The Dead Weather
Horehound

()

Voto:

Premessa: saltino a piè pari questa po pò di recensione coloro ai quali non piace Mr. Jack White, già White Stripes, Raconteurs, ed ora Signore e Signori, batterista e co-cantante dei DEAD WEATHER.

I DEAD WEATHER, che a mio avviso, in tempi morti e vacche magrissime sono un gran bel sentire, sono un bel gruppone ultra SGNAPS nuovo di palla che annovera come prima voce, Alison Mosshart dei KILLS, con quell'aria scazzatissima che fa tanto "cool" (è finita in tutte le copertine trendy dell'universo, e vabbè...), Jack Lawrence già dei Raconteurs, bassista, e il tastierista/chitarrista Dean Fertita dei (uau) QOTSA... e alla batteria appunto White - che è molto meglio della bambola impagliata stile Tim Burton, ovvero Meg "metronomo" White! 

"Horehound", non è un capolavoro, ma i suoi 3 pallini e mezzo, arrotondati a 4 se li porta a casetta, in primis perchè White è trooppo bravo a rivoltare la solita frittata garage blues che gli viene un gran bene, poi perchè la Mosshart ha una voce splendidamente sensuale, blues/post punk molto, molto interessante, e infine perchè ci sono delle soluzioni strane, tipo brani che virano DUB quando meno te lo aspetti.

Quattro i brani chiave: "60 Feet Tall" ottimo primo brano che già ti fa capire la piega "malaticcia" e altamente elettrica del tutto, "I Cut Like A Buffalo" meravigliosamente Dub, appunto, "New Pony" una cover molto "dylaniata" di Bob Dylan, e "Bone House" un marasma "stoneageiano" di tutto rispetto in cui la Mosshart è sublime.

Ovvero 4 bombe atomiche. Devono proprio essersi divertiti questi quattro qua, a coprire i Tempi Morti...

P.S. Jack White è quello che, a parte i POPOPOPOPOPOPO, ha fatto diventare Hard Rock perfino LORETTA LYNN, vecchia regina del country made in Nashville, secondo me è uno bravino...

See Ya!

Questa DeRecensione di Horehound è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/the-dead-weather/horehound/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Diciassette)

portland
Opera: | Recensione: |
Esatto,da 3 e mezzo...Io personalmente arrotondo a 4 in quanto fan dei The Kills e quindi della Mosshart..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

alia76
alia76 Divèrs
Opera: | Recensione: |
beh jack white non è solo "bravino"...questo disco non lo conosco però
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

ez
ez
Opera: | Recensione: |
Disco poco immediato . Da ascoltare piu' volte.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

sleazer
Opera: | Recensione: |
disco molto bello, da 4 pienissimo per me
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Michoos What
Opera: | Recensione: |
Bel dischetto estivo,mi sento di quotare clamorosamente Portland al num 1.(giornata storica oggi).Ps:Are friends electrics?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

casamorta
Opera: | Recensione: |
non conosco ancora l'album ma già la copertina è molto bella!! buonanotte
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

GrantNicholas
Opera: | Recensione: |
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
Ricordo di aver letto una recensione di questo disco su non so più quale rivista che, in pratica, la pensava allo stesso modo su questo disco (salvo, forse, mostrare qualche perplessità in più sulla voce della cantante).
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Dott. Fottermeier
Opera: | Recensione: |
Mmmm.. peccato così pochi commenti per questo disco che non ha troppe pretese, ma è comunque molto interessante. Il video di "Treat Me Like Your Mother" poi, merita davvero!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Giammy2388
Opera: | Recensione: |
Devo dire che normalmente non darei un voto molto alto a un album come questo perche' e' abbastanza sconclusionato e disomogeneo,pero' il suono sporco e l'atmosfera lievemente asfittica mi attraggono!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Dott. Fottermeier
Opera: | Recensione: |
@Giammy: pregasi motivare gli aggettivi "sconclusionato e disomogeneo" riferiti a questo lavoro, grazie. Cordiali saluti.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Yosif
Opera: | Recensione: |
non li conoscevo, copertina recensione e un paio di info lette ora sul web molto interessanti, li devo ascoltare. (campagna a favore dei samples)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Yosif
Opera: | Recensione: |
ascoltato, mi aspettavo qualcosa di diverso che di un disco pseudoalternativotto.. stile abbastanza superato, cantanti terribilmente anonimi e poco capaci (la tipa soprattutto), canzoni tuttosommato mediocri salvo 2-3 degne di nota
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

JohannesUlver
Opera: | Recensione: |
Ottimo album: piaciuto non poco e JW sorprendentemente buono alla batteria.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Antmo
Antmo Divèrs
Opera: | Recensione: |
consigliatissimo.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

alia76
alia76 Divèrs
Opera: | Recensione: |
a me è piaciuto
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

aleradio
Opera: | Recensione: |
Disco che mi è piaciuto in sacco. Mega grigio e pieno di cordiera. Jack White, per me, resta una persona grande. E questi cazzi. Si tratta di questi.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: