Hüsker Dü
Zen Arcade

()

Voto:

Descrivere cosa rappresenta per me Zen Arcade è impossibile, anche se indubbiamente è di me che parla.
Di come certe volte, quando avevo qualche anno di meno e avrei sorriso a quelle che oggi chiamo "certezze", mi sono lasciato sopraffare dalla paura di fallire, di non combaciare perfettamente con l'idea che ho di me stesso, di tradire le aspettative. Di come, certe volte, ho avuto voglia di scappare e non voltarmi mai indietro.
Paura, delusione, bugie su bugie, tentare di trattenere le lacrime anche se le ragioni per piangere le avevo, questo è Zen Arcade.

Zen Arcade è innovativo non solo per l'hardcore statunitense, ma per il punk tutto.
È un concept album impensabile e coraggioso per l'epoca: a grandi linee narra la catarsi di un ragazzino che scappa di casa per cercare se stesso.
Le canzoni sono di una potenza inarrivabile, è hardcore ma è anche psichedelia come pop, gli Huskers hanno saputo far confluire i disaccordi interni alla band in un flusso di coscienza straziante e spiazzante, composto da pezzi a pianoforte, avvolgenti scalate strumentali, falsetti accattivanti e urla da mattatoio.

Non è certamente un disco semplice, forse perché è un doppio, forse per il concept soggiacente, forse perché è qualcosa di mai sentito tutt'ora. È un disco di ricerca, tutte le risposte sono dentro ad ognuno di noi, perché sono sensazioni che abbiamo vissuto sulla nostra pelle.

Non ho mai posseduto un disco simile, perché questo disco sono io.

Questa DeRecensione di Zen Arcade è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/huesker-due/zen-arcade/recensione-ngw

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Ultimi Cinquanta commenti su CinquantaCinque

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
grazie per i voti e la modifica alla recensione.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

easycure
Opera: | Recensione: |
bella!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

rikardo
Opera: | Recensione: |
Anche io sono dalla parte dei husker du più oltraggiosi e incazzati di zen arcade, e questo il disco che rimarrà nella storia, ma riconosco anche che rimangono grandi anche i secondi husker du, quelli piu power pop di dischi bellissimi quali new day rising,warehouse, ma anche flip your wig ( ricordate che pezzi! every everithing, the girl who lives on heaven hill, divide and conquer ) gruppo enorme. Potevi fare di più nella recensione, troppo poco per un disco di questo calibro.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
Ho tentato di stare nello spazio suggerito dalle guidelines.
Magari dimmi cosa c'e' che non va, potrei anche decidere di riscriverla, o potrei semplicemente usare i tuoi suggerimenti per qualche recensione futura.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
Il bello delle regole, Ngw, è romperle... non fatti condizionare dalle guidelines, come vedi dalle mie rece io non ci faccio caso... :D Lascia che sia il tuo estro a guidarti...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Rocky
Opera: | Recensione: |
disco che possiedo ancora in cassetta, devo decidermi una buona volta di prenderlo in cd
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

NickGhostDrake
Opera: | Recensione: |
ngw recensione bellissima, l'ho apprezzata in pieno.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Cris
Opera: | Recensione: |
Quando il mondo era troppo grande, e troppa la certezza di cambiarlo, gli Husker sono stati il mio punto di appoggio. Li ho preferiti più morbidi negli album successivi. Sono riusciti a toccare il mio cuore.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hal
Hal
Opera: | Recensione: |
Dopo il poema di zigghio fa uno strano effetto leggere questa recensione, bella anche questa. Anche i commenti... Sono sempre più curioso.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Zen Arcade è come correre piangendo lungo il molo al tramonto urtando tutte le persone che ti si parano di fronte
Indimenticabile
Ma forse (ed essendo hardcore fa un po' strano..) non hai sottolineato il lato rabbioso dell'album(Beyond The Threshold, Standing By The Sea,Pride solo x dirne alcune) che contribuisce a rendere ancor+ geniale quest'album.
PS- Se avete amici troppo muscolosi non prestate loro qust' album.. sento ancora male l'ultima traccia!
PPS- spero che i muscolosi non navighino troppo o,dopo ciò, sentirò male anche altre parti.. DEL MIO CORPO..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
ragazzi ma sapete spiegarmi cosa vuol dire O da dove viene l'espressione "Zen Arcade"?? grazie mille, eugenio
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Non sapevo che questo disco fosse stato già recensito, e per di più, da un esperto conoscitore come tal ngw.
Volevo soltanto manifestare un mio pensiero sull'album che è semplicemente "stratosferico" ed in particolare sulla song Something i learn today che è una tra le mie canzoni punk preferite.
Ve lo dice un metallaro della vecchia guardia che ogni tanto, però, dà un ascolto anche al punk, al dark ed alla new wave.
Ossequi.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
Io vado letteralmente in brodo di giuggiole per Pink turns to blue.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Hai ragione, anche pink turns to blue, è meravigliosa ed è una canzone di gran classe.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Ascolta, vorrei sapere cosa ne pensi dei London After Midnight, mi consigli l'acquisto di qualche loro album?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
Band davvero buona, dark-gothic anni 90, insieme alla pletora di gruppi semisconosciuti di un movimento che non caca più nessuno. Psycho Magnet non è certamente un brutto acquisto, a me piace parecchio, anche se non è sicuramente un capolavoro. Secondo me lo trovi anche in nice price.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Beh..un disco indimenticabile.Una volta che ti entra dentro,non ne esce più.Da adorare.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Festwca
Opera: | Recensione: |
Mamma mia, Zen Arcade è il disco più emozionante di sempre! Non importa che sia imperfetto, troppo lungo, a volte prolisso, con un suono scadente. E' sincero e diretto come un pugno allo stomaco. Sicuramente è innovativo, vario, influente etcetc ma quello che conta è che è davvero emozionante, trasuda sincerità! 23 tracce che esprimono incomunicabilità, feroce lotta psicologica, disagio sociale e problemi familiari, tra incubi/sogni psichedelici e strumentali psicotici. Si conclude con un incoraggiamento (DON'T GIVE UP, DON'T LET GO) per poi dare una non-risposta a tutti i problemi posti ("All this uptight pushing & shoving keeps us away from who we're loving, so TURN ON TURN ON TURN ON THE NEWWWS!!!!" -in senso ironico).
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Grande disco, indubbiamente epocale, ma trovo sia molto più caldo, compiuto ed emozionante Wharehouse.These Important Years, Standing In The Rain, Ice Cold Ice, Too Much Spice, It's Not Peculiar, She Floated Away,Up In The Air, Bed Of Nails...Robba Da pelle d'oca!E poi vuoi mettere la registrazione...E'anche vero che senza Zen Arcade non ci sarebbe mai stato Wharehouse, che è il classico "album della maturità"(detesto questa banalizzazione della definizioni critiche)...Questione di gusti
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Mauri
Opera: | Recensione: |
Sono andato alla ricerca di questo disco dopo che tempo fà lessi proprio questa recensione.
...niente volevo solo dirti, che il disco è diventato uno dei miei più frequenti ascolti.
La rece è bellissima e soprattutto personalissima
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

lukemccaine
Opera: | Recensione: |
bravo ngw, hai colpito nel segno: questo disco è te. ma è anche me, e la maggior parte delle persone che hanno avuto la fortuna di ascoltarlo. ed è questa la sua grandezza. canzoni come "broken home broken heart", "something i learned today", "what's goin' on", "chartered trips" e "whatever" (mi accorgo che le sto citando tutte e qui mi fermo :)) ti parlano al cuore...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
sottovalutati o no, innovativi o meno, avevano un suono che dire che faceva cagare al cazzo è un'eufemismo:_ ecco solo perchè era giovincello poteva segnarti (non che ci voglia molto quando si è adolescenti, mettendo da parte che questo possa essere un disco valido o meno).
vuoi fare l'intenditore, quello che ne "sà" di musica non per molti ok, ma stai al tuo posto ed evita di toccare generi e stili che non ti appartengono e con i quali non hai avuto dimestichezza, brutto rotto in culo.
fottiti tù, assieme agli husker dù.




BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
minchia ma leggendo alcuni tuoi commenti alle recensioni di debaser devi essere frustrato forte. ao', vabbè che gli husker du non hanno venduto un cazzo e capisco che sei sempre in perenne rosicamento, ma questo è il prezzo da pagare per chi si crede una specie d'"illuminato" e si tira fuori ad ogni costo dalle regole" del bisiniss musicale. fatevi furbi e aggiratele, poveri stronzi, perchè la notorietà si acquista anche dal sapere sfruttare tanti fattori e beccare lo spiraglio giusto, non solo dalla qualità musicale in sè. questi quà volevano la produzione grezza e sporca come i loro culi e i loro olezzosi capelli? bene, se li inculano solo quei 4 sparuti coglioni, innalzandone a dismisura il valore effettivo/storico del disco, come se questo gli conferisse l'aura di intoccabile e d'elite. stronzate, se la produzione non fosse stata così merdosa oggi più gente l'avrebbe rivalutato con più piacere. infatti, al di là del valore che ha avuto nel contesto in cui è uscito, oggi risulta terribilmente anacronistico.
crudele ma vero, apri gli occhi merdoso.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
tutta attitudine, tanto cuore ma niente cervello, figuriamoci l'esecuzione e la tecnica individuale approssimativa dei "membri" (ovvero falli). prima di fare entrare dischi nella storia e attribuirgli meriti oltre l'umana comprensione, sarebbe stato bene che avessero imparato a tenerli in mano gli strumenti.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
"cosa sono i Pantera ? I Black Sabbath e i Venom rimasticati" - ngw (dalla recensione di nevermind).
io non capisco un cazzo di punk/hardcore, ma ce ne vuole di coraggio per fare affermazioni come quella tua sopra.
te l'ho detto, stattene nel tuo buco ed evita di tirare in ballo gruppi o addirittura stili che non ti appartengono, i tuoi commenti sù di loro sono puttanate belle e buone di ignoranza becera e superficialità gratuita.
beccati st'altro 1, così per cambiare.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
Accidenti, mi hai ferito nel profondo ! Evviva i Pantera abbasso gli Huskers !
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
Oh, per la cronaca, gli Huskers erano su Major e hanno venduto parecchio - dico, ma imparare a leggere almeno ? :D Ah, sempre per puntualizzare, non ricordo critico, musicista o chicchessia che non sbavi dietro a questo disco. Ah gia', tu ascolti i Pantera. Mi spiace :D
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

easycure
Opera: | Recensione: |
ma che cazzata è? cosa c'entra la produzione merdosa con la qualità di un disco? Potrebbe essere un discorso allargabile alla metà dei dischi usciti negli anni '80 (se non di più), il che inificia il fatto che tale produzione sia cosi voluta e rende discutibile che l'anonimo sia minimamenete in grado diu contestualizzare.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

easycure
Opera: | Recensione: |
ahahah "sarebbe stato bene che avessero imparato a tenerli in mano gli strumenti" :-.D ma che cazzo dici? Ma che hai ascoltato? santo cielo che tristezza.. il classico patetico per cui basta la parola Hardcore e di necessità un gruppo non sa suonare.. è palese che tu non abbia ascoltato proprio un cazzo: il discorso del suono di merda fila, il discorso che gli Husker du non sapessero suonare è una scorreggia dalla bocca.. che poi, almeno loro uno stile se lo sono creato, i Pantera saranno anche 'sti cazzi di virtuosi (parentesi: a me i Pantera piacciono), ma rifriggono per 150 canzoni i soliti riff blues ipertroficizzati.. ma su ma su, ma via, che marea di amene stronzate tocca leggere
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
è difficilissimo parlare di un disco straorinario e far pensare chi quel disco lo conosce a memoria di averlo incontrato nella più tenera età. bella rece,passionale,sentita,verso un gruppo immenso e che suona da dio!!! il gruppo più veloce del pianeta mica sono i pantera!?!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

lukemccaine
Opera: | Recensione: |
comunque regà, grandi anche i Pantera. Pochi cazzi. Ma 'sti pregiudizi di merda su chi suona l'hardcore (ed è un discorso che potrebbe essere benissimo allargato ai Minutemen e ai Black Flag) hanno da finì...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

peggiopunx
Opera: | Recensione: |
ke disco!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

dEDOLUZ
Opera: | Recensione: |
"tutta attitudine, tanto cuore ma niente cervello, figuriamoci l'esecuzione e la tecnica individuale approssimativa dei "membri" (ovvero falli)" quando si dice "non capire una beneamata mazza"...ma tornatene dai tuoi Dream Theater...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

filo
Opera: | Recensione: |
bella recensione per un disco bellissimo, grande, unico.... questo disco è veramente di tutti, lo senti tuo
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

filo
Opera: | Recensione: |
e si fotta chi crede che la tecnica e la pulizia di registrazione siano superiori al cuore che uno ci mette nel suonare, questo significa sputare in faccia a tutto l'hc anni 80 americano e ITALIANO (apprezzato in tutta europa, negazione anche in america)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

peggiopunx
Opera: | Recensione: |
sopratutto raw power in america..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Neu!
Opera: | Recensione: |
questo disco è un capolavoro immane se viene analizzato da un punto di vista razionale... se viene analizzato dal punto di vista irrazionale, è il più grande di tutti i tempi...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Himself
Opera: | Recensione: |
Signori...l'hardcore...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

muitosaudosismo
Opera: | Recensione: |
Non hai descritto minimamente questo disco strepitoso, ma la tua è in assoluto la recensione più bella che abbia mai letto. Sbagli però su una cosa: è di me che parla Zen Arcade!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Alì Murtacc
Opera: | Recensione: |
"i Pantera saranno anche 'sti cazzi di virtuosi (parentesi: a me i Pantera piacciono), ma rifriggono per 150 canzoni i soliti riff blues ipertroficizzati.." EASY, VEDI DI NON SPARARE CAZZATE QUANDO PARLI DEI PANTERA, LO STILE E LA MUSICA CHE AVEVANO LORO CE L'AVEVANO IN POCHI. Torna a sentire i tuoi Husker Du che è meglio (tra parentesi: a me i Du non dispiacciono tra l'altro...)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ngw
ngw
Opera: | Recensione: |
Gente, basta merda, c'è un limite anche alla mancanza umana. Smettiamo di confonder Huskers e Pantera, per quanto buoni possano essere i secondi. Per gli huskers non si parla di "essere buoni".
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

AlexPear
Opera: | Recensione: |
.." EASY, VEDI DI NON SPARARE CAZZATE QUANDO PARLI DEI PANTERA, LO STILE E LA MUSICA CHE AVEVANO LORO CE L'AVEVANO IN POCHI."....concordo in pieno!!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

IcnarF
Opera: | Recensione: |
commento 1700.. cifra tonda.. lo dedico al mio disco preferito.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

giola
Opera: | Recensione: |
l'ultima traccia è da paura!! mitico
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

madcat
Opera: | Recensione: |
che bella, una domanda, si discosta di molto, a livello musicale, da warehouse: songs and stories (l'unico che ho ascoltato degli husker du)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

PanNZZOone1
Opera: | Recensione: |
Istruzioni per l'uso : Come farsi venire un buon mal di testa in soli 10 minuti
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Alfredo
Opera: | Recensione: |
Disco stratosferico.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Alfredo
Opera: | Recensione: |
@Madcat: questo è molto più duro, in Warehouse avevano ormai perso la veemenza hardcore.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

madcat
Opera: | Recensione: |
ah, ok grazie alfredo, lo ascolterò, di solito viene citato sempre, insieme a warehouse che comunque viene considerato l'apice del gruppo spesso
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Alfredo
Opera: | Recensione: |
Guarda Madcat, i miei preferiti degli Husker sono Zen Arcade e New Day Rising. Warehouse ha delle perle assolute però nel complesso mi piace meno. Forse proprio perchè meno cazzuto.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: