With the Dead
With the Dead

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Due anni è durato il mortale silenzio discografico di Lee Dorrian dopo la conclusione dell'immensa carriera dei Cathedral. Se ancora esiste e resiste il Doom Metal, buona parte del merito va all'ex voce dei primi lavori dei Napalm Death.

Non ha mai avuto paura di osare, di rischiare Lee; all'inizio di carriera partorendo uno dei mostri più violenti del nascente Grindcore (i Napalm appunto), cambiando subito dopo direzione affrontando il lato più lento, oscuro e sabbatico del proprio credo musicale. Andando in questo modo ad edificare il momumentale e gelido suono della Cattedrale. Ma torniamo ai With the Dead, ed al loro esordio uscito nell'Ottobre del 2015.

Si fa aiutare da due ex galeotti che hanno suonato negli Elecric Wizard: Mark Greening e Tim Bagshaw.

Il disco viene registrato in pochissime sedute; prodotto e distribuito dalla "Rise Above Reocrds" etichetta dello stesso Lee.

L'analisi dell'album deve partire ancora una volta dall'immagine di copertina: i tre musicanti sembrano venir fuori da una putrida catacomba. Visi emaciati, vacui, senza espressione alcuna.

Poi arriva la Musica, che ci riporta indietro negli anni ricordando quel capolavoro di asfissiante lentezza che è stato "Forest of Equilibrium" dei Cathedral.

Soltanto sei i brani per una durata media che si avvicina ai sette minuti di durata. Lenti, pressanti, pesantissimi nel disegnare le loro subdole trame; un suono "chiuso", denso, sporco. Con la voce di Lee intenta a tessere sermoni vocali di orripilante bellezza.

"Living With The Dead" e "I Am Your Virus" i brani migliori del buio lavoro: un'esperienza sonora faticosa, tracimante di riff sabbathiani sinistri e plumbei.

Lee è tornato a vivere con i morti...Screams From My Own Grave...

Ad Maiora.

Questa DeRecensione di With the Dead è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/with-the-dead/with-the-dead/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciassette)

TheJargonKing
Opera: | Recensione: |
Bella copertina, ispira pace e tranquillità :))
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Decisamente Jargon!!
TheJargonKing
Opera: | Recensione: |
Ovviamente il voto all'opera è sfuggito di mano, un improvviso soffione boracifero mi ha fatto cliccare.
BËL (00)
BRÜ (00)

Pinhead
Opera: | Recensione: |
Fosse rimasto in silenzio, non è che qualcuno si sarebbe lamentato, eh!
BËL (01)
BRÜ (00)

spiritello_s: Si...ma poi come fa a comprarsi l'abbonamento in Curva Fiesole se non vende qualche albums?
Pinhead: Pure Babacar si vendono, pure Babacar :-(((
spiritello_s: No è blindato!
Pinhead: Lascia perdere, sennò parto a bestemmiare.
mrbluesky: ma han detto che prendono Pagliari e DeSisti
Pinhead: Almeno con De Sisti come calciatore vincemmo lo scudetto e come allenatore ce lo rubarono quelli all'ultima giornata. Ma magari De Sisti!
mrbluesky: quelli li quelli li...
Pinhead: E chi se non quelli lì?
spiritello_s: Ragazzi non disperate.....so di per certo, sicuro da un mio amico che conosce il cognato della sorella della moglie del fratello del mago panzone leccese che arriva il ginocchio di Pjaca.....pare che alla notizia che il ragazzo avesse subito la rottura del crociato il più grande direttore sportivo della galassia conosciuta abbia sussultato con eccitazione e proferito le seguenti parole: -noio, nonno, patronno, faremmo una scuadra da cempionson e poi deve essere nostro!!
De...Marga...: E apri un po' le tue ristrette vedute musicali...A Funeral Request...
Pinhead: Se a fine stagione la Viola si qualifica direttamente in cempions lig mi compro la discografia completa dei With Dead!!!!!
mrbluesky: uest'anno lo scudetto e li èvviola
spiritello_s: Ormai l'affare s'è ingrossato e dellavalle l'ha messo tutto in mano ai cinesi...
Dislocation
Opera: | Recensione: |
Opera così così, tre stelle per rispetto ai Napalm... quattro alla rece perché DeMa l'ha buttata giù con evidente passione e si vede.... Grazie, DeMa.
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Cinque palle assolutamente al disco; rispetto ma non condivido la tua poca predisposizione al lavoro.
Almotasim
Opera: | Recensione: |
Ehm, "i tre musicanti sembrano venir fuori da una putrida catacomba. Visi emaciati, vacui, senza espressione alcuna." Ecco esattamente quello che cerco in un album di musica Doom. Oltre naturalmente a "subdole trame". Per raggiungere la piena "orripilante bellezza". O forse l'ossimoro potrebbe essere una olistica "ammaliante bruttezza". Grande Dem! Di quelli che nomini conosco solo I Napalm. Di tutto questo scenario poetico che evochi, la cosa piu' spaventosa e' il "suono chiuso", rende perfettamente l'idea. Ti cinquetto (con I gigli e la ola).
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Praticamente è più lungo il tuo commento della recensione!! Sto cercando la massima sintesi, di asciugare i miei scritti, a differenza dellla tua imponente pagina sullo zio Frank. Un suono cupo, chiuso appunto: espressione che rende il giusto merito ad un suono di chitarra raggelante.
Almotasim : Eh, con Zappa c'e' sempre un mare magnum con cui fare I conti e la rece e' un modo di chiarirsi, cosa piaccia e perche'. Ma anche licenza per qualche divertito volo pindarico. Non vorrei mai dilungarmi troppo. Come ti ho detto altre volte il tuo approccio critico alla materia da recensire mi piace un sacco. E' scuola. Ascoltar doom mai. Leggerti sempre!
Galensorg
Opera: | Recensione: |
Certamente da 3 personaggi di questo calibro non poteva che uscire un lavoro massiccio. Peccato davvero per i retroscena post-uscita del disco tra Dorrian e Greening (che non fa più parte del progetto da quei tempi)...
Grande DeMa, come sempre, per aver portato nuove creature sul Debasio.
BËL (01)
BRÜ (00)

Galensorg: Ti dirò di più: il 22 settembre esce il nuovo disco, "Love From With The Dead", annunciato giusto ieri.
De...Marga...: Non sapevo dell'uscita del nuovo disco che entra di diritto tra le mie attese autunnali insieme ai Primus e ai Dream Syndicate.
nes
nes
Opera: | Recensione: |
A suoni e' probabilmente uno dei dieci/quindici dischi piu' gonfi, cicci e al contempo mai prodotti nel genere. Che equivale a dire che e' un disco doom della madonna, uno dei migliori della carriera di Dorrian. Che insomma: Se ascolti doom e non hai mai sentito questo disco ti manca un pezzo fondamentale. Fondamentale e non ha ancora neanche 5 anni.

Disco
Della
Madonna


BËL (01)
BRÜ (00)

nes: e al contempo puliti*
De...Marga...: Commento che condivido in toto nes; immaginavo il tuo godimento nell'ascolto dell'album.
spiritello_s
Opera: | Recensione: |
Non me ne voglia esimio recensore ma io faccio umilmente notare che il nostro adorato e adorabile Lee qui si presenta vestito come l'ancora più nostro confratello cosmico Paolino Catena riprendendo colori e allegria di quelli che furono momenti musicali di solare speranza e luminosa felicità.
BËL (02)
BRÜ (00)

nes: perchè gli vuol bene Voyage to Hell
De...Marga...: Paul Chain l'ho conosciuto proprio ad un concerto dei Cathedral nel 1995 al Bloom di Mezzago.
spiritello_s: Ma sei conscio del rischio che hai corso? eh..eh..
De...Marga...: In effetti non è stato un gran ble vedere!
nes: il bloom regna. e ti invidio.
Elfo Cattivone
Opera: | Recensione: |
Ascoltato distrattamente al momento dell'uscita, quando tornerò in fase doom lo vado a recuperare.
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Che torni quanto prima codesta fase misicale Elfo!!
luludia
Opera: | Recensione: |
pensa che io manco so cos'è sto doom...
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Nemmeno io...l'ho scrtitta a casaccio...Ahahahahahha!!!
luludia: Allora ne faccio una pure io...
nes: è facile lulu: devi scrivere: black sabbath, loop, psichedelia, suoni pesanti. stop. il resto è solo contorno.
luludia: Ok, da domani ne mando una al giorno....
nes: tu che sei uno bravo puoi farne anche una stoner: devi solo aggiungere "droga" "figa" e "benzina".
tia: E tette.
nes: basta. che se no glie la scriviamo tutta noi.
luludia: ok, mi aspetta un lungo e duro lavoro...
sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Il Doom (un po' come il DeBasio) è morto nel 1971. Lo si sappia.
BËL (01)
BRÜ (00)

tia: Io, modestamente lo n'acqui.
De...Marga...: Ma anche no sfascia; quindi dopo Master of Reality tutto termina secondo il tuo parere? Per quanto riguarda il Doom Metal ci sono fior di band nate dopo il Sacro Sabba che hanno saputo portare avanti il verbo dei maestri. Che poi i Black Sabbath siano ancora inavvicinabili è un dato di fatto...Sabbra Cadabra...
sfascia carrozze: Mannò! Era solo una (inutilissima) boutade. Mi capisca: qua ci sono settecentoventitre gradi (all'ombra). Il (mono)neurone è sfasato più del solito. In sinthesys: mi abbia pietà. P.S. Adesso che mi ci fa pensare: mi pare di poter sostenere che (effettivamente) il Doom (come il DeBasio) è morto (e sepolto, ça va sans dire) già nel 1970.
JonatanCoe
Opera: | Recensione: |
La contrapposizione fra la quiete delle tue camminate in montagna e la musica che ascolti ha dell'incredibile caro Mr. Hide, pardon DeMa! Bella rece anche se a me ignota!
BËL (01)
BRÜ (00)

nes: non c'è posto migliore della montagna per ascoltar musica metal. fa eccezione giusto lo stoner. ma il doom... il dooom... montagna o palude.
De...Marga...: E venite a trovarmi una volta così si potrebbe provare a verificare se la frase di nes corrispnde a verità; seduti ai piedi della Parete Est del Monte Rosa ad oltre 2000 metri di altezza...SABBATH BLOODY SABBATH...
JonatanCoe: @nes Non so perchè ma a me la palude mi fa venire in mente "La Cucaracha"!
nes: io quando sento la cucaracha penso cosi tipo questo . so perchè ma non so se hai l'età per saperlo anche tu
nes: "penso A cosi tipo questo"... va beh.
JonatanCoe: @nes Sono della dignitosa classe '71, per un pelo '70 visto che ho iniziato a respirare a Gennaio, quindi sono pienamente abilitato a sapere il perchè! Buon weekend!
nes: Bravo. Bell'avatar, bel nim, bell'anno. Bello tutto!
Harlan
Opera: | Recensione: |
Potrebbero fare al caso giusto, ascoltai tempo fa Forest Of Equilibrium dei Cathedral e mi era piaciuto molto, questi me li segno!
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Lavoro assolutamente alla tua portata Harlan.
De...Marga...
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «Così son più bellini gli spazi nell'apertura della prima parentesi.». Vedi la vecchia versione link rotto
BËL (00)
BRÜ (00)

Johnny b.
Opera: | Recensione: |
Concordo con Nes album straordinario, brutale primitivo ma non troppo. The Cross la mia preferita. A te DeMa cinque stelle per la proposta a me graditissima un Doom Stonerizzato di altissimo livello con 6 brani uno migliore dell'altro e chi se ne frega se non c'è innovazione. Con te e Harlan in certe sonorità vado sul sicuro.
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Sempre graditi i complimenti Johnny! Grandissimo paludoso album; Lee non sbaglia un colpo.
IlConte
Opera: | Recensione: |
Me l'ero persa mon ami, sto leggendo poco. Mortalmente impeccabile la rece e il doom mi gusta assai. Sabbath sempre vivi! @[Pinhead] (5)
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Band che ti consiglio come buona parte della discografia dei Cathedral.
Festwca
Festwca Divèrs
Opera: | Recensione: |
Ma com'è che non sapevo neanche esistessero, 'sti With the Dead? Vado a rimediare. Comunque il doom è morto con il primo brano del primo disco dei Black Sabbath, amen.
BËL (02)
BRÜ (00)

De...Marga...: Che piacere risentirti!! Il Dooo sotterraneo è ancora vivo e vegeto, basta trovarlo.
De...Marga...: Doom ovviamente...AZZ...
Festwca: Che esista non vuol dire che non sia morto
Festwca: Comunque stavo scherzando, se non si fosse capito. La mia cronologia Doom parte dai Black Sabbath, passa dai Pentagram e i i St. Virus, per arrivare ai miei preferiti: Sleep ed Electric Wizard. Ultimo acquisto doom: il 7" degli Ufomammut. Aloha
Festwca: St. Vitus, grazie correttore

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: