Massive Attack
100th Window

()

Voto:

La centesima finestra.

3D (Robert del Naja) è rimasto solo, l’anima nera (Mushroom e Daddy G) si è persa per strada. È rimasta quella bianca, fredda ed elettronica.
Tutte le canzoni partono lente, oniriche, perse nello spazio, intro lunghissime poggiate su tappeti di tastiere delicate. "Future Proof” inizia con dei bleeps, parte un arpeggio di chitarra vera e poi 3D canta, nessun accenno di rap, canta proprio, con la voce glaciale persa negli effetti, fusa nella musica, che è freeform, minimale, strutture ripetute ad libitum. A volte un basso vero suonato in maniera quasi ambient, corde accarezzate. Un incubo spettrale. I vecchi Massive si riconoscono solo in qualche programmazione di drum machine.

L’ospite femminile principale questa volta è Sinead O’Connor, bella in “Special Cases”, ma in “Prayer For England” e “What Your Soul Sings” fa rimpiangere Liz Frazer e Tracey Thorn, la sua voce usa troppo estensivamente il vibrato, rimane un corpo estraneo, a volte irritante, lontana dalla maestosità della Frazer e dalla stanca nonchalance della Thorn.
Il vecchio Horace Andy canta in “Name Taken” ed è solo qui che si riconoscono subito i vecchi Massive, la voce di Horace Andy è inimitabile. Unica continuità col passato.

“Small Time Shot Away” è la nostra preferita e “Antistar” chiude il disco fatta di vuoto, loop minimali, scarni, delicati, che si ripetono nell’infinito dei 20 minuti di durata, non si sa dove aggrapparsi, non bisogna resisterle ma perdersi dentro, dove gli archi di “Unfinished Sympathy" si sono trasformati in melodie orientali, e qui è da ricordare la fiera opposizione di 3D, manifestata nel sito della band, alla prossima guerra all’Iraq: fusione di culture piuttosto che scontro.

Un lavoro strano che spiazzerà i fan di vecchia data, quelli più trip hop e dub, ma un lavoro bellissimo e sperimentale. Difficile.
Questa è la nuova via presa dai Massive Attack.

Questa DeRecensione di 100th Window è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/massive-attack/100th-window/recensione-microman

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Ultimi Cinquanta commenti su SettantaDue

Anonimo
Opera: | Recensione: |
UN DISCO CLAMOROSAMENTE BELLO, STRAORDINARIO, LO INNALZO GIA' A DISCO DELL'ANNO 2003 PERCHE' E' IMPOSSIBILE CHE QUALCUNO POSSA FARE QUALCOSA DI MEGLIO QUEST'ANNO. STREPITOSO. GRANDI MASSIVE. GRANDE 3D.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
UN DISCO CLAMOROSAMENTE BELLO, STRAORDINARIO, LO INNALZO GIA' A DISCO DELL'ANNO 2003 PERCHE' E' IMPOSSIBILE CHE QUALCUNO POSSA FARE QUALCOSA DI MEGLIO QUEST'ANNO. STREPITOSO. GRANDI MASSIVE. GRANDE 3D.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

joser
Opera: | Recensione: |
miiii.... sti 13 minuti di groove finali mi stanno narcotizzando... bellissimo. ronf
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

joser
Opera: | Recensione: |
dal booklet del cd: "forza napoli/bcfc"!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
in ogni ciddí dei massive, da blue lines, del naja innegggia alla sua squadra del cuore!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
e ai concerti in italia sfodera sempre una sciarpetta partenopea
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
ma bcfc che vorrà dire? b.. c.. football club? boh...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Bristol City Football Club
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
un viaggio nella mente.intrigante ,superbo
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

turkish
Opera: | Recensione: |
Il CD contiene anche un cd-player.
Carino.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
come un cd player????software per pc??sennò non va???
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Axelmoloko
Opera: | Recensione: |
Ho preso l'album, lo trovo semplicemente fantastico.Ma voglio comunque lanciare una provocazione : Del Naja è rimasto momentaneamente da solo, quanto c'è di mossa commerciale nel mantenere il nome Massive Attack nonostante questo sia un album solista a tutti gli effetti? Cmq è riuscito anche da solo a fare un ottimo disco...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
guarda che lì il mastermind è sempre stato lui, gli altri erano di contorno, sostituibili come le vocalist
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

tabba
Opera: | Recensione: |
concordo con karl
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
microman le tue recensioni sono veramente incantevoli
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
condor, hai ragione! futurproof da delirio! antistar pazzesca! insieme ai radiohead i migliori al mondo. 1 disco ke si insinua sinuoso, lento e diventa indispensabile.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

tabba
Opera: | Recensione: |
ragazzi, sono indeciso, sto disco lo piglio in cd o in doppio vinile ???
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

karl
Opera: | Recensione: |
andate al sito sotto al click e inserite nello spazio del prompt una volta nel menu principale "window28" vedrete....
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

karl
Opera: | Recensione: |
hmm prima però nel prompt dovete inserire"100thwindow" (poi window28)poi scoprirete il "sito segreto" con accuse alle multinazionali...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
100th window è il titolo di un libro sulla (in)sicurezza dei pc
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
intrigante freddo e sensuale
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
uno dei dischi che andra' a finire in tutte le playlist di fine anno
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
oggi é ancora più bello
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
ma dal vivo come sono? come me li devo aspettare?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
incredibili
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ciao ragazzi io sono una neomamma un pò "squinzia" come dicono i miei amici e anche se sembra una pubblicità della Plasmon per mio figlio solo buona musica, a casa quindi non poteva mancare questo disco che trovo entusiasmante...dei Massive il mio preferito rimane Mezzanine anche se devo dire che in concerto a Modena nel 1999 mi hanno un po delusa
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Questo album dei massive è il solito, non un capolavoro ma nemmeno una ciofeca, restano comunque molto bravi, mi permetto una piccola precisazione a chi afferme che 3d è la spina dorsale del gruppo, e gli altri il contorno, non'è assolutamente vero, anzi del naja fu l'ultimo ad aggiungersi ai vecchi wild-bunch poi trasformatisi in massive attack, e gli ex componenti tra i quali tricky, mushroom, shara nelson erano già in studio di registrazione quando 3d imbrattava i muri con i suoi graffiti..... x la neo mamma, a modena (festa dell'unità) i massive furono pietosi ma credo che fu un piccolo incidente di percorso, sia a nomantola, che a milano fecero degli ottimi live, ti consiglio di rivederli se puoi, ........ciao e continua a far crescere il pargoletto a pane e musica :)) può solo fargli bene
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
anonimo sbagli, gli altri non sanno nemmeno scrivere, al massimo sanno rollare cannoni, pensa te se potevano mettere su una band che è arrivata a questi livelli...EDDAI!ci vuole testa!
neomamma> anch'io ho un pargolo 10 mesi stiamo ascoltando intravenous agnostic dei manics, ma non gli piace molto ora lo metto a nanna...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ciao xxx e anonimo.....sono contenta che qualcuno ha risposto era un po che aspettavo...sono la neomamma anzi diciamo che mi chiamerò la Fanese volevo informarvi che quest'estate nella mia città Fano per "Il violino e la selce" si svolgeranno dei concertini niente male (Sigur Ros, Coldplay e David Sylvian), dei Coldplay l'ultimo disco non mi fa impazzire ma a 500 mt da casa li si va a vedere e punto, I Sigur mi piacciono da morire e David Sylvian anche se già visto a Bologna ci torno se volete info ditemi magari xxx facciamo conoscere i nostri piccini.....ah ti dico una cos a che pensavo ultimamente ti immagini se i nostri figli a 18 anni dopo averli allevati con il meglio del meglio musicalmente parlando per reazione ci tornano a casa con un cd di GIGI D'ALESSIO? Io il mio lo butto fuori di casa non so te ;-) scherzo ma sarebbe un duro colpo
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
la reazione è molto probabile, conflitto genrazionale etc ciao!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
allora?? nessuno è andato al forum sabato?? eppure era pieno...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
io c'ero, come vi è sembrato?

BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
a me è piaciuto molto, loro, le luci e la scenografia alle loro spalle, con tutte quelle statistiche che scorrevano sul maxischermo... proprio bella poi la versione live di "black milk"... a te non è piaciuto??
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
si mi è piaciuto molto, peccato che ogni tanto i bassi coprissero la voce e che avevo 3 tipi dietro di me che continuavano a urlare e commentare le tipe che cantavano..cmq bello, forse un po caro...

BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
fa te che io avevo l'omaggio e non ci sono andato! sigh!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

G
G
Opera: | Recensione: |
Botta di culo! Mi telefona ieri un amico (c'hai la faccia di legno, dove cazzo eri finito?), biglietto per Verona il 5 giugno. Ci sarà qualcun'altro di DE-B?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
sono grandi
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

luciano
Opera: | Recensione: |
Si ok, tutto vero. Magari si potrebbe aggiungere qualcosa, tipo che questo è il primo lavoro da solista di Robert Del Naja e non l'ultimo dei Massive, ma avrete ragione voi: saranno solo dettagli...
Ma allora perché ci ha tenuto tanto a curare tutta la macchina Massive Attack? 100 a 1 che usciva con il nome di Robert 3D Del Naja incominciavate a scrivere qualcosa del tipo: "bello, ma limitato, l'elettronica prevale e si sente la mancanza degli altri, interessante, etc..." Come si fa a definirlo bellissimo se non si è di parte? Sperimentale si, ma in 2 minuti mi vengono in mente non più di 3 o 4 opere sperimentali che siano bellissime, e certamente 100th window non è una di queste. Cari tutti, MA COME MAI A META' ALBUM VI VIENE VOGLIA DI BUTTARE DENTRO IL PLAYER MEZZANINE? Pregasi riascoltare a mente sgombra.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

slint
Opera: | Recensione: |
io li ho visti per l ultimo tur,a verona! bellissimo!peccato che mancava la o connor,non c era... ma ho offerto da bere al fenomeno!!! si a robert!!!! è troppo tranquillo.. è troppo un fenomeno! dovrebbe fare un gruppo solo lui!non puo fare quello che vuole,ora.solo in questo album ha avuto carta bianca,ma voi lo saprete meglio di me.e a me piace piu questo degli altri.escluso mezzanine.ovvio.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Django
Opera: | Recensione: |
A rischio di suonare retorico mi unisco a chi ha qualche rimpianto per i dischi scorsi pur senza disprezzare quest'ultima produzione, che mi pare, in tutta onestà, un po' scialba ed eccessivamente minimalista... E le due cose insieme proprio non vanno bene! Bella cmq la recensione!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Non mi piaceva, al massimo gli avrei dato 2 o 3, beh, non avevo capito un cazzo, questo album è stupendissimo, rilassato tranquillo pacifico ma è UN TRIP ASSOLUTO. L'ho tenuto per mesi nella polvere, ma avevo fatto molto male, ascoltatelo bene che forse vi ricrederete come me, di sicuro sicuro fra i primi 5 dischi del 2003. F-A-N-T-A-S-T-I-C-O, ci vuole solo un pò di calma per ascoltarlo.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

AlexPaterson
Opera: | Recensione: |
Per me questo è il disco più bello dei Massive Attack dopo Protection.
L'anima nera di questo gruppo non l'ho mai amata un granchè.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

G__á
Opera: | Recensione: |
...forse ci devo riprovare....
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

joop
Opera: | Recensione: |
album bellissimo...c'è solo l'anima binca...nn sono i Massive MASSICCI...ma è alta scuola!!!
nn sono d'accordo sulla O'Connor,ammetto di conoscere solo un paio dei suoi pezzi,ma ha una voce fantastica che MAI ho sentito esaltata come in quest'album,specialmente "Prayer for England" e soprattutto e sottolineo SOPRATTUTTO in "What your soul sing"...canta con quel groppo in gola di chi è stato lasciato da poco e soffre x amore...sai quei momenti in cui sei più solo e indifeso come un piccolo cucciolo con gli occhi velati dalle lacrime.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Concordo con CAZ... il disco va metabolizzato poco a poco. A me è successa la stessa cosa. Gran bel disco.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ZiOn
Opera: | Recensione: |
La prima parte è stupenda, almeno fino a "Butterfly Caught", dopo un pò meno... Comunque resta un ottimo disco! ;)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
*******************DEVO PROVARLO STO INVERNO IN AUTO QUANDO ANDRO' A SCUOLA CHISSA COME PER ORA CMQ OK! BELLA ROBA*********************
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Questo forse è veramente l'album + maturo dei massive..Un sound pulito, fluido, netto, una classe inimitabile e irraggiungibile.Sono pochi oggi a fare una musica così originale e così intrisa di fusioni sonore che spaziano dal dub allo sperimentale, dalla psichedelia all'elettronica pura, dal trip-hop alla chill-out.Ke classe!!!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

The_dull_flame
Opera: | Recensione: |
il capolavoro dei Massive
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hell
Hell Divèrs
Opera: | Recensione: |
Credo sia in assoluto uno dei dischi che più mi hanno dato problemi. Non so, a volte mi sembra fatto di aria fritta, tedioso e inconsistente soprattutto nella seconda parte; altre invece lo trovo persino meglio di "Mezzanine". Io ci metto un grosso BOH e non voto (dovrei fare la media tra un 2 e un 5), però di una cosa sono assolutamente certo: "What Your Soul Sings" è una delle migliori dei Massive, l'ho pensato fin dal primo ascolto...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: