Miglior artista Contemporary Jazz di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior artista Contemporary Jazz di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, prepara la tua classifica dello stesso tipo!

34 Recensioni | 12 Definizioni | 145 Classifiche

La chitarra è un proseguimento del suo corpo. Papà del garage jazz, ottimo protagonista della fusion anni 80, oggi scrive la storia (da padrone) del contemporary jazz.
uxo il 30 marzo 2009 nel primo pomeriggio.

05 Recensioni | 01 Definizioni | 14 Classifiche

Se penso che a 22 anni fu notato da Miles Davis... Un motivo ci sarà stato.
rolando303 il 13 novembre 2013 in mattinata.

00 Recensioni | 00 Definizioni | 02 Classifiche


24 Recensioni | 11 Definizioni | 99 Classifiche

"...questo non è jazz. E' Keith Jarrett." 'fanculo anche il jazz!
Schizoid Man il 28 dicembre 2009 nel tardo pomeriggio.

06 Recensioni | 01 Definizioni | 53 Classifiche

Musicista e ricercatore, strumentista raffinato. Due capolavori: Officium e Ragas and Sagas.
Felo il 4 dicembre 2011 verso mezzogiorno.

08 Recensioni | 00 Definizioni | 39 Classifiche

Utopia e disincanto. Molte cose accadono, quando si viaggia; certezze, valori, sentimenti, aspettative che si perdono per strada [...] Altre cose, altri valori e sentimenti si trovano, s’incontrano, si raccattano per via. [...] Si scoprono, come in uno scavo archeologico, altri strati del reale, le possibilità concrete che non si…
Wanderer il 19 marzo 2006 verso mezzogiorno.

08 Recensioni | 02 Definizioni | 67 Classifiche

"Voglio portare via la gente dalla bruttezza e dalla tristezza che ci circonda attraverso la bella, profonda musica" Cit. Riposa in pace
sepp il 25 novembre 2014 in seconda serata.

03 Recensioni | 00 Definizioni | 14 Classifiche

Ho conosciuto questo ottimo trombettista ascoltando i magnifici Masada, creazione di quel "simpatico" di John Zorn. In questo "Freak In" troviamo Dave Douglas come compositore e produttore dell'intero lavoro, realmente difficile da descrivere per la molteciplitá di generi e stili che qui si incontrano.
macaco il 28 ottobre 2008 nel primo pomeriggio.

08 Recensioni | 01 Definizioni | 02 Classifiche

Le sue dita possiedono l'ironia di Satie, qualche coriandolo di Monk e l'umiltà profonda di un grande artista contemporaneo
unspeakable il 25 agosto 2014 in prima serata.

00 Recensioni | 00 Definizioni | 06 Classifiche


09 Recensioni | 01 Definizioni | 52 Classifiche

Chapeau.
rolando303 il 23 agosto 2013 in mattinata.

03 Recensioni | 04 Definizioni | 86 Classifiche

Innovativo e geniale. Un maestro del basso.
frank favano il 27 agosto 2012 in mattinata.

02 Recensioni | 00 Definizioni | 01 Classifiche

Nel 2003 un giovane Robert Glasper (23 anni!) debutta con "Mood". Un notevole sforzo da leader in un trio-formazione standard: piano-contrabbasso-batteria. Nel 2005 segue "Canvas". A fianco di Damion Reid ai tamburi che condivide con lui età verdissima, gusti, preparazione tecnica attuale ed originale, filosofia musicale ed approccio "kamikaze" alla…
Symbad_Bassist il 5 gennaio 2007 nel tardo pomeriggio.

00 Recensioni | 00 Definizioni | 48 Classifiche


01 Recensioni | 00 Definizioni | 04 Classifiche

Una tensione interiore continua. Un dialogo cerebrale, asciutto e ipnotico al contempo. Un disco scavato nel silenzio, brani che nascono per sottrazione. Un lavoro che mira all'essenzialità, al cuore di un certo mood del jazz.
JohnOfPatmos il 14 gennaio 2006 nel tardo pomeriggio.