Nick Drake
Pink Moon

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Pink Moon, l'ultimo album in studio del grande Nick Drake, è a mio parere (e di molti altri) il suo capolavoro assoluto.

L'album si discosta dai precedenti, dato che gli unici strumenti presenti nei brani sono la chitarra e il pianoforte. L'album inizia con la title track, tanto tranquilla e rassegnata quanto apocalittica (che la luna rosa rappresenti effettivamente la morte?). Già dal primo brano sono presenti le caratteristiche principali dell'opera: una malinconia di fondo che nei brani successivi sfocerà nella depressione completa, la voce vuota e senza emozioni di Drake e un tono rassegnato. Da qui in poi tutte le tracce sono perle di rara bellezza che rappresentano l'animo tormentato dell'autore, le sue speranze infrante, la semplicità, la bontà e la complessità di uno dei cantautori migliori mai esistiti. Pink Moon, per essere amato, deve essere prima di tutto capito e a mio parere non è una cosa da tutti e richiede una grande sensibilità. Scoprire quest'opera è allo stesso tempo un'esperienza meravigliosa e straziante, uno degli album più tristi e toccanti di sempre.

Questa DeRecensione di Pink Moon è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/nick-drake/pink-moon/recensione-andrey

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Tredici)

Nico63
Opera: | Recensione: |
Forse un po' troppo esangue per tanto capolavoro, comunque benvenuto. Hai esordito trattando in maniera dignitosa un'autentica bomba emotiva declinata con impareggiabile garbo vocalchitarristico.
BËL (00)
BRÜ (00)

Andrey: Grazie! È la mia prima recensione e ho tante cose da imparare e migliorare, poi scrivo praticamente di pancia quindi spesso tralascio cose importanti, vedrò di migliorare.
Kism
Opera: | Recensione: |
Benvenuto!
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Dica la verità:
Lei di DeCognome fa Periboschy!
BËL (01)
BRÜ (00)

Andrey: Sfortunatamente no :(
emgag: I più maliziosi usano anche il nick (non Drake) tra nome e cognome "koimaskij" ;) Benvenuto Andrey.
iside
iside Divèrs
Opera: | Recensione: |
tre righe di anteprima e tre volte la parola "album".
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Gli regali l'enciclopedia dei Quindici.
O un dizionario dei Sinonimi & Contrari.
Eh!
Andrey: L'ho scritta in fretta e furia, su...
ALFAMA
Opera: | Recensione: |
il disco che mi piace meno
BËL (00)
BRÜ (00)

ALFAMA: di Nick Drake
sfascia carrozze: Meglio specificare: su DeBasio si son viste risse con ossa rotte e teste spaccate per molto meno.
ALFAMA: scrivere che capire questo disco non è cosa da tutti è una stupidaggine
Io potrei dirti che è un lavoro noioso, grazie a dio esistono i gusti personali
Andrey: Lavoro noioso perché non sai cosa c'è dietro probabilmente, poi sono gusti...
ALFAMA: no, affermare che capire il disco non è da tutti è sbagliato. Io per dire preferisco gli altri due pur avendo capito il disco. L'idea che alcuni dischi se non ti piacciono, in automatico non lo capisci è fastidiosa. Ci sono i dischi "Capolavori" e basta. questo mi annoia e non mi sento una scimmia
Andrey: Ma hai travisato quel che ho detto. In primis, il fatto che questo disco non sia facile da capire e richieda una certa sensibilità è una mia opinione come ho anche detto nella "recensione". Secondo, non ho mai detto che se non ti piace allora non hai capito niente, perché puoi anche capirlo ma non amarlo.
ALFAMA: ho capito
Alfredo
Opera: | Recensione: |
Sempre un capolavoro
BËL (00)
BRÜ (00)

Alfredo: Oltretutto è perfetta anche la durata: 28 minuti.
IlConte
Opera: | Recensione: |
Lei, Andrey è entrato ora, ha scritto l’undicesima “recensione” di un album che su debaser tutti conoscono a memoria senza aggiungere un cazzo di nulla, anzi ha “scritto in fretta e furia” come dice ... devo aggiungere altro?!
Lo ha preso per un sito dove la minima cagata che viene in mente possa essere buttata lì senza prenderne di ogni?!
Quando si va per scrivere bisogna leggere “hai controllato che non ci siano altre recensioni”; della serie la tua sarà degna e aggiungerà qualcosa di interessante?! Altrimenti lascia perdere... ecco dovevi lasciar perdere.
Semplice, semplice... in teoria.
Porca puttana ladra!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Raskolikov: Si è appena appena iscritto, credo sia abbondantemente perdonabile
Dislocation: Per una volta non son d'accordo con @[IlConte] ....Quoto il parere di @[Raskolikov] , assolutamente.
Conte, mi piacerebbe fare almeno una decina di recensioni su altrettanti album ma sarà mica colpa mia se mi sono iscritto che il sito aveva già seimilduecentoundici anni e tutto quel che voglio recensire, perdio, l'ha già recensito qualcun altro..... Mi sa che alla prossima recensisco Sgt. Pepper o Houses of the Holy, e quando appare la scritta che tu giustamente dicevi faccio finta di nulla. Chi si ritiene annoiato vorrà dire che mi salterà a pié pari.
Ti abbraccio, Conte, ma di sfuggita, son sudato.
IlConte: E quindi?! Ti piace sta cagata?! Ti piace l’insozzamento del sito senza aver un minimo di rispetto?! Guarda le mie recensioni... non ho fatto nulla di già recensito se non un paio dei Doors a mio modo, penso moooooolto personale. Non ho fatto nulla degli Zepp perché non avrei aggiunto nulla come non aggiunge nulla sta ciofeca. Ma se a te sta bene così, che tutti entrino e, senza il minimo ritegno, scrivano qualsiasi cosa.
Alla fine frega un cazzo.
IlConte: Quando io mi sono iscritto per un paio di mesi o anche di più seguivo gli altri, capivo come funzionava... non sono entrato e ho rifilato una l’ennesima recensione su Led Zepp 4 ma ho cercato cose non censite su cui potevo dire qualcosa di valido (e fidati la mia sugli Zepp sarebbe stata meglio di sta cagata)... perché questo è arricchire il sito.
Poi fate quel cazzo che volete...
Dislocation: Mah, che vuoi, a me sta bene anche così, poi è chiaro che il valore delle recensioni lo si distingue bene, ci mancherebbe. io non ci trovo nulla di male a scrivere di qualcosa già plurirecensito. Se scriverò ovvietà o cose gia trite e ritrite sarò schiaffeggiato, più o meno amabilmente, se troverò qualcosa da scrivere che ai precedenti recensori era sfuggito o che effettivamente è un punto di vista "altro" rispetto a quanto già detto, beh, meglio, no?
Io dico che a scrivere abbiamo diritto tutti, poi le critiche ci saranno, in bene o no, e allora ne potremo parlare.
IlConte: Boh per me uno che entra, non legge un minimo le regole da tenere e scrive per di più “in fretta e furia” senza badare a nulla non ha rispetto per il sito...
Qui non si tratta di critiche o non critiche ma di avere un minimo di “attenzione” a casa di altri appena entri...
Educazione
IlConte: Vado, altrimenti mi incazzo per nulla
Ciao
Dislocation: Ma che t'incazzi per così poco..... Ciao, omonimo.
imasoulman: Dislo, che ne dici di una su ‘The Dark Side of the Moon’? in pieno anniversario-sbarco, poi...
imasoulman: NH, che ne dice di una sua su ‘Never Mind The Bollocks’?
Andrey: Nemmeno entrato già ci sono dei bei soggetti qui...una camomilla ti farebbe molto bene, secondo me.
IlConte: Ascolta, non ne ho voglia e ti ho detto la mia.
Tu scrivi una cagata e accetti pure i commenti... minimo o no?!
Per verificare se ci sono già recensioni e capire le cazzate che si stanno facendo non ci vuole perfezione ma solo un minimo di cervello e rispetto.
Stop
Carlos: Ma perché ci sono proposte di "ennesima recensione su CAPOLAVORO"...io propongo la n recensione su American Idiot dei Grin Dei.
hjhhjij: Magari, ti ricordi le risate ai tempi di "Uno!"
Andrey: In realtà quello che sembra stia mancando di rispetto sei proprio tu ponendoti con questi toni. Come ho già commentato, ringrazio i consigli e accetto le critiche che mi sono state fatte (giustissime) e anche le tue, ma non ho trovato affatto giusto il tuo atteggiamento.
IlConte: Si ciao, ascolta di pupazzi già mi tocca sopportarne durante tutto il giorno e non mi va di star qui a legger le tue ridicole “spiegazioni”.
Hai scritto una cagata, non hai letto cosa si deve fare prima di scrivere una recensione e l’hai persino scritta alla cazzo. Io parlo così non sono diplomatico tanto per ... se devo darti del coglione te lo do e lo accetto se lo merito punto. Poi tutto è come prima... basta che non la meni all’infinito.
IlConte: I consigli non li accetti visto che non hai accettato i consigli che ci sono scritti prima di scrivere una recensione...
Quindi non fare il paladino del “tu sei aggressivo e io buono e calmo falso” perché non lo sopporto
Io ho chiuso, senza il minimo rancore, come sempre.
Saludos
Andrey: Ma non ti rendi conto che è il tuo atteggiamento ad essere sbagliato? Dove diavolo mi sarei elevato a paladino, qua quello che si eleva sei tu e basta e la cosa preoccupante è che non te ne rendi nemmeno conto. Ho letto i consigli del sito e tenevo a scrivere una "recensione" seppur pessima al mio album preferito, con tutti i difetti di una prima recensione. Ti vorrei dire che anche se le tue intenzioni sono delle migliori nel commentare e correggere, i tuoi toni non sono affatto dei migliori
IlConte: Vabbè non hai capito un cazzo
Tu sei buono e giusto
Io cattivo e sbagliato...
E sto mondo fa cagare infatti
Non perdo più tempo, sei perfetto così

Ora scrivi qualcosa perché vedo che vuoi essere l’ultimo a dire la propria ...
Dai, non rispondo giuro ahahahahahahah
Andrey: E ci terrei a precisare che non si tratta di diplomazia ma di conversazione civile, in una conversazione civile non accetto che si dia del coglione soltanto per una stracazzo di recensione. Ridicole spiegazioni poi me la devi spiegare, dato che ho solo detto che accetto le critiche
IlConte: Ahahahahahahah
Andrey: Te sei proprio un bel soggetto...
Andrey: Sono il primo a dire che è una recensione pessima e tu mi dici che dico di essere perfetto? Effettui una distorsione della realtà incredibile, mettendo parole in bocca alle persone quando ti pare e piace.
zaireeka
Opera: | Recensione: |
.
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka: Una tale valanga di banalità su un album della importanza di Pink Moon mi ha costretto a tornare vivo su deb, scusatemi tanto.. Pink moon - Nick Drake - Recensione di luludia
luludia: oddio, grazie per aver riesumato la mia primissima recensione su debaser...
Onirico
Opera: | Recensione: |
Allora, tre consigli:
1) Pensa bene prima di scrivere, e non farlo "in fretta e furia": datti tempo, le cose belle vanno sia consumate sia create con lentezza, la fretta è sempre nemica.
2) Cerca di evitare di scrivere una recensione su un disco che è già stato recensito decine di volte (ma non potevi saperlo, questo); o, se vuoi farlo, aggiungi qualcosa che nelle altre non c'era, possono essere informazioni come tue sensazioni che l'opera ti ha trasmesso, qualunque cosa, ma comunque fallo in maniera personale.
3) Un caldo benvenuto da parte mia.
4) Attento a @[IlConte] , fidati, non vuoi ritrovartelo davanti casa più di quanto i tre porcellini volessero il lupo davanti a casa loro. E ti ricordi, poi, ai maialini, cos'è successo? (Scherzo, s'incazza spesso ma è un bravo ragazzo).
BËL (00)
BRÜ (00)

Andrey: Grazie per i consigli!
IlConte: Come “ma non potevi saperlo questo”??!!
Quando sono entrato ho cercato i miei artisti e le mie opere preferite (tempo 3 secondi ad artista più 5 secondi per la singola opera)... et voila’ sono uscite come d’incanto recensioni e definizioni... le ho lette ed ho pensato che non avevo nulla da aggiungere di importante... quando ho voluto scrivere di loro ho scelto libri, live non recensiti, documentari...
Se qualcuno fa qualcosa di particolarmente interessante e particolare ok anche le multi recensioni ma se deve essere una cosa alla cazzo sagra delle banalità, per cortesia.
E non è certo verso il nuovo entrato a cui do un benvenuto sincero punto.
Andrey: Non siamo tutti degli esseri perfetti come lei, mi perdoni per la mia immensa inferiorità!
Andrey: Per dio, dagli errori s'impara e io ho capito dove ho sbagliato, la prossima volta cercherò di fare di meglio. Non si nasce imparati, magari tu sei la somma divinità che fa eccezione...
Onirico: Non ti incazzare, Conte, fa male a te per primo farti venire il sangue amaro. Tu hai fatto senz'altro più che bene a fare una ricerca a tappeto subito, e a farti un'idea di come funziona un sito. Diciamo che se fossimo a scuola ti saresti comportato da studente modello e avresti preso 10, facendo i compiti anche per l'anno prossimo. Però, dai, non puoi aspettarti che lo facciano tutti, mica che alla home di deb ci sono le avvertenze nel percorso "scrivi": non c'è scritto da nessuna parte "non scrivere una rece su un'opera già recensita se non hai da dire cose nuove", è una cosa che si impara col tempo, frequentando il sito. Andrey si è iscritto oggi, era subito famelico di mandare una recensione e vedere come andava.... non sa nulla di debaser: certo, avrebbe potuto fare come te, aspettare qualche giorno e dare un'occhiata in giro, ma non è mica un crimine non farlo...Uno nuovo vede che è un sito di recensioni, pensa "magnifico cacchio, può pubblicare chiunque; ne scrivo subito una", e la manda. Dagli tempo: è la sua prima rece, ci sta che non sappia come funziona il sito e che la rece sia ancora un bozzolo; ma magari col tempo si affinerà e diventerà una farfalla. Ho visto recensioni su dischi strarecensiti, di esordienti, che erano molto peggio. Voglio dire, io ti capisco, hai anche ragione, a tuo modo: se fosse stato un'utente che è qui da anni e che decide di pubblicare l'ennesima recensione sull'ennesimo disco senza aggiungere niente e facendola anche un pò "tirata via", sarei stato il primo a dirglielo. Però il suo è un'errore che può fare chiunque, tra quelli che si sono iscritti il giorno stesso... E per favore non ti incazzare (con me, già so che per Andrey è troppo tardi, ormai)! Ho un mulino da proteggere, io!
JOHNDOE
Opera: | Recensione: |
@[Andrey]
la tua recensione è stata cancellata
male per dio, cosa vuoi che ti sputino nel piatto? XD
BËL (00)
BRÜ (00)

Andrey: ?
Nico63
Opera: | Recensione: |
Non farci caso, Andrey, non tutti i bulletti fanno il ministro degli interni.
BËL (00)
BRÜ (00)

Caspasian
Opera: | Recensione: |
Sei stato timido e insicuro come Nick Drake, forza e coraggio. Benvenuto.
BËL (02)
BRÜ (01)

zaireeka: Più o meno come mostrare apprezzamento per qualcuno che provi malamente a scrivere poesie ed abbia la gobba dicendo che ricorda Leopardi perché anche lui la aveva..
Caspasian: A questo bersaglio un tiro sbagliato caro.
noveccentrico
Opera: | Recensione: |
A me con questa recensione hai ricordato Fiabeschi mentre ripete Apocalippsi nau all'unverisità. Però, magari, alla prossima recensione che scrivi ci stendi tutti :D
BËL (00)
BRÜ (00)

Andrey: Ahahahah, sicuramente proverò a fare meglio, sto già preparando qualcosa :)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: