Tosca
J.A.C

()

Voto:

Nasce sotto il segno dei gemelli questo lavoro di Tosca che altri non è che il nome del progetto dietro al quale si nascondono i due grandi amiconi Krukki Richard Dorfmeister & Rupert Hubert. Dicevo, cd che come gli appartenenti al segno dei gemelli è croce e delizia allo stesso tempo.... un pò come il tempo appunto, atmosferico, a volte bello e a volte brutto.

"J.A.C." è un acronimo che stà per Joshua, Arthur e Conrad. Chi sono costoro direte voi ? Questi tre nomi sono i figli dei due Djs sopracitati che diventati oramai Padri sfornano un lavoro curato, elegante anche dal punto di vista del packaging e molto godibile come gran parte delle produzioni targate Tosca. Ahimè però il disco se da una parte ne guadagna in freschezza e musicalità grazie anche all'uso di musica "vera" ed autentica, grazie alle apparizioni di personaggi più o meno noti e soprattutto grazie alle bellissime melodie ora funky, ora jazzy e bluesy create dal duo; dall'altra ne perde in qualità totale ed emozionale. Siamo di fronte ad un buon disco chill-out con sonorità varie, differenti e ricercate ma per chi scrive, carente di personalità e che alla fine fà risultare tutto il lavoro come godibile ma non imperdibile.

Tosca sembra allontanarsi, se volontariamente o meno non è dato sapere, dal genere-calderone che li vede come uno dei grandi protagonisti lasciando aperte porte e territori esplorati con maggior successo e freschezza ad esempio da Thievery Corporation (si pensi a The Cosmic Game). Il problema di questo album, se di problema si può parlare, risiede nel fatto che dopo un paio di ascolti se ne perde traccia quasi subito senza lasciarti in testa quelle belle melodie a cui anche K&D ci avevano abituato. Un lavoro che come una fotografia in bianco e nero presenta luci ed ombre. Si parte subito molto bene con "Rondò Acapricio" che vede farla da padrone un bel basso a metà tra funky anni '70 e dance '80. Si continua ancora meglio con "Heidi Bruehl" dalle atmosfere jazz nelle quali si inserisce a meraviglia la voce della cantante. "Pyjama" è un altro bel pezzo come il seguente "The big Sleep".

In definitiva un buonissimo e riuscito disco, ma che non raggiunge le vette, si assesta sul 3,5 secondo me ma siccome sul valore del duo non c'è dubbio (ed io sono buono) diventa un 4. Potete anche non averlo se vi piace il genere, se però volete cmq un buon disco... go for it e poi i due sono padri e si sà che i figli costano...

Vota la recensione:

Questa DeRecensione di J.A.C è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/tosca-dorfmeister/jac/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Dodici)

gabbox
Opera: | Recensione: |
Da padre a padre solidarizzo ed un ascolto glielo concederò. La rece conferma le perplessità sulle ultime direzioni (vicoli ciechi?) di questi suoni.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

VIOLATOR 88
Opera: | Recensione: |
Tosca ha sempre fatto bella musica mi ricordo per esempio quella splendida canzone di dieci anni fa con Dj Ross Cellamare alla console: "vorrei incontrarti fra cent'anni"
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Cordialissimo Messere Mauri, auscultai il de-presentato disquo, et Le dirò qué trassi (plùs o meno) le medesime de-conclusioni da Ella de-lascitate in calc(i)e alla godibile de-recensoream atzione.. aurea mediocritas antzyqùenot. Ossequi tritalamierici a iosa. Your s.c. di (s)fiduciam
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

LoneSwordsman
Opera: | Recensione: |
sono perfettamente d'accordo con te... bella recensione, che rende piena giustizia all'album... d'accordo anche per il 4, visto che mi piacciono ;)
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

LoneSwordsman
Opera: | Recensione: |
...
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

MetallaroBionico
Opera: | Recensione: |
bravo mauri! mi dispiace solo che non recenisci mai roba metal!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Burns
Opera: | Recensione: |
sono un capolavoro vivente
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
a mauri sei popo er king..mi hanno pure buttato dalla chat...bravo bella rec...cmq mi dici che spiegazioni hanno dato per il fatto che in chat entrano solo i loggati?..bellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

ZiOn
Opera: | Recensione: |
Il loro lavoro che mi convince di meno tra quelli che ho ascoltato, a mio avviso inaccostabile sia al capolavoro Dub "Suzuki" che al vario ed originale doppio "Delhi 9". Un pò "fuori tempo" ;-)
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Mauri
Opera: | Recensione: |
Grazie a tutti i commentatori di questa rece.
Per Violator88, ci ho messo un attimo a capire la battuta talmente avevo rimosso il nome di quella Tosca dalla mia mente.
Metallaro Bionico: Grazie veramente, come molti penso i miei primi ascolti sono stati metal, ed in effetti qualche dischetto che vorrei recensire c'è ...se arriva l'ispirazione e la rece ancora non c'è (difficile) ci provo. Permettimi: Minkia la mia tazzà da the!!
Per the Sexy...sinceramente io non so nulla del discorso chat per autenticati e basta, ammetto che è una scelta che mi garba e spero rimanga così.
Grazie ancora a tutti.
Cia Gabbox, Lone and Zion
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Mauri
Opera: | Recensione: |
Metallaro Bionico: Grazie veramente, come molti penso i miei primi ascolti sono stati metal, ed in effetti qualche dischetto che vorrei recensire c'è ...se arriva l'ispirazione e la rece ancora non c'è (difficile) ci provo. Permettimi: Minkia la mia tazzà da the!!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Dante
Opera: | Recensione: |
rece impeccabile come al solito, ma il disco mi lascia un pò perplesso.....va che lo cercherò ed ascolterò così posso dare giudizi un pò più obiettivi.
bella!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy