Sto caricando...

GullaryShulmann e i suoi ascolti

GullaryShulmann
GullaryShulmann |
Spring Heel Jack - Wormwood album magistrale


GullaryShulmann
GullaryShulmann |
GullaryShulmann
GullaryShulmann |
Psichedelia, prog, free-jazz, blues, swing, folk, minimalismo, soul, rock, punk, shoegaze, drum'n'bass eppure niente di tutto questo, come un'unica aliena e inspiegabile cosa, genio. Jungle Fire


GullaryShulmann
GullaryShulmann |
GullaryShulmann
GullaryShulmann |
Doldrums - Late 70's Blue Box il lento "climax", molto controllato ma incombente (come uno tsunami senza onde anomale), che parte dai 2/3 del brano è di una classe sublime, (ed è un mio riferimento incontrastato quando mi trovo in jam post-rock)


GullaryShulmann
GullaryShulmann |
Tutto attorno a (e dentro di) te è raso al suolo, ti rimane solo una chitarra rotta per raccontar(te)lo: Days In The Wake. Pushkin


GullaryShulmann
GullaryShulmann |
GullaryShulmann
GullaryShulmann |
Julia Holter - Chaitius disco superiore, stando alle mie conoscenze (e preferenze) insuperato negli ultimi 20 anni. Armonioso, elegante, capriccioso, inestricabile.


GullaryShulmann
GullaryShulmann | Immaginifica
GullaryShulmann
GullaryShulmann |    Capish CapishApproved
Musica tradizionale francese per ghironda e cornamusa mischiata a meditazione tibetana mischiata ad avanguardia minimalista dronica... il mio pane. (Preferibilmente in cassa e con volume pazzesco). Le Vingt-cinq du Mois D'Avril La Baracande - Là haut là haut dedans la tour
La Nòvia è un supergruppo di ragazzi francesi che suonano musiche folk tradizionali (oltre al chiaro stile à la chansonnier francesi ci sento influenze celtiche e tibetane) molto influenzate dal minimalismo (LaMonte Young, Terry Riley). Dagli inizi del secondo decennio del 2000 pubblicano album a nome di diversi gruppi "costola" del supergruppo.


GullaryShulmann
GullaryShulmann |
GullaryShulmann
GullaryShulmann |
Too Stupid To Sin God John del fresco cyberpunk sparato in faccia