Max Roach

We Insist! Max Roach's Freedom Now Suite

Cover di We Insist! Max Roach's Freedom Now Suite

Album 1960

Disco profondo, intenso, struggente. Pietra miliare indiscutibile! Voto: 9
Mr. Money87


Tu e We Insist! Max Roach's Freedom Now Suite

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!
Il tuo voto:

Le recensioni di quest’opera che sono state scritte nel DeBaser

In tutto 5 utenti hanno votato "We Insist! Max Roach's Freedom Now Suite" con una recensione o inserendola nella loro collezione. Il voto medio alla fine di tutto ciò è: 5,00.

charley

Recensione di charley

di charley | DeRango™: 50,24

Sudore. Campi di cotone. Sudore su pelle d'ebano, chini, gli occhi di felino si sollevano furiosi sul padrone, padrone che si porta una di loro nella sua casa, la violenta, la strattona e il vestito bianco che si strappa, l'occhio che vede, viscido e sudato, il caldo che acceca, un…

Gli utenti che hanno definito quest’opera

Vota la definizione che ti piace di più. La più votata diventerà la definizione ufficiale

Mr. Money87

Nella collezione di Mr. Money87

«Disco profondo, intenso, struggente. Pietra miliare indiscutibile! Voto: 9»

BËL (00)
BRÜ (00)

Gli utenti che hanno quest’opera nella loro collezione

Utenti che non si sono curati di dare una definizone all'opera che comunque hanno collezionato

ui

Gli utenti che hanno ascoltato quest'opera

Raskolikov

Raskolikov : We Insist! Max Roach's Freedom

| DeRango™: 12,68 Isolabile


BËL (05)
BRÜ (00)

zappp: l'equivalente del 1° Dylan nel Rock, non solo musica...

luludia

luludia : We Insist! Max Roach's Freedom

| DeRango™: 13,26 Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb


BËL (06)
BRÜ (00)

dsalva: insist...insist pur
luludia: yuk yuk...
zappp: che poi fra i tanti meriti di questo disco ci fu la novità di farci vedere un Coleman Hawkins in un contesto tumultuoso e pieno di rabbia, non suo, così ancorato ad un jazz "antico" che già nel '60 pareva superato di 100 anni. Se la cavò bene, e non c'era da stupirsi, per un fuoriclasse come lui.
imasoulman: quindi ho fatto bene a metterlo nella mia lista favourite?;)))
zappp: è un tuo gusto personale, e quindi rispettabile. Io l'avrei messo fra i top 20/30, che non deve però suonare come un affronto a Max & Abbey..
imasoulman: eccomi!
luludia: ah, qui non potevi mancare...

HOPELESS

HOPELESS : We Insist! Max Roach's Freedom

| DeRango™: 19,03


BËL (07)
BRÜ (00)

Battlegods: Ritorni col botto!
zappp: formazione da sogno, la parte della padrona però spetta a mrs. Roach stentorea, grintosa, salmodiante come mai più
Dislocation: Monumentale.
NonnaSummer: Dio, che infinita tristezza.....

hellraiser

hellraiser : We Insist! Max Roach's Freedom

| DeRango™: 23,01 Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb   Isolabile


BËL (10)
BRÜ (00)

luludia: non lo ascolto da anni, ma ho il vinile!!! ed è un mezzo capolavoro, se non ricordo male...
hellraiser: Io invece appena e neanche tanto bene sentito. Fa parte del mio "corso accelerato di jazz" che porto avanti da qualche mese. Sapendo che era di Roach mi sono fiondato come un' orso sul miele, devo cercarmelo e trovarlo...
luludia: adesso devo mettermi a scrivere, ho un tassativo (una cosa per il lavoro)...quindi me lo tengo come sottofondo e rinfresco il ricordo...
imasoulman: mezzo?
luludia: sai, non lo ascoltavo da trent'anni...
sergio60: E già qualcosa..dopo 30 anni...
imasoulman: eh beh!
zappp: granitico

imasoulman

imasoulman : "Black is the colour of

| DeRango™: 5,89

"Black is the colour of my true love's hair": cento canzoni che la pelle nera ce la vorrei avere per davvero (36)
MAX ROACH-TEARS FOR JOHANNESBURG

BËL (04)
BRÜ (00)

imasoulman: se fosse un giornale, potremmo intitolarlo "il manifesto"? Comunque, nella iper-ristretta cerchia delle Opere d'Arte che non possono essere solo "ascoltate"
jerrydrake : Questo potrebbe essere il tipo di jazz che fa per me!