Anathema
The Silent Enigma

()

Voto:

Intendo scusarmi subito con il caro wwwhatemoornet se ho rieditato la sua recensione, che comunque ritengo stupenda, ma ciò che sentivo, spero che lui mi capirà era come un bisogno inarrestabile. Già perché per quanto siano molti i dischi che amo, è questo quello che più di ogni altro mi ha emozionato, scosso e appassionato. Ed è proprio per questo che lo ritengo ancora al primo posto assoluto della mia personale classifica.

The Silent Enigma rappresenta il punto più alto non solo della carriera degli Anathema ma di un intero modo di concepire la musica. The Silent Enigma va oltre il semplice concetto di capolavoro; nessuno né i My Dying Bride, né i Paradise Lost, ne i Katatonia sono mai riusciti a creare qualcosa in grado di superare questa opera, impossibile anche da valutare se non fosse necessario.
È una composizione unica, che ha il dono di saper emozionare in modo incredibile. Dentro i solchi di questo disco troverete tutto: rabbia, dolore, disperazione, rassegnazione.
Va oltre il concetto di Heavy Metal, oltre il concetto di Doom pur rimanendo innegabilmente legata a questi due mondi.

The Silent Enigma non è altro che un viaggio disperato nell'oblio senza pace. È un giardino tetro per piangere la morte della persona amata. È una richiesta di aiuto per fuggire da questa esistenza.
È un ultimo desiderio morente perché la fine ci copra con una pace serena.
È una visone di un abbraccio morente.
È il sogno, un enigma... silenzioso.

Questa DeRecensione di The Silent Enigma è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/anathema/the-silent-enigma/recensione-norvheim

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciassette)

turkish
Opera: | Recensione: |
Sai che forse sei il recensore piú inutile di tutti su debaser?
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Sì, un grande disco, una delle vette più alte del Doom.
BËL (00)
BRÜ (00)

Rooster
Opera: | Recensione: |
jigoro
Opera: | Recensione: |
Niente da dire...Sei sempre emozionante
BËL (00)
BRÜ (00)

cliffburton86
Opera: | Recensione: |
vabbè si... dai...
BËL (00)
BRÜ (00)

Rooster
Opera: | Recensione: |
Ogni volta che ascolto Restless Oblivion mi esalto..
BËL (00)
BRÜ (00)

Norvheim
Opera: | Recensione: |
Vorrei ringraziare l'anonimo vigliacco che quel suo bellissimo commento ha proprio dimostrato di essere davvero utile...
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
a bellu tipu di cd stupendo ho conosciuto da poco gli anathema già mi piacciono tantissimo...la recenzione nn ho tempo di leggerla attentamente infatti la stamperò e tornero per esprimere il mio giudizio a presto...stay fackin' brutal!!
BËL (00)
BRÜ (00)

petro
Opera: | Recensione: |
punto piu' alto..?!? mah, de gustibus... personalmente i (pen)ultimi anathema - quelli di Judgement e AFDTE - sono una bella spanna sopra questo album, che è discreto e nulla più. disco lugubre e pesantissimo... musicalmente parlando, ma anche in termini di ispirazione, i 4 di liverpool hanno fatto passi da gigante dai tempi di questo album (a natural disaster escluso)
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
molto buenno aspeto ke vive per sempre
BËL (00)
BRÜ (00)

Sotanaht
Opera: | Recensione: |
Ottima recensione, bravo Norvheim! Amo molto le rece che non si dilungano su le solite sterili disquisizioni tecniche sui singoli brani, ma che invece abbracciano l'album nella sua completezza, nella sua dimensione artistica integrale! Bravo! E questo The Silent Enigma è proprio come dici tu, una "esperienza" unica e straordinaria prima che un semplice album-raccoltadicanzoni! Immensi gli Anathema...sempre e comunque!
BËL (00)
BRÜ (00)

schuldiner81
Opera: | Recensione: |
recensione ridicola, di tuo ci hai messo 15 parole..il resto sono pezzi di canzoni e commenti che non aggiungono niente...bah..
BËL (00)
BRÜ (00)

Corax
Opera: | Recensione: |
D'accordo con shuldiner81...
BËL (00)
BRÜ (00)

SUPERVAI1986
Opera: | Recensione: |
capolavoro
BËL (00)
BRÜ (00)

Hell
Opera: | Recensione: |
Io li ho appena scoperti.. E mi sono chiesto come ho fatto tutto questo tempo senza di loro.
BËL (00)
BRÜ (00)

ILpercussionist
Opera: | Recensione: |
ma dell'album cosa ci dici?
BËL (00)
BRÜ (00)

east of eden80
Opera: | Recensione: |
una bellezza infinita...
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: