State Of Micky And Tommy
With Love From 1 To 5/I Know What I Would Do

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Certi ascolti capitano per caso, li suggerisce il 'tubo' che conosce bene i miei gusti e le mie
pubblicità preferite, anche se non ne ho una e i cinque secondi di skip (nella migliore ipotesi)
mi invecchiano di un paio di giorni. Lui sa bene che mi sudano le ascelle e mi manda in soccorso
il borotalco, mi suggerisce automobili a soli 290 euri al mese mentre il Rossi motociclista
mi parla di qualità e innovazione per rifilarmi la fibra e poi, pesoforma, è bello camminare in
una valle verde con la mastercard in una mano e nell'altra l'amaro del capo.
Tutto molto, molto bello, pare ci sia anche della musica.

State Of Micky And Tommy - With Love From 1 To 5
È nella colonna di suggerimenti a desta, come prossimo ascolto.

With Love From 1 To 5???
E che sarebbe, l'inno dei segaioli?
Il titolo della b-side (I Know What I Would Do) rende ancora più ambigua la faccenda.
In copertina Mick fuma una sigaretta e Tommy mi scruta, vorrebbe conoscere la mia reazione
a quell' infimo titolo. Quattro soli single tutta la loro discografia, il tempo delle mie deiezioni
mattutine, quasi il tempo che Mick ha speso per aspirarsi senza fretta la sua sigaretta.
Forse due, mah.

Quattro soli più uno: avete a mente i single da juxe box che presentano un artista per lato?
Si, proprio quelli.

Quelli dove i fighissimi, cazzutissimi Blues Brothers, nascosti dietro i Wayfarer neri, cantano
'Gimme Some Lovin', ignari di condividere la b-side del loro dischetto colla Loretta Goggi nei
juke box romagnoli, in verità ignari anche della Loretta.

Ma il destino è stato clemente con i Fratelli Blues a confronto di Micky e Tommy.
I Nostri il dischetto lo condividono con un certo Lally Stott. Già il nome è tutto un programma,
il titolo del brano di più e l'ascolto del brano ancor più.

Ma non è tutto e al peggio, come sovente si suole dire, non c'è fine.

Se avrete l'ardire di addentrarvi in questo tripudio kitsch capirete appieno le proporzioni
del dramma. Ora, io non sono induista e non credo nella reincarnazione, ma se vivessi in
India e la mattina mi lavassi denti e piedi nel Gange, previo licenziamento di catarrose
fluorescenze, avrei giurato e spergiurato che il Lally in un'altra vita fosse stato un interessante
esemplare di levriero afgano. Eccovi avvisati, qui mi sollevo da ogni responsabilità.

Il tempo ha reso giustizia a Mick Jones che ha fondato i Foreigner.
A Tommy Brown no.

Nel 2008, qualcuno li ha scoperti in soffitta, sepolti da una cappa di polvere e ha inserito
"With Love From 1 To 5" e gli altri singoli del duo in una compilation con Blackburds,
Nimrod e The J. & B, un buon fritto di paranza dove si è rischiato di tirare in ballo
nuovamente Stott per raggiungere un numero congruo di brani.
I due preventivamente si sono procurati il contatto telefonico della Goggi.
Che sarà mai una maledetta primavera.

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Undici)

JonatanCoe
JonatanCoe
Opera:
Recensione:
Almotasim
Almotasim
Opera:
Recensione:
Questa rece spakka! Mi fa rivivere: 1) Le tue immagignifiche impaginazione. 2) I tuoi commenti salaci ai tuoi basilari giochi debasici. 3) Il resto da quanto precede. 4) Cinquina secca.


Almotasim : *impaginazioni
JonatanCoe: Commozione e nostalgia a palate. Grazie, come sempre, per il passaggio Almo.
Almotasim : Rinnovo l'auspicio: scrivi più spesso Coe.
JonatanCoe: Quando mi passa qualche cosa per la testa lo faccio ma ultimamente non ho genio, ho staccato un pò la spina. Grazie per l'incoraggiamento comunque, sei il primo dopo il maestro delle elementari!
lector
lector
Opera:
Recensione:
Se il "tubo" mi conosce così bene perché continua a mandarmi pubblicità per l'allungamento del pene?
E, comunque, io non vivo in India ma i denti ed i piedi me li lavo lo stesso nella stessa tinozza!
Ah, questi mai sentiti....


JonatanCoe: Forse perchè ti vuole rendere protagonista negli spot delle patatine? Non c'è mai fine al troppo!
Grazie prof.
CosmicJocker
CosmicJocker
Opera:
Recensione:
Ah! Chi mai tesserà compiutamente le lodi del sommo Caso..!
Bravo JC..


JonatanCoe: Forse Penelope, anche se ci metterà una vita. Grazie Cosmico.
CosmicJocker: Cruz? Se Lei vuole l'aiuto io..
JonatanCoe: Eheh, vorresti essere il suo Argo, vero?!
JonatanCoe: Poi Lei chi?!
CosmicJocker: 🤤
CosmicJocker: Aaaaaah!!
Bubi
Bubi
Opera:
Recensione:
Ciao, scritta molto bene. L'algoritmo lavora a pieno regime e non si stanca mai. Conosce anche i miei gusti. Tant'è che quando devo cliccare per aprire, un qualsiasi articolo su internet, a volte titubo perché penso: stai a vedere che poi crede che questa cosa mi piaccia e mi inonda... Ci parlo come si fa con gli umani 🤷


JonatanCoe: Certo, anch'io mi faccio delle domande, ma non parlo mai con lui, conosce fin troppo sul mio conto e mi tengo ben lontano, per quanto possibile, dall'informarlo di altre cose che mi riguardano. Grazie per il passaggio R!
Caspasian
Caspasian
Opera:
Recensione:
L' algoritmo oggi mi propone "Dark Doom Jazz", mi vuole lusingare a tutti i costi... Lo sfanculo cercando qualcosa su Bombolo.


JonatanCoe: Alla fine non male ma anch'io preferisco Bombolo. Grazie.
De...Marga...
De...Marga...
Opera:
Recensione:
Ma non era five to one???


JonatanCoe: Per la teoria transitiva anche uno è importante per cinque, thx my climber!
ALFAMA
ALFAMA
Opera:
Recensione:
mai sentiti nominare ,il pezzo mi piace e anche la recensione


JonatanCoe: Grazie Alfa, neanche io li avevo sentiti nominare prima che il tubo non si facesse i cazzi suoi!
fedezan76
fedezan76
Opera:
Recensione:
ah ah che zuzzurellone ... oh, ma che cazzo ha da guardarmi Tommy ??? Abbassa lo sguardo


JonatanCoe: Forse vuole offrirti una sigaretta di Mick! Hola campione, grazie del passaggio.
luludia
luludia
Opera:
Recensione:
in effetti è una primavera abbastanza maledetta...ciao carissimo..


JonatanCoe: Speriamo passi al più presto, è tutto surreale e incredibilmente triste. Quanto desidero farmi una passeggiata, in tranquillità, a piccoli passi e respirando a pieni polmoni il profumo della primavera, quello della libertà sottratta. E si, è sempre così: bisogna perderle le cose per capirne il vero valore. Grazie Lù per il passaggio.
MrDaveBoy73
MrDaveBoy73
Opera:
Recensione:
recensione molto ironica sono d'accordo con Almotasin le tue relative immaginazione condite da commenti arguti e una bella impaginazione fanno sorridere dalla abbastanza gerntile arguzia con cui sono scritti , una farfalla di primavera (cit. JC. E L) fra le recensioni. , i Signori non li conosco, il tipo che guada è in iquietante (scusate gli errori ma ho una mano che funziona male )


JonatanCoe: Non devi scusarti, figurati. E grazie a te per avermi dedicato un pò del tuo tempo.

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di With Love From 1 To 5/I Know What I Would Do è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link