j&r la sua scheda

DeRango: -0,06 | DeContrasto: 0,67 | DeEtà™: 4581 giorni
.."Ahi serva Italia, di dolore ostello,
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di province, ma bordello!
"

Saluta con gioia!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

I saluti che quest'utente ha voluto ricevere

tonysoprano
Ciao, voglio salutarti come suggerisce di fare debaser. Una cosa non ho mai capito: noto che spesso critichi il progressive rock. Mi potresti gentilmente spiegare il motivo, senza necessariamente mandarmi a fanculo come faresti con qualcun altro (dato che comunque non ti ho mai criticato apertamente)?
BËL (00)
BRÜ (00)

j&r: trovo la musica pr­ogressive altamente a­rtificiosa, innatural­e, a tutti i costi ce­rvellotica, quasi che­ l'emozione fosse una­ pecca da bandire, un­ male da evitare semp­re e comunque. Trovo ­per questo l'approcci­o artistico del progr­essive carente in qua­nto privo della carat­teristica principale ­di ogni forma d'arte.­Par­lo dell'emozione che ­si prova ascoltando l­a Messa in Si minore ­di Bach o la Sagra de­lla Primavera o la Te­rza sinfonia di Beeth­oven. Emozioni fortis­sime che commuovono e­ scuotono nel…
tonysoprano: Concordo al 30 %. A volte il progressive tende ad essere monotono e tende a stufare, come nel caso di Yes e Emerson Lake And Palmer. Però è impossibile che i Van Der Graaf Generator, Soft Machine e King Crimson non possano trasmettere niente. Poi trovo illogico chiamare in causa la musica classica e confrontarla con il progressive. Io per esempio sono un amante del progressive, ma riconosco il fatto che generi come il jazz o la classica siano decisamente meglio.
tonysoprano: Poi io, che conosco pochissimo di musica classica, sono di parte
tonysoprano: Niemen Enigmatic - Czesław Niemen - Recensione di tonysoprano ti consiglio quest'album di Niemen, dotato di grande espressività e grandi abilità canore, se non lo conosci