Daria
Girotondo

()

Voto:

Versioni: v1 > v2 > v3

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Link Spotify: https://open.spotify.com/album/736rfjtDRjxf59S7vYnfoW?si=ggriSLZGQu2VEQakz96DPA

“Girotondo”, il secondo singolo di Daria Marchioli, è un pezzo allegro e leggero dal taglio decisamente internazionale.Un esperimento di fusione tra musica italiana e asiatica, che opportunamente sviluppato potrà costituire uno spunto interessante per future contaminazioni. Ispirandosi alle melodie pop orientali, la cantautrice sfrutta una base tecno tipica degli anni ‘80, molto ritmata e dai toni acuti, con un testo che passa con disinvoltura dall’italiano all’inglese e al cinese. La genesi, di questa musica, però, è tutta italiana: Daria Marchioli, in arte DARIA, è nata e cresciuta a Pescara, dove attualmente studia lingue orientali. Dopo aver pubblicato il suo primo singolo, “Shùnjian – In My Eyes”, nel 2018, quest’anno è pronta a fare il bis, con uno spensierato “Girotondo”. Analizzando il tema del viaggio, Daria parla della sua personale evasione dalla quotidianità, fatta di libertà e allegria; un girotondo, non solo metaforico, le permette di scrollarsi dalle spalle le incombenze e le costrizioni di tutti i giorni, e di volteggiare libera sulle bellezze della vita, vicine e lontane. Non si parla quindi di un viaggio verso una meta, ma di un giro a tutto tondo in cerca di quello che può far sorridere e alleggerire il cuore. Il brano, prodotto e arrangiato da Daniela Munda (studio di produzione musicale Ni Hao Records), sarà reso pubblico lunedì 20 Maggio, sul canale YouTube della cantante. Daria è un’autrice esordiente, ancora in attesa della risposta del grande pubblico, ma conta di farsi strada grazie ai tratti distintivi della sua musica: unendo le sue competenze linguistiche alla passione musicale, ha sviluppato un messaggio in controtendenza con i testi spesso decadenti del pop odierno. “Sento di riuscire ad esprimere meglio le mie emozioni attraverso la musica” afferma “il legame che provo con essa è profondo e indissolubile. Il palco è il mio mondo, la mia seconda casa. Credo fermamente che la musica abbia il potere di comunicare al di là di ogni barriera linguistica. Da ciò nasce la voglia di prendere parte a questo progetto che va oltre l'ordinario e oltre i confini dell'Italia e dell'Europa, con la speranza che la mia gioia di cantare arrivi a tutti quelli che ascolteranno questo singolo.”

Chiara Tremaroli

Questa DeRecensione di Girotondo è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/daria/girotondo/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Dodici)

aleradio
Opera: | Recensione: |
Gran nome.
Utili le sue dichiarazioni in chiusura alla rece, considerazioni strettamente personali che difficilmente potrebbero essere condivise da chi decide di vivere di musica.

Signor musicista ≠ da Daria, lei sente di riuscire ad esprimere meglio le sue emozioni attraverso la musica?
-No purtroppo no io non sono capace.

Signor musicista ≠ da Daria, il legame che prova con essa è profondo e indissolubile?
-No non ho alcun legame con la musica, arrivederci.

Signor musicista ≠ da Daria, immagino che sia a suo agio nell'ambito live, considera il palco come la sua seconda casa?
-No, mi vergogno quindi evito il palco.

Signor musicista ≠ da Daria, mi sono proprio rotto il cazzo
BËL (04)
BRÜ (00)

Recensionista: Da quando il musicista viene considerato un mestiere? Questa mi é nuova, ci credo che si é rotto l'amico, comunque scherzi a parte, domani posto il link
aleradio: Che link amic_?
musicanidi
Opera: | Recensione: |
Non so voi ma io corro a comprare il singolo...
BËL (03)
BRÜ (00)

Onirico
Opera: | Recensione: |
Finalmente un'artista italiana emergente! Ci sento echi di questa pietra miliare dell'underground micronesiano ----->>>

BËL (01)
BRÜ (00)

iside
iside Divèrs
Opera: | Recensione: |
Ha senso crearsi un nickname e poi firmarsi con nome e cognome a piè pagina?
BËL (00)
BRÜ (00)

Recensionista: Si se non è stato il "Recensionista" a scrivere l'articolo, il mio è solo un nick... certo è che se parlo realmente con Iside allora chiedo venia per il qui pro quo
iside: sono un po' vecchio e tardo...quindi Recensionista è il tuo nome e Chiara Tremaroli un nickname...
Recensionista: Esattamente! Yeah
iside: l'importante è capirsi, dopotutto io mi chiamo iside isidax
algol
Opera: | Recensione: |
Interessante. Quanto la spaziatura.
BËL (00)
BRÜ (00)

Pescegatto
Opera: | Recensione: |
Recensione di un brano che non é ancora uscito. Ok.
BËL (00)
BRÜ (00)

Recensionista: Pubblicità, questa sconosciuta...
Pescegatto: ...mentre lo SPAM lo conosciamo tutti fin troppo bene.
Il punto é che se fai promozione su un sito di RECENSIONI devi anche aspettarti che i commentatori non accolgano bene il tuo post e ti asfaltino.
Per fare pubblicità puoi mandare un comunicato alle centinaia di blog e testate web e non che saranno ben contenti di pubblicartela.
Poi fai come ti pare, però ciò che penso te lo devo dire, anche per preservarti da future mazzate/ban (sempre che arrivino). E btw, grazie per il link, vado ad ascoltare.
Recensionista: Caro catramista, sto tremando di paaaauuurraaaa! Per quello che conta grazie dell'ascolto
Recensionista
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «Ho corretto le spaziature, purtroppo é stato un problema di esportazione, grazie a chi l'ha segnalato». Vedi la vecchia versione Girotondo - Daria - Recensione di Recensionista Versione 1
BËL (00)
BRÜ (00)

IlConte
Opera: | Recensione: |
Ahahahahahahahahahahahah....
Grande Daria!!!

BËL (01)
BRÜ (00)

algol
Opera: | Recensione: |
Con le spaziature apposto ora é tutta un'altra faccenda.
BËL (01)
BRÜ (00)

Recensionista: Vado a leggere le tue sublimi rec poi ti dico
kloo
Opera: | Recensione: |
Caspasian
Opera: | Recensione: |
Benvenuta cara Chiara, amica di Daria (anche di Sara?) o tu stessa. Ho inteso il tuo scritto come un "girotondo" di doppi sensi nel senso che quando dici: "girotondo che le permette di scrollarsi... le costrizioni... e di volteggiare libera" io la traduco: ha iniziato a capire la differenza tra la masturbazione e l' amplesso... Riuscendo così a "esprimere meglio le emozioni attraverso la musica" che coinvolge i fans vouyeristicamente cosicché la "gioia di cantare (e non solo quella) arrivi a tutti..." Con annessa la "controtendenza decadente" esibizionistica (il palco è il mio mondo) di non Daria a nessuno...
BËL (00)
BRÜ (00)

Recensionista: In pratica ti ci ritrovi, mi fa piacere
Caspasian: Da uno che ha recensito Alessandra Mussolini che canta in giapponese ho ritrovato un Asse estremo orientale, ma a parte le mie cazzate, divertente e ben fatto lo scritto, ciao.
Recensionista
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «Come promesso ecco il link per l'ascolto Girotondo by Daria on Spotify Vedi la vecchia versione Girotondo - Daria - Recensione di Recensionista Versione 2
BËL (01)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: