Dead Meadow
Old Growth

()

Voto:

Slowmotional, furie ordinate e battiti rallentati.

Come perdere sangue a fiotti da una gamba e trascinare passi nel sole della foresta cercando i soccorsi senza urlare.

Alla quinta prova quei morbosi farabutti dei Dead Meadow piazzano il disco che serve loro a dire: "Ok ci siamo sbrodolati già tutta la marmellata, dal vivo siamo delle fruste (ascoltate le esorbitanti Peel Sessions per credere) e adesso, solo adesso, iniziamo a scrivere canzoni". Canzoni splendide direi, sorrette da una voce dormiente e manciate di midtempos sinuosi, hard-folk arabescati intorno alle cose scure degli anni '70; echi, riverberi, mellotron e chitarre acustiche all'ombra di una psichedelia inquinata e bastarda, figlia dei Love e concubina dei Sabbath.

Quando spingono hanno l'incedere bruciante dei primi Cream e la posa dei Jefferson Airplane nel dilatare i tempi, quando staccano la spina ricordano i Led Zeppelin in versione campagnola che sta bene (chissà come) col sapore del sale dei Beach Boys.

Poi ti ricordi che sono i Dead Meadow e che è un disco che sta bene solo con se stesso.

Questa DeRecensione di Old Growth è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/dead-meadow/old-growth/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (TrentaSette)

lemuro
Opera: | Recensione: |
continua il revival psichedelico.......olè...........av anti il prossimo ! bella recensione.....
BËL (00)
BRÜ (00)

emanuele
Opera: | Recensione: |
dio...senza parole, recensione BELLISSIMA
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
Yeah, sembra il loro migliore fin'ora. Però, fanno sempre la stessa identica roba.
BËL (00)
BRÜ (00)

OleEinar
Opera: | Recensione: |
supersoul
Opera: | Recensione: |
spero che il tre dato da antmo corrisponda alla sua valutazione e non sia una dimenticanza di "cliccamento" perchè questo è il disco più debole dei Dead Meadows che mi sia capitato di ascoltare. Il primo e il terzo spaccano, è come se i Blue Cheer si incupissero nei riffs sabbatiani.
BËL (00)
BRÜ (00)

El Chupacabra
Opera: | Recensione: |
Belle canzoni, ma addio cara psichedelia, purtroppo... sicuramente il loro disco meno riuscito.
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
Opera: | Recensione: |
_ ho un intero settore da scoprire. uno dei tanti ;)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom
Opera: | Recensione: |
Sono ai primissimi ascolti e, per adesso, non mi ha entusiasmato. Gloria a Antmo, mia guida recensorea.
BËL (00)
BRÜ (00)

Opel
Opera: | Recensione: |
Questa è una recensione con i fiocchi. Concisa, ben scritta e con uno stile tutto suo. Complimenti!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Mòrbid Farabuts! Questo sì chè l'é un ghran bel nome-di-ghruppo(non sanguigno). Ebbrav_ Messer_ DeAntò!
BËL (00)
BRÜ (00)

therealramona
Opera: | Recensione: |
dell'onda hard/psych/folk/70 sono gli unici che m'interessano. fammi una descrizione (delle tue) dei loro assolo di chitarra. confermo le fruste live.
BËL (00)
BRÜ (00)

Mr. Wolf
Opera: | Recensione: |
mah... per ora l'ho ascoltato solo poche volte e distrattamente.. Magari col tempo e con gli ascolti crescerà (old growth, eh eh..). Ciao
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Opera: | Recensione: |
giusto Fest, supersoul e Chupacabra: se non hai niente di loro ascolti Old Growth e pensi che è fantastico ma se hai consumato i precedenti questo rimane un buon disco con "le canzoni ripulite". andava comunque segnalato, a mio modesto avviso di gente come loro non ne gira molta.. @ramona: bello, mi piace 'sta cosa.. ci penso e ti scrivo! saluti assortiti
BËL (00)
BRÜ (00)

jazzprog
Opera: | Recensione: |
bella, bravo
BËL (00)
BRÜ (00)

vortex
Opera: | Recensione: |
Disco non ancora sentito, è uscito adesso (ma dico, dove lo trovate il tempo?).
Ma la band è una garanzia (manco a dirlo, sono in TRE). In marzo dovrebbero essere qui vicino in tour, magari vaffinire che mi scrollo la polvere di dosso e esco dal buco.
Scritto breve ma sei stato brèv (bravo).
BËL (00)
BRÜ (00)

NickGhostDrake
Opera: | Recensione: |
un attimo di respiro
BËL (00)
BRÜ (00)

Roby86
Opera: | Recensione: |
Questo non riesco a trovarlo, allora ho ripiegato su "Feathers" (leggendo i commenti positivi qui su Debaser). E' un gruppo dannatamente potente, con sonorità hard-psych da brivido! Questa è musica per me... appena quest'ultimo disco comparirà sarà mio. Un ringraziamento ad Antmo per avermi fatto scoprire questa band!
BËL (00)
BRÜ (00)

Purpulan
Opera: | Recensione: |
@ Roby: "Feathers" è la loro opera più all'acqua di rose (questo non l'ho sentito, ma leggendo in giro pare si siano ulteriormente ammosciati, quindi non lo andrò di certo a cercare con spasmodia), ascoltati l'omonimo debutto, li spaccano sul serio. Antmo da parte sua possiede il "Mida's Touch" e trasforma in parole d'oro pure i pezzi di cacca ; ).
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Opera: | Recensione: |
3 stelline, dai.. non "pezzo di cacca". 3 modeste stelline
BËL (00)
BRÜ (00)

Roby86
Opera: | Recensione: |
Grazie per il suggerimento Purpulan
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
c'ho il file (...ehm) ma non l'ho ancora ascoltato. Forse aspettavo questa recensione.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Che spreco vederli abbassati ad un semplice rock n roll. << "Feathers" è la loro opera più all'acqua di rose >> Eh? è il loro disco più psichedelico, fuzzoso, carico acido e bastardo. è lento, quello sì, ma come suoni è dieci volte più devastante del primo (e ci son pure due chitarristi al contrario di uno). Il primo è solo un attimo più veloce, ma si sente che sono ancora dei ragazzini.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Opera: | Recensione: |
minchia come sei fatto sensibile Caz! la centripeta "Till Kingdmome Come" (marcetta con riffone circolare e anfratti psicodelici a la Pink Floyd) e la magnificamente bucolica "Seven Seers" valgono la terza stella. fammelo difendere 'sto disco che l'ho pagato 19 euri.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
<< la centripeta "Till Kingdmome Come" (marcetta con riffone circolare e anfratti psicodelici a la Pink Floyd) e la magnificamente bucolica "Seven Seers" valgono la terza stella. >> Ok, ci sto. Ma rilancio con "I'm Gone", talmente priva di senso da levare la terza stella e ritorniamo a due. Quelli che hanno fatto "Drifting Down Streams", "Good Moanin", "Get Up Down" e la hidden dei Feathers... non possono sprecare spazio su di un cd con quel pezzo. è orribile.
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Opera: | Recensione: |
allora ci metto il rientro di feedback sul frullo di batteria (geniale!) a sporcare la normalizzata "What Needs Must Be" e andiamo a 2,5 almeno. poi "keep On Walking" che pare uscita da Harvest e l'arrangiamento echo-tribale di "Queen of All Returns" e torniamo a 3.
BËL (00)
BRÜ (00)

maryg
Opera: | Recensione: |
che bella pagina!
BËL (00)
BRÜ (00)

Purpulan
Opera: | Recensione: |
@ Caz: "Fuzzoso" ci sta, "bichitarristico" ovviamente, e ti concedo pure il psichedelico, ma acido, 'sto cazzo, in "Feathers" le pennate inesorabili e "bastarde" in power chords slabbrate se le sono quasi completamente scordate (e non basta il tentativo di salvarsi in chiusura). Mentre in "Dead Meadow" 'na cosa come "At the Edge of the Wood" gliela si può anche concedere!
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
Opera: | Recensione: |
bravo antò, breve e incisivo, aspettavo di sentirmelo con calma prima di farci su due righe. Purtroppo per le tre quattro volte che l'ho sentitonon mi ha esaltato. Forse perchè l'equilibrio fra psichedelia malata e suoni + morbidi lo avevano raggiunto con Feathers. Qui purtroppo la deriva "vorremmo essere quei sopravvalutati dei Brian Jonestown Massacre" è un po' troppo invadente. I'm Gone che cita cazmi fa cagare barrique da 225 lt. Però ammetto che per me mantengono ancora un onesto fascino. Secondo me hanno cmq un tocco unico. E vengono a suonare a Pescara fine marzo (e il giorno prima/dopo suonano anche i belgi Hypnos 69!).
BËL (00)
BRÜ (00)

lukin
Opera: | Recensione: |
ah però...
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Opera: | Recensione: |
"mantengono ancora un onesto fascino" concordo, ed è per questo che io vedo il bicchiere mezzo pieno. ps. lukin? quanto tempo!..
BËL (00)
BRÜ (00)

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
Anche io come Kosmo (eh eh), posso solo confermare - dal mio humble point of view che era più o meno al centrodestra, ahimé e più o meno brillo, e beh - che dal vivo frustano, sì.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bigmuff
Opera: | Recensione: |
recensione così così (anche se cita i riferimenti più o meno giusti) ma poi ti aspetti almeno le 4 stelle che merita. Poi si le vecchie magie (Feathers su tutti) non ci stanno più, ma li si trattava di 5 stelle.
BËL (00)
BRÜ (00)

bjorky
bjorky Divèrs
Opera: | Recensione: |
carino ma qui sembrano più ammorbiditi rispetto agli altri album.rece sintetica ma efficacissima e piacevole.
BËL (00)
BRÜ (00)

Hal
Hal Divèrs
Opera: | Recensione: |
ascoltato una ventina di volte consecutive, poi messo da parte, però carino carino carino
BËL (00)
BRÜ (00)

SilasLang
Opera: | Recensione: |
Mi hanno deluso con questo nuovo album


BËL (00)
BRÜ (00)

blechtrommel
Opera: | Recensione: |
Capito qui per puro caso e non posso non lasciare un segno. Bravo, mi cerco qualcosa di loro e poi ti dico:)
BËL (00)
BRÜ (00)

yankeesnaporaz
Opera: | Recensione: |
Passo di qua dopo averli visti live sabato scorso... dal vivo sono più pesanti e jam-oriented rispetto ai dischi, ma questo rimane il mio preferito...
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: