Workhorse e la sua DeCollezione

@ A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Filtra

Black Sabbath: Forbidden
Black Sabbath: Forbidden (File Audio - Non la voglio - )
Mio Dio. Qua c'è una canzone in cui l'apparizione di Ice-T è la cosa migliore. Poi imitano l'hair metal alla Warrant, i sé stessi di qualche anno prima, il treshemdal alla Metallica. Segue ballatona strappalacrime che annoia e pezzi non orrendi ma banali, tra cui però spicca una Rusty Angels ai limiti dell'imbarazzo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Deep Purple: Slaves And Masters
Deep Purple: Slaves And Masters ( CD Audio - Non la voglio - ★★)
Un disco che vuole imitare i Rainbow ma che alla fine ricorda di più Bon Jovi. Per fortuna i Deep Purple sono mestieranti di primo livello e questo li salva dall'orrore.
BËL (00)
BRÜ (00)

RIBALDO: questo disco non esiste, l'ultimo buono dei DP fu PERFECT STRANGERS
Workhorse: Beh su questo penso che chiunque sia d'accordo. Anche dopo ce ne sono di ascoltabili se uno vuole accontentarsi e li ascolta senza confrontarli con la Roba Vecchia, guarda Purpendicolar. Ovviamente tutta roba assolutamente prescindibile.
Metallica: Garage Inc.
Metallica: Garage Inc. ( CD Audio - Non la voglio - )
Doppio disco, più di due ore di musica e nemmeno una cover che si avvicini lontanamente all'originale. Non so cosa sperassero di ottenere, ma sono tenerissimi i rutti e le stronzate che si dicono al microfono tra le canzoni per farci capire che sono dei ragazzoni appassionati.
BËL (00)
BRÜ (00)

spiritello_s: Volevano ottenere di vendere un paio di cd a prezzi stratosferici senza far fatica; risultato centrato in pieno. Delle cover nuove salvo il medley dei Merciful Fate che non mi è dispiaciuto affatto. Il primo cd è una riproposizione del vecchio garage che al tempo segnò l'ingresso nella band di Jason Newsted e per quanto mi riguarda l'inizio del declino...non per lui in quanto bassista ma per la concezione che trovo sbagliata di continuare l'esperienza senza Cliff.
Workhorse: Beh ma è ovvio che speravano in quello, il mio "non so" era pura retorica :) Newsted in sé non sfigura là in mezzo è vero: secondo me però però abbiamo a che fare con cervelli così sopraffini che probabilmente avrebbero iniziato a produrre merda anche con Cliff vivissimo e pimpante.
spiritello_s: Con Cliff non lo so...magari se ne sarebbe andato lui...in modo meno tragico ed ancora in vita. Certo è curioso notare come il cambiamento sia stato così repentino dopo la sua morte....
Chagall: Vabbe dai non sono così brutte le cover, confrontando questo disco con la merda che hanno prodotto in quegli anni (e che ancora oggi producono) è oro colato.
spiritello_s: E' proprio vero quello che dice Chagall...sembra proprio che al peggio non ci sia mai fine...
gnagnera: Dopo Cliff hanno fatto un album come "...and justice for all" che, a mio parere, non ha niente da invidiare ai precedenti, L'inizio del declino per me c'è stato dal black album in poi e credo anche io che anche con Burton in formazione sarebbe cambiato ben poco. Burtono purtroppo è morto giovane e, non potendo sapere cosa avrebbe fatto lui nei Metallica, ci è rimasto il ricordo di lui giovane e senza compromessi, ma ai tempi anche gli altri tre erano giovani e senza compromessi.
spiritello_s: Justice mi piacque anche molto all'epoca però ci sono anche brani sottotono per riempitivo e l'insieme risultava più lento e macchinoso....insomma un cambiamento notevole rispetto a Master....per il resto su cosa sarebbe successo con Cliff vivo e vegeto possiamo solo ipotizzare.....il dato di fatto è che a vederli oggi, come dicono i romani, mi se strigne er core....
Pink Floyd: A Momentary Lapse of Reason
Pink Floyd: A Momentary Lapse of Reason (File Audio - Non la voglio - ★★★)
Un Gilmour solista particolarmente di maniera e con una patina di pacchianeria anni Ottanta. Sufficenza stiracchiata, ma ovviamente lontano da quello che si vorrebbe sentire dai Pink Floyd. Il lavoro meno riuscito del gruppo. Per ora.
BËL (00)
BRÜ (00)

whocares: "One Slip" "On The Turning Away" e "Sorrow" si salvano
FrenkyWestSide: Esatto. Per ora. Chissà che cagata che uscirà tra poco.
hjhhjij: Per me non ci arriva a 3 pallette, nemmeno se stiracchiate.
madcat: sostanzialmente d'accordo con te anche se un pochino l'ho rivalutato negli ultimi mesi, comunque si, siamo 3 al massimo proprio, quello che uscirà tra un mesetto secondo me invece qualche bella sorpresa la riserverà, già il fatto che sia per il 90% strumentale (non hanno mai fatto nulla di simile, intendo un album praticamente solo strumentale) merita attenzione secondo me
sbornik: non un gran disco ovviamente, ma l'assolone in chiusura di On the Turning Away, a distanza di anni continua a essere uno dei miei highlights gilmouriani irrinunciabili. Poco più di due minuti di ispirazione ed espressività chitarristica a livelli celestiali. A dimostrazione del fatto che in qualsiasi album dei Pink Floyd, anche il più brutto, qualcosa di memorabile la trovi sempre.
FrenkyWestSide: madcat, non so se hai visto che hanno pubblicato 2 o 3 demo di 30 secondi di qualche pezzo... non mi dicono proprio niente
madcat: Si frenky, li ho ascoltati, non mi sono strappato i capelli nemmeno io, però sono frammenti, fatti per darti un'idea del suono del disco e basta, poi magari mi sbaglio e sarà una delusione eh (così, a naso, non penso che lo sarà), però ripeto, solo per la particolarità del fatto che sia tutto strumentale ha guadagnato la mia attenzione
FrenkyWestSide: Vedremo... non sai quanto spero che tu abbia ragione...
Static-X: Wisconsin Death Trip
Static-X: Wisconsin Death Trip ( CD Audio - Non la voglio - ★★★)
La voce pulita imita palesemente Rob Zombie, il growl sembra direttamente campionato dal primo album dei System of a Down e dal primo dei Soulfly, le tastiere sono palesemente prese dai Fear Factory, il cantante è più tamarro del chitarrista dei Limp Bizkit senza nemmeno truccarsi. Manca il basso buzzurro dei Korn, probabilmente per evidenti limiti tecnici. La copertina è troppo anni '90 per chiunque e riescono persino ad imitare gli Slipknot di tre anni dopo mettendo uno stato americano noioso
BËL (01)
BRÜ (00)

Workhorse: UH-OH! Me ne sono accorto dopo averla inviata, ma sembra che abbia appena scritto una definizione molto più lunga di molte recensioni di merda che girano adesso.
jimcrow: Mai sentita una nota di questo gruppozzo, ma la definizione è splendida
Workhorse: Purtroppo mi ha tagliato la frase finale dove dicevo che avevano plagiato anche i Lostprophets del futuro ammettendo nel gruppo un tizio che sarà poi condannato per abuso su minore. Riposa in pace Wayne Static aka "PettinaturaPiùOrrendaDelMillennioC heNonGliHaImpeditoDiSposareUnaPorno star".
The Velvet Underground: Squeeze
The Velvet Underground: Squeeze ( CD Audio - Mi manca - ★★)
Esattamente cosa sperava di ottenere la casa discografica producendo 'sta roba e spacciandola per Velvet Undergound? Ed è pure uno spreco perché, per essere un disco che non dovrebbe esistere, è a tratti molto piacevole. Pop rock sempliciotto e coccolone, ma che se non fosse a nome VU non si meriterebbe affatto gli sputazzi che riceve quotidianamente. Povero Doug Yule.
BËL (00)
BRÜ (01)

Loconweed: (copertina sbagliata)
Chagall: Infatti non avendo letto il titolo mi stava per venire un infarto
Chagall: Mah strano sotto questa opera ci sono le rece di: The Velvet UNderground, Loaded e Squeeze
Workhorse: Oddio ma com'è successa sta roba?
Aquarius27: Anche quando provi a definire Led Zeppelin II fa la stessa cosa... Ti mette Led III e la sua relativa copertina... Colpa del sito...
Grum: Pensavo stessi parlando di Load, sorry per il bru.