Dio

Misterioso e eclettico, quasi quanto Buckethead. Ottima la fase prog da "Creation" a "Garden of Eden And The Ethernal Damnation", salvo poi scadere nel commerciale "Ten Commandments" e nel pessimo grindcore di "The Destruction of Sodom And Gomorrah". Un artista che ha saputo reinventarsi, nonostante i suoi fan (ossessivi e violenti peggio di quelli dei Tokio Hotel) gli abbiano fatto perdere credibilità.

korrea il 16 gennaio 2011 nel primo pomeriggio


Tu e Dio

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!

DeFinizioni

Campioni audio

I campioni audio sono delle müsiche (brevi) auscultabili grazie al tuo elaboratore elettronico (anche mentre stai facendo altre cose!) associate alle recensioni di quest’artista. Ne puoi inviare anche tu (di campioni, ma anche di recensioni) visitando una delle recensioni dell’artista in questione e seguendo le istruzioni ivi presenti.