Sto caricando...

La lista d'ascolto



Falloppio
Falloppio |
Battlegods
Battlegods | Isolabile
INXS - Here Comes
Quanto mi scimmiano! se questo non è un groove...


Dislocation
Dislocation |
Appena dopo i Loschi Dezi, vero, @[Falloppio] ?
I tempi dei Murazzi, perdio...

Mau Mau - Sauta Rabel


luludia
luludia |
Dr.Adder
Dr.Adder |
#quesiticrimsoniani

Fripp rivelò che, l'idea della formazione del doppio trio di Thrak, gli si presentò spontaneamente, mentre stava facendo, che cosa?

Pinhead
Pinhead |
imasoulman
imasoulman |
'Tales From Monographic Oceans': viaggio a braccio in un braccio di mare, tagliando gli istmi di alcune discografie (John Hiatt 38, 5)
'Abbiate un po' di Fede in Me': e come non averne, per questo Dylan dell'Indiana, ma anche Springsteen o perchè no Steve Earle o John Mellencamp?
Che da quasi quarant'anni sforna canzoni (e dunque dischi) memorabili, per se e per altri, un po' rock, un po' country, un po' blues (oh, il blues...eccome se ne ha, di blues...vedrete) cantate con una incomparabile voce negroide, dunque soul.
Che in un mondo migliore anche solo un poco di questo schifoso sarebbero patrimonio non solo di noi gerontocrati
This Secret Life


iside
iside |
#minaccia 10 canzoni dieci, selezionate in ordine casuale. (4) Mina - Se telefonando (1966) ...e comunque la cosa mi ha ferito non poco.


tia
tia |
sfascia carrozze
sfascia carrozze |
BROJOB - "THE INCEL ANTHEM" (NEW SONG)

Quel buzzurro di @[Falloppio] pare sia rimasto fulminato dalla beltade del nuovo video dei Brojob, perciò mi ha fatto partecipe del fatto che il prossimo, imminente DeDisco disco delle Trombe, la cui uscita è prevista per il 2026 , avrà un approccio più moderno, diciamo POP, essenzialmente Brogiob-style.

SAPEVATELO!


MarkRChandar
MarkRChandar |
Fabio Concato - Breve sogno (1977)

Ricordo delle calde ed afose giornate estive siciliane.
La tavola era imbandita di fiori, il gelsomino si confondeva con il bianco del suo baffo. Quando rimescolava in quel pentolone sembrava uno stregone, aveva pure il naso aquilino e qualche "porretto" sul viso. Gli ingredienti erano rispettivamente: farina d'ossa dolci, sangue di botte verde striata, polvere di stelle ambrate, terra di corteccia ed infine lacrime solidificate nere di giungla.
Ormai sazio, abituato al canto delle cicale, ti facevi cullare all'imminente riposo.
Non ho mai più mangiato un gelo così stregato.


Questo è il mio breve sogno, il vostro?


dsalva
dsalva |
The Mamas & The Papas "I Call Your Name" on The Ed Sullivan Show

#edsullivanshow

dal 1948 al 1971 ogni domenica sera Ed Sullivan ha ospitato nel suo show i piu' grandi e celebri artisti, in onda sulla CBS.
Una decina di anni fa, riproposto in 12 DVD, un giornale italiano ha pubblicato le migliori performance. Ve le ripropongo, ci sono cose davvero meravigliose