Stian Westerhus
Amputation

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Corde di chitarra accarezzate da amorevoli dita donano una parentesi di vita ricca di selvagge fragranze.

Due anime diverse ma unite dalla forte sensibilità del regista, tecnologia e umanità.

Una voce inedita cerca come un'alito di libertà dalla gabbia che la tiene prigioniera lasciandogli uno spiraglio . Esperimento, via di fuga dalla solita dattilografia sulle corde dello strumento.

Tecnica, , suono nuovi non convenzionali ma non SUOI. La SUA voce sospesa, melodie inafferrabili, nuova esperienza, forse brividi. Prendono il volo, si spogliano, nudi fra l'impalcatura sonica e volano incerte in un ambiente straniero.

Una lotta destrutturante fra le due anime del regista di questo psicodramma sonoro, anime prolungamento di un sensibilità nuova, sfuocate , lente. un mondo nuovo.

Sorge un sole nuovo, forse inno di una nuova espressione. Illusioni, si apre uno sipario con un uno Scott Walker in abiti soul. Illusione ,l'amore sperimentale ritrova la sua natura .Serenate di microchips innamorati accompagnati da corde di chitarra sensualmente sollecitate da archetti che intonano serenate meta jazz.

Voce hai provato attimi di libertà ma orgogliosa come ultimo gesto di ribellione,dopo aver assaporato la vita fagociti le pur amate lande selvagge che la riportano dopo splendidi momenti di liberta nell'assoluto silenzio.

Questa DeRecensione di Amputation è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/stian-westerhus/amputation/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Cinque)

Stanlio
Opera: | Recensione: |
da meditazione libera o come accompagnamento di un viaggio serale...
BËL (00)
BRÜ (00)

lector
Opera: | Recensione: |
Interessante: da approfondire.
BËL (00)
BRÜ (00)

proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
Lui bravo, ma deve SMETTERE di cantare o trovarsi un cantante che abbia un minimo di personalità. Infectious Decay è imbarazzante
BËL (01)
BRÜ (00)

Buzzin' Fly
Opera: | Recensione: |
si dopo un ascolti il suo limite è evidente
BËL (01)
BRÜ (00)

Skyburial
Opera: | Recensione: |
visto ieri in apertura agli Ulver. mi ha colpito davvero, davvero molto.
temo che questo sia uno di quegli album che cresce con ulteriori ascolti.
possiede quel certo "malessere" toccante e profondo che ha il potere di respingerti e di tenerti prigioniero allo stesso tempo
rece suggestiva
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: