rallocj e le Diciotto recensioni che ha scritto

Copertina di Andy Gibb: Shadow Dancing

Andy Gibb: Shadow Dancing

di rallocj 10 set 03:47 DeRango™: 1,45

I vantaggi di trovarmi dove mi trovo sono tanti. Innanzitutto l'ubiquità: non mi annoio perché ho la possibilità di essere in ogni luogo. Giù, per le distese verdi chiaro, con quei fiori perlacei che profumano come non mai. Giù per la costa annebbiata di un chiarore mattutino perenne. Oppure dentro foreste interminabili in cui fingo di perdermi. Improvvisamente si fa silenzio tutto intorno e gli altri figuri scompaiono come per incanto. E mentre mi trovo qui, sono anche là. Presso una montagna altissima sulla cui cima, che raggiungo senza fatica alcuna, ritrovo lo stesso bianco intenso che c'è anche più… [di più]

Copertina di Marvin Gaye: I Want You

Marvin Gaye: I Want You

di rallocj 7 set 22:36 DeRango™: 43,17

Ero giovane e così mi sono sposato. Lei aveva quasi 20 anni più di me, ma per me non è mai stato difficile avere appeal con le donne. Tanto che quella testa calda di Berry mi affiancava spesso attrici e cantanti di un certo fascino, durante i concerti. E tra tutte, ho deciso al tempo di legarmi sentimentalmente proprio con la sorella di lui, del boss, di colui che mi aveva accolto nella più grande etichetta discografica del momento. Ma il tiranno non aveva capito che il pubblico voleva sentire la mia voce e non vedere il mio bel faccino.… [di più]

Copertina di Domenico Modugno: Nel Blu Dipinto Di Blu

Domenico Modugno: Nel Blu Dipinto Di Blu

di rallocj 3 mar DeRango™: 6,00

Immagina di essere la canzone italiana più conosciuta nel mondo. Immagina di essere una delle canzoni più conosciute e amate nel mondo. Immagina di poterti elevare riscoprendo il vero significato della musica, ovvero quella fatta di gioia, speranze e tanta passione. Musica che eleva lo spirito. 1958, uno spaccato di secolo, ma solo un numero, in fin dei conti. Perché qui siamo di fronte all'immortale, quello che non passa mai, quello che ci rende orgogliosi di essere quello che siamo. Immagina allora di spiccare il volo nell'infinità di un cielo trapunto di stelle insieme a Mimmo. Immagina di volare. [di più]

Copertina di Elio Petri: Indagine Su Un Cittadino Al Di Sopra Di Ogni Sospetto

Elio Petri: Indagine Su Un Cittadino Al Di Sopra Di Ogni Sospetto

di rallocj 21 ott 21 DeRango™: 47,40

Assassino, dottore. Dottore e assassino, non ha un'identità. Resta una maschera imprecisata, un attore da avanspettacolo pasoliniano, che si muove su uno sfondo di frenesie umane, guardie e ladri, potenti e rivoluzionari. Nessuno si preoccupa realmente di lui, mentre lui ha una specie di ossessione per sé stesso. Tanto da uccidere quando quel sé stesso viene messo in discussione da una donna libera, libertina, aperta. Nessuno sembra ascoltarlo, prenderlo sul serio, è solo un uomo cupo e violento di cui aver paura, di cui aver bisogno, di cui avere reverenziale e parassitario rispetto. E in mezzo a questi uomini, cittadini… [di più]

Copertina di Edoardo Bennato: Un Giorno Credi

Edoardo Bennato: Un Giorno Credi

di rallocj 18 ott 21 DeRango™: 22,80

"Quando ti alzi e ti senti distrutto fatti forza e va' incontro al tuo giorno non tornar sui tuoi soliti passi basterebbe un istante" A volte è sufficiente la strofa di una canzone per esprimere quello che mille parole di un discorso qualsiasi non saprebbero fare. I quattro versi di quella strofa, immediati, diretti e sinceri, risultano ancora oggi di una carica disarmante. In un presente dominato da interminabili liriche rap, dove spesso non si dice niente, una canzone come Un Giorno Credi di Edoardo Bennato sembra essere oro colato. Ma non solo in rapporto ad altri generi e ad… [di più]

Copertina di Lucio Battisti: Amarsi Un Po'

Lucio Battisti: Amarsi Un Po'

di rallocj 15 ott 21 DeRango™: 40,84

Se vi chiedono un particolare per descrivere il rallocj del DeBaser fategli sentire questa canzone: probabilmente la conosceranno già, perché chi è quel pazzo che non ha mai ascoltato, o anche solo sentito per caso in radio, Amarsi Un Po' di Lucio Battisti, un brano uscito nel 1977 e che non sembra mai invecchiare? Amarsi un po' è la cotta che tutti noi sperimentiamo prima o poi nella vita: quella ingenua, semplice, verso la persona con cui incrociamo lo sguardo passeggiando per i vialoni o il centro storico della nostra città. Oppure in viaggio, da qualche parte lontano da qua.… [di più]

Copertina di Renato Zero: Spalle Al Muro

Renato Zero: Spalle Al Muro

di rallocj 7 ott 21 DeRango™: 3,83

"Spalle al muro Quando gli anni son fucili contro Qualche piega sulla pelle tua I pensieri tolgono il posto alle parole Sguardi bassi alla paura di ritrovarsi soli E la curva dei tuoi giorni non è più in salita Scendi piano, dai ricordi in giù Lasceranno che i tuoi passi sembrino più lenti Disperatamente al margine di tutte le correnti" La paura e l'ossessione che gli anni passati siano tanti e che non resti troppo da vivere. L'ansiosa riflessione di chi non guarda più al domani ma rivive sempre più quello che è stato ieri. Vedere per la prima volta… [di più]

Copertina di Kid Creole and the Coconuts: My Male Curiosity

Kid Creole and the Coconuts: My Male Curiosity

di rallocj 30 set 21 DeRango™: 14,67

Nel 1976 insieme a Cory Daye, cantante in voga a quei tempi, ha formato il gruppo latin disco dei Dr. Buzzard's Original Savannah Band, dove suonava il basso e scriveva i pezzi. Poi negli anni ottanta diventa famoso come artista solista accompagnato al suo seguito da tre cantanti e ballerine, le Coconuts. La sua musica è unica: un pop latino, frizzante, con tante sfumature reggae e funk. August Darnell, in arte Kid Creole, diventa un'icona di quella decade apparentemente felice che sono gli anni ottanta. Scrive diverse canzoni di successo tra cui l'autoreferenziale Don't Take My Coconuts, l'ironica Annie I'm… [di più]

Copertina di Billy Paul: Me and Mrs. Jones

Billy Paul: Me and Mrs. Jones

di rallocj 28 set 21 DeRango™: 34,36

Siamo di nuovo negli anni settanta tanto per cambiare. Una corrente nota come "philly sound" inizia a prendere piede nel variegato mondo della black music. Il soul degli anni sessanta, quello di James Brown, Otis Redding e Aretha Franklin, giusto per farci capire dai meno navigati, si affaccia da un'altra finestra, quella di Filadelfia, la metropoli americana. Due produttori, fautori di quella che diverrà un'etichetta storica, la Philadelphia International Records, ovvero Kenny Gamble e Leon Huff, iniziano a pensare alla musica, a scriverla, ad arrangiarla. Ma non cantano loro i propri brani. In questo contesto emergono nuove leve di cantanti… [di più]

Copertina di Adriano Celentano: Dormi Amore

Adriano Celentano: Dormi Amore

di rallocj 23 set 21 DeRango™: -13,35

La mia anima nel buio della notte sta vagando senza sapere che strada dovrà percorrere. Sono ora in un bivio oscuro, non sono mai stato qua prima d'ora, qua, al termine o all'inizio di ogni cosa. In questo scenario notturno mi riscopro nello spirito che sta abbandonando il corpo. Sono come una fiaccola che non si decide ancora a smettere di ardere. E i pensieri mi assalgono, mi assediano, dove andrò ora? Che ne sarà di me ora che sto abbandonando la vita? Ma soprattutto, come farò a separarmi da te, te che invece sei ancora vivo? Ho bisogno di… [di più]