Sto caricando...

Miglior album di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior album di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Led Zeppelin - Led Zeppelin IV

1 Led Zeppelin - Led Zeppelin IV

Album - 8 novembre 1971

È un po' bizzarro fare la recensione di un album del quale non si sa neanche il titolo, ma, come disse Robert Plant alla vigilia dell'uscita, l'intenzione era quella di focalizzare l'attenzione del pubblico esclusivamnte sulla musica che contenteva. Ma contrariamente all'intento della band, "l'oscurità" di questo album - sul quale non compariva… [di più]

Miles Davis - Kind of Blue

2 Miles Davis - Kind of Blue

Album - 17 agosto 1959

Quello che la critica battezzerà come uno dei più eleganti e raffinati sestetti della storia del jazz si riunisce, fra marzo (il 2) e aprile (il 22) del 1959, in uno studio della Columbia records ricavato in una ex-chiesa ortodossa della trentesima strada est a Manhattan, per due sessioni nelle… [di più]

The Who - Tommy

3 The Who - Tommy

Album - 23 maggio 1969

See me, feel me The Who sono stati l'incarnazione dell'inquietudine giovanile inglese degli anni Sessanta, ai tempi delle loro origini mod e il fortunato disco d'esordio My Generation (1965); poi acclamati profeti glam-pop con il concept album Tommy (1969); infine paladini di un hard rock poderoso e tonico, a partire… [di più]

John Coltrane - A Love Supreme

4 John Coltrane - A Love Supreme

Album - 1965

"Silenzio. Questo è il silenzio prima di qualcosa di unico, meraviglioso e splendido di cui si ha timore solo a parlarne (il primo esempio che mi viene in mente è la Nona di Beethoven), di cui si conosce la potenza sovraumana, celestiale e infernale al contempo, un brivido continuo, un… [di più]

John Coltrane - My Favorite Things

5 John Coltrane - My Favorite Things

Album - 1961

Credo che la via maestra per amare - amare una persona o un genere musicale - sia averne il desiderio puro e disinteressato (sottolineo DISINTERESSATO). Dopodiché occorre un pizzico di intelligenza e di fortuna per trovare l'incontro "giusto". Questa breve introduzione morale/filosofica per dire che ritengo questo album una maniera… [di più]

The Jimi Hendrix Experience - Electric Ladyland

6 The Jimi Hendrix Experience - Electric Ladyland

Album - 25 ottobre 1968

La Passione di Gianni. And the gods made love. E venne il giorno in cui Ella s'alzo dal letto dopo una notte di LSD, prese la sua chitarrista, la fedele Fender Stratocaster, e cominciò l'ultimo Viaggio. Al termine della notte. Quando l'inferno spense le sue fiamme perchè la Chitarra era… [di più]

Charlie Parker - From Dizzy to Miles

7 Charlie Parker - From Dizzy to Miles

N/A - senza data

The Jimi Hendrix Experience - Are You Experienced

8 The Jimi Hendrix Experience - Are You Experienced

Album - 12 maggio 1967

...Forme e colori indescrivibili mai visti prima prendono forma per la prima volta nella storia... Salve a tutti i DeBaseriani e non! Questo è un vero banco di prova per me, dopo aver recensito 4 album discreti tento il grande salto, tento di recensire un disco che ha fatto la… [di più]

Pink Floyd - The Wall

9 Pink Floyd - The Wall

Album - 30 novembre 1979

[Versione tradotta (e pure male, con Babelfish o Google) di una recensione che appare su Amazon.com.] Se gradite Floyd dentellare, amerete il disco senza riguardo a che cosa pensate che il valore cinematico della musica sia. A me, la capacità dell'acqua del Roger di esprimersi è outrageously astuta. È un… [di più]

The Who - Who’s Next

10 The Who - Who’s Next

Album - 14 agosto 1971

Who's Next, brutalmente detto, nasce come album di comodità. 1971: dopo il successo stellare di Tommy, Pete Townshend, chitarrista e songwriter nonché mente del gruppo, concepisce l'idea di un'altra rock-opera: Lifehouse. Lifehouse doveva essere un progetto che mischiava musica (suonata live dagli stessi Who) e teatro. Sfortunatamente il progetto, molto… [di più]

John Coltrane - Blue Train

11 John Coltrane - Blue Train

Album - 15 settembre 1957

Blue Train, folgorante illuminazione; creatività ed improvvisazione prendono vita sottoforma di sinuose note che fuoriescono da un "tenor saxophone", suonato da un messia, mandato in terra ad accelerare il progresso del Jazz, di nome "Trane". Era il '57, il messaggero aveva trent'anni e l'America era in subbuglio per la lotta… [di più]

The Jimi Hendrix Experience - Axis: Bold as Love

12 The Jimi Hendrix Experience - Axis: Bold as Love

Album - 1 dicembre 1967

Mmh, fa caldo di questi giorni, è un pomeriggio torrido, stanza buia, di quelli che vorresti essere da qualsiasi parte eccetto dove stai ora.. Ho voglia di scrivere questa recensione, sarà una recensione? Bu, che ne so di ste cose, devo solo scrivere un po' sennò impazzisco. Accendo lo stereo,… [di più]

Pink Floyd - The Dark Side of the Moon

13 Pink Floyd - The Dark Side of the Moon

Album - 24 marzo 1973

David Gilmour: "Sì, pronto? ciao, Roger. Ascolta, a me non è proprio venuto nulla in mente, non un riff, non una melodia." Roger Waters: "Come al solito, non ci si può aspettare proprio niente da te, solo assoli kilometrici. Anch'io sono un po' a corto di idee. Con obscured by… [di più]

Pink Floyd - Wish You Were Here

14 Pink Floyd - Wish You Were Here

Album - 12 settembre 1975

Piove. Una leggera pioggerellina penetra l'aria della città. Si è da soli, in una parte del mondo, e non si può fare a meno di sognare, mentre dal mio amplificatore Fender fluiscono le note di "Shine On You Crazy Diamond", e si continua a sognare... Perché i Pink Floyd, cosa… [di più]

Cream - Disraeli Gears

15 Cream - Disraeli Gears

Album - 2 novembre 1967

“She's a witch of trouble in electric blue. In her own mad mind she's in love with you, With you. Now what you gonna do?” Anno: 1967 I Cream rappresentano sicuramente, e a ragion veduta, uno dei tasselli di fondamentale importanza nella parabola creativo-musicale “moderna” che ancora oggi risente, e… [di più]

Santana - Abraxas

16 Santana - Abraxas

Album - 6 novembre 1970

Premessa: questa è la mia prima recensione. Accetto commenti e giudizi, me che siano esposti sempre in maniera educata! Artista: Santana. Album: Abraxas. Genere: Latin-Rock. Anno: 1970. All’inizio degli anni ’70 si stava sviluppando una band, che andava cercando un suono e uno stile originali: questi musicisti erano usciti trionfanti… [di più]

Led Zeppelin - Led Zeppelin II

17 Led Zeppelin - Led Zeppelin II

Album - 22 ottobre 1969

Era il 1969 e nasceva l'hard blues, passato alla storia come HARD ROCK. Il suo atto di nascita è LED ZEPPELIN II (1969). Il suo primo gemito è "Whole Lotta Love" (che prende le mosse da "You Need Love" di Willie Dixon): riff al cardiopalma e pathos vocale. In quest'album… [di più]

Van Morrison - Astral Weeks

18 Van Morrison - Astral Weeks

Album - 1968

Inafferrabile come l'inconscio, indefinibile come un flusso di pensieri a ruota libera. Come diceva Lucio Dalla, "Il pensiero, come l'Oceano, non lo puoi bloccare, non lo puoi recintare...", e quindi neanche catalogare. Van Morrison è un vulcano di sensazioni allo stato puro, va dritto all'anima, sfugge ad ogni classificazione. È… [di più]

Santana - Santana III

19 Santana - Santana III

Album - 1971

Esistono sonorità che hanno il potere di trasportare l'ascoltatore attraverso una specie di dimensione particolare della coscienza. E' il 1971 e la band di Carlos Santana da vita a questo terzo album intitolato semplicemente "Santana III". Alle loro spalle ci sono già il travolgente debutto, nato direttamente dalle atmosfere di… [di più]

The Doors - The Doors

20 The Doors - The Doors

Album - 4 gennaio 1967

La parabola creativa dei Doors fu piuttosto breve, a causa della prematura morte di Jim Morrison. Inoltre fu quasi totalmente discendente, dato che l'eccezionale album d'esordio espresse subito al meglio i contenuti artistici del gruppo. "The Doors" fu un qualcosa di assolutamente inaudito in un'epoca in cui imperava ancora la… [di più]

Santana - Santana

21 Santana - Santana

Album - 1969

Primo e carichissimo album dei Santana, l'ultima grande band della lisergica San Francisco, niente a che vedere col Santana venduto dei duetti con Sean Paul o Joss Stone. Vibrante, caldo, erotico: irresistibile. Ottobre 1966, due ragazzi, Carlos Santana e Stan Marcum sono al Fillmore per sentire la Butterfield Blues Band,… [di più]

John Coltrane - Giant Steps

22 John Coltrane - Giant Steps

Album - 16 dicembre 1959

"The only thing to expect from John Coltrane is the unexpected" (Zita Carno) Tutto il magmatico universo sonoro di John Coltrane sembra raccolto in questa sintetica, ma precisissima, definizione della pianista Zita Carno. Descrizione che restituisce fedelmente l’immagine del più influente e controverso tenorsassofonista del jazz moderno quale incomparabile nocchiero,… [di più]

Wes Montgomery - The Incredible Jazz Guitar of Wes Montgomery

23 Wes Montgomery - The Incredible Jazz Guitar of Wes Montgomery

Album - 1960

Dexter Gordon - Go!

24 Dexter Gordon - Go!

Album - 9 giugno 2009

Prodotto dal leggendario Alfred Lion fondatore della Blu Note, è da annoverare tra i dischi Jazz più importanti della storia del Jazz. Non certo un disco seminale, ma sicuramente un disco riuscito dalla prima all'ultima nota. Difficilmente Gordon - così come Pepper, Hawkins, McLean, Mobley, Desdmond ed altri - viene citato dai… [di più]

Nick Drake - Pink Moon

25 Nick Drake - Pink Moon

Album - 25 febbraio 1972

(...) e poi mille strade grigie come il fumo, in un mondo di luci sentirsi nessuno (...) Ciao Amore Ciao, Luigi Tenco Per capire certa roba bisogna viverla. Non basta ascoltarla. A me in questi giorni è successo qualcosa che mi ha fatto veramente vivere Pink Moon. Nick si presentò… [di più]

Thelonious Monk - Brilliant Corners

26 Thelonious Monk - Brilliant Corners

Album - 1957

Di ogni forma musicale, il momento che preferisco è quello della particolarità, sentire cioè un fraseggio di suoni che mi sorprendono. E proprio "particolarità" è il termine giusto per descrivere "Brilliant Corners", uno splendido disco di jazz ma anche un manifesto di libertà artistica. Non sto parlando di spunti puramente… [di più]

Derek and the Dominos - Layla and Other Assorted Love Songs

27 Derek and the Dominos - Layla and Other Assorted Love Songs

Album - 1970

In ogni classifica dei cento album perfetti, dei venti capolavori del rock, dei dischi migliori di tutti i tempi che si rispetti ci sono opere che devono essere necessariamente presenti (Velvet Underground & Nico, Marquee Moon dei Television e via dicendo) ed altri capolavori che altrettanto regolarmente ne vengono esclusi:… [di più]

Wayne Shorter - Speak No Evil

28 Wayne Shorter - Speak No Evil

Album - 23 marzo 1965

Siamo nel 2005, a quarantunanni dalla sua uscita ed a sette dalla sua rimasterizzazione. Wayne Shorter ha scritto i pezzi, ed ha suonato il sax tenore. Freddie Hubbard ha suonato la tromba, Herbie Hancok il pianoforte, Ron Carter il Contrabbasso, Elvin Jones la Batteria. Era il 1964, e lo ha… [di più]

Robert Jonhson - King of the Delta Blues Singers

29 Robert Jonhson - King of the Delta Blues Singers

Album - 24 agosto 2009

Seminale, [di più]

The Who - Quadrophenia

30 The Who - Quadrophenia

Album - 16 novembre 1973

Nella versione originale, quella del disco, il protagonista di Quadrophenia si uccide. Si uccide nello stesso modo che usò, mille anni prima, Pitagora, dopo che si era sparsa la voce su di un numero, che doveva rimanere segreto. Chi ha qualche anno più di me (e stento a credere possa… [di più]

Miles Davis - Bitches Brew

31 Miles Davis - Bitches Brew

Album - 1970

Praticamente succede che nell'estate del 1969 Mr.Miglia si scassa la uallara delle solite cose. Gli viene la fissa dell'Hi-Tech, della droga eccitante, e delle nuove promesse. Così, manda a rottamare i contrabbassi ed i piani con la coda. Continua sì a prendere oppio a più non posso, però ora non… [di più]

Blind Faith - Blind Faith

32 Blind Faith - Blind Faith

Album - 1969

Buona fine luglio a tutti! Esordisco su questo sito, più unico che raro, con una recensione su un album già ahimè recensito (comunque ottimamente recensito, quindi non volermene male, caro Deneil!), che però, poco da fare, adoro. Si tratta di Blind Faith, anno di grazia 1969. Lo acquistai su cd… [di più]

Charlie Parker - Bird At St.Nicks

33 Charlie Parker - Bird At St.Nicks

Album - 24 marzo 2011

Charlie Parker può essere considerato senza ombra di dubbio fra i musicisti più influenti della storia del jazz, nonchè come una delle massime icone di un genere che fino alla metà del '900 (insieme forse solo al blues del delta) aveva rappresentato l'unico "dono all'umanità" puramente made in U.S.A dal punto… [di più]

Lee Morgan - The Sidewinder

34 Lee Morgan - The Sidewinder

Album - 1963

I festeggiamenti per i cinquant'anni della casa discografica Blue Note saranno in pieno svolgimento, negli United States. In Italia, nei megastore Feltrinelli e nei Ricordi Media stores, l'ascoltatore pùò partecipare ai festeggiamenti stessi acquistando i principali CD dell'etichetta alla cifra di 5.90 €. Così ha l'opportunità di portarsi a casa… [di più]

Creedence Clearwater Revival - Willy and the Poor Boys

35 Creedence Clearwater Revival - Willy and the Poor Boys

Album - 2 novembre 1969

Durante l’anno di grazia 1969 c’era in America un signore chiamato John Cameron Fogerty che cantava e suonava la chitarra e un gran numero di altri strumenti in un gruppo che si chiamava Creedence Clearwater Revival. Creedence era un nome di persona (pare che la persona in questione si chiamasse… [di più]

Eric Dolphy - Out To Lunch

36 Eric Dolphy - Out To Lunch

Album - 22 dicembre 2005

Oggi voglio andare fuori per pranzo, non voglio il solito panino, la solita insalatina insipida, consumata velocemente e distrattamente, senza percepire neanche troppo bene i sapori e ingurgitata per di più , con qualche bibita gassata, alla maniera di Jules Winnfield. Oggi voglio mettermi seduto, tranquillo ordinare un buon vino,… [di più]

Miles Davis - In a Silent Way

37 Miles Davis - In a Silent Way

Album - 1969

Ho 15 anni, i miei sono già a letto, smanetto con la tv e becco questo trombettista che suona qualcosa di incredibile. Con lui c'è il mio adorato Chick Corea… Un concerto pescato chissà dove e finito in braccio a mamma Rai chissà come. Sono in trance. La mattina dopo… [di più]

Simple Minds - New Gold Dream (81-82-83-84)

38 Simple Minds - New Gold Dream (81-82-83-84)

Album - 13 settembre 1982

Un disco composto e suonato in uno stato di grazia. Uno dei pochi dischi che si identificano in un epoca, un suono, un mood ben definito. Solare, scintillante, tagliente. Tradotto, seppur retoricamente, in immagini efficaci nel video di "Glittering Prize", nel quale tutto (dai fondali, agli strumenti alle facce dei… [di più]

Duke Ellington & His Orchestra - Ellington at Newport

39 Duke Ellington & His Orchestra - Ellington at Newport

Live - 1956

Cominciare una vera e propria recensione che sappia render merito di quanto successo quella sera di luglio del '56 è praticamente impossibile. Onestamente, bisogna saper riconoscere dei veri e propri limiti oggettivi. Non tanto perché quanto espresso dalla Big Band durante l'intera esibizione è intraducibile in forma scritta: i solchi… [di più]

Charles Mingus - The Black Saint and the Sinner Lady

40 Charles Mingus - The Black Saint and the Sinner Lady

Album - 1963

Roma, Anfiteatro Flavio (volgarmente detto Colosseo). Era il dì del solstizio d'inverno, rimembro ancor, ed io mi ergeo nudo dinnanzi alle rovine di un'antica civiltà ormai sepolta, quand'anco il sole, stanco, si arrendea al mio cospetto, tronfio nella sua vanagloria. Il sol di mezzodì risplendea su cotanta dionisiaca perfezione e,… [di più]

Roxy Music - Roxy Music

41 Roxy Music - Roxy Music

Album - 1972

Dopo la sbornia dei sixties in Inghilterra non fu molto facile trovare qualcosa di veramente nuovo e potente da ascoltare. Il vuoto lasciato dai baronetti ha lanciato la terribile sfida di trovare in terra d’ Albione qualcuno che potesse replicare il successo commerciale immenso dei quattro ma anche la loro… [di più]

Charlie Parker - The Complete Dial Sessions

42 Charlie Parker - The Complete Dial Sessions

Compilation - 1996

Non starò qui a ribadire come Charlie Parker abbia scompaginato il tragitto del jazz, una carica di dinamite sui binari di una tranquilla e rigogliosa locomotiva. Nè ripercorrerò pedissequamente una delle più struggenti, pulsanti biografie mai intrecciate alle volute di un ottone. Quella registrazione, quella voglio provare a raccontarvi, sebbene… [di più]

Pat Metheny - Bright Size Life

43 Pat Metheny - Bright Size Life

Album - 1976

Parliamo di "Bright Size Life", il primo album da solista dell'appena ventunenne Pat Metheny, la leggenda sorridente del Missouri. La  line up vede la partecipazione illustre di un giovanissimo Jaco Pastorius e del batterista Bob Moses; la formula del trio dona leggerezza e freschezza al sound: a Pat l'esclusiva sulle… [di più]

Pat Metheny Group - Letter From Home

44 Pat Metheny Group - Letter From Home

Album - 29 giugno 1989

Charlie Parker - Bird and Diz

45 Charlie Parker - Bird and Diz

Album - 29 luglio 1950

Janis Joplin - Pearl

46 Janis Joplin - Pearl

Album - 1971

Janis Joplin: una delle più grandi "bianche" a cantare musica "nera" (altro che Eminem...). Questo disco esce postumo agli inizi del 1971, quando Janis ci ha gia lasciato da qualche mese (era morta nell'ottobre del '70). Il disco è il vero capolavoro di questa donnina triste, malinconica, che cercava l'amore… [di più]

Ten Years After - Ssssh.

47 Ten Years After - Ssssh.

Album - 1969

Comincio con una parola che comprenderete solo leggendo la recensione: INAUDITA. Nel 1969, sull'onda del nascente hard rock, i Ten Years After esponevano al mondo la loro idea su come intendere il genere con l' album "Ssssh". Reduci dalla produzione di tre dischi blues, uno migliore dell' altro, l'opera è… [di più]

David Bowie - The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars

48 David Bowie - The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars

Album - 6 giugno 1972

La solitudine m'intristisce. Il solo pensiero di rimanere da solo mi terrorizza. L'essere residuale, l'esser distinguibile mi incupisce. Una sigaretta. La appoggio alla bocca, la giro tra un dito e l'altro e l'altro ancora. Il tempo chiama, ma tu non rispondi. Sai che sei troppo vecchio per essere un perdente.… [di più]

Charlie Haden - Beyond the Missouri Sky (Short Stories)

49 Charlie Haden - Beyond the Missouri Sky (Short Stories)

Album - 24 febbraio 1997

Dubbio: esiste una musica che si può godere in 3D? Beh, la domanda è provocatoria ma... se volete avvicinarvi a uno dei migliori sound contemporanei, armatevi di occhialetti 3D e vedrete/assisterete al capolavoro assoluto di questo chitarrista celebrato in tutto il mondo, che mai come in questo disco ha reso… [di più]

Cream - Fresh Cream

50 Cream - Fresh Cream

Album - 9 dicembre 1966

Il nome più ambizioso lo scelsero loro. Sì, perché non erano ancora la "crema", non erano ancora ciò che sarebbero diventati nel giro di un paio di anni, ma era come se già lo sapessero. O quantomeno, lo sapeva Robert Stigwood. Così come si sapeva che sarebbero durati poco, poiché… [di più]

Blue Öyster Cult - Blue Öyster Cult

51 Blue Öyster Cult - Blue Öyster Cult

Album - 16 gennaio 1972

Immaginatevi la scena: una decina d'anni fa, l'incubo dell'Y2K, quell'ignobile pupazzo di Flat Eric, gli Aqua di “Barbie girl”, e un ragazzino (all'epoca) magro di quindi/sedici anni, già fanatico di qualsiasi suono che fosse minimamente distorto e ritmato, ad esclusione del trapano del dentista (tutt'ora grande nemico di questo ormai… [di più]

Marvin Gaye - What's Going On

52 Marvin Gaye - What's Going On

Album - 20 maggio 1971

Partiamo dalla fine, come se fosse un b-movie o un noir. Il corpo di Marvin Gaye il 1 aprile del 1984, giorno del suo quarantacinquesimo compleanno, giace a terra esanime nella casa paterna in una pozza di sangue. Un solo colpo di pistola sparato dal padre, durante l'ennesimo violento litigio,… [di più]

Miles Davis - Milestones

53 Miles Davis - Milestones

Album - 1958

"Milestones", il termine con cui Miles Davis ha voluto designare questo seminale lavoro del 1958, è già una dichiarazione programmatica, cronaca del presente e racconto di ciò che sarà. "Pietre miliari", le 6 tracce di questo disco, esordio della rivoluzione modale, l'era in cui il jazz incontra sè stesso innamorandosi… [di più]

Van Morrison - Moondance

54 Van Morrison - Moondance

Album - 1970

Due anni prima aveva spiazzato critica e pubblico con quel flusso inarrestabile di pensieri in musica e parole chiamato "Astral Weeks", che all'epoca non fu un campione di incassi, ma in seguito sarebbe diventato uno di quei dischi che lasciano una traccia indelebile nella storia della musica. La logica avrebbe… [di più]

The Velvet Underground - Velvet Underground and Nico

55 The Velvet Underground - Velvet Underground and Nico

Album - 17 ottobre 2007

Nel 1967 il movimento Psichedelico era al suo Apice "Cerebrato" con la famosa Summer of Love, gruppi come Jefferson Airplane, Grateful Dead, Doors erano al massimo del loro splendore creativo spinto ai limiti da uno smodato ed incontrollato uso di allucinogeni. Era il tempo del concetto di vita "Learyano" Turn… [di più]

Robert Wyatt - Rock Bottom

56 Robert Wyatt - Rock Bottom

Album - 1974

"Rock Bottom" è tante cose: c'è chi lo considera il miglior album di sempre e chi lo reputa un album sopravvalutato...ma cos'è alla fine? Non è facile da definire. Probabilmente, quando si viene al punto di dover parlare del massimo affresco di Robert Wyatt, ex batterista dei Soft Machine (band… [di più]

Led Zeppelin - Led Zeppelin

57 Led Zeppelin - Led Zeppelin

Album - 12 gennaio 1969

Considerato che ci troviamo di fronte ad uno di quei gruppi che meglio ha saputo contribuire all'ideazione ed allo sviluppo di quel genere che conosciamo tutti per un termine di cui oggigiorno si fa anche un improprio ed eccessivo uso, rock per l'appunto, un cenno storico alla band tra le… [di più]

Jethro Tull - Aqualung

58 Jethro Tull - Aqualung

Album - 19 marzo 1971

Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una notte oscura che voglia di dormire era smarrita. . Tosto che ’l conto di pecore a procura del sonno mio non dava risultato, fu allor che dal mio letto la figura . sollevai, e dopo aver pisciato senz’altro guadagnai… [di più]

Slint - Spiderland

59 Slint - Spiderland

Album - 15 marzo 1991

Reminescenze, sprazzi, tumulti d' invisibilità. Nell' angolo del ripostiglio vediamo la dimenticanza di cui siamo. I frammenti di una seduta di ipnosi regressiva, visioni di vite passate, in piedi ad osservare l' oceano sul ponte di una caravella. Quel giocattolo che da bambino ci piaceva tanto, i suoni e i… [di più]

Deep Purple - Made in Japan

60 Deep Purple - Made in Japan

Live - 1972

Mi risulta difficile descrivere pienamente la grandezza di questo live, un mostro sonoro ancora oggi inarrivabile, che splende da ormai oltre quarant'anni. L'album è un perfetto concentrato di follia hard rock, un distillato di tecnica strumentale, energia, classe, perfezione, l'apice di un'intera carriera. Registrato nella terra del sol levante, nell'agosto… [di più]

Horace Silver - Song For My Father

61 Horace Silver - Song For My Father

Album - 1 gennaio 1965

Gli anni cinquanta e sessanta hanno prodotto tonnellate di ottimo jazz. Con in giro personaggi come Miles, Coltrane, Herbie Hancock in fondo non si capisce come avrebbe potuto essere altrimenti. E quindi finisce che musicisti più che degni vengono un po' dimenticati, prendiamo per esempio Horace Silver. Pianista melodicamente e… [di più]

Ornette Coleman - The Shape of Jazz to Come

62 Ornette Coleman - The Shape of Jazz to Come

Album - 1959

Verso gli anni '60 il jazz stava diventando un fenomeno un po' troppo classico. Era di moda applaudire questo o quell'artista così preparato tecnicamente e la cui spiritualità si esprimeva in eclatanti esibizioni comunque osannate. Persino quelle contesse incompetenti si gettavano in scroscianti riverenze alla mercè della tendenza dell'epoca. Se… [di più]

David Bowie - Low

63 David Bowie - Low

Album - 14 gennaio 1977

Quando l’alieno David Bowie, inquieto astronauta degli spazi più reconditi dell’animo umano, incontra l’architetto musicale di perfetti spazi cosmici Brian Eno, ne nasce un disco straordinario. Sto parlando di Low, album del 1977. Eno sta alla musica come Spinoza sta alla filosofia. Nelle sue composizioni c’è la calma e la… [di più]

Pink Floyd - The Piper at the Gates of Dawn

64 Pink Floyd - The Piper at the Gates of Dawn

Album - 7 luglio 1967

Non avrò altri Floyd all’infuori di Syd! Non avevo capito il perchè, nel corso di tutti questi anni, la EMI non avesse mai dato alle stampe i concerti all’UFO Club, si qualche osso gettato qua e là, bello anche il London 1966/67, ma proprio un bel doppio pulito “Pink Floyd… [di più]

King Crimson - In the Court of the Crimson King: An Observation by King Crimson

65 King Crimson - In the Court of the Crimson King: An Observation by King Crimson

Album - 10 ottobre 1969

Avete presente cosa si prova a viaggiare su una macchina del tempo e fare un volo temporale di 1000 anni? No?? Allora vi basta posizionarvi verso la fine del brano di aperture di questo album, aspettare che finisca, e che inizi il successivo. Che le urla laceranti dell'uomo schizoide del… [di più]

Emerson, Lake & Palmer - Emerson, Lake & Palmer

66 Emerson, Lake & Palmer - Emerson, Lake & Palmer

Album - 1970

Se la musica in genere, e il cosiddetto rock sinfonico (o progressive rock) in particolare, fossero esclusivamente un fatto di bravura e spettacolarità nell'esecuzione (ovvero di virtuosismo), Franz Liszt sarebbe il più grande compositore della storia, e gli Emerson Lake & Palmer il più grande complesso di rock sinfonico degli… [di più]

Aretha Franklin - I Never Loved a Man the Way I Love You

67 Aretha Franklin - I Never Loved a Man the Way I Love You

Album - 10 marzo 1967

Il disco della svolta per Aretha, semplicemente uno dei più grandi dischi Soul-R&B mai concepiti. Sublimi le sue versioni di "Respect" di Redding e "Change Is Gonna Come" di Cooke, quest'ultima è talmente bella e intensa da mettere i brividi ad ogni ascolto; poi c'è tutto il resto del disco,… [di più]

King Crimson - Red

68 King Crimson - Red

Album - 27 settembre 1974

Il Re Cremisi aveva un debole per le stelle. Per gli astri. Per gli accordi di seta. Aveva un debole per le fantasie più arcane. I versi primordiali. Il Re amava i pazzi. E fu così che le stelle caddero ad una ad una per diventare rosse rosse, farsi musica… [di più]

The Dave Brubeck Quartet - Time Out

69 The Dave Brubeck Quartet - Time Out

Album - 1959

Come dice il recensore di "Mingus Ah Um" - che, come avranno capito i lettori assidui di De-Baser, mi sta simpatico - il 1959 fu uno di quegli anni musicalmente inestimabili, e che potrebbero giustificare l'assenza di nuove uscite discografiche per un lustro. Un evento non secondario di quell'anno furono… [di più]

My Bloody Valentine - Loveless

70 My Bloody Valentine - Loveless

Album - 5 novembre 1991

La Creation rasentò il fallimento per la registrazione di questo lavoro. Per fortuna (si fa per dire) arrivarono gli Oasis tre anni più tardi a rimpinguare le casse societarie. Lavoro ambizioso, originale e a tratti oggettivamente geniale quello dei quattro ragazzotti di Dublino capitanati da Kevin Shields autore praticamente di… [di più]

Jethro Tull - Thick as a Brick

71 Jethro Tull - Thick as a Brick

Album - 18 febbraio 1972

Jethro Tull - Thick As A Brick (Chrysalis 1972) Nel 1972, dopo l'ottimo successo artistico e commerciale dell'album 'Aqualung' uscito l'anno precedente, i Jethro Tull si apprestano a pubblicarne un seguito assolutamente ambizioso. 'Thick As A Brick' è infatti la prima occasione nella quale la band di Ian Anderson si… [di più]

Max Roach - We Insist! Max Roach's Freedom Now Suite

72 Max Roach - We Insist! Max Roach's Freedom Now Suite

Album - 1960

Sudore. Campi di cotone. Sudore su pelle d'ebano, chini, gli occhi di felino si sollevano furiosi sul padrone, padrone che si porta una di loro nella sua casa, la violenta, la strattona e il vestito bianco che si strappa, l'occhio che vede, viscido e sudato, il caldo che acceca, un… [di più]

Led Zeppelin - Led Zeppelin III

73 Led Zeppelin - Led Zeppelin III

Album - 5 ottobre 1970

Dopo l'estenuante tournèe in supporto al secondo capitolo/capolavoro, i Led Zeppelin si concedono un meritato periodo di riposo che termina con il ritorno a Bron-Y-Aur tra le sperdute terre della Snowdonia nel nord del Galles, e l'abbozzo di quella che sarà la terza incisione ufficiale del gruppo.L'attività live non viene… [di più]

Dexter Gordon - Our Man in Paris

74 Dexter Gordon - Our Man in Paris

Album - 5 agosto 1963

The Sophisticated Giant: quale miglior definizione per l'altissimo, filiforme ed elegante tenorsassofonista Dexter Gordon. Una stupenda e fondamentale figura del jazz, incarnazione magnifica di ispirazione, genio e stile, così come del più completo campionario di eccessi e sregolatezze, onnipresente corona spinata della sua arte. Dex fu uno dei più influenti… [di più]

Art Blakey - Moanin'

75 Art Blakey - Moanin'

Album - 14 marzo 2007

Art Blakey è un artista statunitense nato nel 1919 e deceduto nel 1990. E' un batterista il cui stile ha contribuito alla crescita del genere jazz-hard bop. Blakey è fondatore, tra le altre, dei Jazz Messengers, con Horace Silver. Il suo album più significativo, i cui pezzi hanno fatto scuola e… [di più]

The Allman Brothers Band - At Fillmore East

76 The Allman Brothers Band - At Fillmore East

Live - 1 luglio 1971

L'Allman Brothers Band è un gruppo rock-blues attivo fin dalla fine degli anni sessanta e ad oggi a pubblicato circa una ventina di album tra registrazioni in studio e album dal vivo. Il gruppo è formato dal cantante e tastierista Gregg Allman e suo fratello Duane, chitarrista. Ad essi si… [di più]

The Rolling Stones - Exile on Main St.

77 The Rolling Stones - Exile on Main St.

Album - 12 maggio 1972

Questo disco, nonostante sia stato registrato nelle più spaventose condizioni possibili e rimissato un numero imprecisato di volte, rimane uno dei principali capisaldi dellla discografia dei Rolling Stones. Fuggitivi, mal visti e fuorilegge gli Stones nel 1972 lo erano veramente, più in fuga dagli esattori delle tasse del Regno Unito… [di più]

Dire Straits - Making Movies

78 Dire Straits - Making Movies

Album - 1980

Se mi dovessero chiedere quale disco potrebbe avere lo stesso effetto devastante per le orecchie di un attento pubblico, paragonabile a quello di un petardo lanciato in un autobus pregno di gente alle ore 8.00 in una città come Roma, sicuramente stiamo parlando di "Making Movies". Il terzo capitolo della… [di più]

Charles Mingus - Mingus Ah Um

79 Charles Mingus - Mingus Ah Um

Album - 1959

Certe volte viene da chiederselo. Perché? Perché ci sono anni di autentici, pura, vergognosa ed autentica merda ed altri sublimi, cristallini ed assolutamente fondamentali per la storia della musica?Ad esempio, il numero di capolavori usciti nel ' 67 basterebbe per riempire la storia della musica di un intero lustro, e… [di più]

Cannonball Adderley - Somethin' Else

80 Cannonball Adderley - Somethin' Else

Album - 1958

La prima cosa che salta agli occhi nella copertina è il nome di Miles Davis, che non figura come leader ma come semplice membro della band. L'ascolto in realtà rivela che l'immenso Miles non solo è su un piano di assoluta parità con il "titolare" di questo disco ma addirittura… [di più]

Van der Graaf Generator - Pawn Hearts

81 Van der Graaf Generator - Pawn Hearts

Album - 1971

Quarto ed immenso album di una band ormai consacrata alla leggenda! Il leader del gruppo è il "necromante"(così si definiì egli stesso) Peter Hammill, un vero e proprio genio del canto drammatico che aveva come musa ispiratrice il menestrello Tim Buckley. La band suona senza chitarra (solo qualche accenno del… [di più]

The Rolling Stones - Sticky Fingers

82 The Rolling Stones - Sticky Fingers

Album - 23 aprile 1971

Per il mio compleanno, perdonatemi, mi regalo un bel doppione (e mando Wittgenstein in soffitta, per un giorno). D'altra parte è l'unico vinile che ho in duplice copia. L'originale, uno dei pochi dischi decenti della collezione dei miei, assieme a qualche De André, con la zip della cerniera che va… [di più]

Popol Vuh - Hosianna Mantra

83 Popol Vuh - Hosianna Mantra

Album - 1972

"Hosianna Mantra"fu un inno mistico intriso di purezza "cosmica" che univa mirabilmente religiosità cristiana e orientale e che risuonò all'epoca della sua uscita nelle menti di tutti gli "iniziati" : Fricke aveva deciso di abiurare tutti gli strumenti elettronici e compose quello che rimane indiscutibilmente il suo capolavoro.Le suggestioni religiose… [di più]

Bob Dylan - Blonde on Blonde

84 Bob Dylan - Blonde on Blonde

Album - 16 maggio 1966

Deve essere assai dura la vita dei dylanologi, visitati come sono, notte e giorno, ora da questo, ora da quel Dylan. Che la lista è lunghissima e il ragazzetto ricciuto, il pellegrino, il profeta, l'hipster definitivo, il cristiano rinato, il cercatore d'oro son solo i primi che mi vengono in… [di più]

The Quintet - Jazz at Massey Hall

85 The Quintet - Jazz at Massey Hall

Live - 6 marzo 1986

La serata del 15 Maggio 1953 alla Massey Hall di Toronto, rappresenta il culmine della parabola Be Bop. Una parabola iniziata un decennio prima, nelle notti di jam al Minto's Playhouse di New York. Lungo questa decade, tutta la rivoluzione e tutti gli eccessi che porteranno il Jazz a diventare… [di più]

Calexico - Feast of Wire

86 Calexico - Feast of Wire

Album - 10 febbraio 2003

Calexico è una tranquilla cittadina situata a confine tra Stati Uniti e Messico. Ovvio quindi che Joey Burns e John Convertino, conclusa l'esperienza con i Giant Sand, abbiano scelto il nome di questa calda località per il loro nuovo progetto musicale, che nella miscela di sonorità di musica popolare messicana… [di più]

Morphine - Good

87 Morphine - Good

Album - 27 luglio 1993

"Tyger! Tyger! Burning bright In the forests of the night: What immortal hand or eye Could frame thy fearful symmetry?" ( Wiliam Blake) Dalle foreste della notte può nascere ogni cosa: una tigre, un singhiozzo, un riso o una poesia. Ma dalle foreste della notte può nascere anche "Good", uno… [di più]

Dire Straits - Brothers in Arms

88 Dire Straits - Brothers in Arms

Album - 14 maggio 1985

"Brothers In Arms" è quel disco che subito salta alla mente quando si sentono nominare i Dire Straits. Uno dice "Dire Staits" ed ecco che la mente libera lo spazio necessario per metterci un bel cielo azzurro con un po' di nuvolette sparse qua e là e una chitarra dobro… [di più]

Can - Tago Mago

89 Can - Tago Mago

Album - 1971

Risaliamo il corso del tempo fino al lontano anno 1971. Siamo in una fase della storia del rock in cui tutto sembrava ancora possible. Che la Germania potesse essere l'avanguardia del rock. Che uno dei migliori esponenti di quello che poi sarà chiamato Krautrock avesse come cantante (cantante?) un giapponese… [di più]

Television - Marquee Moon

90 Television - Marquee Moon

Album - 8 febbraio 1977

Io sono l'Edward Norton de "la 25° ora", e questo fottuto disco è lo specchio che riflette i miei pensieri. E allora fanculo. Fanculo agli Strokes, arricchiti di dollari e di groupies rifacendo ad libitum "See no evil". Fanculo ai Libertines, che prendono "Venus", e pensano: la svecchiamo e il… [di più]

Oliver Nelson - The Blues and the Abstract Truth

91 Oliver Nelson - The Blues and the Abstract Truth

Album - 1961

Disco meraviglioso e non poteva essere altrimenti con una formazione del genere. [di più]

Astrud Gilberto & João Gilberto & Stan Getz & Tom Jobim - Getz/Gilberto

92 Astrud Gilberto & João Gilberto & Stan Getz & Tom Jobim - Getz/Gilberto

Album - 17 aprile 2009

Siamo nel lontano marzo 1964. I campi da gioco sono ancora calcati da Pelè e, soprattutto, dal carioca Garrincha (il più grande e geniale calciatore di tutti i tempi dopo Maradona, ma forse questa è un'altra storia...) Il Brasile, entrato prepotentemente nell'immaginario collettivo grazie alla vittoria degli ultimi due mondiali… [di più]

Anthony Braxton - For Alto

93 Anthony Braxton - For Alto

Album - 25 luglio 1974

Se avete dei vicini di casa malati di cuore, o malati di nervi, o anche semplicemente inclini a chiamare il 113, lasciate perdere l'ascolto ad alto volume di questa "roba"... fatelo solo se le condizioni lo consentono o siate predisposti al peggio! Direte: "perchè tante precauzioni? In fondo si tratta… [di più]

Deep Purple - Machine Head

94 Deep Purple - Machine Head

Album - 1972

Non pochi dei nostri avi latini, erano soliti dire: «repetitae juvant». E' sempre utile, allora, ricordare che a cavallo tra gli anni '60 e gli anni'70, nasceva un nuovo filone musicale, noto come «Hard Rock», grazie a veri e propri manifesti come Led Zeppelin II (1969), Black Sabbath (1970) e… [di più]

Genesis - Foxtrot

95 Genesis - Foxtrot

Album - 1972

Quando si parla di Genesis e degli album storici che firmarono nella prima metà degli anni '70 bisogna sempre muoversi coi piedi di piombo, perchè gli esegeti della band ti aspettano al varco, pronti a mazziarti (o a cazziarti) se ogni dettaglio non quadra Diciamo pure che "Foxtrot" da buona… [di più]

Led Zeppelin - Physical Graffiti

96 Led Zeppelin - Physical Graffiti

Album - 24 febbraio 1975

"Physical Graffiti" più che il successore di "Houses Of The Holy" è il diretto frutto dei cinque capitoli che lo hanno preceduto. La lavorazione di questo disco è iniziata nel novembre del 1973 a fasi alterne, riprendendo definitivamente tra il mese di gennaio e quello di febbraio dell'anno successivo, passando… [di più]

The Beatles - White Album

97 The Beatles - White Album

Album - 22 novembre 1968

Per chi abbondantemente già conosce questo album, album bianco, recensione bianca.. Per tutti gli altri, c’è la prima versione. [di più]

King Crimson - Larks' Tongues in Aspic

98 King Crimson - Larks' Tongues in Aspic

Album - 23 marzo 1973

E' un gioco inutile e sacrosanto quello che, presumo, ogni appassionato di musica fa almeno una volta; eleggere il proprio, personalissimo, "miglior disco di tutti i tempi". E il meccanismo non riflette classifiche e sondaggi, va piuttosto a mobilitare una serie di fattori coscienti e non, tecnici quanto emozionali, che… [di più]

Herbie Hancock - Maiden Voyage

99 Herbie Hancock - Maiden Voyage

Album - 17 maggio 1965

Dai turbolenti virtuosismi del violino nel celebre Concerto di Vivaldi detto "La tempesta di mare" alla vastità del "maaaaaaa... re", direttamente proporzionale al numero di "a", evocata da molte canzoni di Ivano Fossati. Dall'insuperabile trittico dipinto da Debussy nel poema sinfonico "La mer", in cui l'ascoltatore senza troppo sforzo può… [di più]

Rory Gallagher - Rory Gallagher

100 Rory Gallagher - Rory Gallagher

Album - 1971

Gente dall’aspetto ruvido e dal cuore caldo, gli irlandesi. Figli di una terra tormentata dagli elementi e dalla follia stessa dell'uomo. Un luogo dove l’anima gira attorno alla speranza e ad un buon bicchiere di whisky. Un proverbio irlandese dice “Se vedi una statua in Inghilterra è certo quella di… [di più]


Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.