Milo Manara, Valentino Rossi
46

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Signori: ecco la più grande bufala fumettistica degli ultimi 15 anni. Sia chiaro, non ho nulla contro la grandezza di Milo Manara (come illustratore) né contro la splendida personalità di Valentino Rossi (come pilota motociclistico). Non sto parlando "in generale" sulla loro professionalità né bravura, ma sto giudicando questo fumetto (e solo questo!) firmato da entrambi.

Sulle illustrazioni nulla da eccepire: Milo si conferma un grandissimo disegnatore specie quando intrufola qua e là, nella storia, le sue bellissime tope arrapanti e, in special modo, in questo book (commissionato dalla Gazzetta dello Sport) che.... aimè, per quanto riguarda la storia FA ACQUA da tutte le parti! :( Storia che parte con un non sense di dialoghi tra una moto, un cane e una gallina (?!)... e fin qui, niente di male. Il problema è il proseguimento che avanza per quadretti, scene sfilacciate e sganciate da una logica sequenziale. Potrebbe essere anche un "plus" ma Rossi non è Jodorowsky e nemmeno Moebius!

Dentro, infilato tra capo e collo, ci si mettono le rievocazioni di Jim Morrison, Steve McQueen, Enzo Ferrari frullati assieme e inseriti a forza in una storia parallela di fantascienza (pure?!) che sembra un mero pretesto per "allungare il brodo" e dare la possibilità al disegnatore di illustrare qualche culetto di gnocca in più, come ormai il vate del fumetto italiano ci ha abituato in ogni sua produzione.

Perchè "46" vi chiederete? Semplice, come Federico Fellini insegnò col suo "8 e mezzo"... è semplicemente il numero delle pagine imbrattate in questa strana follia senza senso. Calcolando che il libro che ho comprato ha 100 pagine (e che quindi 44 sono di schizzi, bozzeti... praticamente bla bla inutile) capite anche voi il senso di incazzatura e frustrazione che ho provato. Ora, in questa Italia dove ognuno fa tutto e il contrario di tutto, sarebbe auspicabile che i comici tornassero a fare ridere, i cantanti a cantare, Renzi a fare le riforme e i piloti di moto.... a vincere i Gran Premi: senza perdere tempo ad ammorbarci con storie strampalate, inutili, sciocche e abbastanza fastidiose da leggere.

Questa DeRecensione di 46 è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/milo-manara-valentino-rossi/46/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciotto)

Danny The Kid
Opera: | Recensione: |
Un campionissimo, sarei idiota a metterlo in dubbio, però mi sta comunque sui coglioni in una maniera inenarrabile...
BËL (00)
BRÜ (00)

ilfreddo
ilfreddo Divèrs
Opera: | Recensione: |
Io invece odiavo Max Biaggi. Il fumetto proprio non mi interessa e comunque il vecchietto anche ieri ha fatto un garone e ha dato la biada a Jorge Lorenzo. Niente male per un 34enne
BËL (00)
BRÜ (00)

Danny The Kid: Biaggi era un antipatico "vero" (anche se come commentatore tecnico della SBK l'ho apprezzato parecchio), Rossi per i miei gusti ha davvero marciato troppo sul personaggio che si è costruito, spalleggiato dai vari guido meda di turno, mi ricordo verso il 2006-2007 quanto tutti i "giornalisti" sportivi italgliani si facevano i rasponi in diretta alla possibilità di un suo ipotetico passaggio alla ferrari, una roba veramente da vomito.
ilfreddo: Su questo hai perfettamente ragione: Meda sembrava l'emilio Fede del TG4. Il mio pilota preferito era Capirex negli anni alla Ducati. Ecco lui mi gasava proprio un sacco e avrei voluto vederlo con una moto da titolo.
Danny The Kid: verissimo, nel 2006 se non fosse stato per la spallata di Gibernau (a Barcellona se non sbaglio) avrebbe avuto ottime possibilità di vincere il mondiale.
ZannaB: Oh burdél, io vi appoggio e vi quoto tutto ciò che avete scritto! Fin troppe volte mi sono sentito solo a sostenere tutto ciò, quindi da oggi vi considero miei fratelli!
GIASSON: La Ducati nel 2006 era una moto da titolo, tant'è che appena Bayliss ci è salito sopra ha vinto. Peccato davvero per Capirossi che senza quell'incidente poteva portarsi a casa il mondiale.
ZannaB: Troy Bayliss era un gran pilota! Non abbastanza da motoGP magari, ma comunque ottimo. Forse uno degli ultimi per cui ho fatto veramente il tifo prima di accorgermi che è una malattia.
GIASSON: Effettivamente non ha senso tifare per qualcuno, che vinca il migliore! Basta già vederli guidare al limite per esaltarsi.
ZannaB: E anche Giasson entrò a far parte dei fratelli!
ilfreddo: Ok avete ragione grande Troy Bayliss ma cazzo King Carl Fogarty dove lo mettiamo?? Io me le ricordo ancora le gare di SBK e mi vengono i brividi!
ZannaB: Freddo io con King Carl ho la foto autografata fatta nei box a Misano, come potrei dimenticarlo! Il pilota che mi ha emozionato di più da quando guardo le corse!
rolando303: Fogarty, il re di donington park. Poi era un mostro nel TT e nelle gare all'isola di man.
rolando303
Opera: | Recensione: |
A me Max, come guidava, non dispiaceva. Valentino è una star con le guardie del corpo.
Capirex è stato un grande e genuino.
Marquez invece fa parte di un altro pianeta.

BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo .: Quello che scrivi però vale per quest'anno e magari per l'anno scorso. Perché nei sedici anni precedenti c'è stato solo Valentino o quasi.
Danny The Kid: Stoner? Lorenzo?
geenoo .: meteore
Danny The Kid: esticazzi...
geenoo .: Allora Rossi 7 mondiali 500/motogp, Lorenzo 2, Stoner 2, Rossi 106 vittorie in motoGP, Lorenzo meno della metà, Stoner meno ancora. Certo è che Marquez promette bene.
Danny The Kid: si, ma meteora può essere uno tipo Garry McCoy o al massimo Gibernau e Kenny Roberts jr, non certo quei due, soprattutto un talento purissimo come Stoner...
geenoo .: Ho esagerato, ma qui sembriamo dimenticare la vera dimensione epocale di Valentino Rossi che si può desumere già dai numeri e dal tempo che ha passato ai vertici, non so se ci rendiamo conto che due giorni fa ha rischiato di vincere a distanza di 18 anni dal suo primo mondiale 125!
geenoo .: Ed aggiungo che i mondiali potevano essere di più se non fosse andato in Ducati. Ed infine Marquez è bravissimo ma ha anche la moto più veloce quel tanto che gli permette di vincere. Li vorrei vedere sulla stessa identica moto.
GIASSON: Ma Rossi ha corso sempre con le moto e squadre migliori contro avversari con mezzi non all'altezza. Il confronto diretto con Stoner c'è stato a Valencia 2010 quando la moto che aveva fatto la pole due giorni prima di colpo prendeva 1 secondo e mezzo.
GIASSON: Non conta quanti mondiali hai vinto, ma come li hai vinti.
rolando303: Certo che tu geenoo quando parti, parti. Hai letto bene cosa ho scritto? Ho scritto per caso che valentino è scarso??
rolando303: Se vuoi ti dico anche in quale discoteche l'ho visto.
rolando303: Stonero ha dimostrato per esempio di essere l'unico a vincere con la ducati. Poi ha fatto il bis con la honda. Meteora stocazzo dai. Se ci fosse ancora ci sarebbe da divertirsi. Valentino si divertiva molto contro di lui.
rolando303: Marquez 3 titoli a soil 20 anni. Vale 2 titoli a 20 anni. Di certo potrebbe essere il suo unico erede.
Cunnuemammadua: povero pedrosa, cagato nemmeno di striscio
Renagade: mettere in discussione rossi come pilota è veramente da sfigati...
rolando303: Ancor più lo è, esordir così come hai appena fatto.
iside: Ago. poi il nulla ;-)
nes: sei vecchio
nes: comunque c'ha ragione renagade
nes: sembra di leggere queicommenti in cui si dice: jordan vinceva tutto perchè non aveva avversari... seee tanti auguri.
rolando303: Viva il tennis e le tenniste fiche!!!
Danny The Kid
Opera: | Recensione: |
tra l'altro mi è tornato in mente un piccolo aneddoto: 2008, gran premo d'Italia al Mugello. Stavo seguendo la gara della 125 e ad un certo punto il n° 46 fa un'ospitata di 5 minuti circa in cabina di commento. Io comincio ad avvertire un principio di orchite, Meda per poco non eiacula in diretta, e ad un certo punto l'ospite d'onore si lascia andare ad un commento tipo: "sto Mike di Meglio quest'anno va forte, sti francesi ogni tanto fanno delle annate così, poi scompaiono come Arnò Vincènt.", detto con un'insopportabile e supponentissimo tono di sufficienza e mezzo perculeggiamento. Si si, proprio un simpaticone non c'è che dire...
BËL (00)
BRÜ (00)

nes: perchè chiedere la simpatia a uno che fa quello he fa megli di chiunque altro? è stato per una decina di anni o quasi onnipotente nel suo ambiente. prova l'onnipotenza e poi prova a raccontare l'umiltà...
Danny The Kid: "Lo so che la musica non andrebbe giudicata dall'immagine dell'artista, ma visto e considerato che è lui stesso ad imbottirci della sua immagine, lasciatemi dire: sveglia ragazzi, questo ci fa! Altrimenti come è possibile spiegare il fatto che ogni benedetta domanda che gli viene rivolta questo si gratta il cespuglio, ride e spara quattro pittoresche minchiate? " citazione da Joy - Giovanni Allevi - Recensione di NewRomantic
rolando303: Risponde sempre con: "son contento".
rolando303: Te lo dico, con tutta quella grana.
nes: ma che c'entra un giudizio musicale con un pilota di moto???
ZannaB: Io la citazione di Danny l'ho capita, e ho capito anche cosa gli da fastidio del personaggio Rossi.
nes: io no dato che quando sento parlare rossi non gli sento dire "io di qua, io di là, io ho vinto perchè sono bravo io sono si sù io sono di giù" avrei potuto capire biaggi:"ho vinto perchè sono troppo forte, ho perso perchè la moto non andava) ma onestamente autocelebrazioni da parte di rossi non ne ho mai sentite. e le risposte da rossi io le ho sempre sentite compreso un " mi si è spenta la luce" ormai vecchio di non so quanti anni (era l'ultimo in yamaha o il primo in ducati) che tradotto vuol dire: non sono più quello di una volta. alla luce di tutto ciò continuo a trovare la citazione rivolta ad allevi totalmente fuori bersaglio.
ZannaB: Vedi Nes il problema (almeno il mio eh, Danny è capace di esprimersi da solo) è tutto quello che è stato costruito attorno a Rossi. Lui è stato usato per dare un volto ad una svolta del motociclismo che a me non piace, la svolta del business. E poi cazzo, diciamocelo una volta per tutte: ai romagnoli i pesaresi gli stanno sui coglioni!
rolando303: Zanna dice bene, è stata una mossa per portare business e anche per far tornare la gente davanti le tv. La gente non vedeva l'ora di vedere o leggere nuovi scontri tra lui e biaggi.
rolando303: @nes: "quando sento parlare rossi non gli sento dire "io di qua, io di là, io ho vinto perchè sono bravo", in realtà è storica l'intervista:https://www.debaser.it/main/Video.aspx?y=5VOqtZJkcMM
nes: "Lui è stato usato per dare un volto ad una svolta del motociclismo che a me non piace," se parli del passaggio dai 2 ai 4 tempi... valentino vinceva parecchio di più prima... ma parecchio tanto, praticamente ha cominciato a non vincere più sempre lui con il passaggio...
nes: danny: è storica anche la scorretta spallata a 200 all'ora che ha portato a quell'affermazione. continuo a non capire l'analogia con allevi.
nes: rolando: sa dio perchè mi è venuto di chiamarti danny...
rolando303: Ci mancherebbe. Ma alla fine rimane lui il N1. Simpatie, antipatie. Cmq di recente in una intervista si son fatti complimenti, e hanno giustamente detto che una volta erano 3 italiani sempre sul podio a darsele, vale max e loris.
nes: ossdio:"pasaggio dai 2 ai 4 tempi"... mi a che è il contrario
ZannaB: No Nes dai, non mi far leggere cazzate scritte a tuo nome per piacere che non ho voglia di smentirti... "valentino vinceva parecchio di più prima... ma parecchio tanto, praticamente ha cominciato a non vincere più sempre lui con il passaggio" Rossi ha vinto 9 mondiali: 1 in 125, 1 in 250 e 1 in 500 (quindi a 2 tempi) e ben 6 in motoGP (quindi a 4 tempi). Ad ogni modo la "svolta" di cui parlavo è di immagine, il motociclismo da sport di "nicchia" in italia è diventato seguito, serviva un campione-buffone che facesse appassionare tanti ignorantoni a cui delle moto non interessa niente, loro hanno il paraocchi e vedono solo il 46.
ZannaB: Se Rossi vince ti dicono "visto Rossi che è arrivato primo?". Se arriva secondo "ah ma per me è come se avesse vinto". Se arriva ultimo "eh ma comunque è il più forte...". Non si è mai accorto nessuno che esistono altri piloti! Dov'era sta gente quando Doohan monopolizzava prove e gare e Cadalora faceva la lingua lunga per arrivare terzo???? A me non sta sul cazzo, sta sul cazzo il suo personaggio, simbolo si tutto quello che ho appena descritto, e non vedo l'ora che smetta di correre!
ZannaB: E per la cronaca Rossi ha smesso di vincere (o meglio ha iniziato a vincere meno) quando sono arrivati nuovi piloti, più giovani, ovviamente in concomitanza con il suo "diventare vecchio" (virgolette perché uno a 35 anni non è vecchio in realtà). Fermo restando che lui come pilota non si discute, tant'è vero che a 35 anni è ancora lì che corre per vincere e non per arrivare penultimo e gli altri a 35 potrebbero già aver calato e addirittura smesso (vedi Stoner). Per il resto per me è una persona di una idiozia impareggiabile.
hjhhjij: Eh be si, quest'anno pare (dico pare perché non sto seguendo granché) stia facendo un ottimo mondiale. L'ultima gara è arrivato secondo. Marquez è troppo superiore, lui però è ancora molto forte. Sul personaggio condivido anche le tue virgole.
ZannaB: Si, sembra che Yamaha abbia fatto una buona moto e lui va forte (meno di Marquez comunque) ma mi infastidisce che quando non vince debba avere milioni di avvocati (i suoi tifosi) che devono per forza giustificarlo in 1000 modi idioti! Non ha vinto oggi? Amen, non gli tolgono mica tutta la fama e i titoli! Invece no, per loro deve essere il migliore per sempre, Valentino deve essere eterno! 46 <3 <3 <3 <3 :-))))) Ma andate a fare in culo va là.... PS: poi adesso che so che Gino tifa per lui, mi sta ancora più sul cazzo, lui e suoi tifosi!
nes: "Se Rossi vince ti dicono "visto Rossi che è arrivato primo?"." ecc... zanna ok, ma la frase che non comprendo parla di AUTOcelebrazione, non di gente che celebra qualcuno. son due cose belle differenti.
ZannaB: In realtà non c'è scritto che si autocelebra, c'è scritto che "è lui stesso ad imbottirci della sua immagine". Se Rossi fosse stato il campione che è ma allo stesso tempo una persona schiva e riservata alla Pedrosa (per dirne uno) invece del ragazzino che fa le scenette quando vince prima e il ragazzo cresciuto che si fa fare tute e caschi colorati per le occasioni e fa battute durante le interviste poi, la sua immagine non avrebbe imbottito nessuno. Invece, essendo il personaggio che è (e non gli chiedo di essere nessun altro, sia chiaro) si crea il fastidioso seguito che mi sta tanto sui coglioni. Poi se a te sembra una vittima dei media senza colpe, beh pareri diversi, me ne farò una ragione.
nes: "Se Rossi fosse stato il campione che è ma allo stesso tempo una persona schiva e riservata alla Pedrosa (per dirne uno)" no beh, non mi tiri fuori pedrosa come paragone: non esiste come paragone... dovresti tirarmi fuori uno che come lui ha vinto almeno 9 titoli. "se a te sembra una vittima dei media senza colpe" mi sembra uno che sui media ci finisce quando fa spot (come tutti gli sportivi pluripremiati) e quando gli altri parlano di lui. i caschi personalizzati ce li hanno tutti, dalla f1 al motociclismo. l'estetica delle sue tutine è sempre la stessa. era così uando perdeva e è rimasta così anche dopo. rossi può benissimo stare sulle palle, ci mancherebbe, ma non è certo lui a "è lui stesso ad imbottirci della sua immagine" tra l'0altro non lo fa neppure allevi: nessuno ha il potere di imporre ai media di parlare o meno di lui. Ah no, uno c'è: si chiama silvio; ma pratica uno sport completamente differente.
ZannaB: Ma ho scritto Pedrosa per prendere ad esempio uno con un carattere diametralmente opposto a Rossi, non puoi strumentalizzare la cosa, Poi "dovresti tirarmi fuori uno che come lui ha vinto almeno 9 titoli" allora abbiamo già finito di parlare scusa. Cosa faccio, prendo Agostini che correva 40 anni fa??? I caschi personalizzati non li hanno tutti, il tizio che gli disegna i caschi (uno nuovo per ogni occasione, tipo ogni 3-4 GP) lo conosco, è di Savignano sul Rubicone, 5km da casa mia. Per le carene e le tute uguale, non dire che lo fanno tutti altrimenti abbiamo finito di parlare (HRC non caverebbe Repsol neanche per un GP, neanche con la pistola puntata alla testa). Infondo questo suo essere così "caciarone" in tutto quello che fa è allo stesso tempo il suo bello e il suo brutto, non mi dire che ci sono altri personaggi del genere nel motociclismo.
ZannaB: Poi quando Lorenzo diceva boierie in intervista tutti (parlo di "voci italiane") gli davano dello stronzo, del pezzo di merda, il team gli ha anche assunto uno psicologo che gli insegnasse cosa dire e cosa no!!! Se invece a Rossi gli scappa una boieria in intervista (ok, con l'avanzare dell'età succede meno) tutte le "voci italiane" dicono che lui è bello così, è genuino, è un campione, 46 <3!!! Mavaffanculo! La verità (e la sai anche te) è che se Rossi fosse stato spagnolo, inglese, australiano o panamense in italia il motomondiale lo guarderebbe la metà della gente, questa boiata di fumetto non l'avrebbero fatto e io e te non staremmo nemmeno discutendo. Questo perché l'italiano medio è boccalone! E a me l'italiano medio sta sui coglioni! Anzi, mi sto sui coglioni pure io!
GIASSON: Prima su youtube si trovava un video di 10 minuti dove Meda, Cereghini e Beltramo umiliavano Biaggi nel 2005 quando con la HRC ufficiale non riuscì mai a vincere e fece solo alcuni podi. Quando successe la stessa cosa a Rossi in Ducati fecero invece una campagna contro Preziosi improvvisandosi ingegneri per decretare che il telaio in carbonio era un progetto sbagliato. Pur di difendere Rossi arrivarono a dire in diretta Ducati moto di merda. Non parliamo poi di tutto quello che hanno detto contro Stoner, tipo vince perché ha la benzina nel telaio.
GIASSON: E comunque Rossi non ha mai preso le distanze da questo atteggiamento della stampa, anzi l'ha usato come arma mediatica contro i suoi avversari. Com'è possibile che un giornalista dica che la moto della squadra che gli da 15 milioni all'anno è una merda e lui rida tutto contento?
ZannaB: Giasson porca zonza, Meda, Cereghini "casco in testa ben allacciato" e Beltramo! Stiamo parlando di 3 personaggi che non arrivano a 30 di QI. Secondo te perché Reggiani ha smesso di fare la telecronaca del motomondiale? In una intervista su moto sprint diceva che "non è più una trasmissione di motociclismo, è uno show dedicato e a senso unico". Mi ripeto: se Rossi fosse stato spagnolo..........
nes: " I caschi personalizzati non li hanno tutti, "??? "I caschi personalizzati non li hanno tutti, il tizio che gli disegna i caschi (uno nuovo per ogni occasione, tipo ogni 3-4 GP) lo conosco, è di Savignano sul Rubicone, 5km da casa mia. " sì, e non è che se conosci chi disegna i caschi a rossi significa che lorenzo o chi per esso non abbia un casco personalizzato. non è che la scritta capirex sora la tutta e il casco di capirossi fosse di serie. non è che se fai uno sport a livello professionistico (a livello mondiale) ti equipaggi con roba di serie. non sono di "serie" le scarpette dell'nba mi stai dicendo che lo sono i caschi e le tute da moto? e dove lo recupero il casco con su iol canguro che piega?
nes: "questo suo essere così "caciarone" in tutto quello che fa è allo stesso tempo il suo bello e il suo brutto, non mi dire che ci sono altri personaggi del genere nel motociclismo. " il fatto che non ci siano altri personaggi così caciaroni (simoncelli mi sembrava parecchio pu caciarone comunque...) non significa che sia lui a imporre la sua immagine. ti parlavano di rossi e non di dovizioso perchè uno vince e l'altro no.
nes: " tutte le "voci italiane" dicono che lui è bello così, è genuino, è un campione, " e anche qui: stai parlando di uello che fanno i media, mica di quello che fa rossi. continuo a vedere la frase che parla di autocelebrazione abbastanza fuorifuoco. "Questo perché l'italiano medio è boccalone! E a me l'italiano medio sta sui coglioni! " sì, ma anche qui: l'autocelebrazione di rossi in tutto questo dove sta?
ZannaB: Non ci siamo capiti (ma te non ti stai sforzando per niente per farlo): ogni pilota ha il suo casco, ma Rossi per ogni ricorrenza, evenienza, compleanno del gatto qualcosa di alternativo alla solita grafica tra casco, tuta o carene lo fa sempre. Robe come questa immagine:Mk9zbZ (piccolo esempio, te ne posso fare altri 100) gli altri non le fanno. È anche per questo che esiste la tavullite. Posso darti come attenuante che Lorenzo con le famose bandierine ha quasi raggiunto il suo livello. Ma è proprio tutto questo "spettacolo" che non mi piace del motociclismo, mi sembra di essermi spiegato bene, poi se non vuoi capire comunque fa niente. Oltretutto io non ti ho chiesto di pensarla come me...
nes: quello che non capisco è come si possa credere che una persona abbia il potere di piegare le volontà dei media affinchè queste ti pubblicizzino l'immagine.
ZannaB: Nes, l'ultima volta che ci provo poi mi cavo dai coglioni: se fai le scenette alla Rossi i media li attiri e il pubblico lo influenzi. Se fai il muso alla Pedrosa e fai solamente il tuo lavoro di pilota no. Più chiaro adesso?
nes: no, non è più chiaro perdonami: "se fai le scenette alla Rossi i media li attiri e il pubblico lo influenzi. " sì ma se le scenette le hai sempre fatte, fin da quando a otto anni correvi con i kart con il peluche della tartaruga attaccato al casco e le magliette con i colori che ancora ti porti dietro sei tu che imponi la tua immagine o semplicemente sei un cazzone che vince? ripeto: come si può pensare di piegare la volontà dei media a proprio piacimento?
nes: 'sta roba la so per una puntata di sfide, che a me del motomondiale fottesega. immagino che su youtube si possa trovare il documentario completo, da lì pare abbastanza evidente che valentino non faccia il cazzone ma che lo sia da sempre.
nes: .
ZannaB: Ma che sia un coglione di natura (passami il termine) mi sembra sia chiaro, però 1) molti quando parlano o lavorano in pubblico cercano di farlo più seriamente, lui no 2) altri che hanno fatto come lui (vedi esempio Lorenzo-psicologo di prima) sono stati trattati come idioti. Questo perché? Perché lui vince? No, perché lui è italiano! Non credo proprio che i media spagnoli parlino bene di tutto quello che abbiamo ricordato in questi post. E siccome a me di nazional-populismo che si portano appresso certi personaggi frega un cazzo lo vedo con gli stessi occhi con cui lo vedono gli stranierei! Non è lui che influenza? Ok, però lui non risparmia nessuna cazzata e tutti gli altri le tollerano. Alla fine contro chi vogliamo puntarlo il dito, contro di me?
nes: immagino non lo faccia seriamente perchè non ne ha bisogno, un po' come maradona, che ha detta di ottaviano bianchi non si allenava. c'è chi deve sudare per riuscire e chi è toccato da dio. lorenzo è stato appunto trattato come un idiota in italia, non credo che in spagna le sue bandiere fossero giudicate allo stesso modo. "perché lui è italiano! " appunto! il fatto che la sua immagine sia ovunque dipende dai media e non da lui (che è quello che sto dicendo dal primo commento) "Alla fine contro chi vogliamo puntarlo il dito, contro di me?" considerato che tu stesso sostieni che non è una cosa che dipende da lui, a rigor di logica il dito al vostro posto lo punterei contro i media...
ZannaB: Vabbè Nes, per me lui è un campione e un idiota, e un idiota, per quanto campione, per me le sue colpe le ha! Poi che i media italiani siano delle merde non è una novità. E adesso chiudo con un famoso detto romagnolo: meglio un morto un casa che un pesarese sulla porta!
nes: avrà tutte le sue colpe, ma non certo quella di essere "lui stesso ad imbottirci della sua immagine". in questo piccolo contesto che è debaser la colpa direi ad esempio che è del punny e di quelli che lo hanno commentato. in particolar modo mia e tua che andiamo avanti a parlarne da giorni.
ZannaB: Eh no, colpa mia no! Questo mai e poi mai!
GIASSON
Opera: | Recensione: |
Sempre stato avvantaggiato perché con le sue sceneggiate a fine gara ha avvicinato moltissima gente al motocicclismo.
BËL (01)
BRÜ (00)

geenoo        .
Opera: | Recensione: |
Le ultime righe della tua recensione Punny sono molto berlusconiane. Per il resto Forza Valentino.
BËL (00)
BRÜ (01)

The Punisher
The Punisher Divèrs
Opera: | Recensione: |
...tua sorella, "berlusconiano" :(
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo .: mammamia... ce caschisempre...
ZannaB
ZannaB Divèrs
Opera: | Recensione: |
L'unica cosa che mi rincuora di tutta la storia Rossi è che quando smetterà di correre la stragrande maggioranza degli ignoranti che prima del suo avvento non sapevano neanche quante ruote avesse una moto e che oggi si dichiarano grandi appassionati di motociclismo (salvo poi non sapere nemmeno dell'esistenza di altre 2 classi e svariati altri campionati) torneranno mesti ad occuparsi del borioso calcio italiano come tutti gli altri, smettendo di rompere i coglioni a chi è appassionato di motociclismo e non di malato "tavullite".
BËL (05)
BRÜ (00)

Danny The Kid: da scolpire nella pietra.
hjhhjij: Questa m'è piaciuta.
ZannaB: Felice di avervi allietato.
Renagade: ma questo vale per tutti gli sport. è normale che se capita un personaggio forte, vincente e mediatico riesce a catalizzare l'attenzione anche di chi prima non era interessato. e sarà mica colpa di rossi se in giro c'è gente così..
ZannaB: Questo è vero, infatti questa gente è la stessa che guardava lo sci quando c'era Tomba, la F1 quando 'era Schumacher, l'atletica quando c'era Checi, etc. Questo non è colpa di Rossi (e io in questo commento non l'ho detto) ma quando smetterà io sarò felice di tutti questi rompiballe che si toglieranno di mezzo.
Danny The Kid: però Schumi quand'era alla ferrari ha intenzionalmente finto di non saper parlare italiano proprio per sfuggire alle attenzioni morbose di gionalistucoli da quattro soldi e tifosotti della domenica, tutt'altra pasta veramente.
aleradio
Opera: | Recensione: |
La verità non esiste
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
Opera: | Recensione: |
il cucchiaio non esiste.
BËL (01)
BRÜ (00)

macaco
Opera: | Recensione: |
Manara senza il pelo non esiste

BËL (01)
BRÜ (00)

shark
Opera: | Recensione: |
Se vuoi il meglio di Manara cerca la serie del telecomando ...mi pare si chiamasse "Il gioco "
Su questo cosa vuoi che ti dica, no comment...almeno quello che ti dico io ha un utilità ...
BËL (00)
BRÜ (00)

GIASSON
Opera: | Recensione: |
Comunque mi piacerebbe che prima o poi qualcuno faccia definitivamente chiarezza sulle gommine speciali Michelin del sabato notte, non ho mai capito se ce le avevano tutti gli ufficiali, solo Rossi, oppure se la squadra di Rossi riusciva a dare indicazioni migliori sullo sviluppo. Comunque finita l'era Michelin finite anche le mega rimontone dove gli avversari venivano passati come birilli.
BËL (01)
BRÜ (00)

SilasLang
Opera: | Recensione: |
bravo pilota, nulla da dire, al suo tempo. ma dire che mi sta sui coglioni, è dire poco.
BËL (00)
BRÜ (00)

The Punisher
The Punisher Divèrs
Opera: | Recensione: |
Porcatroia.... l'80% dei commenti sono sul pilota e non sul fumetto.
Minchia come continuate a deludermi..... :(
BËL (01)
BRÜ (00)

mal
mal
Opera: | Recensione: |
c'erano tutte le premesse per non comprarlo. Mantenute, mi pare
BËL (01)
BRÜ (00)

The Punisher: Io l'ho preso a 3 € a una bancarella sennò... m'incazzavo sul serio :P
rasna
Opera: | Recensione: |
Scusami The Punisher, ma che cazzo ti volevi aspettare da un fumetto del genere? Adesso non è che voglio fare l'espertone..... ma queste cose sono più che scontate, ovvie, si capisce via sù.....
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Capito qui leggendo il commento sopra, e boh... Non ho letto tutti i commenti, ci mancherebbe, come all'epoca non avevo letto la "recensione", però mi sembra che nessuno abbia notato il finale di sta roba: "Perchè "46" vi chiederete? E poi lo spiegone sul numero di pagine. Vi chiederete? In un volumetto su Rossi. Perché 46? Vabbè, è Punisher.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: