The Cure
Disintegration

()

Voto:

Correva il 1989. Zio Robert e company avevano prodotto da due anni un disco vagamente funk quale era Kiss Me Kiss Me Kiss Me, un disco gioioso e anomalo per lui.

Infatti rieccolo sceso nel baratro con questo capolavoro. A tutt'oggi (insieme a Faith e Pornography) il miglior album dark mai uscito nella storia della musica. Un album di liriche decadenti, soffuse, un suono diverso dalla "cattiveria rassegnata" di Pornography. Degne di nota sono la famosissima (con un video irripetibile) Lullaby ma anche gli episodi meno scontati e pubblicizzati come Untitled (disperatamente spinto negli occhi del fantasma, ancora... disperatamente combattendo la diabolica futilità... e ora il tempo è andato, un altro tempo incompiuto...).

La creatività di Robert Smith raggiunge qui il suo apice, è stato l'ultimo capolavoro dei Cure. Dopo, solo episodi interessanti (Wish, Bloodflowers), ma noi eravamo abituati a ben altro, vero??

Questa DeRecensione di Disintegration è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/the-cure/disintegration/recensione-dying_sun

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su CinquantaNove

humax4
Opera: | Recensione: |
ero io quello sopra
BËL (00)
BRÜ (00)

vanamente
Opera: | Recensione: |
Mi ricordo il 1989, mi ricordo le unghie laccate di nero, mi ricordo i capelli lunghi, i vestiti neri come il lungo mantello nero che indossavo nelle sere d'inverno e le note di Lullaby, di Playsong che accompagnavano le scorribande notturne... ricordi di gioventù e di brucianti amori finiti...
BËL (00)
BRÜ (00)

vanamente
Opera: | Recensione: |
E così mi è preso il trip e adesso lo sto riascoltando. Bello, bello, bello, anche il video di Lullaby e Love Song belli belli belli...
BËL (00)
BRÜ (00)

janis
Opera: | Recensione: |
è il bellissimo disco con cui ho scoperto i cure, ho impiegato un po a capirlo anche io giov però ora disintegration lo adoro
BËL (00)
BRÜ (00)

fosca
Opera: | Recensione: |
Recensione interessante ma ne scrivi poco, e per un capolavoro simile..
Ogni volta che sento LOVE SONG mi "quasi scende" una lacrima...
I Will Always Love You.. mamma mia i brividi..
Grande lavoro, grande.
BËL (00)
BRÜ (00)

dying_sun
Opera: | Recensione: |
Che devo dire? Avete ragione è un po' troppo stringata. Mi spiace. Alla prossima. Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

magomarcelo
Opera: | Recensione: |
anch'io amo lovesong, fosca! in questo disco ci sono canzoni memorabili e sentire pictures of you mi lascia ancora senza fiato, fosse anche nello spot hp...
BËL (00)
BRÜ (00)

magomarcelo
Opera: | Recensione: |
biaspoint
Opera: | Recensione: |
Bè diciamo che disintegration non è proprio un disco dark, non capisco come si fa ancora ad etichettare i cure e i loro dischi come "Dark" a parte qualche disco ( i primi ) poi il resto è stato ed è solo una grande originalità, forse i + originali gruppi al mondo. Sono daccordo però sul fatto che sia un grande Disco, il + bello della seconda parte del esistenza dei Cure !
BËL (00)
BRÜ (00)

vanamente
Opera: | Recensione: |
biaspoint mi piaci! non ti chiedo di sposarmi perchè l'ho appena chiesto a Maledetta Primavera e non sarebbe corretto, però per un attimo mi hai indotta in tentazione! :)
BËL (00)
BRÜ (00)

3poundsoflove
Opera: | Recensione: |
è il più bello dei cure, meglio di pornography, wish e seventeen seconds. Se non ti piace disintegration non ti piacciono i cure!
BËL (00)
BRÜ (00)

frantz
Opera: | Recensione: |
A me piace "concert" dei Cure, un disco che nessuno menziona ma che mi ha sempre mandato fuori!
BËL (00)
BRÜ (00)

easycure
Opera: | Recensione: |
é bello concert. Peccato però che abbiano trascurato i pezzi più acidi e stralunati di "The Top" e ci abbiano infilato più che altro pezzi vecchi..
BËL (00)
BRÜ (00)

pugliamix
Opera: | Recensione: |
Infatti, The Top se lo filano tutti poco, ma a me piace molto. Disintegration è un disco perfetto. Ho avuto la fortuna di sentirli suonare con magomarcelo allo Heineken Jammin Festival sabato (19.06.2004) ed è stato fantastico.
BËL (00)
BRÜ (00)

tiziocaio
Opera: | Recensione: |
e' interessante scoprire come questo disco sia importante.Per me ha segnato dei momenti decisivi della mia vita,e grazie a questo disco ho scoperto Robert e il suo mondo.Sabato sera ero incantato a rivederlo dopo qualche anno.E' sempre lui,comunque e quando ha sorriso e ha chiesto scusa lo avrei abbracciato.Oggi,per caso,ho risentito con piacere Wish che non sarà epico cme Disintegration ma è ugualmente introspettivo e sofferto.Mentre Disintegration è disincanto,Wish è sangue,è amara consapevolezza dei propri limiti.Forse Robert non è stato mai così sincero come con quel discoInoltre ho apprezzato molto il live Show,dove il sound potente dei Cure viene rapprsentato al meglio.E poi è spumeggiante ed energico a differenza di Paris.
BËL (00)
BRÜ (00)

bibiane
Opera: | Recensione: |
"i think it's dark and it looks like rain", you said, "and the wind is blowing like it's the end of the world", you said; "and it's so cold it's like the cold if you were dead", and then you smiled for a second.
"i think i'm old and i'm feeling pain", you said; "and it's all running out like it's the end of the world", you said; "and it's so cold it's like the cold if you were dead"
and THEN YOU SMILED FOR A SECOND
sometimes you make me feel, like i'm living at the edge of the world, like i'm living at the edge of the world, "it's just the way i smile", you said.
BËL (00)
BRÜ (00)

bibiane
Opera: | Recensione: |
ho scritto il testo sul muro in qualche vialeto, sperduto a conversano e...(no. lasciamo stare)
BËL (00)
BRÜ (00)

vanamente
Opera: | Recensione: |
Anch'io apprezzo molto Show, appunto a differenza dell'altro live, è più spumeggiante!
BËL (00)
BRÜ (00)

egebamyasi
Opera: | Recensione: |
Un disco molto ben riuscito, ispirato. Suoni aperti e carezzevoli.
E' vero, non si può definire dark, non c' è traccia di humor nero, si avverte invece un consapevole disincanto tra le maglie di questi suoni. "THE SAME DEEP WATER AS YOU" gioiellino atmosferico, bellissima la trovata di inserire lo scroscio di pioggia come tappeto in sottofondo. L' unico difetto di Smith secondo me è espresso molto bene da Piero Scaruffi: avere poco senso dell' umorismo, prendersi troppo sul serio. E questo a volte può annoiare e diventare stucchevole. A livello di testi poi, è sopravvalutato. Non vedo tanta poesia nelle sue liriche.
BËL (00)
BRÜ (00)

easycure
Opera: | Recensione: |
Poco senso dell' umorismo? Ma se ha fatto pezzi divertentissimi. Prendi Lovecats, Birdmad girl, let' go to bed, Hot hot hot, wendy time, Gone, the exploding boy.. Se c'è un'artista che ha sempre sdrammatizzato, questo è Robert Smith. Lo Scaruffi come spesso accade da prova di non averne capito un cazzo..
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
bello 'sto coso
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
"A tutt'oggi (insieme a Faith e Pornography) il miglior album dark mai uscito nella storia della musica."

cosa????
si nn metto in dubbio che siano 3 album splendidi, MA cavolo e SEVENTEEN SECONDS????? x me è molto meglio di FAITH!
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Il recensore non credo che abbia ascoltato tanti dischi del genere che crede di poter recensire. Senza atteggiarsi ad anziano esperto, io non sottovaluterei altra roba che si suole fare rientrare nel genere "dark" (a torto? a ragione?). Disintegration è un gran bel disco, lucido, ben scritto, ben suonato, ben registrato. Suscita grandi sensazioni ed è davvero un piacere ascoltarlo. I capolavori però, forse, vanno cercati altrove.
Ecco i giovani uomini... dove sono stati?
BËL (00)
BRÜ (00)

easycure
Opera: | Recensione: |
si, ma stai parlando di Unknown Pleasures o di Closer? Perchè nel secondo caso è uno dei dischi più sopravvautati e commercialotti che abbiano avuto luce nella New Wave inglese.. allora meglio Seventeen Seconda, che ha il coraggio di essere Pop
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
sì, ma CHE POP!
BËL (00)
BRÜ (00)

easycure
Opera: | Recensione: |
magomarcelo
Opera: | Recensione: |
@easycure: hai ascoltato the organ? sono un gruppo di ragazze canadesi con un suono molto smiths/cure periodo seventeen seconds - un po' troppo, come capita di questi tempi, ma comunque piacevoli...
BËL (00)
BRÜ (00)

alex 82
Opera: | Recensione: |
easy, se ho ben capito sei batterista. per curiosità, che mi dici di quel Mel Gaynor che tanto ha fatto per jim Kerr e soci?
BËL (00)
BRÜ (00)

easycure
Opera: | Recensione: |
no, gli Organ non gli ho mai sentiti.. ma ti dirò che sono un pò prevenuto con i Revivalisti della New Wave : ) ...Mel Gaynor non è che mi faccia impazzire, come stile ti dico, mi piacciono di più altri
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Tutte stronzate che robert smith non ha umorismo...ma come si fa a dire una cosa simile????
ad ogni modo questo album è il capolavoro dei capolavori, assolutamente NON sopravvalutato,è una grande opera, un altro mondo, dalla prima all'ultima nota, un'altra dimensione, senza tempo e spazio.
BËL (00)
BRÜ (00)

aLiCe
Opera: | Recensione: |
i cure sn senz'altro uno dei miei gruppi preferiti e qst'album merita.punt e bast
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
album ricco di splendide canzoni ("the same deep water as you" su tutte). Purtroppo poco omogeneo, soprattutto se confrontato con "pornography" o "bloodflowers". ciao
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
GRANDISSIMO ALBUM, STRONZISSIMA RECENSIONE.POVERA SOTTO OGNI PUNTO DI VISTA
BËL (00)
BRÜ (00)

Mike76
Opera: | Recensione: |
Questo per me è uno dei due capolavori dei Cure (l'altro è Faith). Ho un debole per i Cure più atmosferici.
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ammetto che avere dichiarato che Disintegration non è un capolavoro in un post di piccoli fans è stato un errore.
Ci risentiamo fra 10 - 15 anni.
Saluti
BËL (00)
BRÜ (00)

Mike76
Opera: | Recensione: |
Scusa Francesco ma tu sei lo stesso che ha dato 5/5 a questo disco circa 13 commenti fa?
BËL (00)
BRÜ (00)

babbANO
Opera: | Recensione: |
Ma quanto cazzo sembra uno scarafaggio sto cantante???
BËL (00)
BRÜ (00)

Mike76
Opera: | Recensione: |
Ti sbagli babbANO Robert Smith non fa parte dei Beatles.
BËL (00)
BRÜ (00)

Mike76
Opera: | Recensione: |
Ti sbagli babbANO Robert Smith non fa parte dei Beatles.

BËL (00)
BRÜ (00)

babbANO
Opera: | Recensione: |
infatti i beatles erano gli scarafaggi non lo scarafaggio. E comunque in effetti sembra una cimice. Di che gruppo non fa parte ora?
BËL (00)
BRÜ (00)

Mike76
Opera: | Recensione: |
Ora non fa parte nemmeno dei Crickets, di Adam & The Ants e dei Larsen Lombriki....
BËL (00)
BRÜ (00)

babbANO
Opera: | Recensione: |
E dei genesis?
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
che minchiate...
robert smith non è uno scarafaggio,
anzi sarà lui a schiacciare te, babbANO, non viceversa...
BËL (00)
BRÜ (00)

robertsmith
Opera: | Recensione: |
REcensione corta ma caruccia.
Per il disco nn c'è voto abbastanza alto,un vero capolavoro...
BËL (00)
BRÜ (00)

+Samael+
Opera: | Recensione: |
oddio...non ci posso credere!!robert smith in persona che scive su debaser e autocommenta un suo disco!!!!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Fidia
Opera: | Recensione: |
Visto che in questi giorni mi sento un pò giù, non c'è niente di meglio che lasciarsi cullare dalla malinconia di Prayers for rain per abbattersi ancor di più :).
Avevo dimenticato di quanto fosse bello quest'album, non lo ascoltavo da un pò.
Il basso di Gallup in Fascination street è coinvolgente come pochi, e forse, insieme a Lucretia dei Sisters of Mercy, il giro di basso più bello dell'intero movimento darkwave.
BËL (00)
BRÜ (00)

Walerch
Opera: | Recensione: |
Bè se disintegration è commerciale, allora che dire di album come wild mood swing o the cure!!!
Disintegration è un capolavoro di inestimabile valore, altro che commerciale!
BËL (00)
BRÜ (00)

coolermaster
Opera: | Recensione: |
Mai piaciuti i cure, ma ne riconosco il valore...
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ciao, ho appena caricato (sulla mia pagina musicale di myspace,indicata sotto la firma) un nuovo brano,"The World Is On Fire",pesantemente ispirato alla new wave anni 80(con riferimenti a Duran Duran,Alphaville,Classix Nouveaux,The Associates,B-Movie,Wim Mertens e The Killers),mentre ancora "imperversano" gli altri due pezzi precedentemente caricati: uno s'intitola "Formerly Known As The King" e potrebbe definirsi un mix tra il post-punk psichedelico e il power-metal sinfonico, vagamente influenzato dai Muse e dai Sonata Arctica, ma con un testo trash ispirato alle notizie di cronaca nera...e l'altro,"Nothing To Believe In",è una specie di ballata prog-jazz con elementi orientaleggianti,classicheggianti e new wave e ispirata a David Bowie,Arcadia,Furniture,Eyeless in Gaza,Japan,David Sylvian,Mick Karn,Dolphin Brothers,Nine Horses,Masami Tsuchiya,Yukihiro Takahashi,Melon,The Cure,Metro,John Foxx,etc.
Spero vi piacciano!
un saluto
Welcome to the new Myspace!
BËL (00)
BRÜ (00)

Keitha
Opera: | Recensione: |
Bhè ineffetti potevi parlarne di più.. ma rende l'idea :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: