Il vecchio e il mare

Il vecchio e il mare.

Il vecchio fissava distrattamente il mare. Sul bagnasciuga una ragazza seduta a gambe incrociate, si dava l'ultimo tocco di rossetto, stando ben attenta a fare un contorno senza sbavature, i capelli spettinati ad arte, erano tenuti insieme da una forcina. Poco più in là ragazzini sporchi e sorridenti giocavano a palla e in lontananza un pescatore gettava pastura ai pesci. Le acque mosse da un leggero vento di maestrale, coloravano le onde di un bel blu turchino. Tutto era ben delineato, sembrava un dipinto concepito da un artista dalla pennellata netta, pulita. Un quadro sereno. La testa altrove, il vecchio non godeva della vista, sentiva dentro una disperazione che non riusciva a trasformare in lacrime.

Bubi , Il 26 gennaio — DeRango: -0,01

BËL (02)
BRÜ (02)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Bubi
Modifica all'editoriale: «Modifica ». Vedi la vecchia versione Il vecchio e il mare
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi
Modifica all'editoriale: «Modifica 2». Vedi la vecchia versione Il vecchio e il mare
BËL (00)
BRÜ (00)

Stanlio
Nulla avrebbe potuto distrarre il vecchio, senonchè all'improvviso attratta dal rossetto che disegnava rossi confini usci dalle acque scodinzolando una giovin sirena dai seni appena accennati ma con i capezzoli ben eretti ed il vecchio sentì rimescolarsi l'ancora caldo sangue insieme ad ancor più ehm, "caldi" se non bollenti pensieri...
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi: Certamente una visione del genere l'avrebbe potuto distrarre... comunque questo breve ritratto è un altro tassello del ritratto di Valentino che già ho pubblicato. Mi ero scocciato di postare solo su lui, quindi l'ho sostituito col vecchio... Scusa, ma lo sai che col Tablett non riesco a piazzare bel. Ciao
algol
Va bene, argomento. Trovo questa cosa di una banalità sconcertante. Patetica quanto sterile. Cosa che potrai dire di qualsiasi mio scritto, visto che sei uno che si prende dannatamente sul serio. Affermando che è un punto d'onore il mio non apprezzamento ma invitandomi ad argomentare. Eccoti l'argomento. Queste insulse melensaggini mi urtano. E che ci vuoi fare ... Non si può piacere a tutti.
BËL (01)
BRÜ (00)

Bubi: Meno male!! Almeno ho il piacere di conoscere il tuo insulso pensiero, chiamiamolo pensiero va'. Tu sei la persona più stupida che ci sia su questo sito, io ti ignoro perché quelli come te non volgono cinque minuti del mio tempo. Tu non riesci a farlo perché evidentemente sensibile e attento a quello che scrivo e quello che faccio. Grazie dell'importanza che mi dai! Io continuo ad ignorarti perche la ritengo la più
Bubi: ... È scappato il commento con questo tablettino del cavolo, continuo... profonda forma di disprezzo che si possa mostrare nei confronti di chicce e sia
Bubi: Se tu avessi un minimo di cervello, faresti la stessa cosa, ma cercare un po' di materia grigia in quell'insulso ammasso di neuroni e sinapsi che hai nella scatola cranica è cosa vana. Quindi, sono sicuro che continuerai a rompermi le palle. Accomodati e divertiti e in ogni caso non scordare di andare a...
algol: Vedi scemo, io so benissimo quando scrivo delle cazzate. A differenza tua, che fai lo scrittore. Ora torna a non cagarmi e a scrivere i tuoi pensierini, quelli si, veramente involontariamente risibili.
Bubi: No, tu non lo sai, semplicemente è l'unica cosa che sai fare, scrivere cazzate, scemenze. Indicami una tua recensione che sia degna di essere letta... Non c'è. T'appicci con tutti. Tu pensi di essere il protettore del sito delegato a cercare quelli che non ne sono degni, ma sei solo una figura tragica.
Bubi: Con questo chiudo davvero, ho già perso troppo tempo con te... continua pure a venire su quello che scrivo, come ti ho già detto significa che sono molto importante per te, altrimenti mi ignoreresti. Cosa che nei tuoi confronti faccio da sempre perché per me sei fuffa...
algol: Alla prossima patetico scemo. Attendo con ansia le tue vette di lirismo e metasignificati poetici. Grandissimo scrittore. Di sta minchia.
zaireeka: Io non voglio essere duro e diretto come algol, ma la penso esattamente come lui. Purtoppo oltre che estremamente banale lo scritto lo trovo anche estremamente scadente almeno per quanto riguarda l’uso della punteggiatura, in particolare delle virgole... Considera che quando elimini una frase fra virgole all’interno di un’altra frase dovrebbe essere salvaguardato il senso del tutto. La seguente frase non mi sembra che funzioni così: “Sul bagnasciuga una ragazza seduta a gambe incrociate ... stando ben attenta a fare un contorno senza sbavature, una sigaretta le pendeva in bocca e i capelli spettinati ad arte, erano tenuti insieme da una forcina.
zaireeka: Il fatto poi che insisti a parlare della tua roba come fosse letteratura è davvero insopportabile. Scusa ma è giusto essere sinceri in questo posto
fedezan76: Al di là di come scrivi, la tua reazione alla provocazione di Algol è più eccessiva di quello che scrive lui. E stride con gli argomenti che porti nei tuoi vari editoriali. Passi dalla sensibilità alla cafonaggine solo perché uno critica il tuo scritto?
algol: Tralaltro avevo messo solamente un brut. Ma l'imbecille, che dice di non curarsi di me, è venuto su una mia (cazzonissima) "recensione" a piazzare il suo dissenso vendicativo e chiedendomi i motivi del mio poco apprezzamento. Che per eleganza avevo omesso. Insomma, uno che accetta le critiche. Imbarazzante.
fedezan76: Io questo me l'ero perso, ma effettivamente la sensazione era appunto che le critiche lo facciano inalberare oltremodo. "Insulso pensiero" "Persona più stupida" etc. Che gli hai trombato la moglie ???
algol: Gli sto sul cazzo. Sai che problema. Un utente che rappresenta un irresistibile miscuglio di autoreferenzialitá autistica, con velleità frustrate da grande scrittore. Che reagisce come una checca isterica alla minima critica ricalcando dinamiche comportamentali da giardino d'infanzia. Insomma, un tipo divertente.
Bubi: @[zaireeka] a parte le virgole e quello che scrivi nel primo commento, non ho mai detto che quello che scrivo è letteratura. Anzi, scrivo per imparare e passare il tempo. Trova un mio commento dove affermo che è letteratura... Questo è il posto dove si è meno sinceri vengono dati 5 a tutto spiano a recensioni che non li valgono. Mi ricordo che ci fu anche una discussione su questo. Non da parte mia. @fedezan76 la risposta è che lui ce l'ha con me dal giorno che difesi uno che lui tartassava di continuo affermando che era troppo buonista. Bisogna essere stronzi e aggressivi per aver vita facile sul sito? E non è l'unico caso, lo fa di continuo, sempre con gente che non sa o non vuole difendersi. La mia reazione non stride affatto con i miei editoriali... a quali ti riferisci? Scrivo di cose che mi interessano, nient'altro. Lui non ha fatto una critica la sua è stata una provocazione bella e buona, quindi ho reagito. Lo so che divento irruento, ma la mia è solo una reazione alla provocazione gratuita. Non mi ritengo affatto cafone anzi, quello che scrivo rispecchia in tutto e per tutto la mia sensibilità. Qui vorrei chiuderla perché continuare non ha senso... si andrebbe avanti all'infinito, ognuno continuando a pensala uguale. Posso sapere di dove siete?
fedezan76: Io sono di Pordenone. Ad ogni modo io non conosco il vostro pregresso. Ma la tua risposta è stata esagerata e cafona. Questo è il mio pensiero. Ovvio che conosco anche la schiettezza, a volte provocatoria, di Algol. Però quello che ha sbroccato di brutto sei tu. Almeno qui.
Bubi: Ho sbroccato perché speravo che dopo una discussione simile di 2 o 3 anni fa, lasciasse perdere. Ma lui vive di polemiche, la sua non è una schiettezza provocatoria. Come ho già scritto tutto è iniziato quando vidi che se la prendeva di continuo con un bravo ragazzo che aveva il solo difetto di essere sempre gentile con tutti. Arrivò ad andare via dal sito per molto tempo. È tornato solo dopo che tanti lo pregarono di tornare. È successo anche abbastanza di recente con una donna che non ne ha più voluto sapere di tornare. E non sono i soli. Impara a conoscerlo... comunque non mi hai detto a quali mie recensioni ti riferisci... ora vado, non so se ho il tempo di rispondere.
Bubi: Che gli hai trombato la moglie ??? L'ho scritto io? Dove? Comunque se sbrocco, sbrocco, non scrivo in punta di penna, vado giù dritto anche se non vorrei. Sono stato provocato e non sono il tipo di persona che si lascia intimorire... @fedezan76
fedezan76: @[Bubi] ti porti dietro rancori che in questo sito non servono a nulla. Non è la vita reale. Ti mettono in una posizione di debolezza. Difenditi, ma sempre mantenendo una tua linea. Io non mi riferivo a recensioni tue in particolare, ma in generale ho sempre notato una certa sensibilità. Che ho apprezzato anche nella sua semplicità. Ma poi reazioni spropositate come quella sopra nuociono più a te che a lui. Poi vedi tu.
algol: Quale terribile provocatore sono. Ho messo un brut a questo scritto penoso. Sei un vecchio rincoglionito e rancoroso.
Onirico
Ora voglio sapere tutto: da quale quarta di copertina di Harmony (O era Moccia?) l'hai letta?
BËL (01)
BRÜ (00)

Onirico: No te lo chiedo perchè io sono appassionato di Harmony, li ho letti tutti tutti, compreso "Il Bicipite e la Balena", che è forse il mio preferito,
forse perchè anche il più unico. Narra infatti della grande storia d'amore tra un palestrato super lampadato di Miami che ha il vizio di picchiare le donne, e la Balena,
un donnone di 430 chili coi baffi. Nonostante le diversità di carattere i due protagonisti vivranno una storia d'amore che sconfigge il tempo,
basata su un rapporto stabile: lui troverà in lei una che sa tenergli testa, perchè è talmente molliccia ed elastica che ogni volta che lui cerca di colpirla rimbalza spiaccicato contro il muro.
Lei troverà un modo di fare ginnastica senza muovere un dito.
Non sarebbe una grande opera senza la vena tragica: Lei una notte lo scambia per un omino gonfiabile da piscina e gli si addormenta sopra e lui muore soffocato nel sonno dal peso e dal lezzo dall'ascella di lei.
Quando lei si risveglia, per disperazione si mangia da sola.
Ma non v'è traccia di machismo, sessismo o razzismo verso le ciccione, eh. Te lo consiglio.
Bubi: ???
Bubi: Comunque bello, pieno di colpi di scena... o di sole? Prova a scriverne uno anche te, mi sembri portato...
algol: Vedo con piacere che questa puttanata suscita analoghe reazioni. Tutti insensibili e stupidi quelli che non capiscono il sommo e sensibile Bubi
Bubi: Non sono né sommo né sensibile (almeno nei tuoi confronti) e di quello che scrivo, non cambierei una sola virgola con tutta la tua produzione letteraria che hai scritto su questo sito, ciarpame dalla prima riga all'ultima. Comunque non ho voglia di spendere Atri commenti con uno stupido. Piuttosto che dare la mano a te, preferirei abbracciare un lebbroso...
algol: Alla prossima, scemo.
mrbluesky
ahahah,na guerra proprio
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi: Non la vedo come una guerra, é da quando vidi che offendeva una persona che aveva il solo torto di non essere aggressivo, (non faccio il nome) che mi schierai dalla sua parte. Non perché mi sento il difensore dei deboli ma perché c'era una vera e propria cattiveria nei suoi commenti e questo non lo sopporto. L'ha fatto anche con altri del resto è cosa nota. Ha provato a provocare anche me, ma io non sono remissivo. Pensavo che mi lasciasse perdere, credevo che fosse una questione chiusa. Invece no, evidentemente sono nei suoi pensieri, la voglio chiudere qui ma vedrai che tornerà a rompere i coglioni... ci scommetto Einstein diceva che solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo aveva dei dubbi. Lui non fa parte della prima categoria 😁😁
algol: Il punto è che hai scritto una stronzata intimista di una pochezza imbarazzante. Tutto qua bubino. Leggo, mi piego dalle risate per quanto ti senti scrittore e non mi trattengo. Uuuuhhh, come sono cattivo.
algol: Io non sopporto le tue melensaggini del cazzo. Guarda un po'
Bubi
Modifica all'editoriale: «Modifica ». Vedi la vecchia versione Il vecchio e il mare
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi
@fedezan76 se ti vuoi fare un idea, visto che pensi che lui abbia ragione, vai a vedere l'ultimo editoriale di serenella e leggilo con tutti i commenti. L'editoriale non era la cosa migliore che aveva scritto ma sicuramente lei era una delle più brave nell'arte della scrittura e aggiungo che è una donna che sicuramente non amava questionare...
BËL (00)
BRÜ (00)

fedezan76: @[Bubi] io non ho il tempo né la voglia di leggere altre vostre beghe. Per me TU qui hai avuto una reazione che non ti fa onore né rispecchia quello che di solito mostri nel sito. Ma per me finisce qui. Fondamentalmente ero solo venuto a chiacchierare.
Bubi
@fedezan76 non porto dietro nessun rancore, qui su debaser ci sono per fortuna anche persone normali con le quali si più parlare e anche stringere amicizia. Però se c'è chi mi provoca io reagisco. Tutto lì.
BËL (00)
BRÜ (00)

fedezan76: Ancora! Non ti ho detto che non devi reagire, ma che hai reagito male. Tra i mille modi che potevi scegliere hai usato quello più sbagliato. Ti danneggia. È così difficile da capire?
Bubi: Hai detto che sei venuto qui per chiacchierare, ok, allora chiacchieriamo quando vuoi su qualunque cosa. Ma non ora, sto facendo un trasloco che mi prende energie e tempo. Nei momenti liberi mi rilasso scrivendo e non ho mai pensato che quello che scrivo è letteratura. Aspetto ancora che @zaireeka mi faccia sapere dove l'ho scritto.
zaireeka: @[Bubi] Scusami, non sapevo ti fossi messo realmente in attesa... Allora mettiamola così, Il fatto che le cose che scrivi le trovi onestamente (per la maggior parte) estremamente banali (alcune sembrano davvero scritti di un teenager) unito al fatto che in un altro editoriale hai addirittura parlato di una storia da te scritta come "molto complessa" mi ha fatto intravedere una leggera presunzione, come dire "preparatevi che qui vi dovete impegnare per apprezzare il mio scritto, non è una delle solite cazzate che si scrivono qui". Non hai detto esplicitamente di ritenere i tuoi scritti alta letteratura ma hai fatto intendere di pensarlo, in fondo. Tutto qui.
zaireeka: Alta letteratura rispetto al livello medio di debaser, chiaramente. Il problema è che la più alta "letteratura" qui su deb la hanno fatto proprio gli utenti più politically incorrect e non certo quelli sempre timorosi di mantenere buoni rapporti "sociali", falsi modesti, o un pò troppo permalosi. Poi può essere anche che mi sbagli, e comunque è una questione di gusti.
Bubi: Mai pensato quello che mi attribuisci perché non penso che ci sia letteratura su debaser solo alcune recensioni scritte bene... Ma la letteratura è un altra cosa.
"preparatevi che qui vi dovete impegnare per apprezzare il mio scritto, non è una delle solite cazzate che si scrivono qui". Che fantasia che hai...
zaireeka: Grazie, lo prendo per un complimento 😁
Bubi: Non è un complimento, addirittura mi attribuisci un pensiero... Se non è fantasia questa...
VinnySparrow
Quella discussione "sui 5 a tutto"...mi ricorda un certo editoriale di VinnySparrow!!!!

BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi: Sinceramente non mi ricordo, ma se mi dici quale è lo vado a vedere
Bubi: L'ho trovata e si parla di quello, ma mi riferivo ad un altra o altre perché è un argomento che è stato tirato in ballo diverse volte. A me l'argomento non appassiona, non so nemmeno cos'è il derango... eppure è un bel po' che sono sul sito... Io i voti li toglierei. I primi tempi che ero iscritto avevano più senso, era raro vedere una recensione con 25 volte il 5 ora è così. I tempi cambiano...
VinnySparrow: I voti sono dati dalla gente...non si mettono da soli...è la gente che dovrebbe saper "votare". Qui lo sanno fare in pochi.
Bubi: Il fatto è che si formano gruppi e gruppettini oltre alle amicizie. Se la recensione è di un amico il 5 viene in automatico. E c'è anche da dire che se il primo è 5 se ne tira dietro molti altri. Quando arrivi sulla recensione e sei il decimo, se vedi una sfilza di 5 ti aggreghi... anni fa, c'era più coraggio, e si vedevano molti 3 o 4 che sarebbero i più giusti di norma. Il 5 rappresenta la perfezione e c'è n'è pochine che lo meritano. Come ad esempio i voti che i critici danno ai film nei dizionari... Io ho il Morandini e 5 ce ne saranno una quindicina su migliaia di film.
VinnySparrow: si è vero, indubbiamente. Comunque se ti va vai a leggere il mio ultimo editoriale, cito anche te, naturalmente prendi il tutto in modo ironico. Ho cercato di fare un qualcosa che regala un sorriso amaro (humor nero) e allo stesso tempo spinga a delle riflessioni, riflessioni che proprio adesso anche tu stai facendo.
Bubi
@zaireeka La storia è molto articolata, ci sono anche altri personaggi... Ho scritto nell'editoriale Valentino e Isabella. Non "molto complessa" che ha tutto un altro significato. Le parole sono importanti, per citare Nanni Moretti. Quindi, se commenti cerca almeno di essere preciso... Anche che considero le cose che scrivo letteratura, non è vero. Come ho già spiegato scrivo per rilassarmi e imparare.
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka: Ebbbasta!!!!
Bubi: Oddio l'ho fatto incavolare perché ho precisato.
nes
nes
Certo che mettersi il rossetto con una sigaretta in bocca d'evessere azione assai complicata...
BËL (03)
BRÜ (00)

algol: non capisci la poesia
Bubi: Ma lo sai che non c'avevo pensato? E poi dicono che ho ambizioni letterarie...
Stanlio: Già, ma se la sigaretta è spenta vien meno difficile...
Bubi: Però deve essere molto brava... quasi un equilibrista... forse sarà meglio toglierla quella sigaretta... 😁
Bubi
E questo sta sempre di mezzo... ammazza che impiastro, ma non c'ha altro da fa'... secondo me si è innamorato... ❤️
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi
Modifica all'editoriale: «Modifica ». Vedi la vecchia versione Il vecchio e il mare
BËL (00)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: