (grandioso, comunque) è intollerabile che i De-recensori metallozzi non… [di più]

Cynic - Focus

14 Cynic - Focus

Album - 14 settembre 1993

Il 1993 fu anno di svolta per il metal violento e pirotecnico, vide infatti luce una delle opere musicali più complesse ed originali mai concepite dalla musica moderna, sto parlando dell'album "Focus", prima ed unica creatura nata dal progetto Cynic (se si escludono i vari demo), band composta da alcuni… [di più]

Edge of Sanity - Crimson

15 Edge of Sanity - Crimson

Album - 6 marzo 1996

Partiti come uno dei tanti gruppi death metal che affollavano la Svezia nei primi anni novanta, gli Edge Of Sanity hanno saputo con il passare del tempo evolversi, andando ad incorporare nel proprio sound influenze gothic, hardcore e progressive, pur rimanendo sempre legati al filone death. A mio parere, il… [di più]

Dismember - Like an Ever Flowing Stream

16 Dismember - Like an Ever Flowing Stream

Album - 29 maggio 1991

Veloce, violento, ma soprattutto grezzo. Sono questi tre aggettivi adatti a descrivere questo disco, il debutto nel 1991 dei Dismember. Il gruppo svedese nasce sotto l'ala protettiva di Nicke Anderssen, che inciderà sul disco tutte le parti di assolo di chitarra. Questa notizia dovrebbe rendere l'idea della scarsità tecnica che… [di più]

Morbid Angel - Domination

17 Morbid Angel - Domination

Album - 9 maggio 1995

Uscito nel 1995 (Earache), “Domination” risulta l'ultimo studio-album dove si è potuta constatare l'assoluta grandezza di quell'infernale individuo, che prende il nome di David Vincent. Il frontman degli angeli “morbidi” (;-) regala ai fans l'ultima grande prestazione, prima di abbandonare (o meglio essere cacciato) la band, attraverso questo disco, che… [di più]

Gorguts - Obscura

18 Gorguts - Obscura

Album - 1998

Chi non avesse idea di chi sono i Gorguts può farsene un’idea leggendo le altre recensioni (sempre su questo sito) di “Considered Dead” e di “The Erosion Of Sanity”. Per quanto riguarda “Obscura”, non si può più parlare in senso stretto di Brutal Death metal perché le influenze di altri… [di più]

Obituary - Cause of Death

19 Obituary - Cause of Death

Album - 1990

1990: il periodo d'oro del Death metal era cominciato. Grazie a lavori del calibro di Leprosy, Altars of Madness e Consuming Impulse, il genere stava crescendo e diventando popolare, pronto ad un'inaspettata quanto trionfale esplosione. Partorito in Florida dalla mente di Chuck Schuldiner, il Death metal vedeva tra i gruppi… [di più]

At the Gates - With Fear I Kiss the Burning Darkness

20 At the Gates - With Fear I Kiss the Burning Darkness

Album - 7 maggio 1993

“And as I dreamed the lilies white in the shade of a birch…” Questi sono i veri At the Gates. Mica quelli patinati a cui dobbiamo la colpa di avere oversaturato il mercato con tutti i loro fuchi svedesi, pescatori che fino a qualche anno fa facevano i pescatori ora… [di più]

Entombed - Left Hand Path

21 Entombed - Left Hand Path

Album - 1990

E’ con un certo rammarico che noto che su Debaser ci sono dozzine di recensioni sugli Slipknot (per citare un gruppo che non ne merita così tante) e una sola sui seminali Entombed: ma come si suol dire, “mors vestra vita mea”, l’onore e l’onere di recensire il debutto di… [di più]

Sinister - Hate

22 Sinister - Hate

Album - 7 luglio 1995

Sono stato a lungo indeciso sull'includere o meno questa recensione nella serie "Alla scoperta del Death Metal dimenticato"; la decisione finale, come potrete intuire, è stata di includerla nonostante l'anno di uscita di questo lavoro sia il limite superiore che ho posto nel mio "piano dell'opera". Ecco quindi il dodicesimo… [di più]

Entombed - Clandestine

23 Entombed - Clandestine

Album - 12 novembre 1991

Molti di coloro che vedranno in home page questa recensione (sempre che ne siano interessati, s'intende) si chiederanno che senso abbia scrivere di un album assai datato (1991), di un gruppo in evidente fase calante e comunque ormai troppo distante da quelle vibrazioni che quasi vent'anni addietro permisero loro di… [di più]

Pestilence - Testimony of the Ancients

24 Pestilence - Testimony of the Ancients

Album - 1991

Nel difficile tentativo di riuscire con successo nell’arduo compito che mi ero prefisso prima di mandare la recensione di “Spheres”, ovverosia recensire gli ultimi tre lavori dei Pestilence (la recensione di “Malleus Maleficarum” la lascio al prode BathoryAria, che la farà certamente…vero?) incontrando i favori di voi tutti, mi appresto… [di più]

Nocturnus - The Key

25 Nocturnus - The Key

Album - 1990

Iniziare una recensione ponendo una domanda retorica forse non è il massimo dal punto di vista giornalistico, ma e vi chiedo di perdonarmi, non posso farne a meno. Che cos'è l'originalità in musica? Forse la costante tensione verso una ricerca interiore che possa estrapolare e quindi tradurre in note sentimenti… [di più]

Immolation - Close to a World Below

26 Immolation - Close to a World Below

Album - 1 novembre 2000

"Close To A World Below" esce nel 2000 ed è il quarto album degli Immolation. La band di New York incrementa il proprio bagaglio tecnico-musicale e strumentale di album in album e probabilmente con questa realase raggiunge l'apice della carriera. Le tematiche sono sempre le stesse tipiche del gruppo, basate… [di più]

Suffocation - Pierced From Within

27 Suffocation - Pierced From Within

Album - 23 maggio 1995

Nell'estate tra la terza media e la prima superiore, in un carrugio di Varazze entrai in un negozio di dischi. Avevo visto esposto un poster del film "Il Corvo". Era alto due metri e largo uno e mezzo. Volevo sapere se lo vendevano. Sì, lo vendevano. Ok, é mio. Guardo… [di più]

Napalm Death - Harmony Corruption

28 Napalm Death - Harmony Corruption

Album - 1990

Non credo di dover spiegare a nessuno chi sono e cosa rappresentano i Napalm Death per il metal estremo: i Napalm Death sono stati i padri putativi del Grindcore e per lungo tempo il combo più vicino alla cacofonia/follia nell'intero panorama metal, tant'è che agli esordi vennero malamente accolti dalle… [di più]

Malevolent Creation - Retribution

29 Malevolent Creation - Retribution

Album - 30 giugno 1992

Esisteva una volta un genere chiamato metal. Ora questo genere non esiste piu, o almeno esiste ma non si presenta assolutamente ai livelli di sfarzo raggiunti alla fine degli anni '80-inizi anni '90. Come molti sostengono, il metal ormai si è perso per strada, dando luogo alla sua evoluzione (?):… [di più]

Nile - In Their Darkened Shrines

30 Nile - In Their Darkened Shrines

Album - 20 agosto 2002

Questo disco è uno dei migliori di death metal degli ultimi anni: chi scrive ha sempre avuto una predilezione: a) per il death metal americano alla morbid angel b) per il black europeo alla Emperor, Dimmu Borgir. È necessario che specifichi questo perché mi rendo conto che questo CD, che… [di più]

Cryptopsy - None So Vile

31 Cryptopsy - None So Vile

Album - 3 luglio 1996

Probabilmente la mia recensione risulterà insoddisfacente perché per recensire questo disco rendendogli giustizia dovrei utilizzare il lessico leopardiano o petrarchesco, la qual cosa non sono in grado di fare. E’ un autentico capolavoro, un disco che rimane un apax (purtroppo o per fortuna) nell’intero scenario del Metal estremo. Non mi… [di più]

Opeth - Still Life

32 Opeth - Still Life

Album - 18 ottobre 1999

Un sabato sera come tanti ritorno a casa a tarda notte, dopo una divertente serata con gli amici. L'insonnia mi aveva intrappolato nel suo castello e il sacro e dovuto sonno si allontanava sempre di più. Decisi di mettere su nel lettore un disco, con lo scopo di riuscire a… [di più]

Morbid Angel - Altars of Madness

33 Morbid Angel - Altars of Madness

Album - 1989

(Dedico questa recensione a tutti i true deathsters che mi hanno avviato all'ascolto dei Morbid Angel ed in particolare al mio caro amico BathoryAria, che mi ha avvicinato a questo gran gruppo nonostante il mio forte scetticismo iniziale.Grazie) Anno Domini 1986:i riflettori della musica metal sono tutti puntati sul Thrash.… [di più]

Monstrosity - Imperial Doom

34 Monstrosity - Imperial Doom

Album - 1992

Facciamo un tuffo nel passato e arriviamo al 1992. In questo anno si è definitivamente sviluppato il movimento Brutal Death Metal con capolavori come 'Effigy Of The Forgotten' dei Suffocation e 'Butchered At Birth' dei Cannibal Corpse. Poi vi erano le molte band Death Metal che si avvicinavano molto al… [di più]

Brutality - When the Sky Turns Black

35 Brutality - When the Sky Turns Black

Album - 1994

La prima cosa che mi ha spinto a recensire questo album è l'importanza storica che ha avuto questo platter nella mia vita musicale, dato che è stato il primo cd Death Metal da me acquistato nel lontano 1994 (data della sua pubblicazione). La seconda è che approfitto per colmare il vuoto su… [di più]

Atheist - Piece of Time

36 Atheist - Piece of Time

Album - 1990

Alcuni gruppi sono destinati a nascere e morire nel giro di pochi anni, e a fare storia. Successe, all'inizio degli anni '90, a due gruppi particolarmente importanti nella scena del prog-death: i Cynic e gli Atheist. Non solo: devono esserci, in qualche modo, dei "fluidi culturali" che favoriscono, in determinati… [di più]

Suffocation - Effigy of the Forgotten

37 Suffocation - Effigy of the Forgotten

Album - 22 ottobre 1991

Ci troviamo di fronte a niente meno che una delle band che hanno fondato il Brutal Death, i Suffocation di New York. Si può dire che proprio loro, insieme ai Cannibal Corpse, abbiano modificato il Death tradizionale (quello dei Malevolent Creation e degli Obituary per intenderci) portandolo ad un estremismo… [di più]

Fear Factory - Demanufacture

38 Fear Factory - Demanufacture

Album - 12 giugno 1995

Attenzione! Il disco in questione è una BOMBA! Eh si, perchè "Demanufacture", senza dubbio il migliore album dei Fear Factory, è una miscela esplosiva, pronta a devastare le casse del vostro stereo. Uscito nel '95, in un periodo in cui si andava a definire il sound del moderno nu-metal, "Demanufacture" è… [di più]

Cannibal Corpse - The Bleeding

39 Cannibal Corpse - The Bleeding

Album - 1994

Uh-oh! Ci fanno notare che questa recensione compare anche (tutta o in parte) su truemetal.it e ci è stato chiesto di rimuoverla. [di più]

Immolation - Here in After

40 Immolation - Here in After

Album - 29 gennaio 1996

Non osereì con il dire che quest'album può stare benissimo tra i 10 più grandi masterpiece death metal di sempre, un album che colpisce l'ascoltatore con soluzioni nuove e fantasiose, un album oscurissimo prodotto venuto alla luce nell'anno 1996, nel periodo in cui il death metal aveva perso in gran… [di più]

Meshuggah - Destroy Erase Improve

41 Meshuggah - Destroy Erase Improve

Album - 5 maggio 1995

Un dodicenne si reca nel negozio di dischi, e chiede "Masters Of Reality" dei Sabbath fresco fresco di RE-Release e in nice-price; l'astuto negoziante, non avendolo, e calcolando che in genere un dodidicenne è musicalmente allocco, gli propone (o propina, fate vobis) il disco metal più venduto del periodo. Il Dodicenne… [di più]

Possessed - Seven Churches

42 Possessed - Seven Churches

Album - 1985

Classico dopo classico della musica estrema rispolverare "Seven Churches" dei Possessed è un obbligo. Leggende metropolitane del rock dicono che gli stessi Slayer decisero di scegliere il loro modo di esprimersi con borchie, pelle e simboli blasfemi dopo essere stati ad un concerto di questa band Californiana (se tutto questo sia… [di più]

Sepultura - Arise

43 Sepultura - Arise

Album - 2 aprile 1991

Il 1991 fu sicuramente l'anno del Death Metal. In questo periodo, infatti,il genere raggiunse il suo climax, la capacità compositiva dei gruppi del genere era fecondissima e le innovazioni che portò questa musica nell'ambito Metal lo consacrarono definitivamente tra i generi principali, a fianco del Classic e Thrash, da dove… [di più]

Incantation - Mortal Throne of Nazarene

44 Incantation - Mortal Throne of Nazarene

Album - 11 marzo 1994

Uno dei dischi più violenti, spietati che abbia mai ascoltato. Un blasfemo e satanico calderone infestato, che tracima germi di Death, Grindcore, Black Metal e Doom. Secondo lavoro per gli Incantation, band che si forma negli Stati Uniti sul finire degli anni ottanta. Mortal Throne of Nazarene viene pubblicato nel… [di più]

Gorefest - False

45 Gorefest - False

Album - 1992

Olanda terra di navigatori e di pittori; gente tosta abituata da secoli a lottare con il mare per riuscire ad avere terre coltivabili ed abitabili. Dalla regione dello Zeeland, terra di mare appunto, è originaria la band, impegnata nel 1992 a dare un degno seguito al devastante debutto dell'anno prima;… [di più]

Ulcerate - The Destroyers of All

46 Ulcerate - The Destroyers of All

Album - 25 gennaio 2011

Parlare di evoluzione entro i canoni di un genere pragmatico e volto - con approccio squisitamente matematico - alla violenza sonora quale è il death metal non è cosa facile. Il death metal è stato inventato e sviluppato da un ristretto manipolo di band in pochi anni a cavallo fra… [di più]

Opeth - Morningrise

47 Opeth - Morningrise

Album - 24 giugno 1996

E' il 1996... è un periodo d'oro per il doom/death mondiale. Sono appena usciti i dischi che faranno la storia di questo genere: "The Silent Enigma" degli Anathema, "Draconian Times" dei Paradise Lost, "Brave Murder Day" dei Katatonia, "The angel and the dark river" dei My Dying Bride... è tempo… [di più]

Death - Individual Thought Patterns

48 Death - Individual Thought Patterns

Album - 22 giugno 1993

22 Giugno 1993 - 22 Giugno 2018 Sono trascorsi esattamente venticinque anni dalla pubblicazione del quinto disco in ordine "temporalesco" della band del geniale Chuck Schuldiner. Ho usato il termine temporalesco perchè davvero siamo di fronte ad un qualcosa di sbalordidito a livello uditivo; trame musicali complicate, con aperture melodiche… [di più]

In Flames - The Jester Race

49 In Flames - The Jester Race

Album - 20 marzo 1996

In un futuro distopico e crepuscolare, spettatore inerte della decadenza di una razza umana ormai superata, gli eredi al Trono della Terra appartengono alla progredita razza di Jester. Sottomissione e conquista sono gli imperativi di un'idea evolutiva che non prevede spazio per l'obsoleta civiltà terrestre. Sorte poco auspicabile che gli… [di più]

Dark Millennium - Ashore the Celestial Burden

50 Dark Millennium - Ashore the Celestial Burden

Album - 1992

Siamo nel 1992. Primo album per questo combo tedesco, che propone un doom-metal con evidente influenze sabbathiane ma non per questo scontato, anzi. Ritmi lenti e pesanti, atmosfere cupe e avvinghianti, il tutto condito da sferzate di tempi serrati e veloci che fanno la comparsa in quasi tutte le canzoni.… [di più]

Benediction - Transcend the Rubicon

51 Benediction - Transcend the Rubicon

Album - 1993

Inizio con lo scusarmi per questa mia assenza della quale nessuno avrà sentito la mancanza e della quale men che meno qualcuno esigerà delle scuse; ma non vi scordate che io sono un ragazzo Brutal, quindi faccio cose Brutal, ed è molto Brutal scusarsi con qualcuno che non ha bisogno… [di più]

Gorguts - The Erosion of Sanity

52 Gorguts - The Erosion of Sanity

Album - 19 gennaio 1993

Come promesso nella recensione di “Considered Dead”, ecco in arrivo anche quella del successivo capolavoro “The Erosion Of Sanity”, datato 1993. La svolta rispetto al disco precedente è chiara ed evidente: le sonorità si fanno più aspre e stridenti e gli elementi Death si affievoliscono per lasciare spazio alle contaminazioni.… [di più]

Carcass - Heartwork

53 Carcass - Heartwork

Album - 28 ottobre 1993

L'evoluzione. Che spettacolo. E che stranezza. Prendete, ad esempio, un gruppo di nome Carcass e seguitene l'evoluzione: da pionieri del Grind a inventori del Melodic Death Metal, passando per un Death metal ultra-tecnico. Ma è sul periodo melodico che voglio soffermarmi. Sì, perché dopo 5-6 anni trascorsi nell?'nderground della musica… [di più]

Bolt Thrower - War Master

54 Bolt Thrower - War Master

Album - 1991

I Bolt Thrower sono uno dei tanti gruppi che hanno dato vita al Death Metal. La band, formatasi nel 1987, ha prodotto il primo album di studio "In Battle There Is No Law" nel 1988, e dopo un perfetto seguito chiamato "Realm Of Chaos" si è arrivati al 1991 con… [di più]

Edge of Sanity - Purgatory Afterglow

55 Edge of Sanity - Purgatory Afterglow

Album - 21 ottobre 1994

Dan Swanö è (stato) un personaggio fondamentale entro la scena death metal svedese degli anni novanta: non solo per il ruolo ricoperto in veste di musicista (innumerevoli, oltre gli stessi Edge of Sanity, i suoi progetti collaterali, uno su tutti: i folli Pan.Thy.Monium), ma anche per la fruttuosa attività come… [di più]

Vader - De profundis

56 Vader - De profundis

Album - 1995

Questa recensione è dedicata a Doc, il fenomenale ex batterista dei Vader, defunto pochi giorni fa. Rip Brother!!! Nel 1995, il death metal in Polonia era quasi esclusivamente rappresentato dagli alfieri Vader (i Behemoth erano ancora impegnati nel loro primitivo ambito black e i Decapitated, le giovanissime rivelazioni attuali, erano… [di più]

Death - Leprosy

57 Death - Leprosy

Album - 1988

Qual'è una delle prime e sacrosante DeRegole costituenti il DeBaser? Chi non risponderà entro cinque-secondi-cinque sarà DeBannato con effetto immediato non solo dal DeBaser, ma dall'internet tutto. Risposta per i pochi NON bannati rimasti: ovviamente quella di cercare di evitare di scrivere DeDoppioni su dischi già (ampiamente) DeRecensiti se proprio… [di più]

Nile - Black Seeds of Vengeance

58 Nile - Black Seeds of Vengeance

Album - 5 settembre 2000

Dopo il fulminante debutto "Amongst the Catacombs of Nephren-Ka"datato 1998 i Nile ritornano due anni dopo con questo "Black Seeds of Vengeance"; il primo passo concreto verso la consacrazione, che li porterà, con lo straordinario "In Their Darkened Shrines", ad entrare di diritto nell'olimpo dei grandi della musica estrema. Il primo dato da registrare è… [di più]

My Dying Bride - Turn Loose the Swans

59 My Dying Bride - Turn Loose the Swans

Album - 1993

Ci sono dischi che possono piacere o non piacere, che possono far emozionare chi li ascolta, che possono far riflettere, dischi da ascoltare velocemente in spiaggia o mentre si fa jogging e dischi che hanno bisogno di tempo per essere assimilati. E poi ci sono dischi che possono solo e… [di più]

Grave - Soulless

60 Grave - Soulless

Album - 1994

Pungent Stench - Been Caught Buttering

61 Pungent Stench - Been Caught Buttering

Album - 1991

Eccomi, rieccomi; sono qui ancora tra voi. Ancor più schiumante rabbia. Non vi tedio su cosa ho fatto in questi mesi; anche perchè non sono in grado di ricordare nulla. L'entità Excreted Alive è priva di una sua metà; sono solo questa volta ma non ho potuto resistere oltre con… [di più]

Pestilence - Consuming Impulse

62 Pestilence - Consuming Impulse

Album - 29 settembre 1989

Se la violenza potesse avere un nome, si chiamerebbe Old Pestilence. Per quanto strano possa sembrarvi, è proprio così! Dopo l’esordio assassino di “Malleus Maleficarum” (qualcuno per favore mi sa dire cosa significhi “martello delle malefiche”?), il grandissimo gruppo italo-olandese ci riprova nel 1989 con questo “Consuming Impulse”, che sta… [di più]

Grave - Into the Grave

63 Grave - Into the Grave

Album - 1991

Mentre negli Stati Uniti e soprattutto in Florida il Death Metal cosiddetto “Old School” era già cosa confermata da un paio d’anni, nel 1990 gli svedesi Grave pubblicarono il loro seminale debut album “Into The Grave”, una perla della quale ci si dimentica, ahimè, troppo spesso (anche a causa delle… [di più]

Behemoth - Zos Kia Cultus: Here and Beyond

64 Behemoth - Zos Kia Cultus: Here and Beyond

Album - 22 ottobre 2002

I Behemoth sono un gruppo polacco di metal estremo, nati nel 1991 come band black metal, raggiungono successo di critica e pubblico di settore quando con l'album "Satanica" del 1999 virano verso un blackened death metal molto personale che con gli album successivi si evolverà aumentando tasso tecnico, qualità di… [di più]

Mitochondrion - Archaeaeon

65 Mitochondrion - Archaeaeon

Album - 3 aprile 2008

Obituary - Slowly We Rot

66 Obituary - Slowly We Rot

Album - 1989

Grezzo, marcio, brutale e bastardo. Si può riassumere così il primo capitolo della carriera dei floridiani Obituary, gruppo cardine di quello che fu quel magico quartetto del death (a cui ci si sarebbero successivamente aggiunti i Sepultura di "Arise"): Morbid Angel, DEATH, Deicide e Obituary, appunto. In questo disco possiamo… [di più]

Brujería - Matando Gueros

67 Brujería - Matando Gueros

Album - 7 ottobre 2007

Correva l'anno 1993, un hanno particolare per il metal. Nasceva il black metal, e quindi gli sperimentalismi da parte degli Headbangers non erano molto accettati, anche se in quel periodo nasceva anche il nu metal. Un giorno nascono i Brujeria, stupiscono per le collaborazioni delle altre band e per il… [di più]

Hypocrisy - The Fourth Dimension

68 Hypocrisy - The Fourth Dimension

Album - 1994

La quarta dimensione...che cos'è la quarta dimensione? Il tempo... o l'inferno?? Qualunque persona sana di mente, dopo le conquiste della fisica novecentesca, vi risponderà: il tempo. Ma qui i sani di mente lasciano il tempo che trovano! E allora, di nuovo: il tempo...o l'inferno?? Peter Tagtgren (dove razzo è finito… [di più]

Napalm Death - Utopia Banished

69 Napalm Death - Utopia Banished

Album - 1992

A differenza di molti illustri colleghi, i Napalm Death sono sempre riusciti a dare un senso concreto, tangibile e politicamente scorretto alla violenza sonora e visiva che da sempre li accompagna. Tutto ciò a costo di essere declassati - da certa critica snob-che-più-snob-non-si-può - a "gruppo hardcore", o banalmente "punk… [di più]

Malevolent Creation - Stillborn

70 Malevolent Creation - Stillborn

Album - 12 ottobre 1993

E se tu riguarderai a lungo in un abisso, anche l'abisso vorrà guardare dentro di te. Friedrich Wilhelm Nietzsche Ho sempre pensato a questo aforisma del filosofo tedesco osservando la copertina del terzo disco degli americani. L'abisso nero, un gorgo infinito senza fondo pronto a risucchiare tutto quello che osa… [di più]

At the Gates - The Red in the Sky Is Ours

71 At the Gates - The Red in the Sky Is Ours

Album - 27 luglio 1992

Si continua sulla scia dell'EP di esordio, ma stavolta pensandoci, non mi viene in mente solo l'aggettivo plumbeo, ma anche lapidario, veloce, folle, tecnico. Questo secondo passo del gruppo appare cosi, ed è un ottimo punto di partenza per conoscerli, anche se (de-gustibus alla mano) i lavori successivi sono stati… [di più]

Nasum - Human 2.0

72 Nasum - Human 2.0

Album - 23 maggio 2000

Nasum. Un nome che a moltissimi probabilmente non dirà nulla, ma chi conosce bene l'underground estremo sa che sono stati uno dei gruppi più feroci e terremotanti della storia del grindcore. Formatasi in Svezia nel lontano 1992 da Mieszko Talarczyk (voce in screaming, chitarra), Anders Jakobsson (batteria), Jon Lindqvist (basso,… [di più]

Atheist - Elements

73 Atheist - Elements

Album - 1993

È incredibile come un disco la cui uscita è stata violentemente forzata dalla casa discografica sia carico di significati, sia per l'evoluzione del gruppo sia per la scena metal in cui si trovava sia per il concept stesso dell'album, incredibile come sia così pieno di passione e di sperimentazione. È incredibile… [di più]

Opeth - Blackwater Park

74 Opeth - Blackwater Park

Album - 12 marzo 2001

"Blackwater Park" come titolo, rende bene, anzi magnificamente, tutta l'atmosfera che pervade il disco in questione. "Acque nere" che avvolgono e fanno sprofondare l'individuo, in un catalogo di emozioni soggettive e intime, che non possono che lasciare l'ascoltatore interdetto. Gli Opeth, quì, hanno deciso di dare il meglio di quanto… [di più]

Gorguts - Colored Sands

75 Gorguts - Colored Sands

Album - senza data

Quest'anno (ad onor della precisione, l'anno scorso, visto che siam da poco scivolati nel 2014) Babbo Natale mi ha reso molto contento, portandomi in dono il Teardo col Blixa, e celebrando sotto l'albero il fantasmagorico manifestarsi di Nik Turner (Hawkwind, per chi non lo sapesse) e il formidabile ritorno dei… [di più]

Macabre - Dahmer

76 Macabre - Dahmer

Album - 2000

Sadus - A Vision of Misery

77 Sadus - A Vision of Misery

Album - 5 maggio 1992

Violenza, brutalità, tecnica e ingegno. Atmosfere horror ed episodi di ferocia, conseguiti da un elaborazione drasticamente techno–death. Ecco come prende forma il terzo lavoro della band californiana uscito nel 1992, confermandosi come uno dei lavori più significativi della scena. Analizzandolo in maniera profonda e confrontandolo con i due precedenti lavori,… [di più]

Cryptopsy - Wispher Supremacy

78 Cryptopsy - Wispher Supremacy

Album - 16 dicembre 2005

Progressive-Brutal-Death. I Cryptopsy sono una macchina da combattimento, nata per radere al suolo i vostri timpani. Ascoltare per credere questo "Wispher Supremacy" del '98. 8 pezzi 31 minuti, qua dentro sono contenute idee e musica che altri gruppi non riuscirebbero nemmeno a mettere su un disco doppio. Cambi di tempo… [di più]

Six Feet Under - Haunted

79 Six Feet Under - Haunted

Album - 26 settembre 1995

Dall'incontro di due star del Death Metal americano, Chris Barnes, rinomato vocalist dei Cannibal Corpse ed Allen West, lead guitar degli Obituary, nascono i Six Feet Under. Barnes, insoddisfatto della musica suonata nel suo gruppo d'origine, probabilmente troppo veloce per la sua indole, dopo aver partecipato al demotape "Created To… [di più]

Cancer - Death Shall Rise

80 Cancer - Death Shall Rise

Album - 1991

Alla scopertà del Death metal dimenticato, capitolo II. Tra i pionieri del Death metal che nessuno vi citerà mai parlando di questo genere musicale ci sono poprio loro, gli inglesi Cancer, che esordirono nel lontano 1990 con il mitico (in senso stretto) “To The Gory End”. I Cancer, come dicevo,… [di più]

Cenotaph - Riding Our Black Oceans

81 Cenotaph - Riding Our Black Oceans

Album - 1994

Massacre - From Beyond

82 Massacre - From Beyond

Album - 27 maggio 1991

La storia di questa formazione di Death Metal americano è legata inevitabilmente ai Death di Chuck Schuldiner, più correttamente all'album "Leprosy" del 1988. Se togliamo Chuck da quel disco e mettiamo come vocalist il suo vecchio amico Kam Lee, otteniamo la line-up dell'album di debutto dei Massacre "From Beyond" del… [di più]

Sadist - Tribe

83 Sadist - Tribe

Album - 1996

Molti si riferiscono a quest'album come ad un disco death metal, e lo è certo sotto alcuni aspetti, ma lo ritrovo riduttivo. Se proprio lo dovessimo mettere in questo genere non esiterei a definirlo uno dei più grandi dischi death di sempre. Ma l'interpretazione fantasiosa e progressiva dei Sadist li… [di più]

Brutal Truth - Sounds of the Animal Kingdom

84 Brutal Truth - Sounds of the Animal Kingdom

Album - 23 settembre 1997

Terzo disco sulla lunga distanza per la band di New York; e terza deflagrazione atomica. Hanno lasciato la storica label "Earache" e si sono accasati dalle parti della "Relapse"; non cambiano di una virgola il sound fatto di Grindcore, Death Metal, Hardcore, Noise. Con in più una produzione virile che… [di più]

Autopsy - Severed Survival

85 Autopsy - Severed Survival

Album - 24 maggio 1989

Giustamente considerati tra i massimi esponenti del movimento Death Metal, gli Autopsy hanno inizio nel 1987, quando il promettente batterista Chris Reifert, già autore di una meritevole prova sul disco d?esordio dei Death ?Scream Bloody Gore? del grande Chuck Schuldiner, decide che per lui è l?ora di dare libero sfogo… [di più]

Napalm Death - From Enslavement to Obliteration

86 Napalm Death - From Enslavement to Obliteration

Album - 1988

"Scum", si sa, è oramai storia, un'opera che riluce più del suo significato concettuale che per i contenuti intrinseci, un'opera che nel bene o nel male ha costituito un momento di rottura e di non ritorno nella storia della musica tutta, poiché non si parla solo della pietra miliare del… [di più]

Tiamat - Clouds

87 Tiamat - Clouds

Album - 1 settembre 1992

"The girl opened her mouth,  I opened my veins  The girl opened her heart  I opened the door to another world""Undressed"  Nonostante per molti il capolavoro indiscusso dei Tiamat, nella loro ormai quasi ventennale carriera ("Sumerian Cry" è stato pubblicato nell'89), sia "WildHoney", mi piace pensare che forse non tutti… [di più]

Mortician - Chainsaw Dismemberment

88 Mortician - Chainsaw Dismemberment

Album - 29 giugno 1999

"Smembramento con la motosega" è titolato il secondo disco pubblicato nel 1999 dai Mortician, band con provenienza la soleggiata cittadina di Yonkers nello stato americano di New York; ma di soleggiato questo album, come del resto l'intera carriera del gruppo, non ha nulla. Loro sono tra gli inventori del Goregrind,… [di più]

Asphyx - Last One on Earth

89 Asphyx - Last One on Earth

Album - 1992

In una landa desolata il silenzio viene spezzato da urla disumane e disperate, è l'ultimo uomo sulla terra, l'ultimo sopravvissuto alla devastazione dell'apocalisse, le urla diventano da disperate a furiose e ringhianti e la musica adatta a questo scenario di morte non può essere che questo disco, uno di quelli… [di più]

Unleashed - Where No Life Dwells / And the Laughter Has Died...

90 Unleashed - Where No Life Dwells / And the Laughter Has Died...

Album - 12 giugno 2001

In un periodo in cui nella vicina Norvegia stavano affiorando nuove realtà musicali che estremizzavano quanto già detto da Venom, Bathory e compagnia bella, con liriche pregne di caproni, pentacoli e sabba vari, agli albori degli anni '90 in Svezia nasceva una scena estrema, ma al contempo estremamente diversa da… [di più]

Napalm Death - Scum

91 Napalm Death - Scum

Album - 1987

I Napalm Death godettero di un apice di notorietà soprattutto dopo il loro debutto (1987) e almeno fino ai primi anni '90, quando furono poi assimilati da un filone che essi stessi avevano contribuito a generare e in cui, in qualche modo, si dispersero fisicamente. Membri dei Napalm, infatti, vantano… [di più]

Amorphis - Tales From the Thousand Lakes

92 Amorphis - Tales From the Thousand Lakes

Album - 12 luglio 1994

Dying Fetus - Destroy the Opposition

93 Dying Fetus - Destroy the Opposition

Album - 3 ottobre 2000

Un capolavoro del Brutal Death. Questo è "Destroy The Opposition". I mitici Dying Fetus, che già avevano devastato migliaia di padiglioni auricolari con "Killing On Adrenaline", nel 2000 ci regalano questo "Destroy The Opposition". La band statunitense formatasi nel 1991, è dedita a un brutal death misto a sonorità grind… [di più]

Ulcerate - Everything Is Fire

94 Ulcerate - Everything Is Fire

Album - 7 aprile 2009

Lasciate che ve lo dica.. In un panorama come quello del death metal moderno, sempre più invaso da gruppi trend che snaturano la natura stessa del genere, un album come questo "Everything Is Fire" rappresenta una vera e propria manna dal cielo. La band neozelandese se ne uscì un paio… [di più]

Gorefest - Mindloss

95 Gorefest - Mindloss

Album - 1991

Immolation - Dawn of Possession

96 Immolation - Dawn of Possession

Album - 16 agosto 1991

I Newyorchesi Immolation sono un gruppo fondamentale per il Brutal Death in quanto hanno delineato un modo tutto loro di suonare (e comune a tutti i gruppi di quella città) basato su di un feeling profondamente oscuro, forse quello che ha negato alla band un più grande successo. Il complesso… [di più]

Amon Amarth - Once Sent From the Golden Hall

97 Amon Amarth - Once Sent From the Golden Hall

Album - 10 febbraio 1998

La ristampa da parte della Metal Blade dei primi quattro album degli Amon Amarth mi ha dato lo spunto per scrivere questa recensione. E questo perchè ho maturato l'impressione che il primo, leggendario LP degli amatissimi Uomini del Nord sia quasi semi-sconosciuto... voglio dire, quale metallaro oggi giorno non ha visto almeno un suo 'affine di pensiero'… [di più]

Arch Enemy - Burning Bridges

98 Arch Enemy - Burning Bridges

Album - 21 maggio 1999

Ebbene si!... Ero il metallaro medio che a metà degli anni novanta comprava Metal shock. La scelta che inizialmente era solo economica (Metal Hammer costava 7000 e Metal Shock solo 4000 lire!) alla fine divenne più che altro di affezione. Al mio edicolante dovevo ripetere almeno tre volte il nome… [di più]

Pestilence - Spheres

99 Pestilence - Spheres

Album - 31 agosto 1993

Strano. Strano. Strano. Che altro aggettivo potrebbe meglio definire “Spheres”, l’ennesima fatica dei Pestilence? Ah, sì, eccolo, non è nemmeno troppo difficile, elaborato o chissacchè: MERAVIGLIOSO. Eh sì, come potrete aver già capito siamo di fronte ad un disco d’enorme caratura, magnifico, complesso, incredibile nelle sue mille sfaccettature che sorprendono… [di più]

Alchemist - Lunasphere

100 Alchemist - Lunasphere

Album - 1995

A pochi giorni dopo l’uscita del loro ultimo disco, “Tripsis”, sembra finalmente che qualcuno si sia accorto di questa band australiana che sembra davvero vicino ad entrare nell’Olimpo dei grandi nomi dell’heavy metal. Gli Alchemist di oggi sono però una formazione estremamente lontana da quella che si poteva ascoltare svariati… [di più]


Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.