Iron Maiden
Seventh Son Of A Seventh Son

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Seven deadly sins
Seven ways to win
Seven holy paths to hell
And your trip begins

Seven downward slopes
Seven bloodied hopes
Seven are you burning fires,
Seven your desires...

Questa e' la quarta Recensione di questo Disco, avevo promesso di non far doppioni (oddio un paio me ne sono scappati, ma uno era necessario e l'altro inconsapevole..) ma questa e' un'occasione particolare...

Avevo anche promesso che non avrei fatto recensioni sui Maiden (mio gruppo preferito) sia perche' ce ne erano gia' troppe sia, per il bene che provo per loro, per non esporli (loro, non io, di espormi mi importa poco o nulla..) alla solita sassaiola di insulti piu' o meno gratuiti (lo so risulta patetico il mio atteggiamento, ma glielo dovevo)... ma e' un'occasione particolare...

Infatti questa mia XV recensione e' anche l'ultima che pubblichero' su DeB, sian ben chiaro non e' una fuga, ma negli ultimi giorni dopo qualche discussione avuta in questo Meraviglioso Sito, mi e' apparsa l'ipotesi che la mia funzione qui sia esaurita, so che probabilmente lascero' tracce in pochi di voi ma mi piace pensare che in questi mesi passati insieme qualcosa di mio son riuscito a trasmetterlo, come del resto voi (tutti, Editors, Utenti e anche gli Anonimi suvvia...) siete riusciti a fare con me, arricchendomi molto.

Questo secondo me e' il miglior modo per discutere di Musica di Cinema di Arte e in fondo di noi stessi, in piena Democrazia.

Ringrazio Tutti quanti, senza far liste, tanto le persone con cui piu' ho interagito sapranno sicuramente che sarebbero state presenti in qualsiasi eventuale elenco e so che con loro non ci perderemo di vista (almeno telematicamente).

La Recensione... allora, tanto e' stato detto sui Maiden.. molti pensano che dopo l'81 non abbiano detto nulla di buono, che Dickinson non sia un buon cantante, che oramai son pronti alla pensione... e molti pensano l'opposto di quello appena detto, io ovviamente faccio parte del secondo gruppo e questa appartenenza mi ha spinto sempre a difenderli ma vorrei chiarire che da grande Fan son sempre stato anche il loro primo critico, infatti mi risulta difficile salvare qualsiasi loro disco dei '90, so benissimo che la Reunion del '99 aveva soprattutto motivazioni economiche, so che in 30 anni di carriera hanno cambiato pochissimo il loro suono, so che la loro Iconografia potrebbe risultare pacchiana ai piu'.. ma detto questo mi piacerebbe chiedere a chi non capisce come si possano ancora apprezzare nonostante i terribili difetti appena detti se l'Amore per un qualcosa debba essere sempre motivato da ragioni obiettive o se piu' spesso sia appunto quella incoscienza dovuta a motivazioni quasi mistiche e soggettive a spingerci avanti con le nostre passioni, vorrei chiedere a chi pensa che l'importanza di un gruppo derivi solo da motivi tecnici e storici se invece non sia meglio per una volta ragionare con un valore assolutamente intrinseco alle nostre singole sensibilita' e cioe' quello che nasce da pensieri, emozioni, ricordi...

Ecco, questo voglio dire...

Posso anche raccontarvi che l'Album in questione,pubblicato nell' '88 e' tra quelli che maggiormente hanno influenzato la nascita del Prog Metal (a det ta degli stessi musicisti) della decade successiva, che e' prodotto in maniera raffinata da forse l'ultimo grande produttore della sua generazione e cioe' quel Martin Birch, collaboratore in "Made in Japan" dei Purple per esempio, dirvi che e' un Concept che narra la storia di un ragazzino nato per decidere le sorti del mondo...

Oppure potrei insistere sul valore epicheggiante delle composizioni che come una strada tortuosa passano dalle loro leggendarie cavalcate ("Infinite Dream") a insoliti arpeggi di chitarra ("Seventh son of a Seventh Son"), con la voce di Dickinson sempre incredibilmente sospesa tra Urlo e Sussurro ("The Evil that Men Do"), che vanno da sonorita' molto poco orecchiabili ("The Prophecy") a stupefacenti richiami ad un Metal piu' easy-listening ("Can i Play with Madness") il tutto in poco piu di quaranta minuti, durata di questo dischetto arcano che ha il potere magico di aprire le porte (almeno quelle di casa mia..).

Invece vi raccontero' di un ragazzino timido, che tra pare proprie e bulli di turno (si, il bullismo esisteva anche nell' '88, solo che non c'erano i videotelefonini a riprendere), la sera trovava riparo in un mondo nuovo dove veniva introdotto da cinque persone cosi' anti-star e cosi' comuni negli atteggiamenti da apparirgli simili a se tanto che spesso gli sembravano non RockStar ma Zii premurosi sempre pronti a portarlo via dalle brutture.

Il Tempo e passato, le pare di allora sono state sostituite da altre nuove di zecca, di bulli non ce ne sono piu' (anche perche' quel ragazzino ora e' un omaccione barbuto di 190 cm e quasi 100 chili), la timidezza c'e' ancora ma piu' controllata e comunque conservata come un piccolo gioiello in mezzo ad un mondo pieno di Grida Inutili e con essa conservo questo disco, potente e riflessivo, epico ed introspettivo...

Da Ascoltare ad alto Volume...

Seven deadly sins
Seven ways to win
Seven holy paths to hell

Seven downward slopes
Seven bloodied hopes
Seven are your burning fires
Seven your desires...

Questa DeRecensione di Seventh Son Of A Seventh Son è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/iron-maiden/seventh-son-of-a-seventh-son/recensione-cptgaio

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su DuecentoSessantaSette

Jawbreaker
Opera: | Recensione: |
E poi basta con tutti questi neo-esperti che in due anni si sono scaricati 20 hard disk di musica e se gli dici che ti piacciono i motorhead ti rispondono che sei un coglione perchè i motorhead suonano in realtànient'altro che blues veloce con la distorsione... Andate a farvi fkkkkk... la musica è arte e come tutte le forme d'arte insieme alla pittura, scultura, crittura e cinema si fonda sulla reinterpretazione delle cose passate.
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
ArnoldLayne , concedimi l'errore.
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
e poi Gaio, il primo "critico" che ascolto quando devo giudicare un disco si chiama Lux. Non mi prendere un modaiolo frustrato, stai pisciando fuori dal vaso.
BËL (00)
BRÜ (00)

Jawbreaker
Opera: | Recensione: |
ops, doppione.

Comunque, sapete che vi dico? Il music business c'ha una ragion d'essere. I Maiden non sono i Finley. Giovedì scorso c'erano 4 generazioni di persone: dai quarantenni ai quindicenni, tutti a cantare le stesse canzoni.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Vedi Lux,se leggi bene quello che ti ho scritto vedrai che non la butto in caciara e nemmeno ti offendo ma solamente do un mio parere su quello che mi dici, non e' un attacco personale ma solo una risposta all'enorme autocompiacimento che scorgo nei dialoghi tra te e gli altri del tipo "stiamo parlando di qualcosa ma sicuramente loro non capiaranno" e questo e' tipico di certa critica (e le frasi ripeto son le stesse), se ti sei sentito offeso, ti chiedo scusa non era mia intenzione farlo, rispondevo ad una questione postami, daltronde ti ho detto o non che non son mai sicuro di aver ragione,bene non lo so nemmeno stavolta,so solo che ogni volta che pongo (e son poche) veramente obiettive sul vostro atteggiamento vi scaldate per nulla... poi se ti sembra di aver buttato via un pomeriggio me ne dolgo e sinceramnte non so che farci.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ma chi ti prende per un modaiolo frustrato,come dice lo Zio (Ciao Happy!) "e' dialettica per Dio!
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
@Trell,ti riferisci a quello dell' Heineken?
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Bene Ragazzi,avevo deciso di chiudere con l'uscita dela recensione dall'HP ma siccome devo uscire ed e' ancora bene in vista lo faro' adesso. Ringrazio tutti quelli che in questi mesi hanno interagito con me,chiedo scusa se certe volte son stato un po' un testone ..ma capita a chi parla con il cuore in mano, in particolare volevo scusarmi con Alessio,Riccardo e Lux che in sti ultimi tempi hanno subito la mia "furia" ma son stati sfortunati..gli uomini giusti nel momento sbagliato, saluto calorosamente gli Editors ,grazie al cui lavoro questo meraviglioso sito resta in piena forma e saluto con un abbarccio forte tuuti gli utenti (ripeto che non faccio liste perche' sono un po' patetiche ,tanto gli inetressati sanno che ci sarebbero stati), chi volesse ancora interagire con me sa comunque dove trovarmi e ogni tanto magari mi faro' risentire se parlerete troppo male di Tori o degli Iron..Grazie ancora e Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
cptgaio c'era. Ora non c'e' piu'.
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
cptgaio è l'espressione che non mi è piaciuta. Io dò lezioncine de che? Il tuo era un post intriso di moralismo, rileggilo bene dai. Chiunque avrebbe storto il naso davanti a quel post. "stiamo parlando di qualcosa ma sicuramente loro non capiaranno" . se fosse cosi non ti risponderei proprio, non credi? "frasette da "so tutto io" e "tu,Riccardo e Alessio siete figli di un revisionismo storico" non credi che siano espressioni atte a stuzzicare il prossimo? dai Gaio, ti prego..
BËL (00)
BRÜ (00)

ArnoldLayne
Opera: | Recensione: |
o ma ndo vai? e resta su!
BËL (00)
BRÜ (00)

Duane
Opera: | Recensione: |
Arnold lascialo andare...
BËL (00)
BRÜ (00)

Longliverock
Opera: | Recensione: |
CPTGAIO, volevo recensirlo io!!.. è forse il mio preferito dei Maiden,+ complesso dei + diretti e famosi "Powerslave" e "The number of the beast"...e loro sono anche tra i mei gruppi preferiti,(se non addirittura il mio preferito!)...li adoro alla follia,e adoro questo loro album,al quale non si può non mettere 5!..Cmq,a me qualcosina in questo breve periodo l'hai trasmessa,(in alcune discussioni qua e là).UP THE IRONS 4EVER, SAVE THEM FOR LAST.
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
Duane il tuo post "ti emozionano perchè sei ignorante, molta gente si emoziona ascolrando RAF questo non fa di RAF un tassello inprescindibile del panorama musicale... " a chi era riferito, di grazia? non vorrei avere frainteso..

BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
CPTGAIO IS DEAD.
BËL (00)
BRÜ (00)

Riccardo
Opera: | Recensione: |
scusate se sono un po' rincoglionito ma cptgaio perchè se na va ?
BËL (00)
BRÜ (00)

nofake
Opera: | Recensione: |
Capitano, qualche caterva di post fa mi hai chiesto se conosco Valdagno, e perche' tu non pensi che "go gnanca caro rispondarte";) ecco che ti rispondo: eccome no! di Valdagno era invece Silvia, una mia compagna di corso all'Universita' (di padova ovviamente)... Ma senti Capitano non e' che tu ci stai prendendo tutti per i fondelli e stai inscenando la dipartita da DeBaser per misurare a quanti cio' dispiace, quanti si sono piantati con i piedi per terra e stanno tirandoti con tutta la forza che hanno verso di se' per impedirti di varcare l'uscio e quanti invece ti stanno dicendo "ma vai, cpt, vai!"... no dai guarda che scherzo... avrai le tue buone ragioni, penso che avrai riflettuto, a me comunque dispiace, te lo ripeto... E pero' devo dire che in piu' di duecento post, qualcuno che mi parlasse un po' piu' approfonditamente dei Maiden (il dibattito sulla presunta assenza di cultura 'alta' in questa musica, se non addirittura sulla sua rozzezza per esempio ha bisogno di argomenti: leggiamo i testi, ne prendo uno a caso anche se non e' nel disco qui recensito: 'Rime Of The Ancient Mariner', con il prezioso inserimento dei versi di Coleridge, le partiture di chitarra, l'evoluzione del sound attraverso gli anni e i mutamenti di formazione, ecc. ecc. Chi conosce bene questo gruppo avrebbe potuto approfittare della rece di cpt pre approfondire questi temi, per parlare di musica, insomma... l'avrei fatto volentieri io se la mia conoscenza della storia e della musica di questo gruppo me lo avessero consentito. Qualcuno piu' esperto di me in materia di Iron Maiden in un sito come DeBaser non e' poi cosi' difficile trovarlo (spero)...:-)
BËL (00)
BRÜ (00)

nofake
Opera: | Recensione: |
Prova a chiederlo a lui, riccardo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
@Riccardo: me ne vado perchè mi ammazzo di seghe, perchè sono gay, e perchè ho il culo pieno di emorrooidi. Sei contento adesso?
BËL (00)
BRÜ (00)

Duane
Opera: | Recensione: |
Lo immaginavo capitano...lo immaginavo...
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
Duane allora??
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ma duane si diverte così tanto a rompere il cazzo? Non ha altro da fare nella sua misera esistenza?
BËL (00)
BRÜ (00)

Dolly_Quinn
Opera: | Recensione: |
quanti commenti! evviva gli iron maiden il milgiore gruppo metal e non solo!! 555555
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ma dai Cptgaio che i Maiden i xe un grupo del casso da boari, scoltame mi cambia genere!!! Me despiase ma devo darte uno, Dio ..an!
BËL (00)
BRÜ (00)

becchino
Opera: | Recensione: |
matematico 6 un ignorante
BËL (00)
BRÜ (00)

carloirons
Opera: | Recensione: |
nun ce lascia´!!!!!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
sentite, avete rotto il cazzo! gli Iron Maiden hanno fatto un disco discreto, il primo (ma niente di paragonabile, neanche lontanamente ai capolavori dei metallica), un paio scialbi e un'infinità di dischi mediocri quando non orribili; ve lo volete mettere in testa? sono una band di merda! è terribile, su questo sito ci sono solo 8 recensioni di Beethoven, 6 di Charles Mingus, 8 di Faust e 93 degli Iron Maiden!!!! è scandaloso! sono trall'altro simbolo di generazioni senza un minimo di spirito critico, i "metallari duri e puri" a cui "piace solo la musica che spacca". ho visto gente su questo sito elogiare dischi come "See You On The Other Side" dei Korn e "The X Factor" degli Iron Maiden che sono forse i dischi peggiori che abbia mai sentito in vita mia, quello schifo di "St. Anger" dei Metallica è oro al confronto... bah, per me non c'è così tanta differenza tra loro e i fan di britney spears. cosa cambia tra le urla gratuite fini a se stesse (ovviamente quando sono fini a se stesse) di qualche gruppo metal (e ce ne sono a centinaia) e i sospiri orgasmici di Britney Spears? Niente secondo me. Loro criticano, giustamente la cultura di Mtv perchè produce solo merda, è vero, ma non si rendono conto che il 99% di quello che ascoltano non si discosta così tanto da quei livelli. Il metal ha prodotto pochi capolavori, qualche disco accettabile e un'infinità di merda... è la pura verità... poi tra chi si definisce metallaro è difficile trovare qualcuno con un minimo di raziocinio, e guarda caso, quando lo trovi è difficile che si definisca propriamente metallaro...
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Contento tu...
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
Buttate via tutti gli album metal e via con il kraut-rock! Senti, posso essere d'accordo sul fatto che l'arte e le sinfonie di Beethoven siano un gradino sopra gli Iron Maiden, magari le scale e gli intrecci vertiginosi di chitarra e il cantato di Dickinson vengono proprio da studi classici... Non te lo sei mai chiesto? Tanti artisti metal vengono da studi di conservatorio.. Quindi il metal mi sembra un'evoluzione musicale abbastanza colta (a parte alcuni casi..), è un pò stolto accostare Britney al metal. Forse hai esagerato un pò. Poi questo è un sito dove la maggior parte dei recensori penso sia cresciuta con il metal, rock e hard-rock, elettronica e balle varie, quindi mi sembra un pò fuori luogo aspettarsi recensioni su Vivaldi, Mozart e il buon Ludwig.. Se c'è da ascoltare un'opera del maestro per eccellenza non disdegno, anzi.. Non posso fare altro che apprezzare un genio compositivo di tale portata. Opere immortali e quasi irreali se pensi che le ha partorite una mente "umana".. Essendo cresciuto con il metal in ogni sua forma e derivato, sarebbe per me un pò obsoleto ascoltare classica invece che un disco degli Iron se me li mettessero innanzi.. Non penso comunque di non possedere raziocinio, non mi definisco metallaro (che poi mai vorrà dire metallaro....), non vado in giro con catene, lucchetti o giacche con toppe degli Iron o Metallica, mi sentirei un pò troppo in vista e io odio apparire, ma ascolto solo ed esclusivamente metal e ti posso assicurare che tra le urla e i sospiri orgasmici, preferisco le prime, anche se sono fini a se stesse..
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ben Tornato Cornell, amico Mio!
BËL (00)
BRÜ (00)

FabrizioCorona
Opera: | Recensione: |
Ma Cptgaio non era "morto"? Lascia perdere i commenti di Neu!, che vuoi che ne sappia uno che passa tutto il tempo ad infilarsi cetrioli nell'orifizio anale. (me l'ha detto lui...)
BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
@FabrizioCorona: ohi guarda chi si rivede, e poi ero io quello pronto a commentare qualsiasi tuo commento? @Cornell: non ho mai negato che alcuni chitarristi metal possano avere una formazione classica, e tantomeno che ci siano degli ottimi chitarristi nel campo del metal (eccome se ce ne sono! dei veri e propri mostri!) ma, alla fine, a prendere il sopravvento è quella banalità compositiva che è presente nel 99,9% di tutte le canzoni metal. ovviamente ci sono vari livelli, è ovvio, e forse mi hai frainteso, è fuori discussione che gli Iron Maiden siano meglio di Britney Spears, grazie al cazzo... ma se parliamo dell'ultimo gruppo di ragazzini che "spaccano tutto" che fanno uno dei tremila sottosotto generi del metal, allora si, non c'è differenza (anche perchè spesso anche in campo puramente tecnico non sono mai grandi musicisti, anzi, usano spesso la tecnica di mettere i distorsori al massimo per coprire le enormi lacune anche tecniche). non mi fraintendere ci sono anche capolavori nel campo del metal ("Slow Deep And Hard" dei Tipe O Negative è senza dubbio il massimo picco che abbia mai raggiunto il metal e uno dei più alti della musica rock in generale, ma anche "Kill'Em All" e "Master of Puppets" dei Metallica come ho detto prima li ritengo capolavori...) ma sono sicuro di poter affermare che, dopo il pop, è in assoluto il genere a cui ho visto produrre più merda...
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Il Post di Neu si commenta da solo in quanto a banalita' Scaruffiane e volgarita' (quelle si) farina del suo sacco, percio' non credo che ci sia bisogno di commentare e ascolto il mio amico Fabrizio.
P.s:si cptgaio e' morto,l'ho resuscitato per errore..
BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
scaruffiano o no, mi sembra che scaruffi abbia mai detto queste ciose che ho affermato io... correggimi se mi sbaglio (perchè, al contrario di quanto pensiate, non passo tutta la mia vita sul sito di scaruffi)
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Ma se e' dalla tua comparsa su DeB che non fai altro che citarlo, devo fare copiaincolla dei tuoi commenti qui, e poi dare i Link delle pagine di Scaruffi, che dici? Sinceramente non ce l'ho cn te ma se dai un'occhiata approfondita a DeB noterai che non sei il solo ad avere questa caratteristiche (e sempre le solite frasette fatte da professorino) e sinceramente mi son anche stancato di rispondervi argomentando, vatti a leggere i 2000 e passa commenti di cptgaio e capirai le mie posizioni, sul resto non mi sembra che tu voglia cercare il dibattito perche' ti vedo troppo asserragliato sulle tue opinioni, non ti piacciono i Maiden,pace, mai stato un problema ma un conto e' che non piacciano, un conto che si sparino banalita' a nastro senza la minima conoscenza diretta dei fatti ma solo per sentito dire (o letto) come fai tu. Io non devo dimostrarti nulla, le mie opinioni sono scritte e visibili a tutti qui, ripeto, sei tu quello che deve ancora dimostrare qualcosa portando uno straccio di argomentazione che non sia quella gia' scritta da altri e magari in toni non offensivi verso le altrui opinioni come e' tuo uso. Aloha.
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
Mah, sinceramente penso che Uccidili 'tutti (il cantato di Hetfield era insopportabile..) non sia da definire proprio un capolavoro, molto meglio E giustizia per tutti, Cavalca il fulmine o Signore delle marionette (gran bei tempi quando la coverizzavamo, insieme alla mitica Fade to Black..).. Anche loro venivano da studi classici comunque. Per quanto riguarda i gruppetti di ragazzini, devi specificare quali e a cosa ti riferisci per urla fini a se stesse.. Se uno urla avrà i suoi motivi no? E sarà incazzato davvero.. Se una sospira orgasmicamente avrà solo voglia di prendere il c...o in ogni orefizio possibile, C.V.D. dal video di Baby one more time e dall'agghindamento volutamente casto e allo stesso tempo put......o della bella e giovanissima, ma già con tanta voglia di ......, Britney. Comunque devo darti ragione sul fatto che il metal sia il secondo movimento a cui hai visto produrre più merda, anche perchè, dopo il pop, è il secondo movimento più importante di ogni tempo.. Ma calcolatto che il 98% (e sono stato stretto..) del pop è merda fine al vil denaro e basta, il 30% (forse sono stato un pò largo) del metal è merda che non ha fatto guadagnare un cazzo e l'altro 70% si è guadagnato meritatamente la fama e il denaro.. Le composizioni metal sono a volte complicate (Dream Theatre, Tool, Mars Volta (anche se non sono metal) su tutti) al pari di un'opera lirica.. Il pop si basa sempre sulle stesse cazzate rivoltate..
BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
cioè tu mi sai dicendo che quei 4 gruppi che conosci tu sono il 70% del metal? come ogni genere, lo dovresti sepere meglio di me, gli artisti che emergono sono una parte minima... o no? soldi e denaro se lo sono guadagnati solo gli artisti maggiori... o no? e quello è il 70%. comunque si Kill 'Em All è un capolavoro, Ride gli fa un baffo ( ed ho tutta la critica dalla mia parte...
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
Mah, direi che ne conosco almeno cinque..
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Neu! Neu!, prima dici di fartene un affo della critica e ora ti vanti di averla dalla tua parte, ti diro', non andrei a raccontarlo troppo in giro...
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
Ah beh, se hai tutta la critica dalla tua parte.. Non discuto..
BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
"prima dici di fartene un affo della critica". Dove?
P.S. quando prima avevo scritto che non facevo capo al pensiero scaruffiano intendevo in questo commento, dato che è in questo commento che mi si è detto di essere scaruffiano, lo so meglio di voi che in altre recensioni ho appoggiato sue posizioni...
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
@Neu! :e' un discorso generale, prima appoggi la critica,poi ti discosti,poi l'appoggi di nuovo ,a seconda dei tuoi comodi, leggiti.

BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
appoggio la critica quando sono d'accordo con quello che dicono e mi discosto quando non sono d'accordo, no? c'è qualcosa di strano? non lo so dimmi...
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
No,tu la appoggi (tra l'altro parli di critica generale ma sarebbe piu' corretto dire Scaruffi) o meno quando ti fa comodo,ripeto,rileggiti.
BËL (00)
BRÜ (00)

jena
Opera: | Recensione: |
"Posso anche raccontarvi che l'Album in questione,pubblicato nell' '88 e' tra quelli che maggiormente hanno influenzato la nascita del Prog Metal " sta cagata la potevi mette a inizio recensione, almeno non andavo avanti... tu si che ne sai a pacchi!!!

COGLIONE!
BËL (00)
BRÜ (00)

il giustiziere
Opera: | Recensione: |
mi spiace per la storia dei bulli; in effetti è un grosso problema pure oggi e fidati, ci sto lavorando su; arriverà una soluzione prima o poi.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
non ti preoccupare e' un problema che non mi riguarda piu' molto... ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Culo
Opera: | Recensione: |
Che pagina straziante e commovente, con quel passare inesorabile del tempo, l'addio alla casa pagina. Brrr, brividi. Mi sono commosso. Subito tra le preferite.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
cptgaio Divèrs
Opera: | Recensione: |
Con quel nick li e' bello anche esser presi per il .... ;-) Ti voglio bene chiunque tu sia(e lo dico senza ironia...ciapate la rima!)
BËL (00)
BRÜ (00)

R13572432
Opera: | Recensione: |
Bel disco, non da punteggio pieno pero', voto 9.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: