Gastr del Sol
Mirror Repair

()

Voto:

Nella primavera del Post-Rock era bello sedersi ai bordi di un prato lussureggiante. Folate subdole e capricciose di graminacee sonore svolazzavano a mezz’aria; malinconiche brezze si insinuavano nell’organismo, infiammavano i pensieri e noi starnutivamo sogni abortiti; sogni eccentrici e coloratissimi.

Fragile psichedelia era turbata da sghignazzante ilarità dadaista; esili arie al pianoforte erano arruffate da spasmi compulsivi di clarinetti cacofonici. Impennate schizofreniche di For Carnation imbizzarriti.

Acquerelli Post-Rock erano riflessi da specchi rotti; immagini sgangherate, arrangiamenti bislacchi. Una voce sonnambula intonava filastrocche sotto una campana di vetro; poemetti distanti e distaccati.

Grubbs e O’Rourke intrappolavano farfalle multicolori nella cassa armonica delle loro chitarre acustiche. Piccole gocce di rugiada che benedicevano i bruchi, i girini, i germogli e tutte le cose in divenire.

Questa DeRecensione di Mirror Repair è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/gastr-del-sol/mirror-repair/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Dieci)

Kotatsu
Opera: | Recensione: |
Come al solito ottima rece Cosmic! Ecco, il Post (sia Rock che Punk) mi manca totalmente. Accidenti.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Grazie mille! Guarda sul post-rock, se sei proprio a digiuno, forse dovresti iniziare da "Spiderland" degli Slint e da lì documentarti e creare il tuo percorso..è una materia molto ampia..
Kotatsu: Sí, infatti è un po' un mare in cui è facile perdersi. Grazie dei consigli xD.
Pinhead
Opera: | Recensione: |
Ciqnue per i bruchi, i girini, i germogli e tutte le cose in divenire.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

Pinhead: Che poi sarebbe cinque.
CosmicJocker: Ora che mi ci fai pensare..ho dimenticato..le uova di cormorani!!
Pinhead: Per le uova dei cormorani sarei caduto in deliquio.
luludia
Opera: | Recensione: |
Mi piacerebbe leggere una tua recensione, passami il termine, "normale" e li trovare luminose come pagliuzze d' oro solo alcune delle meraviglie che ammassi una sull'altra...
BËL ( 02 )
BRÜ ( 00 )

luludia: Risplenderebbero assai di piu'...
CosmicJocker: Forse non hai tutti i torti..è che, non so..per i libri mi viene da recensire come intendi tu, forse perché mi sento più competente..per i dischi sono più in "balìa" delle immagini che mi suscitano..in questo credo di essere piuttosto affine alla sensibilità del buon vecchio Buzz (a proposito l'hanno bannato ancora?)..però ripeto:non hai tutti i torti..
luludia: Buzz era (e') tutto istinto...spero ritorni in qualche modo...una certa selvaggia follia rendeva alcuni suoi zot veri e propri bicchieri di acqua fresca(magari non solo acqua)...tu sei piu' razionale, e" piu' difficile per te...ma comunque scrivi molto bene...ma secondo me hai la possibilitaa' di scrivere ancor meglio...
lector: Mi sembra un buon suggerimento, quello di Lulù.
Sadist
Opera: | Recensione: |
Oh, non è bello starnutire per l'allergia, tantomeno l'arrivo della primavera.
Bella rece però ;)
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Non dirlo a me..il polline mi fa un po disperare..grazie però!
IlConte
Opera: | Recensione: |
Mi manca pure il post rock ahahah, ma quanto non ne so!!! Ottimo scritto poeta, come sempre mi gustano le tue emozioni "raccontate" così. Però la penso come @[luludia], secondo me questi "versi" all' interno di una "normalità" risalterebbero di più. @pinhead (5)
BËL ( 02 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Grazie nobil signore..insomma mi avete messo un po la mosca al naso..ci penserò su in effetti..
Almotasim
Opera: | Recensione: |
Gran bello stile poetico Cozmic! Di loro ho solo Upgrade and sfterlife. Quale e' il loro disco piu' rappresentativo.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Anche Upgrade è un ottimo disco..il mio preferito rimane il primo: the serpentine similar..li per me sono al meglio delle loro potenzialità sperimentative..
lector
Opera: | Recensione: |
L'etichetta post-rock è nata e morta, seppellita dal suo hype e dalla sua inconsistenza, nel breve giro di una stagione seppellendo con sé un sacco di ottimi dischi che andrebbero riscoperti e riletti nella loro inetichettabilità (che orrendo neologismo!).
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Sottoscrivo al 101 per cento..!
GIANLUIGI67
Opera: | Recensione: |
come dice l'amico @[lector] stiamo parlando di un bel disco. "Post Rock" come tutti gli adesivi appiccicati sulle copertine dei dischi ha creato solo ignoranza. Solo un bel disco.
BËL ( 02 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: D'accordissimo..odio le etichette: semplificano senza cogliere il vero nocciolo..
Cialtronius
Opera: | Recensione: |
Adesso pure io ne voglio fare una così
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Più che giusto..le voglie vanno tolte..
massyboy
Opera: | Recensione: |
mi manca...vi raccomando anche Crookt, Crackt, or Fly !!!!! chitarre irrequiete!!
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

CosmicJocker: Ecco, a me manca quello invece..
massyboy: per quello che ho sentito di loro mi pare il migliore!!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: