Il Teatro Degli Orrori
Dell'Impero Delle Tenebre

()

Voto:

Pierpaolo Capovilla (One Dimensional Man), Gionata Mirai (Super Elastic Bubble Plastic), Giulio Favero, Francesco Valente (One Dimensional Man), sono Il Teatro Degli Orrori, nuovo super gruppo che ha come scopo cambiare le fondamenda del rock italiano.

''Dell' impero delle tenebre'', 11 brani tra il post-hardcore dei Jesus Lizard e del lirismo alla De Andrè, ed la voce di Pierpaolo Capovilla che si muove con abilità teatrale tra inni di rabbia e amore, "Compagna Teresa" in cui l'amore viene associato alla perdita degli ideali sociali, morta Teresa, morti gli ideali, citazioni e riletture come il brano "L'impero delle tenebre" con citazione agli Area di Demetrios Stratos di "Maledetti" (...abbiamo perso la memoria nel 20°secolo...) mentre in "E lei venne" troviamo una rilettura del "Vino dell'assasino" di Baudelaire. Troviamo anche la paura della guerra in "CarrarmatoRock"! con un micidiale slogan (...un carrarmato di rock per te che ti faccia morire di musica e non di paura...), e, che dire, il brano è un vero macigno sonoro. I brani si susseguono in modo veloce fino all' ultima traccia, la più cruda, "Maria Maddalena", 8 minuti di passaggi alla King Crimson, 8 minuti di dolore e promesse.

In conclusione questo è uno dei più riusciti esordi italiani del 2007 e, secondo me, sono riusciti ne loro intento, salveranno loro il rock italiano. Speriamo.

Questa DeRecensione di Dell'Impero Delle Tenebre è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/il-teatro-degli-orrori/dellimpero-delle-tenebre/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su CinquantaTre

Saputello
Opera: | Recensione: |
Una recensione c'era già, tu ne hai fatta un'altra più striminzita di Fassino, però ti metto 3 perchè serve comunque a continuare a parlare di un gran disco.
BËL (00)
BRÜ (00)

ecioso
Opera: | Recensione: |
si , ascoltati questi sono bravi anche se non è il mio genere .rece un pò seccha
BËL (00)
BRÜ (00)

ecioso
Opera: | Recensione: |
pardon...secca
BËL (00)
BRÜ (00)

ecioso
Opera: | Recensione: |
pardon ....
BËL (00)
BRÜ (00)

supersoul
Opera: | Recensione: |
Semmai fosse morto, Robert Fripp si rivolterebbe nella tomba........non bestemmiamo, i King Crimson possono insegnare a suonare addirittura e perfino ai Cugini di Campagna
BËL (00)
BRÜ (00)

supersoul
Opera: | Recensione: |
ah i voti, se le fondamenda del rock italiano sono in mano a scopiazzatori d'oltremanica del genere che crolli il tempio! in qualche cesso di città USA sperduta ci saranno almeno mille band sconociute che fanno annoiare meno di questi
BËL (00)
BRÜ (00)

Pi.Per.
Opera: | Recensione: |
Disco che divide. Abbiamo pevso la memovia del xx secolo!
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
il disco più bello che questo merdoso paese ha mai cagato.
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
Bello sì
BËL (00)
BRÜ (00)

pretazzo
Opera: | Recensione: |
"nuovo super gruppo che ha come scopo cambiare le fondamenda del rock italiano...il disco più bello che questo merdoso paese ha mai cagato" <<< esagerati! e se si trattasse di un ennesimo fuoco di paglia?

BËL (00)
BRÜ (00)

Ghemison
Opera: | Recensione: |
li ho persi un mesetto fa qi a Bologna... uffa. recensione un po' scarsna...
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
beh pretrazzo fossero gli ultimi arrivati...il problema è che pierpaolo e giulio suonano da parecchio e fanno sempre bei dischi. gionata suona nei super elastic...quindi anche lui non è l'ultimo arrivato. cmq possono essere anche un fuoco di paglia ma ciò non intaccherebbe il valore di sto disco.
BËL (00)
BRÜ (00)

peggiopunx
Opera: | Recensione: |
sinceramente non l'ho ascoltato ancora bene cmq sembra un buon disco...
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
Ne ho sentito parlare molto bene, voto sulla fiducia.. Era ora che uscisse qualcosa di valido in questo merdoso paese..
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
I voti cazzo..
BËL (00)
BRÜ (00)

supersoul
Opera: | Recensione: |
incredibile ....i voti ai dischi sulla fiducia! ci mancavano solo questi in questo merdoso paese.
BËL (01)
BRÜ (00)

peggiopunx
Opera: | Recensione: |
in effetti cornell, se non sai che è nn votare..
BËL (00)
BRÜ (00)

4urelio
Opera: | Recensione: |
Bel disco però non è il capolavoro per cui si vuole far passare. A me garba molto il Turbamento.
BËL (00)
BRÜ (00)

azzo
Opera: | Recensione: |
Mi dispiace, ma non ci credo neanche un po'. Come ebbi a dire in altra occazione, One dimensional man dal vivo non duravano più di tre canzoni, Super elastic nemmeno quelle...annoiavano fin da subito. Dubito fortemente che messi assieme abbian prodotto 'sto capolavoro. Poi io questa cosa di dare 5 stelle a qualsiasi cosa, non la sopporto. 5 stelle vuol dire che il disco bisogna comprarlo assolutamente. Ma per favore! Stiamo su Rockerilla, per cui bisognerebbe comprarsi 30 dischi al mese? Un po' di parsimonia, per favore. 5 stelle vuol dire che vale come il primo degli Zep, o, per restare in campo italiano, come Hai paura...o il Vile. Si fa un torto agli stessi Teatro, dandogli 5.
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
Opera: | Recensione: |
concordo con "azzo" solo per il primo dei Led. in Italia sono altri i capolavori.
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
bè iside credo che tu (nemmeno dio) non possa decidere cosa è un capolavoro e cosa fa schifo. puoi dire certamente questo disco è diarrea per me...ma non è che decidi proprio tutto tu!
per me, mi ripeto, è il disco del 2007 che preferisco in the world (non capisco la distinzione italia-mondo) insieme a quello dei melvins e dei dinosaur jr. in assoluto è il disco italiano che preferisco (insieme a alice non lo sa di cesco de gregori e aida di rinuccio).
BËL (00)
BRÜ (00)

supersoul
Opera: | Recensione: |
alessio IRIDE : i Melvins piscerebbero sul disco di de gregori...tu li accomuni tra i capolavori...... è proprio come avere sull'elmetto il simbolo della pace e la scritta "born to kill". Grande Kubrik (Dio?) come sempre avevi ragione !!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
dimentichi che forse pure de gregori piscerebbe sul disco dei melvins, ma io non sono ne de gregori ne king buzzo. quindi, al posto di pisciarci sopra me li ascolto. l'unica cosa...si, kubrik è decisamente dio.
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
pardon: kubrick
BËL (00)
BRÜ (00)

azzo
Opera: | Recensione: |
Be' se i capolavori, Iside, stanno dalla parte dei Renati (Zeri e Vecchioni) posso solo stare zitto. Qui se parla de' rock'n'roll, no de' mezzeseghe cantautoriali. In ambito Rock italiano, i migliori dischi degli ultimi dieci anni so'quelli che ho citato. Non è questione di opinioni, qui, alessioiride, si entra in campo minato, e non se ne esce vivi. Per me i migliori sono i Bachi Da Pietra, ma ben capisco che è un opinione, che nulla di oggettivo ha. Poi però ci si può anche sbilanciare a dire quel che è meglio in assoluto. E certo non sono scassacazzi come i Renati.
BËL (00)
BRÜ (00)

under
Opera: | Recensione: |
concordo con AZZO, buon disco ma al di la dei gusti sono altri i capolavori...
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
scusate DEI dei CD...ditemi cosa dovrò pensare/gustare ed io eseguirò.
BËL (00)
BRÜ (00)

GiovanniNatoli
Opera: | Recensione: |
lucido il commento di AZZO; bravo
BËL (00)
BRÜ (00)

azzo
Opera: | Recensione: |
Se Ti riferisci anche a me, sono un Dio del vinile!:-)Il concetto cmq. era: Tu ascolti i Teatro, io i Bachi, ed i migliori restano gli After.
BËL (00)
BRÜ (00)

The Publisher
Opera: | Recensione: |
E cicciolina salverà il rock italiano facendo pompini a manuel agnelli...sveeegliaa gente! Se gli afterhours sono la crème dell'italia allora gli afghan wighs dovrebbero citare in giudizio sir.agnellone in quel del texas!! (POICHE', VOCE AGNELLI = VOCE DULLI).
BËL (00)
BRÜ (00)

supersoul
Opera: | Recensione: |
io non riesco a capire perchè nel 2007 abbiamo ancora bisogno di fossilizzarci su questa musica rock italiana di merda che scimmiotta chi veramente fa musica rock . Tenetevi i vostri Teatri, i vostri Bachi, i vostri Afterhouse....se magari mi dicono che sono diventato immortale e che non avrò un cazzo da fare per la prossima eternità allora metterò su un loro disco più di una volta....altrimenti mi bastano gli altri sette milioni usciti in inghilterra, Usa o Australia (madonna che combo i Beasts of Bourbon!!!)
BËL (00)
BRÜ (00)

Longliverock
Opera: | Recensione: |
Non è il mio genere,ma devo dire che mi è piaciuto parecchio: ottimo gruppo davvero.
BËL (00)
BRÜ (00)

ragno_a_7_zampe
Opera: | Recensione: |
bell'album, recensione troppo sborona; De Andrè non lo scomoderei per quattro parole accozzate assieme con fare pseudo intellettuale, e gli jesus lizard... ma per favore!
BËL (00)
BRÜ (00)

LaSar(t)ina
Opera: | Recensione: |
La rece più che sborona mi pare un pò scopiazzata .. :)
Non li conoscevo , li ho visti dal vivo .. e mi devo ancora riprendere.
Una pacca incredibile , sono cattivi , severi , personalmente si concedono pochissimo.
Non dei mostri di simpatia in effetti , giustificati dal fatto che le emozioni , le idee
non vengono invece risparmiate.Personalmente avevo voglia di un disco così disilluso e malinconico.
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
Non mi hanno entusiasmato. Canzone peggiore (per me)"la canzone di Tom".
BËL (00)
BRÜ (00)

$Maudit$
Opera: | Recensione: |
x la Sartina//Da chi avrei scopiazzato????????
BËL (00)
BRÜ (00)

LaSar(t)ina
Opera: | Recensione: |
beh, non so se hai letto la recensione uscita su RS (maggio, direi) comunque sono in molti ad aver definito questo album come la miglior pubblicazione italiana dell' anno.
In effetti come definizione ci sta tutta, sono d' accordo con quello che dici, un disco del genere merita parecchio. La seconda parte però la trovo un pò giù di tono, rispetto alle prime 5 tracce, che sono spettacolari.
BËL (00)
BRÜ (00)

Deviljin
Opera: | Recensione: |
Uno dei migliori dischi italiani da tanti anni
BËL (00)
BRÜ (00)

MORPHEO 33
Opera: | Recensione: |
beh...questo cd è veramente bello, sinceramente molto meglio di tutte le merdate che escono nel nostro bel paese, in campo rock...non credo sia privo di originalità, come dicono molti, anzi, non avevo mai sentito un gruppo, italiano, che scrivesse canzoni dal retrogusto tutt'altro che nostrano, dalle parti di melvins e jesus lizard per essere precisi, e gli inserisse testi, cantati in italiano, e per giunta che riprendono la lezione di quell'inarrivabile di de Andrè come anche quella del sempre attuale Baudelaire, il tutto calato in un atmosfera che va tra il sarcastico ed il catastrofico, tra il sentimentale e lo sconsolato, tra l'apocalittico ed il depresso...beh...si!!questi sono i capolavori di casa nostra!!ed io ne ascolto di musica...
BËL (00)
BRÜ (00)

maci
Opera: | Recensione: |
divertente il fatto che alessioIRIDE continui a insultare Reuqiem dei Verdena per scopazziamenti vri e elegga miglior disco in the world (ma sei fuori?) un album che è chiaramente debitore di gruppi oltreoceano. Cmq per me i Verdena e il Teatro degli Orrori hanno fatto i due dischi migliori di quest'anno in Italia. Mi dispiace ma continuo cmq a distinguere la qualità italiana dall'estera. Paragonare l'ultimo di Vic Chestnutt a De Gregori (per esempio)... beh lascia lo spazio che trova.
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
ma cosa avrà voluto dire l'utente maci? verdena - teatro? e come scegliere tra aldo busi e pier paolo pasolini
BËL (00)
BRÜ (00)

blu
blu
Opera: | Recensione: |
La canzone di tom è un gioiello.. peccato che nel resto del disco non ci sia nulla sullo stesso livello. Qualcosa di buono nella seconda metà, ma il vero problema e il cantante, che se canta normalmente ha una gran voce, ma quando "parla" fuori tempo con quella voce impostata stile SOAD o roba del genere, diventa irritante e insopportabile. Peccato.
BËL (00)
BRÜ (00)

JackAb
Opera: | Recensione: |
Il tappeto sonoro forse saltuariamente un pò troppo buttato alla cazzo, c'è da dire che questi signori in qualche modo riescano in maniera esemplare a esprimere impulsi sonori e vocali. Recensione da biglietto d'auguri.
BËL (00)
BRÜ (00)

Jude
Opera: | Recensione: |
il gruppo peggiore mai sentito
BËL (00)
BRÜ (00)

GustavoTanz
Opera: | Recensione: |
hypnosphere boy
Opera: | Recensione: |
"lirismo alla De André": BALLE
BËL (00)
BRÜ (00)

hypnosphere boy
Opera: | Recensione: |
e piantala "FIQUATA-ALESSIOIRIDE-NAPOLETANODI/ EMME" ma è una tua proprietà privata Pier Paolo Pasolini? ma quanto sei fiquo! ma lo sai chi è realmente (e ne parlo in termini letterari) Aldo Busi? citate Pasolini e De André come delle Auctoritas oggi quando ieri eravate ultra snob in nome di J. Mascis e dei My Bloody Valentine, (ti ricorda niente?) dimmi di grazia, quali e quanti films hai visto del secondo e quanti albums del primo hai ascoltato (e magari RECENSITO), io ne ho recensiti (quasi decentemente) 2, piuttosto male altri 2, e in modo disastroso 1 (un 7''), la tua "fiqu-attitudine" ti permette di scendere a simili paragoni o risponderai con il consueto incrocio di Romanesco, O'Guagliò e Beavis & Butthead? e poi dimmi che sono "razzista" (io nel Centro Sud il razzismo dei tuoi friends l'ho SUBITO, caro pseudo-"amiquo strafiquo").
BËL (00)
BRÜ (00)

fiquata
Opera: | Recensione: |
Se riscrivi tutto in italiano magari ti rispondo.
BËL (00)
BRÜ (00)

monte83
Opera: | Recensione: |
LO STESSO DISCO SE LO CONOSCESSERO IN 5 PERSONE E FOSSE CANTATO IN INGLESE (DUNQUE MOLTO PIU' DERIVATIVO DI QNT E' COSì COME E' STATO CONCEPITO) AVREBBE UNA MEDIA DI VOTAZIONI DI ALMENO UN PUNTO IN PIU'.QUESTO PERCHE' COI "VETERANI" DI DEBASER SIETE DEGLI INDIE-SNOB DELLA MINCHIA
BËL (00)
BRÜ (00)

monte83
Opera: | Recensione: |

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: