Alice
A cosa pensano

()

Voto:

Versioni: v1 > v2 > v3 > v4

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


“Meglio una mora alla finestra che una bionda vestita a festa”...Mio padre, dopo aver visto Alice a Domenica In....

___________________________

"E siamo rimasti senza benzina in aperta campagna, questo soffio caldo che si sente anche d'inverno, questo vento denso che non sentono i bambini",

Frasette così, leggero straniamento cosà, frattaglie di .esercizi pop di scuola messinese.

Voce sontuosa eppure in questo caso sbarazzina. bellezza femminile non di questo mondo. Cosa volevamo di più noi giovanotti?

E allora finiva sempre che, sorridendo, si partiva con l'elenco: "Che cosa pensano i negozianti quando vendono? Che cosa sognano le fidanzate quando baciano?" Eccetera eccetera eccetera...

Che gli elenchi, gli elenchi ai tempi ci piacevano un casino...

Alice...

Fidanzata cosmica, fanciulla che porge parole...

Alice mi perseguita da sempre.

La prima volta fu un juke box chissà dove...cento lire ben spese, mi verrebbe da dire. Del resto, si sa, in certi momenti una monetina vale quanto il più prezioso dei tesori.

Immagino fosse un barettino di paese. E di sicuro ricordo un paio di stolide comparse, il tizio dietro il bancone e un ragazzetto che giocava a un videogame vecchio un milione di anni.

E un tale, barba bianchissima, occhi incredibilmente azzurri e l'mmancabile calice di rosso in mano.

Ah signori, quel tale era un anziano contadino che (udite udite!!!) interpretava la parte del vecchio del villaggio, ovvero il rappresentante dell'intuitiva saggezza incastonato nel bel mezzo della scena dal mio impagabile ghost writer.

Un tipo in gamba il mio ghost writer....

In ogni caso, dopo aver messo per tre volte la canzone e aver scosso dal torpore le ignee (o forse bronzee) facce degli astanti, ecco l'inaspettato dono, in forma di sorriso e di bicchiere levato al cielo, del nostro inconsapevole sciamano.

Io non lo so se vi sia mai successo, ma fa un certo effetto uscire da un barettino di campagna con la benedizione del più saggio degli uomini. E farlo canticchiando, per di più. Poi fa mica niente se la canzone è di quelle che Francuzzo scriveva in cinque minuti. Oh no, non fa niente davvero.

Dio che sensazione scanzonatissima, merce rara per la nostra Alice ex ragazza Carla, invero sempre piuttosto algida e severa. Jeanne Moreau, fate conto, la bellezza che contiene un mistero, l'eleganza, lo stile e bla bla bla...

Oh si, ragazza Carla, che gioia, anche adesso, come allora, più di allora. E' bello scoprire che una canzoncina può essere un demon killer.

Contro “i guardiani del solito grigio”... contro “i parenti miei cinture di castità”.

E mi fa sorridere, con tutti i capolavori che hai fatto, scrivere di questa ariosa sciocchezzuola. Ma non si può nulla contro il potere dell'imprinting...

E comunque ti ho sempre amato alla follia. Sempre.

Sempre!!!

Trallallà...

Questa DeRecensione di A cosa pensano è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/alice/a-cosa-pensano/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciotto)

luludia
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «corretto qualche errore». Vedi la vecchia versione A cosa pensano - Alice - Recensione di luludia Versione 1
BËL (00)
BRÜ (00)

lector
Opera: | Recensione: |
Allora, vedi di lasciar stare la mia fidanzata!
Se proprio devi la corte falla a "
Carla Dondi fu Ambrogio di anni
diciassette primo impiego stenodattilo
all’ombra del Duomo"....
BËL (02)
BRÜ (00)

luludia: non ti sfugge nulla...non è mica male il pagliarani...e comunque per la Carla/Alice sono disposto anche a sfidarti a duello...
lector: Si, ma l'arma la scelgo io!
Tucidide
Opera: | Recensione: |
Quanto l'ho odiato, Battiato.
BËL (02)
BRÜ (00)

luludia: per le sue frequentazioni con questo splendore di ragazza o per la sua musica?
Tucidide: Naturalmente per la frequentazione con tale Splendore...
Tucidide: Comunque è una cosa vergognosa il proliferare di queste recensioni che con la scusa di parlare di un artista parlano dei fatti propri. Sono sdegnato, sappiatevelo.
luludia: beh, carissimo, ognuno la pensa come vuole...per quel che mi riguarda le recensioni racconto sono una ricchezza di questo sito...come anche quelle un po' folli...
Tucidide: Scherzavo neh, la penso esattamente come te, ma a volte capita che mi gridano perché divano troppo. Rivendico il diritto di divagare. Lotta dura senza paura;))
Tucidide: Divago
Tucidide: Sgridano
luludia: ahahah... a me mi han sgridato un po' di più...
sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
E comunque, in generale, la versione di Battiato è molto più migliorissima.
Scriviamoci sù, perdincinbacco.
Sarà un BestSeller , lo sò.
"Le Disavventure di Alice nel paese dei Calarostari"
Prefazione di @[sergio60]
UH!
BËL (01)
BRÜ (00)

sergio60: Proprio cosi😁
sergio60: Mi permetta di farle notare che la parola caldarrodtari è mancante di una elle.... Se continua così sarò costretto a rimandarla a settembre in romanesco...
sergio60: Però mica c'è vieni a trovamme🙄
Onirico
Opera: | Recensione: |
"Alice guarda i fatti, e i fatti vendono le sole, e dal rombo, sta arrivando anche la pula" Non era questa?
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: ahahah...no, non mi pare...
luludia
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «aggiunto qualcosina». Vedi la vecchia versione A cosa pensano - Alice - Recensione di luludia Versione 2
BËL (00)
BRÜ (00)

luludia: che poi mi sa che la correggo ancora, insomma è dedicata alla mia fidanzata cosmica...
Dislocation: Tua una cippa, mi ha appena detto di non averti mai conosciuto, né in quest'universo né in nessun altro, neanche parallelo.
sfascia carrozze: Personalmente punto tutto sulla v4
As usual.
sergio60: Mitomani
luludia: ahahah, se le avessi conosciuta sarebbe stata terrena, non cosmica...
Almotasim
Opera: | Recensione: |
Ecco. Questo pezzo inizialmente non mi piaceva particolarmente. Oggi è uno dei suoi top. Tu sempre bravo a coinvolgere con questa sorta di monologhi interiori aperti.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: grazie messer almo...
London
Opera: | Recensione: |
Pezzo molto bello, esce alla distanza. Il disco è uno dei capisaldi della musica italiana di quel periodo, chiude la trilogia con "Capo Nord" e "Alice". Anche il retro "Principessa" è tirato al punto giusto, aveva una band con i fiocchi ma lei ha sempre suonato con gente con gli attributo musicali notevoli (Steve Jansen, Barbieri, Karn, Gregory, Marotta, Manzanera....)
BËL (00)
BRÜ (00)

hjhhjij: Hassell, Hammill... :-) Ma anche i collaboratori/autori/musicisti italiani erano tra quelli di primissimo livello: Radius, Donnarumma, Messina, Camisasca ecc.
London: Verissimo, "Capo Nord" e "Alice" furono registrati nello studio di Radius se non erro. In quei dischi tira fuori dei ricami di chitarra accattivanti, e Donnarumma...e Calloni...eccezionale. Io una edizione "Deluxe" di quei dischi mi piacerebbe assai ascoltarla e godermela. Mi sono dimenticato Tony Levin!!
luludia: sconvolge soprattutto Hammill che , se non ricordo male, non ha mai collaborato a dischi altrui...ah no, cìè expoxure di fripp...
hjhhjij: Be, ha tradotto in inglese "Felona e Sorona" delle Orme, direi che vale, comunque si, non lo fa spessissimo e con lei lo ha fatto due volte. Ci sarà un motivo.
Dislocation
Opera: | Recensione: |
I detrattori della Signora in questione sono formalmente, anzi, ufficialmente invitati alla mezzanotte odierna, dietro il muro del cimitero comunale, convenientemente armati di rivoltella carica con un sol colpo.
Chiedere di @[Dislocation] , perdio.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: ahahah...calma, calma...
hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Meravigliosa. La canzone è un pezzo pop leggero ma super-piacevole e ben scritto, contenuto in un disco di indubbia qualità. Ovviamente nel complesso del suo eccezionale repertorio non è tra le mie preferite, però me la tengo lo stesso.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: ce la teniamo si, eccome se cela teniamo...
IlConte
Opera: | Recensione: |
Ma è quella del vento caldo dell’estate?!
Ahahahahahahah non so un cazzo!!!
BËL (01)
BRÜ (00)

Onirico: E' quella di "Per Elisa, mi fumai Beethoven insieme ai campi elisi"
IlConte: Bravo!!!!
luludia: Ecco, per elisa non è un granché...
Onirico: Io conosco solo quella e mi ha sempre fatto orrore, forse per questo non ho mai approfondito. Linkami La Traccia Somma, se puoi/vuoi; quella che me la può far rivalutare....
Onirico: La canzone è bella, la strumentale è una bomba (scoperti adesso tutti i grandi nomi coinvolti); ma la sua voce continua a non convincermi, trovo che stoni col sofisticato arrangiamento uorld. Ma devo ammettere che c'è spessore, tutt'altro livello da Per Elisa.
loStraniero
Opera: | Recensione: |
quando una recensione vale ben più di un tesoro, si sa.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: reoopo gentile, grazie...
luludia: troppo...
luludia
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «prima o poi ci arrivo...». Vedi la vecchia versione A cosa pensano - Alice - Recensione di luludia Versione 3
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
iside Divèrs
Opera: | Recensione: |
Alice + mondiali + prime scopate. la canzone preferita del maresciallo Pignatale, io lo sempre trovata una delle peggiori di quel periodo. lei...lei...peccato che a quei tempi ci fosse una certa Ornella altrimenti lei sarebbe stata sempre la prima nei miei sogni.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: giusto, era il 1982...mi sa che lei fosse diventata famosa l'anno prima con "Per Elisa"....riguardo alla canzone, mi rendo ben conto che non è il massimo, ma al cuor non si comanda...
JonatanCoe
Opera: | Recensione: |
Ma che viaggio mentale che mi son fatto. In un primissimo momento (chiamiamolo pure istante), non soffermandomi con la dovuta attenzione sulla copertina, ho pensato fosse un disco dei Kiss con Paul Stanley in bella mostra. Dopo, leggendo "Alice", ho rettificato il mio pensiero in "Alice Cooper" per una congruenza di genere/associazione di idee. Mi rammarico perchè non riesco più a salire gli scalini due alla volta...dovrei preoccuparmi d'altro.
BËL (00)
BRÜ (00)

Onirico: E chi ti dice che i tre non siano tutti la stessa entità in diverse forme?
JonatanCoe: Ahhahahah, sarebbe davvero interessante!
luludia: ecco, alla faccia della fidanzata cosmica...
Davidcrosby69
Opera: | Recensione: |
la recensione è carina,e, per quanto riguarda il disco mi aspettavo un commento più approfondito sulle canzoni.
Alice la ritengo molto brava anche se ricordo quel disco molto pop e leggero, una menzione particolare alla canzone "Laura degli specchi" di Eugenio Finardi insieme alla title track , tra le più belle del disco.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: si pop e leggero, ma comunque con classe...vero laura degli specchi è bellissima...
Davidcrosby69: sono d'accordo Alice rimane comunque un interprete di gran classe, infatti nei tempi a seguire lascerà il pop per avviarsi verso un tipo di canzone meno commerciale.
IltuoDeNome
Opera: | Recensione: |
Vista a Dicembre 2018 in tour a Forlì.
Le cose belle della vita.
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: ah, un concerto a casa sua...
IltuoDeNome: ;-) è una mia concittadina : sono "furlives" anch'io...
dsalva: Ma che bello....tutti tra la via Emilia e il West....Forlì, Faenza, Imola!!
dsalva
Opera: | Recensione: |
Allora caro Lulu......lo sai che non sei solo e ti marco stretto. Perché Alice è tutto ed è lei la mia pazzia....Alice Alice....Alice adesso è miaaaaaaa! ,lo diceva anche Cocciante
BËL (01)
BRÜ (00)

luludia: non mi confonda l'alice con la margherita...
dsalva: Flora e fauna.....

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: