Sto caricando...

NAB(m-l) e i suoi ascolti

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Pillole della NOSTRA Storia (15)

"Noi atei riteniamo che se un uomo ha un peso, debba sopportarlo meglio che può. Se si lascia schiacciare da quel peso, tanto peggio per lui. Invece, un cristiano va a piagnucolare dal suo Dio e dai suoi santi. O, se questi non lo aiutano, dai suoi nemici: trova sempre una schiena su cui scaricare il proprio fardello."

(da" il Figlio del Cardinale" di Ethel Lilian Voynich)

Minor Threat - Filler


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Pillole della NOSTRA Storia (14) "l'alienazione non è un problema della società borghese: questa può esistere solo se alienata"
(Predrag Vranicki)

Crisis - Alienation


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
L'anno scorso qualcuno ha dichiarato "Non ho mai festeggiato il 25 Aprile che ho sempre vissuto come una giornata di odio e divisione". E hai perfettamente ragione. Per gli stessi motivi il Comindeb la festeggia ancora oggi. Milva - Bella Ciao-Fischia il Vento (canti dei Partigiani)


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Un mio amico, assistente di storia all'università, mentre interrogava uno sprovveduto si è sentito rispondere che l'11 settembre 1973 sono caduti sia Salvador Allende che le Torri Gemelle (magari se gli avessi detto che compie gli anni pure mia zia lo diceva che pure il suo compleanno cadeva quel giorno): Al di là delle risate, questo aneddoto, mi dà molto da pensare sul tempo e sulla sua relatività, anche nel nostro modo di costruirci una visione coerente del mondo: se non fosse un proposito, ma fosse già vero quel che si dice ogni volta, ogni anno, per un'altra data: 25 Aprile SEMPRE? La lotta per la nostra liberazione, poco ma sicuro, non si è conclusa quel giorno del '45 e si è andati avanti per quanto ancora fortunatamente si festeggi. Oggi, 12 dicembre, da festeggiare non c'è nulla, ma non ci si può non riflettere.
Se commemorarlo fosse solamente un tentativo di far passare gli stati mentali, emotivi e sociali di allora non riusciremmo a far rivivere nemmeno metà di quel vissuto ogni volta che ricordiamo la Strage, simbolo di tutte le altre. La mia e, credo quella di molti, nel ricordare, non è la volontà di creare coscienza, istruire chi non conosce, plasmare persone civili con il rispetto per la democrazia borghese e per le sue leggi, pacifisti in tempo di massacri, peraltro mai finiti. Ogni volta che qualcuno ricorda Piazza Fontana, Piazza della Loggia, la Stazione di Bologna, Reggio Emilia, Reggio Calabria etc...per quanto i liberali e democratici, anche capi di stato e presidenti cerchino di giocarla sporca, mostrandosi dalla parte delle vittime, esattamente come allora, riafferma volente o nolente un'altra verità: un conto non ancora chiuso, al di là di ogni iter giudiziario, al di là di ogni possibile condanna. Perché la Storia non si è mai chiusa, non si chiude e mai si chiuderà coi processi. Non si può chiudere un capitolo i cui protagonisti non hanno fatto altro che passare le loro disgrazie umane o le loro malefatte ai loro figli, come in un buon romanzo familiare che si rispetti. Quei morti non sono vittime di un carnefice, ma caduti nella lotta per la liberazione umana, per quanto alcuni di loro fossero inconsapevoli di starla conducendo. Non a caso altre stragi e soprattutto altre lotte si sono poi profilate all'orizzonte e sicuramente si ripresenteranno e i motivi saranno in fondo sempre gli stessi, per quanto ci si possa ammantare di post-modernità o di altre mode del momento.
Il 12 dicembre ricorda ogni anno che lo Stato NON siamo noi da sempre. E che da sempre, ognuno di noi è in lotta innanzitutto per la propria vita, non solo per viverla, ma per riaverla nelle proprie mani insieme agli altri.

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Pillole della NOSTRA Storia (13)

"Io, tutto; il resto, nulla: ecco il dispotismo, l'aristocrazia e i loro sostenitori.
Io, è un altro; un altro, sono io: ecco il regime popolare e i suoi sostenitori.
Dopo di che sta a voi decidere"

Nicholas de Chamfort

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Pillole della NOSTRA Storia (12)

"Questa mattina la Sava si versa nel Danubio. Il Danubio nel Mar Nero. Il Mar Nero nel Mediterraneo. Il Mediterraneo nell'Oceano Atlantico e tu ancora non sai cosa fare di te stesso."

Dusko Radovic

(poeta, scrittore, autore di programmi radio-televisivi jugoslavi, tra cui "Beograde, dobro jutro!" - Buongiorno, Belgrado! - durante il quale, ogni mattino, salutava il proletariato con i suoi aforismi)

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
TROPPO TEMPO

Da troppo tempo la discussione latita su questi lidi del Comindeb. Come diceva il Grande Timoniere con parole più alte delle mie, i reazionari hanno interesse a propagandare ideologie, religioni o stronzate idealistiche per mantenerci nell'ignoranza e nella fede di una realtà fissa e immutabile, che fosse dentro al mondo o al di fuori di esso. E così tra chi pensa alla Scienza come un dogma capace di spiegare tutto e di migliorare la nostra vita di per se stessa e tra chi decide di saltare sulla ruota tanto di moda del cazzo di Samsara o di qualche altro credo del cazzo, in questi tempi di crisi Noi ci troviamo in minoranza. Ma queste crisi degli ultimi, il nostro arrancare, questo ridicolo quasi-nulla di un virus che paralizza il nostro sistema e anche i nostri nervi quando addirittura non abbatte alcuni di noi ci dimostra che abbiano sempre avuto ragione. Magra consolazione in certi momenti come questo. Il 25 Aprile di per se stesso, nella sua natura, anche lui è dialettico e contraddittorio. Divide la società e unisce i cuori di molti che magari nemmeno tra loro però sono d'accordo. Perché in questa data c'è la rabbia di molti per ciò che si vive in questo mondo di merda, ma si rivive anche la gioia di una libertà non più condizionata per un ISTANTE dall'oppressione di qualcuno o qualcosa. È il movimento forse l'unica nostra fede. Il movimento di questa unica e sfaccettata materia che attraverso se stessa ci fa apparire le forme dello spazio e del tempo che ormai modifichiamo e arrucchiamo con le nostre mani in un continuo susseguirsi di messa in pratica e di ritorno alla teoria. Non credo nel progresso come non credo nel tempo ciclico, ma sappiamo che tutti che fanculo Dio, qualsiasi cosa essa sia, la nostra libertà sta nelle nostre mani e anche una volta conquistata non ci si potrà fermare in un socialismo mondiale. Niente resterà mai fermo, nemmeno la Nostra Utopia, se mai la realizzeremo. Buon 25 Aprile a tutti. io ero sandokan


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Accogliamo con colpevole ritardo (ovuto allo sfruttamento della nostra forza lavoro da parte del Capitale) il compagno @[JonatanCoe] . Wilkommen de-socialisti. Балет тв ГДР.Фридрихштадтпалас.1977 Friedrichstadtpalast tv DDR


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Pillole della NOSTRA (?!) Storia (11)

"La GIUSTIZIA di Dio è una sorta di COMUNANZA CON UGUAGLIANZA. Il cielo, esteso ugualmente da ogni parte, abbraccia in giro tutta la terra. La notte manifesta allo stesso modo tutte le stelle; e il sole, principio del giorno e padre della luce, Dio lo ha effuso dall'alto sulla terra, uguale per tutti quelli che lo possono vedere (e questi lo guardano tutti allo stesso modo): poiché Egli non distingue ricco o povero o capopopolo, stolti o assennati, maschi o femmine, liberi o schiavi. Nemmeno in rapporto agli esseri irrazionali opera contro questa norma: anzi a tutti gli animali ha effuso, uguale e comune, il sole, e con ciò rende salda la giustizia per buoni e cattivi, poiché nessuno può avere di più o sottrarre al vicino, per raddoppiare la propria parte di luce impossessandosi anche della sua. Il sole fa sorgere comune nutrimento a tutti gli animali, essendo con ciò distribuita in misura uguale a tutti la sua comune giustizia...Viceversa, le leggi nostre, INCAPACI DI PUNIRE L'IGNORANZA DEGLI UOMINI, insegnarono a trasgredirle: infatti il loro particolarismo ha frantumato la comunanza della legge divina e la corrode... (Dio) in comune per tutti creò le viti, che non sono protette contro passeri né ladri; così il grano così gli altri frutti. Ma LA MESSA AL BANDO della comunanza e dei criteri di uguaglianza PRODUSSE IL LADRO di pecore e di frutti."

Da "Sulla Giustizia", opera del II secolo d.C. scritta della setta eretica dei Carpocraziani (a quanto pare, tolto Dio, Compagni ante litteram). Il frammento è riportato da Clemente Alessandrino, padre della chiesa, nei suoi Stromati.

@[macaco]

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Venezuela Oggi: quando anche un anarchico non può che gridare "GULAG!" Theatre of Hate - Rebel Without a Brain


NAB(m-l)
Per capire dove stanno i problemi e dove sta il nemico, basterebbe individuare ciò che la pilotata "opinione pubblica" non cita mai come un problema o un nemico, nemmeno per sbaglio. STATO E PADRONI - Inno di Potere Operaio


NAB(m-l)
NAB(m-l) |
Buon 2019 a ogni Debaseriota!
E un buon anno si vede quando non si dà più retta sia ai pericolosi e subdoli discorsi in stile "La Grande Proletaria Si è Mossa", sia alle becere e assassine parole di un capitalismo finanziario che gli illusi si augurano di riformare .
Si vede quando si capisce che, dopo mille contraddizioni, passate, presenti (e pure future), tutti siamo spinti, volenti o nolenti, nelle materne e possenti braccia del De-Socialismo!
FINO ALLA VITTORIA!

☭☭☭☭★❤★☭☭☭☭

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Diamo il nostro benvenuto al compagno @[kloo] Dopo anni questo è ancora l'unico gruppo che si arricchisce di nuovi elementi. La luce di Verità del Materialismo Dialettico è troppo forte per non esserne sedotti. Avanti verso il De-Socialismo!

NAB(m-l)
NAB(m-l) |
Dopo il circo delle ultime 24 ore è doveroso ribadire un assioma. Dicks - Kill From the Heart - 08 Bourgeois Fascist Pig


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Come entrare a gamba tesa e con chiarezza disarmante sui concetti di internazionalismo e nazionalismo (lasciate IN PARTE perdere l'esperienza a cui si fa riferimento. L'analisi è valida al di là del contesto particolare: riflettere soprattutto sulle primissime e ultime righe.):

"Non si diventa comunisti in un giorno. Il nazionalismo è sempre stato un concetto a me estraneo e la variante estremista con cui si palesò in Lituania alla fine degli anni Ottanta per me era inaccettabile. I miei genitori erano contadini, eravamo poveri e se non ci fosse stato il potere sovietico non avrei mai lasciato questa casupola di campagna in cui adesso io e lei stiamo conversando. Avrei fatto il bracciante e avrei vissuto tutta la mia vita qui, vicino alla fotografia dei miei genitori a questa icona che quando sono nato era già appesa qui. Ho potuto studiare, ho visto crescere la Lituania economicamente e culturalmente. La Lituania, come scrisse l'intellettuale Saloméja Néris, era una "corda vibrante" all'interno dell'Unione Sovietica e le cose funzionavano, ma i nazionalisti hanno distrutto tutto e questa non è una malattia soltanto Lituana: ora anche in Russia si grida "la Russia ai russi" proprio come da noi un tempo gridavano "la Lituania ai lituani". Questo non va proprio bene."

(Juozas Kuolelis, ex capo del dipartimento ideologico del Partito Comunista Lituano, intervistato dalla giornalista Galina Sapoznikova, autrice de "La Congiura Lituana", da cui è tratto questo brano)

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Milano, nelle scuole si dovrà ricordare Ramelli, militante neofascista, Pedenovi, Msi Ecco qui. Lo schifo Pd, che vota contro senza smarcarsi ovviamente dalla linea storiografica attualmente imperante, cioè La Vittimistica Universale, fa la figura di essere di sinistra rispetto all'astensione del M(erde)5S.
Meditate, membri del Comindeb, meditate!

NAB(m-l)
NAB(m-l) |
"Insieme (a Salvini) possiamo fare grandi cose" (cit. Leader Maximo de la Revoluciòn Luigi di Maio). Pol Pot Why Not?! The Dead Kennedys - Holiday in Cambodia


NAB(m-l)
Merda alla Casellati e a qualsiasi governo ne uscirà. Giano Di Maio/Salvini schifo umano. "A fianco e non sopra alle masse di sfruttati". Tear Me Down - Il carrozzone


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb Artista del Popolo
La maggior parte dei giovani sfruttati, precari o disoccupati che siano, non sanno chi materialmente ringraziare per la propria condizione "lavorativa" attuale di totale incertezza. Sì ok, le politiche orchestrate all'unisono in tutta europa per mettercelo nel culo nel miglior modo possibile (per i padroni), ma una faccia, tra le tante, a cui attribuire una responsabilità oggettiva per le nostre fatiche,
i nostri timori, le nostre incertezze, il buio che ci attanaglia da ogni lato alla parola "domani"? I mandanti sono noti e sparsi ovunque per chi vuole vedere, ma i sicari, molto spesso, restano nell'ombra. Qualche volta emergono dall'oscurità per svariati motivi. Rinfreschiamoci la memoria: Partizan Beograde-Fuoco (a Rendere)


NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Salutiamo il nuovo De-Compagno del Comindeb Mr.Black, che non ha fatto richiesta, ma che vista la sua recensione e la sua descrizione personale, crediamo proprio sia giusto che stia qui dentro.

NAB(m-l)
NAB(m-l) |    Comindeb
Inoltre, aggiungiamo con nostro colpevole ritardo l'utente BalettaJr a questo gruppo. Saluti De-Socialisti!

NAB(m-l)
NAB(m-l) | Artista del Popolo
Auguri di lotta per un femminismo che non sia il partecipare in egual misura ai privilegi del Capitale! Ricordiamo le radici di questa giornata proponendo quella che a Nostro parere è la canzone femminista perfetta, soprattutto sotto le coperte: Au Pairs - Come again