Un'Epopea Sonora nell'Ineffabile Splendore Naturale

Nell'ampio panorama dei suoni artificiali e sintetici, emerge "Ambient Dreams" del trio tedesco Maëror Tri come un faro nel buio, un'ode alla bellezza intatta e inesplorata del mondo naturale. Originariamente inciso su cassetta nel lontano 1990 e poi rivisitato nel 2007 grazie alla rinata visione della Zoharum, questo album ha lungamente risieduto come un tesoro celato, un gioiello fruibile solo da pochi iniziati. Il gruppo tedesco non ha dimenticato la lezione dei Corrieri Cosmici. Tuttavia, ora, grazie alla rinata visione della Zoharum, "Ambient Dreams" è rinato, riadattato per una nuova generazione di ascoltatori affamati di autenticità. Ciò che distingue quest'opera è la sua autenticità incontaminata. Ogni suono che permea le profondità dei nostri timpani è un dono della natura stessa. Qui non c'è manipolazione elettronica, nessuna alterazione artificiosa. Queste registrazioni sono il frutto di un'immersione scrupolosa nell'ambiente naturale, compiute tra l'agosto del 1989 e il giugno del 1990 nei selvaggi territori della Germania Occidentale. Il risultato è un viaggio sonoro senza tempo, un'immersione nelle viscere primordiali della Terra. Il trio Maëror Tri, con la sua maestria nell'evocare l'essenza stessa della natura attraverso il suono, ci conduce attraverso un paesaggio sonoro che è sia confortante che enigmatico. Le tracce si succedono come capitoli in un libro, ciascuna offrendo una nuova prospettiva, una nuova dimensione del mondo naturale. Momenti di cristallina serenità, dove il canto degli uccelli si fonde con il sussurro del vento tra gli alberi, si alternano a istanti di profonda contemplazione, dove il fragore di cascate remote si unisce al ronzio degli insetti. Ciò che rende "Ambient Dreams" così irresistibilmente magnetico è la sua capacità di trasportare l'ascoltatore in luoghi remoti e sconosciuti, di condurlo attraverso paesaggi sonori che sembrano emersi da un mondo parallelo. È come trovarsi in un sogno, sospesi tra realtà e immaginazione, circondati da suoni familiari ma allo stesso tempo alieni. La rinnovata grafica della ristampa aggiunge ulteriori strati di profondità all'esperienza d'ascolto. Le immagini suggestive e misteriose che accompagnano le tracce fungono da finestre spalancate su mondi nascosti, evocando un senso di meraviglia e scoperta. In conclusione, "Ambient Dreams" è molto più di un semplice album; è un viaggio emozionante nel cuore stesso della natura, un'ode alla bellezza e alla potenza del mondo naturale. Grazie alla ristampa di Zoharum, questo capolavoro nascosto è finalmente accessibile a tutti coloro che desiderano lasciarsi trasportare dall'incanto dell'ambiente sonoro. Se siete in cerca di un'esperienza d'ascolto che vi sottragga al caos della vita quotidiana e vi immerga in un mondo di pura bellezza e tranquillità, allora "Ambient Dreams" è l'album che fa per voi. Disponibile su Bandcamp: https://zoharum.bandcamp.com/album/ambient-dreams.

Carico i commenti... con calma