La lista d'ascolto


ygmarchi2

ygmarchi2 : A Love Supreme, Pt. 4

| DeRango™: 9.57 Isolabile

A Love Supreme, Pt. 4 - Psalm

La musica di Schindler #5

BËL (04)
BRÜ (00)

zappp: ...e anche per stasera ti ho mandato dove sai D)
ygmarchi2: Miles colora ogni passaggio quasi a volerlo valorizzare al massimo, Coltrane invece depista continuamente l'ascoltatore.
zappp: il bello è che erano compatibili l'uno all'altro, alchimia magica purtroppo a tratti ricreata con Trane e Monk, ma a tratti..
Johnny b.

Johnny b. : Red House Painters - 24

| DeRango™: 13.22 Isolabile

Red House Painters - 24

Usciva 25 anni fa. Capolavoro Slowcore Sadcore Folk Rock o come cavolo si chiama il genere di questo disco.

BËL (05)
BRÜ (00)

Battlegods: Credo che l'unica canzone sottotono sia "Japanese to english", il resto roba eterna.
Battlegods: Anzi boh, torno ad ascoltarla perchè anche lei ha il suo perchè. Non trovi?
Johnny b.: La penso come te, un buon brano ma i brani fuori dal comune ed eccezionali sono altri.
Battlegods: Beh si, tutti gli altri insomma! ;) oppure "Katy's song", "Mistress", "Strawberry hill" e "Grace cathedral park".
Johnny b.: Anche Michael dallo splendido testo la seconda buona ma niente a che vedere con il resto. Poi è sempre una questione soggettiva.
Battlegods: Dicevo le 4 tracce sublimi del secondo lavoro! Ovvio che "Michael" è favolosa! Pensa "Down colourful hill" avesse avuto anche quelle 4 canzoni del disco successivo...
Johnny b.: Si altri brani superlativi. Due straordinari album.
Johnny b.: Lo avevo capito che ti riferivi al secondo. Troppo competente per tali sbagli.
GenitalGrinder

GenitalGrinder : Demolition Hammer - Skull Fracturing

| DeRango™: 8.13 Isolabile


BËL (04)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Me li ha fatti tornare in mente @[JURIX]!!!
sfascia carrozze: Il piccolocosacco DeIuri Icchis è un fine esegeta di rupestri & demolitive nequizie d'altri tempi.
Marco Orsi: Grandi!
hellraiser

hellraiser : Clifford Brown & Max Roach

| DeRango™: 4.10 Isolabile


BËL (02)
BRÜ (00)

zappp: come ti sembra questo ragazzo con la trombetta?
hellraiser: Passabile, può ancora migliorare te che dici? ;^)) A parte tutto preferisco lui 100 volte che Davis. Ora mi preparo al rogo in piazza... ;^))
hellraiser: ... nel libro di che sto leggendo questo disco è considerato come una delle massime espressioni del jazz tutto. E confermo che è uno spettacolo. Per ora ho letto le brevi biografie di vita/carriera di Evans, Roach e Rollins, molto interessanti. E con i tuoi consigli vai molto vicino o quasi del tutto a quelli del libro. Brutta fine e Brown? Troppo presto è partito...
zappp: quando ne avrai voglia rispolvera il disco dove Brown duella all'ultimo sospiro con Rollins..;.-)
adrmb

adrmb : "Farwell, Farewell" - Fairport Convention

| DeRango™: 10.10 Isolabile

"Farwell, Farewell" - Fairport Convention [Audio] Sotto la definizione di "dedalo di emozioni".

BËL (04)
BRÜ (00)

hjhhjij: No no no, ok, qui si lacrima. La più bella firma di Thompson con i Fairport e con una Sandy Denny che OH. MIO. DIO.
adrmb: Yap, connubio perfetto. Sto ascoltando il disco, stasera m'è partito il pallino del folk britannico ahah
hjhhjij: Be, anche se prima mi riascoltavo i Toto (XD) in casa c'è ancora "No Roses" che gira parecchio.
adrmb: Bellobellobello magari domani lo riascolto
adrmb: (Son stato un minuto buono a capire il nesso perchè me l'ero confuso con questo ahahah Joni Mitchell-Banquet
adrmb: Comunque neanche Crazy Man Michael scherza eh <3
hjhhjij: E direi. Intendiamoci, nulla in questo disco, da isola deserta, scherza: cominciando dalle interpretazioni dei traditional (personalmente credo che la loro fenomenale rilettura di "Tam Lin" resti la migliore da me ascoltata fino ad ora) per finire con le canzoni inedite, scritte e concepite dalla band come omaggio alla tradizione musicale britannica perfettamente in linea con l'idea di quella musica, in pratica scritte come fossero dei nuovi "traditional" che non leggendo i crediti chi penserebbe…
adrmb: Sisí, ricordo che me l'avevi detto infatti. Boh credo che girerà sul cellulare per un bel po', insieme a Full House 😗
ygmarchi2

ygmarchi2 : La musica di Schindler #4Miles

| DeRango™: 16.15 Isolabile

La musica di Schindler #4

Miles Davis - Bitches Brew (1/3)

BËL (06)
BRÜ (00)

Johnny b.: Mi state viziando. Da profano e poco competenta a differenza di tanti di voi è il mio preferito quello che mi prende di più.
HOPELESS: Senti qua J: Miles Davis - Shhh Peaceful (1/2)
HOPELESS: E se vuoi uno slap bass con i controcoglioni e una tromba yassassina, ecco: Miles Davis - Decoy
ygmarchi2: Io non sono jazz-competente, sto seguendo una lista di Zappp! :)
HOPELESS: Beh, Zapp Sounds Good.
zappp: @[ygmarchi2] troppo gentile amico, ho gioco facile farmi seguire con cosette come questo.... intanto ti rispedisco sull'isolabile!
Johnny b.

Johnny b. : The Fall - Frightened

| DeRango™: 7.06 Isolabile


BËL (03)
BRÜ (00)

Battlegods: "We are the Fall Northern white crap that talks back We are not black. Tall. No boxes for us. Do not fuck us. We are frigid stars. We were spitting, we were snapping "Cop Out, Cop Out!" As if from heaven"
Battlegods: L'intro epico di "Crap rap"...
noveccentrico

noveccentrico : CLOCK DVA - 4 Hours

| DeRango™: 10.63 Isolabile


BËL (04)
BRÜ (00)

Battlegods: Ti amo!
IlConte: Sei frocio, vedi?!
Battlegods: Io sono uno skianto!
imasoulman: ah beh... (qui siamo tra gli spartiacque. Newton, il Dio Orologiaio si trovava in quel cimitero degli elefanti post-bellico e post-industriale chiamato Sheffield...)
Battlegods: La loro roba industrial non la trovo così originale come i Front 242 o i Cabaret Voltaire di "Slugging for jesus/Red Mecca/Crackdown", ma "Buried dreams" è un capolavoro!
Battlegods: Hai visto che su youtube sono usciti tutti i primi lavori introvabili?? Tipo "Fragment, "2nd", "Deep floor", "Lomtick of time"...
ygmarchi2

ygmarchi2 : Miles Davis - Freddie Freeloader

| DeRango™: 11.51 Isolabile


BËL (06)
BRÜ (00)

zappp: caro Oscar S. con queste cosine qui ti rendi Isolabile ad oltranza
ygmarchi2: Non temo l'isolamento ;)
zappp: risposta che volevo sentire ;-)
Johnny b.: Come raggiungere mondi lontani senza muoversi di un centimetro.
ygmarchi2

ygmarchi2 : Bud Powell - Un Poco

| DeRango™: 4.37 Isolabile

Bud Powell - Un Poco Loco

La musica di Schindler #2

BËL (02)
BRÜ (00)

zappp: questo signore, sarebbe stato uno dei primissimi candidati ad essere Schindlerizzati. insieme a Gillespie con la tromba, Parker con il sax, lui con il piano a comporre la sacra triade dei Bopper, atteggiamenti, vestiario, stile di vita, ma soprattutto linguaggio e linee musicali di rottura. Il Jazz si evolve, un attimo prima lo si ballava ed era solo svago, dopo, lo si ascoltava. Un attimo prima faceva muovere il corpo, dopo, titillava i neuroni e…
Bearry

Bearry : "eppure era italiano..." prosegue la

| DeRango™: 4.88 Isolabile

"eppure era italiano..." prosegue la sequenza patria, e dopo Claudio Rocchi di ieri sera tardi, ecco il primo Alan Sorrenti, e poi saranno gli Osanna, entrambi suggeriti dall'Amico @[Battlegods]...

Alan Sorrenti - Vorrei Incontrarti

BËL (03)
BRÜ (00)

Battlegods: Mi stavo risentendo Shawn Phillips!
Bearry: il disco migliore di Shawn Phillips è Second Contribution, ancora impressionante per l'impatto orchestrale e la delicatezza dei suoi brani, per non parlare della sua voce che rimane unica tuttora, un mio preferito...
Battlegods: Ma non lo trovo così visionario come Alan, pensa un pò...
Bearry: vero, A.Sorrenti è aulico e visionario, S.Phillips colpisce invece per i suoi arrangiamenti, unici nel suo genere, grandiosi e molto curati
Battlegods: Stephan Micus - Implosions - As I Crossed a Bridge of Dreams lo conosci??
Bearry: per un fatto anagrafico, è più facile per me guardare musicalmente "a ritroso" e meno in avanti, anche poi non è proprio così ed ascolto cose anche recenti, altrimenti sarei ancora al progressive di 40 anni fa; grazie @[Battlegods], per Stephan Micus, l'ho ascoltato volentieri, è bravo ma un po' troppo "spesso" (poco easy) per le mie orecchie..
Battlegods: Volevo giusto mandarti qualcosa in loop. Third ear band ti piacciono??
Bearry: eccome, es. il loro primo disco, macbeth...
Battlegods: Più che Macbeth direi il primo e il secondo...roba aliena!
Battlegods: Ascolto anche tre pezzi degli Aktuala, "When the light began", "Mina" e "La terra".
Bearry: dimenticavo, a proposito di trasversalità della musica, detta anche fusion, altrettanto interessanti sono gli Oregon
Battlegods: Ho ascoltato un bel periodo "Music from another present era" ma non sono rimasti nel cuore, seppur bravissimi. Chiedimi invece i Popol Vuh, i Can, gli Embryo di "Radio marrakesch", gli Xhol Caravan, i Kraan di "Arabia" e "Sarah ritt durch...", questi si...
Bearry: non sono così krautrock come te, su tutti quelli che mi dici sicuramente i Popul Vuh
Battlegods: Shawn Phillips - L Ballade
Bearry

Bearry : Claudio Rocchi, (8/01/1951, + 18/06/2013)

| DeRango™: 11.05 Levitation   Isolabile

Claudio Rocchi, (8/01/1951, + 18/06/2013) ex bassista degli Stormy Six, cantautore da riscoprire, conduttore radiofonico (Per Voi Giovani, Pop Off e tante altre), produttore e regista di cortometraggi e serie televisive

Claudio Rocchi - Volo Magico N.1 #1

BËL (04)
BRÜ (00)

Battlegods: Una delle opere più belle insieme a "Palepoli" degli Osanna e "Aria" di Alan Sorrenti.
Bearry: è facile che Alan Sorrenti, se non rovinava nel più becero easy listening per "esigenze" familiari, dicono parlando di sua sorella, probabilmente avrebbe proseguito bene... domani, ormai è troppo tardi, inserisco qualche brano di Shawn Phillips, a cui lui sembra si ispirasse. Vista l'ora, anche per uno strambo sonnambu
Bearry: (proseguo...) ...sonnambulo come il sottoscritto, chiudo e vado a dormire. Buonanotte...
Battlegods: Buonanotte!!
Dislocation: Un altro personaggio mai abbastanza ricordato, mai abbastanza. Non un "semplice" cantautore, ma un musicista, attorniato dalla crème della scena milanese d'allora, sempre attento ad incastrare psichedelia e rock "intelligente" con testi mai banali, introspettivi e spesso di difficile interpretazione, conditi quasi ovunque nelle sue amate salse indiane. Uno così non poteva certo assurgere ai fasti delle hit-parades, ma rimane ancora uno dei punti più alti della musica italiana. Tra poco fanno già cinque anni…
hellraiser

hellraiser : Charles Mingus, "Pithecanthropus erectus", album

| DeRango™: 5.56 Isolabile


BËL (03)
BRÜ (00)

zappp: ...e con questo ti spedisco sull'Isola Deserta di Plutone. Capolavoro.
zappp: senti il perfetto bilanciamento fra arrangiamenti di Ellingtoniana memoria e note slabbrate alla Dolphy qua e là...brividi.
hellraiser: Aspè aspè, lo sentito un paio di volte con attenzione ieri sera, se mi metti sti elementi tecnici su due che non ho ancora sentito mi impallo! ;^)) comunque molto molto bello pure questo. Devo dire che non posso affermare che qualcuno sia meglio o peggio di quelli da te consigliati, ti ho chiesto il top e mi hai dato il top. Come dire chi è il più scarso nel Real Madrid. Mi piace anche…
dsalva: hell, Dio mio, ti stiamo perdendo?
dsalva: comunque cosa non è sto pezzo?
zappp: Un giorno si prese pure a cazzotti sul palco con altro musicista che non ricordo...e se non erro era alle dipendenze del Duca. Gossip a parte, per dire il tipino...
Dislocation: Immensità.
zappp

zappp : Glenn Branca The Ascension 1981

| DeRango™: 6.56 Levitation   Isolabile


BËL (03)
BRÜ (00)

Johnny b.: Proposta straordinaria. Capolavoro assoluto.
dsalva

dsalva : Moulin Rouge OST [7] -

| DeRango™: 5.50 Isolabile


BËL (02)
BRÜ (00)

luludia: Ognuno ha il suo riff di chitarra, il mio è questo...
Johnny b.: Storia del Rock.
luludia

luludia : too late, never, impossible and

| DeRango™: 11.27 Isolabile

too late, never, impossible and gone (1)... Peter Hammill- Betrayed

BËL (05)
BRÜ (00)

luludia: I don't believe in anything, anywhere in the world...
luludia: e così si conclude il viaggio...
hjhhjij: L'avevo intuita, quando mi dicesti che inizialmente avresti usato questo verso per il titolo della rubrica. Che dire, vetriolo puro, sicuramente una delle più belle.
IlConte

IlConte : Tom Waits - Poor Edward

| DeRango™: 13.52 Isolabile

Tom Waits - Poor Edward
Ogni commento è superfluo...

BËL (07)
BRÜ (00)

hjhhjij: Già. Hai letto già la storia/leggenda che riguarda Edward Mordrake, protagonista della canzone ?
IlConte: Non la sapevo, pazzesca...
ygmarchi2: Ho letto, sembra che sia stata inventata di Anna pianta da uno scrittore americano. Ci sui può leggere un accenno ad uno sdoppiamento di personalità, personalità di due sessi diversi :)
ygmarchi2: *sana pianta
hjhhjij: Si si è più una leggenda metropolitana che altro
sergio60: Infatti tutti zitti ad ascoltare.....
hellraiser

hellraiser : The Beatles - Strawberry Fields

| DeRango™: 15.03 Isolabile


BËL (09)
BRÜ (00)

ygmarchi2: Eh ma ti piace vincere facile!
hellraiser: E vabbè, ne metterò una ogni 20 di pezzi normali ;^))
ygmarchi2: Che poi è tutto ma normale sto pezzo.
Dislocation: Fuori gara.
luludia

luludia : too late, never, impossible and

| DeRango™: 14.27 Isolabile

too late, never, impossible and gone (2)... Peter Hammill House With No Door

BËL (06)
BRÜ (00)

luludia: ecco, questa potrebbe farla in qualunque modo (accompagnato da un ukulele, ubriaco alle cinque mattina...) e si commuoverebbero anche i sassi...
luludia: dai, mettiamo pure questa... Van der Graaf Generator "House With No Door"
zaireeka: Meraviglia. Una delle primissime volte che l'ascoltai mi ritrovai in uno stato mentale particolarissimo, evocativo, e mi venne spontaneo appuntarmi queste semplici parole: <<Ascolto “House with no door” dei Van Der Graaf Generator. Pensieri escono dagli altoparlanti>>
zaireeka: Io ricambio con quest'altra meraviglia pianistica tratta da Pawn Hearts di Hammil Vision - Peter Hammill
zaireeka: ... Vision - Peter Hammill
luludia: bellissima, ti ringrazio...però, e chiedo scusa per la pignoleria, è tratta da "Fool's mate", primo album del nostro...."pawn hearts" è dei vdgg...
zaireeka: Hai perfettamente ragione, ho pensato fool's mate ed ho scritto pawn hearts.. Brutta cosa la demenza senile🙁
hjhhjij: Non vale. Qui stiamo virando pericolosamente verso il repertorio VDGG :D Scherzo. La canzone FORSE è la mia preferita in assoluto di Hammill. Ma il forse è grosso quanto tutta l'Africa tipo.
luludia: figurati, io ho deciso solo oggi che la mia preferita è quella di domani...
hjhhjij: Eh si, la cosa è piuttosto intercambiabile. In realtà io una "preferita" ce l'ho, stabilmente, ma solo per questioni affettive: è "Killer" perché è la prima loro che ascoltai.
zappp: strappa sempre via la pella per la violenta emozione che provoca
Dislocation

Dislocation : Kraftwerk - The Man Machine

| DeRango™: 18.19    UltimaTraccia Isolabile   Electrofona

Kraftwerk - The Man Machine

In favore degli ascoltoni del gruppo "The Last Waltz", l'ultima traccia di un album epocale, seminale, fondamentale e non solo per la musica "elettronica" (vanno bene le virgolette, @[macaco]?) ma per la musica ebbasta.
Traccia gelida e minimalista come si conviene ai quattro crucchi, per anni usata come paradigma per testare impianti hifi high-end, si muove sulla base di un ticchettìo insistente e sintetico quanto ripetitivi e a tratti agghiaccianti sono gli interventi strumentali dei Nostri, scarnificati fino all'osso in un crescendo apocalittico descrittivo di una realtà distopica a venire. Voce qui rigorosamente passata al vocoder. Se, dai tempi di "Autobahn", le soluzioni "estreme" adottate dai Kraftwerk stupirono per novità, freschezza e capacità di superare ogni volta quanto raggiunto con l'album precedente, questo brano a chiusura dell'omonimo album le comprende e supera tutte, inquadrandole sempre in gelidi quattroquarti sempre più spesso, eccome, danzabili.
Alzate il volume, passa l'Uomo-Macchina.
Man-machine, pseudo human being, super human being....

BËL (08)
BRÜ (00)

Stanlio: non me lo ricordo, domani me lo ascolterò, adesso ho troppo sonno...
sergio60: Hai fatto una sintesi molto precisa ed accurata nulla da dire..BELLA A FLANAGAN!
sfascia carrozze: Tutto molto Bel ma il DeDisco "At The Cirkus" associato di default in maniera impropria rovina (un po') tutto.
Dislocation: Non l'ho associato io, l'ho trovato così, e con grande disappunto.
imasoulman: e allora testiamolo sempre, 'sto impianto stereo....
Dislocation: Occhio al subwoofer.
Stanlio: La prima incisione di "Die Mensch-Maschine" fu pubblicata in 𝒓𝒆𝒅 𝒗𝒊𝒏𝒚𝒍 lì in Germania e niente.
Dislocation: Avercela.
iside

iside : devo finire il commento all'editoriale...

| DeRango™: 4.47 Isolabile

devo finire il commento all'editoriale... @[nes] che guarda la televisione solo 5 minuti alla settimana e per questo si sente migliore di altri uomini. a @[carlos] che detesta questa società e ha già pronte le loro nuove regole ma dovràusare le armi come sempre. a @[zaireeka] che parla di tabacco mortale e non una parola sulla radioattività che contiene. a @[stanlio] che rappresenta sempre qualcos'altro mai il proprio io disperato. a tutti quelli hanno affidato il proprio corpo al magico potere dell'informazione universale...io sono cambiato il mondo non è cambiato qui intorno a me nel silenzio ogni cosa pronuncia il suo vero nome...https://www.debaser.it/main/playlist_item.aspx?IdPlaylist=151699 fine delle trsmissioni.

BËL (03)
BRÜ (00)

Stanlio: ok Easy, lo prenderò più come un complimento che altro... ma dimmi, perchè mai dovrei qui rappresentare il mio proprio io disperato?
iside: mi sembra che la frase ti calzi a pennello stai qua, cazzeggi, e sorridi sornione dietro la tastiera
Stanlio: ah sì? può anche esser così, e che dovrei fare qui? comportarmi come se fossi in prima linea? ma ti senti bene o stai cercando di rappresentare il tuo di io disperato?
iside: senon fai così non puoi restare anni su un sito pieno di fakes
Stanlio: fakes o nick names per me pari sono
nes: Non mi sento migliore, solo fortunato.
iside: vanaglorioso
zaireeka: @[iside] onestamente non ho capito.. Ti risponde se serve appena ti avrò capito 🙂
iside: @[zaireeka] parlare di una cosa piccola omettendone altre più grandi
zaireeka: Questo lo avevo capito. Ma per me il problema che ho esposto non mi sembra piccolo anche se tu lo ritieni, e sicuramente è, un po' astratto e filosofico e sicuramente molto meno tangibile di quello delle morti bianche. Ma per lamentarsi che le cose non funzionano bisogna prima cercare di seguirle in pieno quelle regole, che di solito mi risulta siano condivise da organi rappresentavi. Purtroppo le cose funzionano così. Io spesso non metto…
zaireeka: @[iside]
iside: È come potresti farlo? Sei morto.
Dislocation: Ma che problema avete coi cosiddetti fakes? Sindrome da accerchiamento, impotentia disputandi.....
iside: Nessun problema ci metto in mezzo una L e spariscono...
Carlos: Non so tu Dax ma tra il Che e Gandhi sono ben contento di scegliere il primo ;) al di là di questo quel pezzo e quel disco rimangono una bomba
iside: Il bombarolo...
Carlos: ;D