Cristina D'Avena
Duets Forever - Tutti Cantano Cristina

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Insomma “è musica pop”. L’ha ben detto. “Non è musica di Serie B”.

Insomma, in pompa magna, è uscito il secondo volume di “Duets”, “Duets Forever”, dove Idoli faziosi e idoli veri si incontrano. I big della canzone italiana, da Patty Pravo alla X (Factor) Generation, omaggiano la vocalist bolognese. Sedici collaborazioni fedeli alla linea. Lige agli originali, rispettose. Puntuali come Emmenthal svizzero.

La voce di Cristina non è proprio arrocchita, ma il peso degli anni si sente, pur non mancando la classe che l’ha contraddistinta. Latita la maliziosa acerbità degli esordi (vedi “Pi-no e dopo strizza l’occhio…”, vedi “Oh-oh-oh occhi di gatto”; insomma la cosa è evidente. Salta all’occhio!). Cresce però l’autoconsapevolezza: “Sono una donna con tutte le sue responsabilità. Sono una principessa, anche bella tosta, con l’animo legato all’infanzia”.

Musicalmente i suoi autori, Alessandra Valeri Manera (paroliera e counselor Mediaset) e Ninni Carucci (autore delle musiche fino al 1995), non sono usciti vivi dagli anni ‘80, ma vi hanno semplicemente lucrato sopra.

Un po’ ce l’ho con te, Cri Cri. Hai monopolizzato il settore sigle cartoni animati, laddove nei tardo ‘70 e primi ‘80 avevamo una pluralità di interpreti e gruppi d’eccezione: Georgia Lepore (Geo, ti amo ininterrottamente da Conan!), i Micronauti/Condors, i Cavalieri del Re, i Rocking Horse/Superobots/Megalosingers/Superband/Sarah & Co./I Drago, Actarus (Alberto Tadini), La Banda dei Bucanieri di Vince Tempera (con Alberto Tadini e Paola Orlandi), Roberto Fogu (Jeeg, robot d’acciaio), Katia Svizzero, Alessandra Maldifassi (Pat, la ragazza del baseball!), Irene Vioni (Lupin. Fisarmonica), nonché Nico Fidenco e Oliver Onions!

Certo, certo! Te ne sei fatte di sigle, eh? E di veramente belle, anche tu! L’immaginifica Bambino Pinocchio, la psichedelica Nanà Supergirl, l’incantevole L’incantevole Creamy e la magica Magica, magica Emi. Eziandio l’inquietudine romantica di Mila e Shiro, due cuori della pallavolo e i vagiti sexy di Occhi di Gatto. Ma, a causa della tua autrice soprattutto, sulla lunga distanza ci hai consegnato sigle a una dimensione. Il declino si è palesato approssimandosi ai ’90. Ok, Siamo fatti così - Esplorando il corpo umano. Ok, (Kiss Me) Licia Persona. Sì. Hai dato un volto umano a Licia. Poi ci hai raccontato la tua vita nella sit-com “Arriva Cristina”. Il tuo sogno di diventare medico, lo studio, il tirocinio giocando al dottore. Ok!

Tutto è bello nel mondo dei kinder e dei cereali. Bello per tuo padre, Fiocco. E tu sei energia. Come il cereale miracoloso di cui porti il nome.

C’è un appunto. Le canzoni, a risentirle oggi, sono pesantemente disseminate di simboli fallici. I puffi sono gli omini blu più dotati della virtù meno apparente e più indecente. Che poi in tutto il villaggio c’è solo una puffetta. Ti sarà venuto qualche sospetto? Son tutti figli di puffana? Denver “ha gli occhiali e il nasone all’insù”. Palese richiamo alla forma stilizzata dell’organo sessuale maschile. Alvin “maglione color peperone” casualmente anagramma le parole “pene, mona, glicerolo, pero“, nonché l’aulico decasillabo “porci a onor gemello pene”! Papà Gambalunga? Lasciamo stare questa sboccata allusività. Ma, dai! Doraemon “va su col suo copter di bambù”?! “Vola mio Mini Pony, quante avventure vivrai”. Mimesi dello stallone! Elogio alla promiscuità e della fallocrazia (tipiche peraltro del medio pensiero del Gruppo Mediaset). Ma a chi la dai... a bere? “Mentula moechatur”! Catullo, la Manera se l’è tatuato. Sul borsellino. Sì, sì. Ma dai! Accipicchia, perdinci Bacco, che diamine! Nei cartoni? No.

A parte queste cadute di stile, un patrimonio di canzonette c’è. Ma perché ritoccarle? Perché gettare le perle ai (propri) porci comodi? L’operazione restauro non è particolarmente riuscita. L’operazione nostalgia in parte.

Cristina e Alessandra hanno adunato intorno a sé (e per sé) una vera masnada hegelingica. Tutti pezzi grossi. Pezzoni come Pezzali. Non c’è (Pino) Silvestre, ok. Però tutti quelli che ci sono (o ci fanno) ci mettono bellamente la loro mascella. In un album zoomorfo per certi versi. Ecco chi, ecco come.

Cantare è uno sporco lavoro per Il Volo. Mai quanto lavarsi le mutande.

Nek il necrofilo fa il cascamorto con Cristina. Palesemente. Con la mano moribonda. Anzi, morta.

Seconda scena. Otello trova il fazzoletto di Desdemona. Terza scena. Cassio trova il fazzoletto di Cleenex. Quarta scena. Onan non trova il fazzoletto. Queste sono le figure de Lo Stato Sociale che si (r)aggirano per lo studio di registrazione.

Non si può cavar sangue dalle rape. Eppure son stati invitati anche i The Kolors.

Le Vibrazioni oscillano meccanicamente intorno a un punto d’equilibrio.

Sulla carta l’apoteosi è Federica Carta.

Elisa fa la raccolta (differenziata).

Alessandra Amoroso, detta Trottolino, ci voleva assolutamente essere. O non essere. Questo è il problema.

Non si può mettersi comodi su una turca. Su Elodie si è stesa la voce di Cri.

Dolcenera? Grande. Nonostante la gonorrea.

Malika Ayane spicca per la sua vocalità vellutata (di porro e patata). Roba da accademia! Patty Pravo è roba da antologia. Un’antologia come questa. Appunto.

Moro non ostenta stavolta la sua ugola usurata. In sala d’incisione, durante il primo e ultimo take, si limita a farsi tagliare le tonsille.

Il pingue e ingrigito Max Pezzali ci illumina dimesso, col suo insegnamento principe (la regola dell’amico in regola): chi trova un amico trova un testosterone.

La voce di Carmen Consoli tremola. Svapora mentre sembra dirti “carote bollite, oggi”. Poi sfrigola. Perché sembra dirti parole di burro.

Shade scende come una federa sul guanciale. Solo che siamo al banco enogastronomico. Sicché l’album si chiude bene. Come il culo del roast-beef.

Cristina, questo siamo? Non chiederci chi siamo. Cosa vogliamo. Sei così tenera! Fatal t’è ‘l grissino. Ok, non hai invitato i Residents, né David Thomas. Aspetta(vi) Tommaso? Il Macca temeva lo smacco di un raffronto ravvicinato. Quest’album, come del resto “Duets” del 2017, è bello perché ci sei tu, appesantita ma tu. L’album è tanta roba. Solo un po’ di robaccia. Comunque nasce da un’idea geniale: andare da Milano in Brianza. In auto.

E il tuo pubblico, pur eterogeneo, apprezza sempre unanime. Tu lo conosci: “Il mio pubblico è particolare. Ho i nonni che mi seguono da quando avevo tre anni, poi ci sono i piccolissimi che sono più curiosi. Poi ci sono i trentenni e i quarantenni che mi conoscono da sempre e mi hanno vista crescere. Quando mi metto qualche abito particolare, mi dicono di tutto di più. Mi diverto fino a un certo punto. Quando vanno oltre li sgrido. Ma alla fine è un gioco. E poi devo dire che un complimento a una donna fa sempre piacere”.

“Duets Forever” è, in definitive, un frangente di mutilazione, un posticcio “The Italian Metaphysical Circus”, una supposta “The Great Pop’n’Roll Swindle”. Ma un’ora di sigle di cartoni vale molto in questo mondo! Erta contro i pregiudizi, contro l’odio. Parzialmente contro l’idolatria del mercato. Verso l’ideale utopico di un mondo senza diseguaglianze, senza miseria, senza fame, senza stupidità. Possibile perché “I cristalli dell’amore sono sempre tre”.

Raggio di luna che accendi la notte

Poi dove vai?

Questa DeRecensione di Duets Forever - Tutti Cantano Cristina è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/cristina-davena/duets-forever-tutti-cantano-cristina/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Trenta)

Almotasim
Opera: | Recensione: |
lector
Opera: | Recensione: |
Bè, a me, la Cristina fa "sangue"
BËL (03)
BRÜ (00)

lector: Tu sei un eroe! Quest'opera ANDAVA affrontata e non con una semplice alzata di spalle. Un lavoro del genere era solo per gente dura ed avvezza alle sfide che fannotremare i polsi.
Onore a te, mio prode!
Ed il risultato è (ma poteva essere altimenti?) assolutamente all'altezza della sfida.
De...Marga...: Idem lector...sul sangue!!
Almotasim : Buon sangue non mente! Idem.
Almotasim : Grazie, Lector! Queste tue parole di approvazione mi commuovono. Adesso sono "orgoglione".
Dislocation: Non osavo dirlo, ma Lec ha sdoganato la faccenda Cristina-Sangue..... Mi accodo.
Almotasim : Beh, se Zero ha i sorcini, Dislo, Cristina chi ha? I bianconigli?
Falloppio: Si, mi accodo, sesso e carnazza!!!
Dislocation: Beh, amico mio, tra SORCini e bianconigli tu mi tiri fuori le battutacce di bocca…. oopsss...
Almotasim : ...orca assassina
Alfredo
Opera: | Recensione: |
Vibrazioni, Il Volo, Carta, Elisa...un cast stellare e imperdibile
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Praticamente un Don Cast Castoro.
zappp
Opera: | Recensione: |
Friulano... da Zappa a D'Avena, il tuo eclettismo si fuma quello del Baffo, appunto! :-)
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Il trait d'union e' la cream cheese non la bagna cauda.
Almotasim : E comunque è tutta conceptual continuity.
algol
Opera: | Recensione: |
De...Marga...
Opera: | Recensione: |
Certo che citare i Residents in questo contesto non è da tutti; quando sei grande ragazzo dell'Est Italia. Grazie per avermi fatto iniziare questa giornata, lo stesso discorso vale per @[algol] , tra le risate. Giornata di ricordi, triste per me: basta andare a vedere l'ascolto di questa notte. Saluti ed un abbraccio.
BËL (01)
BRÜ (00)

algol: Un abbraccio anche a te ...
Almotasim : Beh De...Ma, per quella cosa seria un abbraccio. Forte! Per gli scherzi, son molto contento che tu ti sia divertito. L'intento era comico. Spero ti sia piaciuto il giochino Kiss Me Licia/Lycia Persona, visto che siamo piu' o meno dello stesso evo. Peccato non si potesse scherzare sul Chilly (detergente e salviettine). Sul ribollir del sangue sono d'accordo con te e Lector.
Almotasim : Grazie Lerry!
sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Va bene l'Apocalisse.
Ma forse ora stiamo esagerando.
Forse.
BËL (02)
BRÜ (00)

algol: Sei tu che hai cominciato. Guarda che de-sfacelo hai iniziato. Penitenziagite !!!
Almotasim : Gia', sua Sfasciosita' ha iniziato lei, probabilmente titillato dalle tette dell'amica di @[lector]! Ma un precursore e' stato @[Falloppio] coi mocassini inzaccherati di Iglesias. UHU Extra!
sfascia carrozze: DeBannatemi prima che sia troppo presto!
Almotasim : No. Non ora. Non qui.
Falloppio: Cerco ragazzo che pulisca mocassini nuovi ....
ALFAMA
Opera: | Recensione: |
dopo la recensione di X factor , arriva la recensione di Cristina D'avena. Nasce un inquietante dubbio .
BËL (02)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Siamo entrati (finalmente) nella fase Post-Apocalittica?
ALFAMA: secondo me qualcuno si è messo avanti con il lavoro
ALFAMA: il prossimi segno inequivocabile sarà la recensione del nuovo disco natalizio di Raffaella Carrà.
Almotasim : Quando esce?
ALFAMA: a Natale
ALFAMA
Opera: | Recensione: |
Il Segnale Finale , Pentitevi è giunta l'ora

BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Ahahahahah. Potere del cristallo lunare!
RinaldiACHTUNG
Opera: | Recensione: |
conosco molta gente che vorrebbe puffarla
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Beh! @[dsalva], qu
Almotasim : Egli qui si era gia' dichiarato. Ma come vedi dai commenti, anche altri padri di famiglia. Grazie del puffpassaggio, Rinald!
dsalva: eccomi!!!...si io la pufferei volentieri....per quanto riguarda il disco, preferisco ricordarmela per quella che fu la sua massima interpretazione, e io naturalmente c'ero!
Cristina D'Avena e Gem Boy - Kiss me Licia+Piccoli Problemi di Cuore- live Latte Più (BS) 25/03/17
dsalva: ....benninteso....mi farei anche puffare da lei.....
Almotasim : Sul divano o sul puff?
Almotasim : Comunque, Dsalva, hai il merito di aver tirato fuori... l'argomento per primo, in tempi non sospetti. Come vedi hai scatenato una banda di PICCOLI FANS.
dsalva: Ovvio....ma Grazie alla tua penna i deutenti escono allo scoperto. Son cose belle!
Almotasim : Ahahahah. E la Nostra dimostra di conoscere il suo "pubblico"...
mrbluesky
Opera: | Recensione: |

BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Finalmente sei tornato! L'esca ha funzionato. Cristina e' originaria di Saonara.
mrbluesky: tutti a Saonara,me porto a chitara
hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Il male. Il male. Il male.
BËL (01)
BRÜ (00)

adrmb: Posso piazzare 1 solo pensando a come mi ha massacrato Lady Oscar?
hjhhjij: Tanto è un massacro incarnificato delle sigle dei cartoni 'sta qui.
adrmb: Vero, infatti l'unico suo motivo di esistere è per averci regalato questo capolavoro inarrivabile Licia e le fettine Panate - MELEMIART
Almotasim : Piu' fettine panate per tutti!
Almotasim : Grazie, HJ? Ma hai fatto alcune recensioni sotto pseudonimi, vero?
hjhhjij: Ebbene si. In realtà io sono lector!
Almotasim : Nooo, pensavo di sgamarti con hjhhjiij.
hjhhjij: No, quello era uno a cui stavo sul cazzo :D Bei tempi.
masturbatio
Opera: | Recensione: |
Anch'io voto Giorgia Lepore tutta la via e la vita
BËL (01)
BRÜ (00)

masturbatio: Potevi citarlo yattaman però che era zozzo con la cattiva che si denudava ogni puntata
Almotasim : Georgia Lepore! Come cantava epicamente! L'adoro tutt'oggi (e piu' di Cristina). Ho scoperto che fa la doppiatrice ed e' una bella donna. Quindi fatti da parte Mas, l'ho vista prima io!
Almotasim : Yattaman, si'. Sempre piaciuto. Anche Calendarman e Muteking (gran sigla). Grazie del passaggio, Mas.
masturbatio: Quante ne sai te la lascio per meriti la Georgia :<) poi pensavo si chiamasse Giorgia non come uno stato degli usa
Flame
Opera: | Recensione: |
Bella. il mucchio di allitterazioni (e una delle poche f retoriche che ricordo dai tempi del liceo) sono volute, o sei tu che sei poeta tuo malgrado? Comunque la più bella della Cri è questa, e secondo me e davvero una bella canzone:

BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Beh, l'effetto fonico dell'alliterazione mi piace molto. Mi fa piacere che lo tiri in ballo!
Almotasim : Il mistero della pietra azzurra è una sua buona prova, ti do ragione. Grazie del passaggio, Flame. Salutami l'indimenticabile Miss Kinotto!
Cialtronius
Opera: | Recensione: |
il mio è un voto di protesta
un grande recensore come ALTOMASIM che si sbatte per una rece su cristina d'avena
no non ci sto e manco mi fa ridere
quello che non mi sta bene è il TEMPO che il grande altomasim ha speso per scrivere questa cosa

io (che la penso come lector)a CRISTINA avrei dedicato al massimo 3 minuti (in piedi al bagno ad occhi chiusi)
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Ahahahahah, hai ragione! ma almeno gli anagrammi di "Maglione verde peperone" o la descrizione della partecipazione delle Vibrazioni (le Vibrazioni oscillano meccanicamente intorno a un punto d’equilibrio)? Neanche un sorrisino Findus?
odradek
Opera: | Recensione: |
Sei riuscito a farmi leggere qualcosa sulla D'Avena. E sino alla fine. Chapeau
Mi ha inquietato un po' la teoria di titoli e nomi dei'70/'80 in ambito sigle di cartoni: voi giovani intellettuali avete frequentato mondi che noi anzianotti vedevamo da lontano come futilità da femminucce (si accolga la sincerità spudorata senza rinvenire intenzione d'offendere). E ciò nonostante siete cresciuti molto meglio, pare...
BËL (01)
BRÜ (00)

odradek: C'è un'immagine che pare non palesarsi: è sufficiente cliccare sulla crocettina in alto a destra nella finestrella del commento.
Almotasim : Ti ringrazio, Odradek! Il passaggio generazionale che fai è molto interessante!!! A parte i robottoni, mi ricordo l'attesa per la puntata di Goldrake sulla rai (tv in bianco e nero/intro del Quartetto cetra/ecc ecc), con Capitan Harlock la mia generazione ha potuto fruire delle prime lezioni gratuite di anatomia femminile. Per lo step successivo, sempre mazioniane/donne che bruciano come carta, abbiamo dovuto pagare Hugh Hefner.
algol
Opera: | Recensione: |
Comunque la sigla più bèla è quella di Pollon
BËL (02)
BRÜ (00)

algol: E chi lo nega non capisce una fava di deathmedal
hjhhjij: Una sigla per bambini che da grandi si drogheranno e ascolteranno Il Regghe e il Rocche quello satanico tipo Airon Maiden e Aciddiccì
Almotasim : Non c'era sul DeB un suo acerrimo nemico, un certo Cappio a Pollon?
proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
per favore non più
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Duets No More.
Johnny b.
Opera: | Recensione: |
Non la volevo leggere per protesta, uno dei migliorissimi recensori che scrive di Cristina D'avena altro che Black Friday e Apocalisse. Sempre bravo ma per questa volta passo. Troppi nomi che non sopporto. Almo tvb.
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : TVB AI
Almotasim : Lo scopo era umoristico. E' un periodo esplosivo sul DeB, ma che dico esplosivo… DINAMITARDO!
Johnny tvb.
Johnny b.: Scrivi ciò che ti pare, Tanto ti leggo lo stesso.
Almotasim : Unjbfvgh msdnbjgbjg hdbjsdg hhjd dehj bklmk weqygsj nn jkjvb, lòlp jnxln, njnkfojsg. Ossequi.
Marin
Opera: | Recensione: |
La sigla di batman è il miglior pezzo della storia della musica, al minuto 0:49 e 0:55 meglio dei zeppelin e sabbath fusi insieme.


BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : 6 secondi immaginifici, è vero! Grazie del passaggio, Marin. Comunque le mie sigle inarrivabili sono altre: Conan, il ragazzo del futuro e Lamù, la ragazza dello spazio. Poi I-Zenborg, Daitarn, Gordian… meglio dei Chrome e dei Vampire Rodents fusi insieme.
luludia
Opera: | Recensione: |
ah, così...carabasia le ha fatto perdere il senno...ma si, facciamoci del male...che pure io a mio comodo e agio recensirò eros e biagio....
BËL (02)
BRÜ (00)

luludia: e comunque complimenti per il lavoro sporco, ovvero l'averlo ascoltato..
Almotasim : Ahahahah! Se Lei recensisce eros, se non eros, biagios, sarebbe supercalifragilistichespralidoso.
P er il lavoro sporco ci son sempre un Torricelli e un Repka dentro di noi per servire il pallone ai nostri Batistuta e Rui Costa Ideali… Grazie, Lulù. Forza e coraggio con l'eros e con il biag(g)io...
hjhhjij: No! Eros e Biagio No!
luludia: ahahah...e mi hai citato tutti giocatori viola...fantastico...
luludia: ah, quella su eros ce l'ho già in mente...ma magari aspetto che sia passata sta buriana trash....
Almotasim : Devo ancora digerire il 2 a 3 che ci avete inflitto con quel pagliaccio di Malesani che corre come un pazzo… però ricordo i tifosi cantare Bati-stuta per noi tu sei davvero forte, per noi tu sei davvero grande, evviva Bati-gol! a proposito di cartoni...
luludia: ah, me la ricordo bene quella partita...più occasioni per voi, ma vittoria a noi...tempi che rimpiangiamo entrambi, mi sa...
Almotasim : Specie noi...
Hetzer
Opera: | Recensione: |
Da un lato sono ammirato dalla labirintica, sontuosa dedizione.. Dall'altro un tale papirazzo su debaser.it, che parla di Cristina d'Avena e di questo disco ti gggiuro che mi inquieta.. Una volta c'era DLF che recensiva certi dischi....


:,(
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : DLF? Mi metti la pulce all'orecchio.
London
Opera: | Recensione: |
Mi basta solo ricordare l'introduzione maestosa di "Robin Hood" al corno che apre alla cavalcata dei synt
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Pero' la intro di Nana' Supergirl ( cartone antenato del dottor slump e arale)!
Caspasian
Opera: | Recensione: |
Ho tutte le puntate di Lamù registrate in VHS, grande musica, grande Ataru Moroboshi. E poi la sigla di Daitarn III, meravigliosa...
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Beh, quando cadevano all'indietro perche' uno diceva una ca##ata, mi faceva morire. Che personggi: Sakura e Sakurambo da una parte, Gherrison e Don Zaucher dall'altra... Grazie del passaggio, Casp!
Falloppio
Opera: | Recensione: |
Ahahahah figata pazzesca. Mica una recensione leggera.... C'hai messo dentro di tutto e noi ci siamo cascati.
Siamo fatti così (e ora parte la sigla con lo zoom sul décolleté della popposa Cristina che chinandosi...ops...fa vedere un capezzolone cosi a punta che Gargamella togliendo il soprabito nero, lo usa come appendino)
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Questa e' una visione! Non dovresti prendere a pesci in faccia una tua collega cantante! Certo che poteva invitare te invece di Elio, in Duets 1, per il remake di Siamo fatti cosi'-Esplorando il corpo umano. Li' le trombe di Falloppio ci stanno benissimo. Muito obrigado, Falloppio.
Falloppio: De nada!!!
(Hai ripreso a fumare marijuana? Passo da te più tardi....)
😀😀😀
Almotasim : Pizza con salamino piccante dI Sauris e soppressa.
Hai visto che abbiamo vinto una partita dopo due mesi?
Falloppio: Era ora. Adesso ci sarà la svolta. Menù.....ogni domenica Lasagna!!!
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
Ho preferito la recensione. Non ne preferivo una dal 2007. Tra poco mi accarezzerò. La mia carezza sarà per le mammelle ancora generose di Cristina. E per te.
BËL (03)
BRÜ (00)

hellraiser: Attenzione che a fare così si perde la vista. Io ti ho avvistato
Almotasim : Ah, questo e' davvero lusinghiero, ti ringrazio. Temo di non poterti stringere la mano, ma grazie davvero, davvero. Avrei voluto chiederti qual e' il tuo pezzo preferito di Cristina, ma mi hai gia' risposto. Per me, uguale.
Almotasim : Hell, porti gli occhiali, vero?
Almotasim : Ti de-amo Bartle.
hellraiser: Sono miope ed astigmatico dal sinistro. Anche un po' daltonico. Insomma, in gioventù Federica era la mia migliore amica. Giocavo spesso a solitario.
Almotasim : Beh, come dice Woody: l'amore è come il bridge. Se non hai un buon partner, devi sperare almeno in una buona mano.
hellraiser: Ah ah, ma porca p... mi stai facendo morire, non la sapevo questa! Stame bin fiöl!
Almotasim : Mandi mandi e buse i frus!
hellraiser
Opera: | Recensione: |
Mi ti immagino ascoltarlo beatamente strampalato sul sofà con le cuffie al sabato mattina mentre la povera moglie si fa un mazzo tanto tra pulire casa e preparare la besciamella per le lasagne alle verdure. Ma per Cri questo ed altro.
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Ahahahah. Sono stato a prendere il pane artigianale, quindi il mio l'ho fatto.Che poi alla radio e' partita Malika con la sua voce vellutata di porro e patata, guarda caso... Cri? No. Adesso devo giocare a sasso-carta-forbici con Eduard Mani di Forbici e con Federica Carta. Io ho capito come battere Edward, ma Federica proprio no. Grazie di (r)esistere, Hell!!!
hellraiser: Lava almeno i piatti però, se no la moglie mette le trombe e poi sai come va a finire. Son tutte uguali ste fimmene...
Almotasim : Già. Questo è capirsi.
IlConte
Opera: | Recensione: |
Non leggo ora mi fido!
E che nessuno sparli di Lei... gran gnocca. Simpatica, “assurda” ... gran gnocca, appunto.
Sapevatelo!
BËL (02)
BRÜ (00)

Almotasim : Eh, già. E' così. Grazie, Nobile! Spererei, se ripassa, di rubarle qualche risata.
dsalva
Opera: | Recensione: |
"Assurda".....in che senso?
BËL (00)
BRÜ (00)

nix
nix
Opera: | Recensione: |
il mio plauso ad Almotasim, pezzo divertente su un gruppo che ho nel cuore fin dall'adolescenza.
Io però son di quelli che ritengono la defezione di Peter Gabriel un colpo grave. Non che Collins non abbia tutte le carte in regola, ma la musica dell'epoca Gabriel aveva quel "quid" che.....
...cazzo, oggi non mi sento in bolla. Per niente.
BËL (02)
BRÜ (00)

dsalva: hahhahahhahahah
Almotasim : Ahahahahah, stesse divergenze artistiche che minavano la vita dei Beehive. Tra Mirko e Satomi, il collante era Licia... per fortuna. Grazie del commento, Nix. Le fettine panate lie down on Broadway...

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: