Chadia Rodriguez
Avere 20 Anni

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Arrivati in cima alla montagna, guardiamo giù per il pendio che si perde nel bosco, e quindi nell’indistinto verde muschiato che ricopre le valli dei nostri anni passati. Questo slancio poetico banale ma caruccio serve ad introdurre l’argomento rap italiano, musica oggi evoluta in una forma che non pare neanche lontanamente imparentata con la roba che facevano i Sangue Misto e tutti i tizi dei 90. Insomma, è un po’ come osservare un filo di lana a qualche metro di distanza e con -6.75 di miopia; non vedi un cazzo, se non una nube allungata che ti han detto essere un filo. Questo per dire che dovrebbe essere chiaro che Chadia Rodriguez non ha niente a che vedere con Neffa e Gruff, eppure a loro si allaccia, li cita come influenze, seppur la sua poetica si muova su strade assai diverse, lastricate di caramelle, lattice rosa e antidepressivi a forma di orsetti colorati.

Quel legame assurdo che unisce una ragazza di vent’anni che canta di farsi sbattere ore per far battere il suo cuore e tre Mc incappucciati che davanti a un pubblico di nerd cantavano della loro posizione di stranieri nella loro nazione, risiede proprio nelle parole che ho appena scritto, e che coincidono con l’idea di solitudine. La solitudine è il motore dell’uomo, che si muove, lavora, fa musica per non sentirsi solo. Chadia ha fatto la stripper da adolescente, ora fa la rapper e si spoglia, metaforicamente e letteralmente, davanti a tutti. E chi la sa ascoltare, capisce il suo messaggio. In fondo è l'ennesimo il trionfo del rap, il vero erede del punk come forma d’arte in grado di dar voce agli emarginati. Il miglior lascito dei 90 musicali è proprio questa poltiglia accelerata di parole in rima su strumentali - di certo molto più incisivo del qualunquismo grunge che aveva rotto il cazzo dopo tre mesi. E quella di oggi (qualcuno la chiama trap), se non la migliore, è senz'altro la sua reincarnazione più genuina e aderente alla realtà giovanile.

Non mi ricordo più cosa volevo dire all’inizio. Ah si, ecco, volevo dire che un punto non c’è, né in questa recensione né in tutti i pipponi fenomenologici che vi inventate per parlare del rap contemporaneo, cercando di intepretarne i codici e i motivi del successo tra i giovani. Tanto non lo capite, continuerete a non capirlo e continuerete a collezionare vinili ponendo un’attenzione maniacale e malata alla loro manutenzione, senza poter mai assaporare il gusto di pompare pezzoni come "Fumo Bianco" e "3G" giù al parchetto e di interromperli dopo 20 secondi. Sarete sempre più nevrotici, mentre questi ragazzi, e queste ragazze, vi spazzeranno via. E la storia, che vi piaccia o no, la scrivono i vincitori.

Questa DeRecensione di Avere 20 Anni è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/chadia-rodriguez/avere-20-anni/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (VentUno)

POLO
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «araba con gli occhi verdi». Vedi la vecchia versione Avere 20 Anni - Chadia Rodriguez - Recensione di POLO Versione 1
BËL (00)
BRÜ (00)

Alfredo
Opera: | Recensione: |
Che abbiocco queste recensioni arroganti e trollesche
BËL (00)
BRÜ (00)

Falloppio
Opera: | Recensione: |
Parla piano @[Alfredo] sto ancora dormendo....
BËL (01)
BRÜ (00)

Hank Monk
Opera: | Recensione: |
Vabè dai. Hai il tuo stile e quando parli di roba ggiovane per me ci stai dentro. A me nn dispiacciono.

Pomparle al parchetto e stopparle dopo 20 secondi direi che c entri molto l obiettivo.

Il fenomeno trap è vero che ha una diffusione tra i giovanissimi che altre incarnazioni di musica italiana nn hanno dagli anni 70.
Questo va comunque a suo merito.
Dopodiche molti di sti rapper nn mi piacciono ma alcuni casi umani mi stanno simpatici.

E cmq 10 milioni di volte meglio della precedente ondara indie sfigghi 30enne
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
Opera: | Recensione: |
Anche lei la impalano per la fica, a testa in giu' con un ramo spesso dodici centimetri? Ho la sensazione che discografici e produttori abbiano scelto il titolo sbagliato...
BËL (00)
BRÜ (00)

nes: Ah, ma e' quella di "3g", allora la conosco... Fa mediamente pieta', una come miss keta questa se la spacchetta, la , trita su un piatto caldo, e se la pippa in una botta sola. Prima di cappuccio e caffe'.
iside
iside Divèrs
Opera: | Recensione: |
non è buona neanche da trombare.
BËL (00)
BRÜ (01)

Stanlio: mah, ti dirò un pensierino invece io ce l'ho fatto (no dai anche più d'uno...) e qui non posso descriverlo poichè sarei passibile di bannazione immediata zioporko o meglio chadiamajala...
Stanlio
Opera: | Recensione: |
"mentre questi ragazzi, e queste ragazze, vi spazzeranno via"


BËL (00)
BRÜ (00)

Alfredo: Incazzosa la tipa
Caspasian
Opera: | Recensione: |
È sempre un piacere leggerti.

BËL (00)
BRÜ (00)

Caspasian: Copio-incollo un commento del 2007 di una persona alla notizia della chiusura di Disfunzioni Musicali, fu negozio di dischi a Roma, che si allaccia alle ultime righe da te scritte: "Disfunzioni... che bei tempi... c'annavo du' vorte a settimana tra er '90 - '92 a sbavà sui ciddì che numme potevo comprà; già manco quelli... vicino all'università c'era un negozzietto andove i ciddì se potevano affittà e io meli scopiazzavo su musicassetta.... poi ho fatto i sordi e mò sò pieno de ciddì che le mie figlie tra 15 anni butteranno ar cesso...

Ammazza che traggedia."
masturbatio
Opera: | Recensione: |
i pipponi fenomenologici sono la mia ragione di vita
BËL (00)
BRÜ (00)

CosmicJocker
Opera: | Recensione: |
Vedremo quanto di questa scena di cui tu parli (e mi sembra proprio che tu scelga i rivoli più pacchiani e inutili) non si muterà in polvere nel giro di qualche anno..questa tizia mi pare della stessa famigliola dei Malgioglio, del Ken umano e delle succhiacazzi di plastica..
BËL (00)
BRÜ (00)

CosmicJocker: Ho come la sensazione che tu sia, per distacco, il più vecchio qua dentro..che se proponessi 'sta roba qui a un ventenne, sarebbe lui il primo a riderti in faccia..
Cialtronius
Opera: | Recensione: |
NON MI FA SCRIVERE LE RECENSIONI

USO QUESTA RECENSIONE COME BAKEKA

FANKULO IL REP E I GIOVANI
BËL (00)
BRÜ (00)

ALFAMA
Opera: | Recensione: |
Dai potrà piacere ma non vale niente
E tu con il tuo scrivere simpatico inizialmente non vali niente e dimostri di avere gusti puzzolenti. Non c'è una briciola interessante.
E chi ascolta questa roba., si accorgerà del tempo perso.
Quindi devi fargli ascoltare la loro beniamina senza rompergli le palle con le tue stronzate.




BËL (00)
BRÜ (00)

Cialtronius: non riesco a pubblicare una rece
dopo che ho creato l'opera mi dice accidempoli errore
però una è riuscita a postare una rece su HYDE

MALEDIZIONE
POLO: Sei tenero perchè ci credi, peccato l'ingenuità :)
ALFAMA: allora la tua è una patologia, perché perdi tempo nello scriverci .
IO leggo per curiosità, ma tu come ti descrivi che perdi tempo aspettando le reazioni. O ci stai studiando o sei del tutto inutulile
POLO: E ci risiamo. Di nuovo eh. Ora provo a prenderti per mano e spiegarti per bene cosa c'è non va.
Quante volte son venuto a commentare sotto di te? Contale pure.
E quante volte tu sotto le mie? Fai pure neh, ma non dire che ti obbligo a farlo o che cerco quello, anche perchè i tuoi commenti non sono per nulla costruttivi. "Non vali niente e dimostri di avere gusti puzzolenti"... bro, ma che cazzo vuoi?
macmaranza
Opera: | Recensione: |
Non c'è niente da spazzare via, ragazzo.
BËL (02)
BRÜ (00)

algol
Opera: | Recensione: |
non sono d'accordo.
BËL (00)
BRÜ (00)

algol: però scrivi bene, anche se i contenuti a questo, giro sono talmente non condivisibili da spingermi alla totale disapprovazione.
ilafante
Opera: | Recensione: |
Siamo fuori dalla comprensione di questi fenomeni musicali anche e soprattutto perchè non siamo giovani. Chissà se questi bei discorsi si son fatti ogni volta che un genere musicale moriva per lasciare spazio alle novità, incomprensibili per (no)i vecchi. Interessante conclusione.
BËL (01)
BRÜ (00)

amarolukano
Opera: | Recensione: |
Vabbè a sto punto riesumatemi Valeria Rossi ..
BËL (01)
BRÜ (00)

Falloppio: Nel video 3 parole ha un perizoma paura che nessuno ha mai notato....
hjhhjij: C'è anche quella di VVVmipiacituVVV ve la ricordate ? L' incubo d'infanzia di un'estate orrenda.
Falloppio: Du cojoni
hjhhjij: Haiducii Dragostea Din Tei LIVE TOTP 2004 E questa. Mio dio rinoceronte, questa.
hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Trovo sempre più inquietante la gente che in qualche modo da retta a 'sta sequenza di stronzate fumanti. No, dico, scherziamo ? Oh.
BËL (01)
BRÜ (00)

Falloppio: Datemi una acca
H
Datemi una geisha
J
Datemi una acca
H
(Siparietto con ragazze pon pon che si agitano....)
Falloppio: Ahahahah era gei non geisha ....
ilafante: Dicevi a me?
hjhhjij: In questo caso si. Io sono giovane. Ascolto anche roba non troppo paleolitica. E ti assicuro che qui non è un discorso di generazioni, comprensione di "fenomeni musicali", o ricambi generazionali di generi: qui si tratta di MERDA (che c'è sempre stata e sempre ci sarà, cambia solo stile, anche lei) di quella, senza alcun interesse artistico/musicale nemmeno in ambito popolare, e di un tizio che ce la vorrebbe spacciare per gran roba che non consideriamo perché o siamo vecchi o ragioniamo da vecchi (stroncando capolavori totalmente a cazzo di cane) solo per il purissimo gusto di trollare male. Non sei il primo/a che in qualche modo vedo semi-appoggiare le sue considerazioni. No, non prendetelo sul serio, ne prendete sul serio le sue condiderazioni poste al riguardo di ciò che propone che, ci tengo a ribadirlo, è il nulla e in quanto nulla non merita nessuna considerazione. Il mio è un consiglio, sono questioni interessanti ma in altri ambiti e non partendo dalle proposte di POLO che di per se non mi da nessun fastidio, ma se vedo che cominciate a dargli retta, mi spavento eh.
hjhhjij: C'è, ma avete visto la copertina ? Capite il prodotto ? Ha ragione amarolukano è come se facessimo 'sti discorsi su Valeria Rossi solecuoreamore.
Stanlio: ok Fallyboy, se non vuoi la geisha passala a me... XD
ilafante: Visto che sei in vena di elargire consigli per difendermi dai cattivi debaserioti avresti potuto rispondere direttamente a me, non trovi? A me del rapporto tra te e il signor Polo non importa nulla e quelle che scrivi sembrano proprio considerazioni personali sulle vostre discussioni. Ad ogni modo: dalla prima all'ultima parola la recensione è sarcastica e di conseguenza la scelta del disco da recensire mi pare estremamente provocatoria. Qua non vedo nessuna volontà di pubblicizzare il disco in se stesso quanto la necessità di esprimere un pensiero utilizzando il "disco" come pretesto. Quella merda di cui parli esiste in quanto espressione di qualcosa che sintetizzo in un unica parola: disagio. Questa "musica" è sintomatica di una società diversa e personalmente non mi piace, infatti neanche una cura alla Ludovico Van inversa potrebbe convincermi ad ascoltarla... ma esiste e non vedo perchè quindi dovremmo evitare di discuterne. La osservo in quanto fenomeno, il che non è sinonimo di successo o apprezzamento. Non ti va bene perchè dovremmo discutere di qualcosa solo se a te piace? Ti basta evitare queste discussioni.
hjhhjij: Seee vabbè, ciao. E buon trolololo a te.
hjhhjij: E a 'sto punto via di grandi riflessioni sulle recensioni di Birbabirba.
ilafante: che carino sei! ♥
odradek
Opera: | Recensione: |
Caspasian
Opera: | Recensione: |
Ribadisco le mie 5 stelle per riportare in casapagina questa recensione con un consiglio a tutti di prenotare una visita alla prostata.
"...continuerete a collezionare vinili ponendo un' attenzione maniacale e malata alla loro manutenzione..." Touché!
BËL (02)
BRÜ (00)

hjhhjij: Si. Infatti io ad esempio non ho vinile. Solito cumulo di cagate. E se hai già votato non è che se rimetti 5 vale di nuovo.
POLO
Opera: | Recensione: |
hjhhjij, ho il sospetto che ti manchino i mezzi :)
BËL (00)
BRÜ (00)

hjhhjij: Infatti. Ho la macchina con le gomme a terra.
nes: La brum del M ha pssst nella m.
odradek
Opera: | Recensione: |
Alla fine son passato a leggerla, sta paginetta. Bruttina, anche rispetto alle altre tue. Ma almeno m'ha fatto sorridere la chiusa; suppongo che il tono gongolante e l'uso della terza plurale significhi che ti collochi tra i vincitori (anche se persiste la possibilità che tu sia assiso in un cielo ultraumano, che da lassù dispensi la saggezza di uno sguardo non coinvolto nelle miserie dei bipedi). Ma quel che più diverte, immaginandolo, è che 'sti 4 debosciati risultino i vincitori. Che si aggiudichino il futuro, che scrivano la storia. Tutto quel che può accadere è che, in mezzo al disastro e alle rovine, che quello li attende, emettano ancora qualche suono biascicato e corretto all'autotune, mentre finiscono di masticare le Nike Air Max sa il cazzo cos'altro, non essendo neppure in grado di catturare un topo. La ragazza, in particolare, forse con il topo ce la fa. La vedo più dura per te. Ah, dimenticavo: si, sono vecchio, molto vecchio. Ma le tue menate sul "... punk come forma d’arte in grado di dar voce agli emarginati" sono anche più vecchie. Vedi come stai messo.
BËL (01)
BRÜ (00)

odradek: Magari prova a divertirmi, la prossima volta. Prometto che ripasso, se lo fai.

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: