Nirvana
In Utero

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Nel 1994, dopo un gioco col fucile esagerato, l'angelo biondo Cobain volò in cielo: non prima però di aver decorato le pareti del suo garage mettendoci del suo, anzi no, mettendoci proprio lui stesso. E la TV e i Fan subito: necrofilia rulesss "Bla Bla Bla angelo Bla Bla Bla Vero Artista Bla Bla Bla Genio Bla Bla Bla Perchè non sei qui tra noi ora Uè Uè Uè Nevermind è l'ultimo album rock dei 90 Bla Bla Bla". Insomma un intreccio epico di minchiate strappalacriche e cazzate varie emozionali da far vomitare pure le abbonate pluri minorenni di Cioè, con tutte queste iniezioni insopportabili di affetto-libro-cuore aggiornato alla generazione di furia cieca. E di li a poco eserciti di ragazzini caga pannolino adorneranno le loro T-Shirt con un nuovo volto spigoloso, sofferto, intenso, dopo quello di Morrison: Cobain è definitivamente martirizzato, per la gioia eterna del pancione della Geffen Records e dei vari affiliati lucrosi. Dunque adesso se io venissi da Marte penserei "Ohh cazzo, ma questi Nirvana sono dei fottuti geni? Lo dicono tutti, non può che essere vero, Cobain telefono casa. Questi Nirvana hanno apportato chissà cosa al fusto ormai rinsecchito del rock n' roll, ma è uno sballo mi prendo la discografia siiiiiiiiiii!!! Siiiii, voglio anche io la mia fetta di Arte Moderna firmata Grohl, Novoselic, Cobain J"

Blim Blim Blim. Dopo 2 ore di ascolto Blim Blim Blim. Ho il viso come un semaforo rosso incazzato, il lettore ciddi l'ho lanciato al mio cane deforme brad pittbull come se fosse un osso inutile "Insomma, ma che straminchiata banal soporifera merdona è questa ? Servi i Servitori o no? Con tanto di coro Oh Oh. Mi siedo e bevo il the pennyroyal, anzi suona cosi. - Siedo e bevo il the pennyroyaallllllllllllllllll (con voce sofferta raucheggiante) sono anemico di ragalitàààààààààààà (con voce sofferta raucheggiante)" Mi chiedo dopo una attenta analisi "Ma quanti registri vocali conosce questo Cobain? E' di un piattume estetico agghiacciante, ha un cantanto rauco, che a volte riesce pure a raschiare, si ad essere rauco, anche se in alcune parti tende piu al rauco, ma senza però mai sfociare nel pulito, si, è rauco diciamo, alcune parti sono proprio cattive sofferte, e riesce ad imprimere alla canzone una certa malinconia, dovuta alla sua ugola rauca, forte, rauca l'ho già detto?"

Ma prima di continuare con Cobain, ricordiamoci che i Nirvana sono un mostro a tre teste, tutte pensanti (ad altro). Vediamoli questi capoccioni

Dave Grohl: AHAHAHAHA. Sorta di puttanella incapace con nome prestigioso che gli consente di sculettare con le bacchette in progetti tanto mainstream quanto inutili "Vedi Probot" con glorie moribonde heavy metal, puuu.. Insomma questo Grohl è un vero e proprio decerebrato capitato al momento giusto nella band giusta, un culone senza frontiere che vive di rendita dal Fir Rouge "Nirvana" vinto 15 anni fa. Ha una valore artistico direttamente proporzionale alla bellezza dei suoi denti (che per la cronaca sono simili a stalattiti dopo una notte di inferno nella fabbrica saltata in aria di cernobyl). E cosa ha creato Grohl subito dopo i Nirvana? I Foo Fighters buahahha. Quanto di piu conosciuto come lassativo verso un cervello umano sviluppato correttamente; con le loro nenie da biberon per utente Mtviano Medio o Radio 105, possono giusto far colare la loro cacca da 3 accordi in "party bene" con punk skaters che si fanno le pippe su Avril Puttana Lavigne. Usando solo il pollice e l'indice eh! Insomma Grohl è un borghesotto fighetto che gode di fama illimitata per una sua botta di culo, tipo cinquina su ruota fissa Milano o Roma. Un inutile sterco di vacca in termini di Vera Arte. Di artistico non ha nulla, è un pupazzetto accerchiato da strafighe che fa musica per pulire i cessi, giusto come Justin Timberlake: stessa merda, ma genere musicale vagamente piu soft rispetto al Timberland. Voto 2 su 10.

Chris Novoselic: al Basso. Un ragazzone alto quasi 2 metri, che mi ispira un sacco di simpatia per quell'aria sbadata. Insomma simpatico si, ma che cazzo hai fatto il musicista tu? Potevi intraprendere la carriera di spilungone volante in qualche università cazzuta U. S. A., vincere borse di studio da sballo per schiacciate al limite della razionalità fisica. No. Dovevi per forza comporre meno del 5 % 100 della musica elettrica della band, essere un "mini mini mini gregario Cobain" e ricalcare ogni nota della chitarra di mastro "gioia di vivere saltami in bocca". SI, perchè è cosi, una canzone dei Nirvana ha la chitarra che fa TUM TUM TUM TUM, e il basso ripete in coro come un bambino ritardato TUM TUM TUM TUM, non c'è nessuna variazione tra le parti di basso e quelle di chitarra. Ma allora, fammi capire… mmm diciamo che le parti di chitarra le scrive Cobain, e queste sono identiche a quelle che toccheranno al bassista, che dunque non compone nulla. Ma che cazzo ha fatto Novselic 5 anni col duo di Seattle??? Ha suonato 3 accordi che nemmeno si sceglieva lui, diventando in pratica il session man piu stupidamente rozzo e qualsiasi del globo. Novoselic ma a che straminchia sei servito? Al basso dei Nirvana poteva esserci chiunque altro con immutati risultati stilistici. Sempre meglio di Dave "Viagra" Grohl eh! Voto 4 su 10. Anche se è simpatico.

Arriviamo ora al Beethoven moderno, al canto del cigno della civiltà alternativa nel ‘900: Frank Zappa? No. Julian Cope? No. Robyn Hitchcock? No. Kurt Cobain! Non rido come per Grohl, non mi stupisco come per Novoselic: sbadiglio a bocca di ippopotamo.
Questo è quello che mi provoca Cobain, e non lo dico da cazzuto fan dei Dream Theater o di altri sub- che fanno 8 ore di seghe a vuoto al giorno. No no, lo dico da amante spudorato verso l'originalità, la freschezza, le idee, verso la purezza, l'abbandono. Cobain non aveva nessuna di queste qualità, era una elementare macchina da canzone grunge da 3 minuti che alternava un fraseggio melodico a uno rauco sofferto urlato. Cobain ha scritto sempre la stessa canzone mediocre e piatta per tutti e 5 gli anni Nirvana, ha ottenuto successo immediato per la banalità facilmente memorizzabile delle sue melodie e per un visino vincente col sesso femminile. Ogni canzone è identica alla precedente, per esempio mi stracazzo vuoi dire che differenza c'è tra il riff di Rape Me e quello di Teen Spirits; "L'ha fatto apposta per scatenare un putiferio, come gesto dissacratore, era in gamba Kurt!" mi dicono. Cazzo ma questo Cobain lo fa apposta in ogni canzone ad essere dissacratore copiandosi??? Le variazioni sul tema canzone rock distorta-melodica dal breve minutaggio sono praticamente nulle, un autoplagio e una mancanza di idee coperte da un alone maledetto-sofferto, dalla voce rauca e altre cazzate cosi! Cobain era povero di idee. Di strutture musicali. Di fantasia. Lo diceva lui stesso "Usiamo sempre la stessa formula" o "Questo In Utero è l'ultimo a nome nirvana, ci siamo esauriti, siamo banali, voglio diventare una sorta di Butthole Surfers".

Non sapremo mai come si sarebbe evoluto il biondo se quel giorno non avesse imbrattato il garage della sua residenza a Seattle. Penso che sarebbe uscito qualcosa di buono certamente, ma i Nirvana proprio no. Sono cosi immaturi, cosi telecomandati, cosi controllati, cosi doppiati, cosi rattoppati. Sembra di assistere a un mix post-cernobyl di Wipers, Husker Du e Mudhoney. Come cazzo ha fatto Cobain a drogarsi come un cammello per anni e a partorire tutte canzoni identiche tra loro come farebbe un fottuto ragioniere regolare che prende in mano una chitarra? E poi ti devi sorbire il solito "Non ascoltarlo con la testa, ascoltalo col cuore, Nevermind e In Utero si ascoltano col cuore bla bla bla bla STRONZATE bla bla CAZZATE bla bla bla" in pratica tradotto vuol dire "Si, anche se Cobain usava i soliti 3 accordi che anche un bimbo handicappato nel suo garage userebbe, e ha melodie non superiori a queste, e canta sempre con quella cazzo di voce rauca alternata a melodica, senza mai variare sul tema, si insomma è un cazzo di fottuto autoplagiatore professionista, però: Cobain è puro" Puro? Premesso che Bleach nella sua inutilità è l'album assieme al lato B di incesticide che preferisco: mi vuoi dire che straminchia c'è di puro in un ciddi nato sotto una major discografica? SVEGLIA ! Puri sono i Fugazi e altri che si fanno in quattro per restare indipendenti. Ogni band passata a major diluisce il suo potere dissacratore poichè costretta dalla major stessa a sfornare prodotti piu distribuibili, vendibili. Non è un bene o un male a priori, è la realta. E' un male per l'arte con la A maiuscola e un bene per il portafoglio di chi firma con le 5 corporations.

I Nirvana che dovrebbero essere tanto puri da 'Nevermind' in poi hanno optato per la seconda scelta. Cobain strappalacrime con il jeansettino strappato e la faccia da barbone ha guadagnato appena 1 milione di dollari con "Non Importa", oltre a impensabili benefici economici ha pure avuto la faccia da culo di dire "Le major fanno cagareeeee, è tutta una merdaaaa, non siamo come il gregge di pecore che va da mcdonalddddd (a parte che coglione Grohl lo è in ogni caso, ha formato i Foo Fighters, ahh gia tu questo non potevi saperlo), siamo sinceri, come la gente che ha problemi veri". Insomma tutto molto bello, tutto da incorniciare tutto molto sincero. Ma è stato Cobain a mettere la firma per la Geffen da lui tanto criticata ed è stato lui a firmare per entrare nei party fighetti e per far vendere i suoi ciddi negli autogrill. Quindi Cobain non era dotato di talento, di fantasia, ha sempre scritto la stessa canzone o quasi e in piu non era nemmeno immacolato. MA CHE STRAMINCHIA LO SI ASCOLTA A FARE QUINDI????

Avrà scritto qualche buona canzone, ma se non avesse goduto di un lancio pubblicitario simile, ora non sarebbe radicato nel DNA nostalgico-alternativo di milioni. Quanto era difficile rimanere nel cuore di ragazzi disorientati comparendo 4 ore al giorno in TV affiancato da Michael Jackson e George Michael ? E ora diciamolo: il grunge nella storia della musica è uno dei generi piu stupidi, derivativi e privi di genio mai comparsi. "MA NO!!! Cosa dici è una ventata di freschezza inaudita, è il canto del cigno della fantasia, pensa : è una unione di metal e punk!!!" MA NO LO DICO IO!!!! Che figata assurda allora, un colpo di genio, Einstein e Marconi sarebbero stati grunger sicuramente se fossero nati negli anni 60! L'unico pregio del grunge è stato quello di dare un calcione nel culo allo street glam metal imperante negli '80, il vento per cacca audio come Poison era cambiato, era ora che quegli stronzi che mangiano riso al Carrie tornassero a fanculandia del nord a fare schitarrate di cartone per chi compra i dischi in vendita su Italia 1 alle tre di notte "Compra 89 canzoni per 6 ciddi c'è pure --- (la musica parte) CARRIEEE O CARRIEEEE ---" Ecco la fine che il grunge genere inutile ha fatto fare ad un genere che era inutile merdoso coglione pacchiano stronzo come il glam. Dicevamo? Ah si, la fusione tra metal e punk come figata baudelaireiana: ma allora Frank Zappa che aveva fuso pure sua madre nelle sue visionarie cavalcate Freak? E i Can o i Faust che hanno integrato sulla spina dorsale del rock sia l'avanguardia che il jazz o il cabaret e l'acid rock ?? I Residents che sono talmente tanto ibridati da aver quasi toccato ogni proposta musicale del 900 ??? Esempi di fusioni magistrali tra generi e superiori si riscontrano dal 60 fino al 90, solo persone con una conoscenza musicale che tocca lidi white stripesiani fino agli Oasis può bersi la favola "Rivoluzione Grunge".

Il grunge è un genere tradizionalista, anacronistico, elementare (non minimalista), che prende intuizioni geniali come quelle dei Dinosaur Jr (quelli si che sono dei grandi) o dei Butthole Surfers (Degli Dei), ma anche Stooges o Mc5 e black sabbath: fino a farle diventare una immensa rottura di palle priva di idee. Cobain ha passato ¾ della sua discografia a farsi arrotondare, edulcorare, modificare i suoi giri dalla Geffen Records. 'Nevermind' gliel'hanno portato via e modificato poi stampato, 'In Utero' gliel'hanno concesso solo perchè il grunge ormai era diventato una moda e le chitarre distorte erano Ok. Cobain si sarebbe dovuto ritirare dalle scene, crearsi uno pseudonimo, creare una etichetta indipendente, fare musica emozionale in formati distanti al periodo "nirvana" e produrre artisti sinceri, o magari dedicarsi alla pittura o all'arte in altre sue forme.

Invece BANG BANG BANG. Mi spiace perchè anche lui mi sta simpatico per qualche sconosciuto motivo, esattamente come Novoselic.

Dave Grohl "Sono un fottuto genio"

Tua sorella…

Questa DeRecensione di In Utero è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/nirvana/in-utero/recensione-sanjuro

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su DuecentoVentiQuattro

Sickboy
Opera: | Recensione: |
la metà bopdellara di in utero mi aggrada assai, bella rece cmq

Sanjuro
Opera: | Recensione: |
La rece è passata 2 ore tra le DE-ALTRe, poi è miracolosamente stata colta da un virus e poi ricomparsa quando non era piu visibile nella home page. Nonostante questo, ha quasi 2000 visite. Io sono il Dio definitivo, Dio è secondo a me figli di troia, non riguardarmi mai piu, non riguardarmi mai piu con il tuo occhio nudo! VIC-EMANUEL FANTONI- IO HO IL PENE torna a scrivere con nuove identità, si sente la mancanza di una bella bomba tipo quella sugli Oasis o su i Guns N' Rozes

Anonimo
Opera: | Recensione: |
brutta testa di cazzo

Anonimo
Opera: | Recensione: |
tu sei lo stronzo definitivo

RayVansPhil
Opera: | Recensione: |
guarda sei un grande hai ragione quasi su tutto e comunque sei incendiario!!!!bravo!!!!però novoselic potevi risparmiarlo anche perchè se ascolti bene le canzoni lui fa molte più note di Cobain e comunque per un bassista l'importante non è quante note fai ma come le fai,Dee Dee Ramone insegna.....

Bodhisattva
Opera: | Recensione: |
recensione troppo lunga, noiosa e irrispettosa nei confronti delle persone che amano l'artista e la sua musica.
De gustibus non disputandum est, si può criticare l'album, ma non chi lo ascolta.

Anonimo
Opera: | Recensione: |
non voto la recensione ma il disco sì, non concordo sul giudizio all'album ma concordo sui Dinosaur Jr e i Surfers...

speedsound
Opera: | Recensione: |
misterB
Opera: | Recensione: |
Grandissimi nirvana

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ahah. Mi sembra una pagliacciata, un bel pò di roba di quello che hai scritto.
Kurt ha sfondato con i Nirvana producendo Nevermind. Ok.
Se tu conoscessi veramente la storia di Kurt sapresti che un'affermazione come "Le major fanno cagare" aveva il diritto di dirla.
Lui si è ammazzato perchè si sentiva un traditore davanti al suo pubblico (che poi fossero tutti così i "traditori del pubblico"...); lui era il primo a capire che produrre un disco mainstream sarebbe potuto significato rinunciare a quello che per lui era arte: l'underground.
Probabilmente l'unico sbaglio di Kurt è stato voler allargare il suo messaggio.
Ma dicendo questo vogliamo forse affermare che tutto quello che è mainstream è merda, e non può essere arte?
Allora dobbiamo togliere un bel pò di "gentaglia" dalla storia della musica...
Doors, pink floyd, rolling stones, david bowie, beatles...
MAINSTREAM NON VUOL DIRE NECESSARIAMENTE MERDA.


Anonimo
Opera: | Recensione: |
"Lui si è ammazzato perchè si sentiva un traditore davanti al suo pubblico" HAHAHAHAHAHhaahahhauahuahahuahauha

Alì Murtacc
Opera: | Recensione: |
Anonimo
Opera: | Recensione: |
sanjuro sei un figlio di puttana, ciucciati il pisello da solo, che tanto una donna non la troverai mai

SilasLang
Opera: | Recensione: |
Secondo me questo e' il loro migliore..Bellissimo

SilasLang
Opera: | Recensione: |
E comunque in parte son d'accordo con il recensore...Can,Faust,Zappa,Amon duul son roba di tutt altro valore





SilasLang
Opera: | Recensione: |
Ed i Nirvana sono il gruppo piu' sopravvalutato dei 90 e Nevermind a mio avviso.....STOP

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Questa non è una recensione ma uno sfogo, nemmeno ben motivato(l'ascolto dei Nirvana non è mai stato imposto da nessuna legge/regola/usanza/tradizione).
U na recensione è un commento, possibilmente obiettivo, scritto con un lessico adatto, proprietà di lingauggio e senza eccessi scurrili, che possa raggiungere quante più persone possibile e lasciare al lettore lo spazio per capire se può o meno essere interessato all'ascolto di quel prodotto. Tutto qui.
De Baser è ormai un'arena e le recensioni "vere" sono mascherate dal rumore di fondo creato da scritture come questa.

fiorellino
Opera: | Recensione: |
che male ti hanno fatto i nirvana?
quella e' gente che di sicuro non ha sbagliato mestiere.

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Madonna che astio..
In utero e' una figata. Come Nevermind. Non perche' Kurt fosse un genio, ne' un gran chitarrista. ma l'immediatezza e' la rabbia di questo disco (e della musica dei nirvana) sono impareggiabili.

misterB
Opera: | Recensione: |
Sanjuro guarda che grohl e timberlake stanno su due paineti completamenti diversi; poi grohl è (era) anche un batterista eccezionale e a differenza di timberlake era (é) bravo nel fare quello che fa.

panthera
Opera: | Recensione: |
straminkia 'sta recensione non l'avevo ancora letta...grande Sanjuro!!!!

panthera
Opera: | Recensione: |
Sanjuro for president...messa tra le preferite. wuahahahahahahah .

panthera
Opera: | Recensione: |
cmq. ho appena votato il 3 commento (il lecchinaggio che avanza) come uno dei più brutti della storia di debaser e il n 37 di Kosmogabri che è uno dei più belli.

il giustiziere
Opera: | Recensione: |
""SANJURO | Voto: 5 | Voto al Disco: 5

Questo ciddi è davvero il mio preferito dei dinosauri, secondo l'intamontabile Bug. Come definirlo,noise pop-rock? Rimane tra i miei 10 di sempre, affiancato da Psychic dei Butthole , atomizer dei Big Black , In UTero dei Nirvana (che non hanno mai avuto il pubblico che si meritavano - vedi 15enne "Kurt Bono" e 23 enne "I nirvana li ascoltavo da ragazzino" fanculo a entrambi)... ""
ora ti rimangi tutto? bella rece però xD

Stoney
Opera: | Recensione: |
Minchia che confusione 'sta recensione, eh? Mi vuoi dire che cazzo c'entra la musica di 'sti tre coglioncelli con il casino mediatico che gli hanno montato attorno? Sto con te al 1000% quando te la prendi coi fan idioti e accaniti, ma quando smonti loro personalmente sbagli di grosso, secondo me. Erano tre pischelletti falliti come tanti della loro età negli anni '80/'90, e come tanti facevano caciara suonando in garage senza saper mettere due note insieme, perché non avrebbero saputo fare nient'altro nella vita. Vogliamo fargliene una colpa? E facciamogliela... Ma forse è proprio questo il senso del movimento di cui facevano parte: che così come loro, incapaci, inutili, ce n'erano a miliardi e ce ne sono ancora oggi, schiacciati dall'alienazione delle grandi metropoli (Seattle come New York come qualsiasi altra), ed è un caso più unico che raro nella storia che abbiano avuto tutta questa risonanza mediatica. Cosa che gli artisti indipendenti che citi tu per forza di cose non hanno e non vogliono avere, forse perché hanno coscienza del loro ruolo e possono scegliere come muoversi. Cobain di coscienza del suo ruolo non ne aveva e non ne ha mai avuta, è solo stato un peso morto trascinato dalla corrente. È banale fare una recensione solo per ricordare che il tredicenne brufoloso che ha sentito nella vita solo Nevermind crede che Cobain sia un genio assoluto, perché è un problema suo. Tu confondi l'esaltazione idiota dei ragazzini con la musica dei Nirvana; confondi il messaggio fasullo che gli hanno appioppato con quello che il trio di Seattle non ha mai voluto esprimere perché non gliene fregava un fico secco. La gente ha bisogno di miti facili, e vede nelle icone quello che vuole vedere, esattamente come un fanatico religioso vede nel suo dio la conferma oggettiva al proprio modo di pensare, giusto o sbagliato che sia. Sono due cose differenti quello che l'icona mediatica comunica e quello che la gente crede che comunichi, e quasi sempre sono due cose diametralmente opposte, soprattutto poi quando tale icona non comunica un bel niente e la gente è libera di riempirla dei significati facili e superficiali che preferisce.

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
hai sintetizzato benissimo i nirvana e il loro effettivo valore: "Erano tre pischelletti falliti come tanti della loro età negli anni '80/'90, e come tanti facevano caciara suonando in garage". Se qualche produttore non si fosse INVENTATO il grunge, sarebbero continuati a fare musica nei garage, tanto che probabilmente non se li sarebbero filati neanche le loro ragazze. "Vogliamo fargliene una colpa? E facciamogliela... Ma forse è proprio questo il senso del movimento di cui facevano parte". nessuna colpa a loro (e hai fans)ci mancherebbe facevano quello che potevano (e i fans ascoltano quel che possono). "senza saper mettere due note insieme, perché non avrebbero saputo fare nient'altro nella vita." questo movimento si chiamava (o si chiama se sei anche tu un revaivalista) PUNK ed era nato 20 anni prima...

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
prima che arrivino i maestrini dal vibro in culo: avrebbero continuato(SAREBBERO perchè avevo cominciato con un'altropensiero) idem per (H)ai fans

Stoney
Opera: | Recensione: |
Quindi? Se ti ritrovi a suonare senza saper mettere due note insieme nel 1990 non puoi. Perché o nasci negli anni '70 e fai punk oppure rimani a strimpellare in garage. Non sapevo dell'esistenza di questa legge, grazie per avermi illuminato. E poi ve la prendete con la gente che ha i paraocchi... mah.

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
"Se ti ritrovi a suonare senza saper mettere due note insieme nel 1990 non puoi." chi ha detto che non si può, non mi pare di aver scruitto niente di tutto ciò, grazie a te ho solo confermato il fatto che questo gruppo è sopravvalutato, che non hanno fatto nlla di eccezionale e quindi rimangono un gruppetto senza infamia e senza lode...mentre da molti vengono esaltati come se avessero fatto chissà cosa.

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
inolte perchè appena uno li critica, i loro sostenitori ti "aggrediscono" come se avessi detto qualcosa sul più grande gruppo musicale di tutti i tempi? quando OBBIETTIVAMENTE non lo sono, che poi possano piacere è un'altro discorso

Stoney
Opera: | Recensione: |
Oh, nessuno li ha trattati come il più grande gruppo di tutti i tempi, men che meno io, che ho detto solo che erano tre sfigati buoni a nulla che per caso si sono ritrovati nelle chart mondiali con un disco da milioni di copie vendute in poco tempo. Chi ha sopravvalutato cosa?

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
io parlo in generale, vai in una qualsiasi rece dei Nirvana e vedi cosa succede ad uno qualsiasi che prova a dire qualcosa contro o un voto negativo al disco dei nirvana (non parlavo mica di te, tanto che ho usato come rafforzativo le tue parole per far capire chi erano i nirvana)...

Stoney
Opera: | Recensione: |
Infatti è così. Ma come succede sempre in questi fenomeni dalla elevata risonanza mediatica il pubblico quasi mai capisce né vuole capire il messaggio di fondo, e nemmeno si pone il problema se ci sia o meno. Al pubblico basta avere l'eroe dal faccino pulito su cui proiettare il proprio desiderio di protagonismo, purtroppo. L'era della comunicazione? Mah...

Franci!
Opera: | Recensione: |
Ma state ancora a parlare con questo mentecatto dalle ampie vedute ("doll con la merda che ascolti per forza Zappa non può piacerti")?! Che Zappa ti fulmini da lassù.

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
guarda l'ha detto lui stesso che Zappa gli fa schifo, io ho solo dedotto del perchè gli faceva schifo...

Black Creep
Opera: | Recensione: |
Accusare i Nirvana senza neanke sapere ki sn è mooolto patetico...
E insultarli solo xk sn stati gli eroi del grunge (E LO SN!) mi sembra solo un modo x farsi vedere!
Quello ke manca, certe volte, è il rispetto! A me x es, nn sn MAI piaciuti gli AC/DC (li ho smp trovati monotoni...), i Led Zeppelin e gruppi vari... xò so qll ke hanno fatto x la musica, e quindi li rispetto!
Però questo è troppo x gente del tipo "se nn è metal DEVE far schifo..."



Black Creep
Opera: | Recensione: |
DizionarioRock
Opera: | Recensione: |
più ascolto i loro dischi e più mi convinco che il loro mogliore disco sia "Bleach", il più diretto, il meno fighetto. per la fama che hanno sicuramente sopravvalutati, ma ovviamente c'è molto di peggio

Skeletron
Opera: | Recensione: |
sono alle lacrime: un delirio che vale la pena leggere, dall'inizio alla fine. la recensione definitiva sui nirvana. 5 e preferita.

aleradio
Opera: | Recensione: |
Tra i commenti leggo di gente che critica i Nirvana e salva i Kiss. Lasciamo stare.
Recensione dettata dall'astio, poca manifestazione della psiche. Mi fa venire i conati.

aleradio
Opera: | Recensione: |
Tra i commenti leggo di gente che critica i Nirvana e salva i Kiss. Lasciamo stare.
Recensione dettata dall'astio, poca manifestazione della psiche. Mi fa venire i conati. Dave Grohl è un grande.

aleradio
Opera: | Recensione: |
< Si dai giochiamo tutti quanti al nuovo gioco "Rompi il culo al mito di turno". Prendiamo un artista qualunque che abbia un certa rilevanza nella storia della musica e poi divertiamoci a sparare alla cieca le nostre sentenze demistificanti. Qualche battuta greve, qualche posa da "alternativo" duro e puro, un sacco di urla ed il successo è assicurato. Tanti commenti e l'ammirazione del Punisher e di IHIP, sai che onore. La rilevanza musicale dell'artista in questione? la liquidiamo con due frasi fatte e per pararci il culo citiamo Zappa (che dà sempre un certo tono). La struttura tecnica di quella musica, le poetiche, l'influenza sul contesto sociale? Basta dire che erano pagliacci in mano alle major, questo li sotterrerà. E adesso quando toccherà ai Radiohead o ai Pearl Jam? Scommetto che se domani i Sonic Youth diventassero improvvisamente un successo commerciale e le magliette con le loro facce andassero a ruba, ci sarebbe il Sanjuro di turno pronto a scriverne la contro-recensione per conquistarsi i suoi dieci minuti di fama.>

Quoto e non aggiungo.

nes
nes
Opera: | Recensione: |
la recensione di uno sfigato emarginato...

Interceptor
Opera: | Recensione: |
NES sei un pugile della domenica ed un pezzo di merda ogni giorno. Fai vomitare tua madre.

nes
nes
Opera: | Recensione: |
qualcuno ha parlato?

nes
nes
Opera: | Recensione: |
nessuno ha parlato? Ok mi era parso...

Tobby
Opera: | Recensione: |
SANJURO TORNA SU DEBASER!

continuity iBra
Opera: | Recensione: |
na dai, scherzava. resta dove sei.

madcat
Opera: | Recensione: |
Darkeve
Opera: | Recensione: |
non condivido una sola parola...però la rece è stupendamente dissacrante...il disco è un capolavoro...ah,sei un coglione!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: