Sto caricando...

Daniel Schmidt
Abies firma

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Abies firma è un albero che si staglia contro il cielo, pur mantenendosi stabile anche nei terreni più friabili.

Abies firma è un mellifluo gioco di percussioni, un cristallino risuonar d’allumini.

Abies firma, come l’abete da cui prende il nome, è un vettore in direzione degli astri.

Al contempo, è radicato nella maestria umana di chi, come Daniel Schmidt, vive per quel delicato ensemble di suoni.

È verticale e orizzontale insieme, Abies firma.

La sua chioma, mossa dal vento, diffonde un celestiale tintinnio.

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Nove)

JOHNDOE
JOHNDOE
Opera:
Recensione:
chi è? jovanotti capiscione?


123asterisco: Questa è imperdonabile JD. Ascoltalo ed evita di tirar fuori Jovanotti in mia presenza, per cortesia!
JOHNDOE: plin plin plin! dlin dlin dlin! dlondlon!

gesù chemmerdaaa XD
lector
lector
Opera:
Recensione:
Bello, ma si deve tagliare i capelli!


123asterisco: Sono foto di quattro decadi, ora è un vecchietto spelacchiato:
odradek: Averli, i capelli, Sire...
lector: Si, ma quei pochi rimasti ci incorniciano il volto d'argento insieme alla barba, dona doci un aspetto vieppiù regale!
odradek
odradek
Opera:
Recensione:
"In My Arms, Many Flowers" mi è piaciuto, ha incontrato anche uno dei miei giorni giusti.
Ascolterò anche questo.

E ho appena immaginato una delle torture da infliggere al plebeo infiltrato @[JOHNDOE], se e quando le sue inveterate bestemmie musicali e non lo condurrano al DeFermo di DePolizia...


123asterisco: Sicuramente vi piacerà, Messer Rocchetto. Il povero JD non è che una vittima di ascolti in radio non capish, meschino.
odradek: Siete come sempre un gentiluomo, Messere.
Tanta comprensione sfiora la santità.
JOHNDOE: fra martino cam-pa-na-ro capiscion capiscion!

senti il tintinnio
senti quant'è bello
at-teg-gion...
A TTE GGION!
123asterisco: Nemmeno la divisione in sillabe.
JOHNDOE: perchè il cantato è cosi
mica canti at teg gion ma A TTE GGION

proprio fessi sti capish XD
123asterisco: Touché
ALFAMA
ALFAMA
Opera:
Recensione:
Non ricordo quale ho sentito, mi è piaciuto. Forse "In My Arms", dovrei cercare la copertina. Recensione con poche parole che cadono leggere come la sua musica con poche note che cadono leggere


123asterisco: Qui siamo proprio nella tua materia, credo lo apprezzerai.
ALFAMA: Da provare.
Eneathedevil
Eneathedevil Divèrs
Opera:
Recensione:
...Ensemble! Come spieghi, Asterix, la presenza della mia recensione su un modesto disco di Enya tra le opera suggerite?


Eneathedevil: Ps. Una delle tue recensioni "haiku" dove potresti spendere qualche parolina in più. Tuttavia quelle spese sono molto belle.
123asterisco: Voleva essere uno ZOT
123asterisco: Per avere altre paroline, leggi qui: In My Arms, Many Flowers - Daniel Schmidt - recensione

(ha pubblicato solo questi due dischi, è un professore universitario: Daniel Schmidt (musician) - Wikipedia )
odradek: Questo del "Mi permetto di suggeriti" è un altro dei DeMisteri insondabili.
E' talmente fuorviante, il più delle volte assurdo e spesso ridicolo, da far supporre sia opera d'un generatore automatico di incongruenze.
Suggerisco al suggeritore di non suggerire.
123asterisco: @[odradek]: presumo l'algoritmo si basi esclusivamente sui generi indicati, fallendo miseramente e mostrando in pari tempo la inutilità delle etichette.
123asterisco
123asterisco
Opera:
Recensione:
Modifica alla recensione: «Je suis désolé, Eneá.». Vedi la vecchia versione Abies firma - Daniel Schmidt - recensione Versione 1


luludia
luludia
Opera:
Recensione:
"La sua chioma, mossa dal vento, diffonde un celestiale tintinnio", vero....


proggen_ait94
proggen_ait94
Opera:
Recensione:
kinder bueno.


ALFAMA
ALFAMA
Opera:
Recensione:
tutto molto suggestivo. il "Tutto" non è a caso" perchè è un lavoro da sentire nell'insieme( un singolo brano fa perdere la magia all' intero lavoro) Anche il peso delle parole è giusto sei rimasto dentro il recinto.Diciamo che hai fatto un lavoro musica/parole perfetto. Ora mi chiedo e il terzo ? O sarebbe meglio fermare qui questa strada e cercare di tracciare una nuova via cercando di mantenere gli stessi livelli. Io opterei per la seconda ,scelta più avventurosa e visto che possiede il materiale non è del tutto fuori luogo anche per noi udenti


ALFAMA: scusa se mi sono attorcigliato

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Abies firma è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link