La lista d'ascolto


Mr.Black

Mr.Black : Alla prossima, Claudio. Ora che

| DeRango™: 9.20    Comindeb Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb

Alla prossima, Claudio. Ora che non ci sei più aspetteremo Godot anche per te, continuando a cantare questa tua canzone, fino alla fine.
"vecchia piccola borghesia
vecchia gente di casa mia
per piccina che tu sia
il vento un giorno
ti spazzerà via"
CLAUDIO LOLLI - BORGHESIA -

BËL (05)
BRÜ (00)

Carlos: RIP
NAB(m-l)

NAB(m-l) : Come entrare a gamba tesa

| DeRango™: 8.98    Comindeb

Come entrare a gamba tesa e con chiarezza disarmante sui concetti di internazionalismo e nazionalismo (lasciate IN PARTE perdere l'esperienza a cui si fa riferimento. L'analisi è valida al di là del contesto particolare: riflettere soprattutto sulle primissime e ultime righe.):

"Non si diventa comunisti in un giorno. Il nazionalismo è sempre stato un concetto a me estraneo e la variante estremista con cui si palesò in Lituania alla fine degli anni Ottanta per me era inaccettabile. I miei genitori erano contadini, eravamo poveri e se non ci fosse stato il potere sovietico non avrei mai lasciato questa casupola di campagna in cui adesso io e lei stiamo conversando. Avrei fatto il bracciante e avrei vissuto tutta la mia vita qui, vicino alla fotografia dei miei genitori a questa icona che quando sono nato era già appesa qui. Ho potuto studiare, ho visto crescere la Lituania economicamente e culturalmente. La Lituania, come scrisse l'intellettuale Saloméja Néris, era una "corda vibrante" all'interno dell'Unione Sovietica e le cose funzionavano, ma i nazionalisti hanno distrutto tutto e questa non è una malattia soltanto Lituana: ora anche in Russia si grida "la Russia ai russi" proprio come da noi un tempo gridavano "la Lituania ai lituani". Questo non va proprio bene."

(Juozas Kuolelis, ex capo del dipartimento ideologico del Partito Comunista Lituano, intervistato dalla giornalista Galina Sapoznikova, autrice de "La Congiura Lituana", da cui è tratto questo brano)
BËL (03)
BRÜ (00)

IlConte: Mi sembrava “Limonov” uno dei pochissimi libri letti...
imasoulman: non è un caso che Hitler nel '39-'40 attaccò immediatamente le repubbliche baltiche, se le prese e la popolazione locale lo vide come un liberatore. I nazionalismi sono roba che parte da molto, mooolto lontano...
Carlos: Sì per non parlare dei pogrom allucinanti compiuti dalla popolazione proprio in vista del suo arrivo.
Carlos: Ora praticamente la Lituania è piena di alcolisti/tossicodipendenti e ha tipo il più elevato numero di suicidi d'europa o quasi (in proporzione alla popolazione). Molti di loro pensano di aver conquistato ""la libertà"" da soli, quando in realtà è la stessa URSS che si stava disfacendo ad avergliela praticamente regalata con una messinscena (fatta eccezione per quelli che non volevano vendersi, come il tipo intervistato). Che gran libertà! La stessa a cui penso quando mi…
Carlos: Zagrebacka*
imasoulman: è che il mondo è un clamoroso e continuo andirivieni in cui il passato si manifesta riveduto e corretto (purtroppo forse in peggio). Due guerre mondiali avevano portato a un punto di saturazione le spinte di quei nazionalismi esasperati, con la fine dello spazio coloniale da annettersi non restava che combattere. Dopo Yalta, l'ordine che si era venuto a creare poteva essere sì artificioso, ma all'Europa Sempre Belligerante aveva portato sorta di 'pace' fittizia ma…
enbar77

enbar77 : Compagni carissimi, sperando di fare

| DeRango™: 15.48    Comindeb

Compagni carissimi, sperando di fare cosa gradita, vi invio il link del sito internet che sono riuscito a materializzare dopo 7 anni di lavoro e di ricerche: la storia illustrata della "Grande Guerra Patriottica". Non potendola pubblicare su carta stampata per l'altissimo numero di immagini (oltre 9.000), mi sono servito del web con le dovute premesse cautelative. Tutto ciò che dovrei e vorrei raccontarvi è indicato nelle pagine del sito. Se lo stesso avrà fortuna spero di scoprirlo insieme a voi nel tempo. Ecco il link, vovcccp1939-1945
Sono a disposizione per qualunque pertinenza. Do svidanija tovarish!
BËL (06)
BRÜ (00)

lector: Sto leggendo. Vivissimi complimenti.
enbar77: Grazie mille @lector. Anche se ho dovuto montare ganasce speciali per frenare certe emozioni, spero di essere stato il più imparziale possibile. Se merita, puoi sottoporlo all'attenzione di chi ritieni opportuno. Grazie ancora!
iside

iside : L'amnistia del 1946 Il 22

| DeRango™: 4.50    Comindeb Approvata dal Comindeb


L'amnistia del 1946

Il 22 giugno 1946 entra in vigore il “Decreto presidenziale di amnistia e indulto per reati comuni, politici e militari” avvenuti durante il periodo dell'occupazione nazifascista. La legge è stata proposta e varata dal ministro di Grazia e Giustizia del primo governo De Gasperi, Palmiro Togliatti, segretario del PCI.

L'amnistia, che prenderà il nome dal suo promulgatore, comprende il condono della pena per reati comuni e politici condannati a un massimo di 5 anni. Nelle intenzioni del legislatore, dunque, reati gravi e gravissimi non sono inclusi nel provvedimento, che tuttavia subirà – in particolare dopo l'estromissione dei comunisti dal governo, nel febbraio 1947 (terzo governo De Gasperi) – un'estensione indiscriminata, anche dovuta alla mancata epurazione della magistratura.

Scopo del decreto era, in un primo momento, quello di giungere quanto prima a una pacificazione nazionale, per evitare che l'epurazione rallentasse ulteriormente la ricostruzione materiale del paese. Con l'amnistia vengono scarcerati migliaia di fascisti, che si sono resi responsabili, anche, di vere e proprie atrocità, tuttavia non considerati tali dai giudici: è il caso, ad esempio, dello stupro di gruppo ai danni di una partigiana, ritenuto dalla magistratura una semplice offesa al pudore e all'onore, e quindi amnistiato.

Il provvedimento di amnistia scatena fin da subito malumori e tensioni, soprattutto nel nord Italia, dove la lotta di Liberazione è stata più duratura, e quindi più intensa, rispetto ad altre parti del paese. Le polemiche provengono soprattutto dall'associazionismo partigiano e dai perseguitati politici antifascisti, che non accettarono di buon grado la scarcerazione dei loro aguzzini, soprattutto se nel contempo restano in carcere partigiani arrestati per azioni compiute durante l'occupazione o subito dopo la liberazione. Anche la base del partito contesta duramente il segretario del PCI.

Fabrizio Tavernelli "Figlia di Guerra" L'amnistia cosiddetta Togliatti sarà seguita da altri provvedimenti, che amplieranno la casistica dei crimini condonabili. Nel 1948 vengono estinti; nel 1953 l'amnistia, accompagnata dall'indulto, è applicata a tutti i reati politici commessi entro il giugno 1948.

(fonte: M. Franzinelli, L'amnistia Togliatti. 22 giugno 1946: colpo di spugna sui crimini fascisti, Milano, Mondadori, 2006)

BËL (03)
BRÜ (00)

IlConte: Pensa come cambia il mondo eh.... ora Togliatti sarebbe un bolscevico estinto... I Fascisti ora sono più furbi però, quelli veri mica fanno più gli agguati o gli stupri di massa (quelli li fanno fare a chi deve sembrare il fascio classico ignorante).... ora stanno lì vicino a me nel settore finanziario ed affini...
Dislocation: Aveva ragione quel tale che parlava con Valerio, aveva ragione.
Carlos: Ricordiamo chi, nonostante questa infame amnistia, da partigiano è stato comunque condannato fino al '74 alla tortura delle patrie galere per reati """comuni""" (e a tutti quelli che ancora oggi ci marciscono). Matt Elliott - Il Galeone (LIVE IN THE WAREHOUSE) Belgrado Petrini (autore) Gogliardo Fiaschi Giovanni Mariga Giovanni Zava Fondatori del Circolo Bruno Filippi
iside: il problema è che i fasci dicono che dobbiamo riappacificarci con loro, ma come? abbiamo fatto "tanaliberitutti" e loro ancora stanno qua a recriminare. bisognava farli marcire in galera. loro, i loro figli e i figli dei loro figli.
perfect element: I figli non devono scontare le colpe dei padri, mai.
iside: È perché mai? Se mio padre fosse stato più furbo mica sarei qua a farmi dare del terrone da chiunque.
perfect element: Come ogni Paese del menga che si rispetti, l'italia non ha mai fatto, né mai farà i conti con il proprio passato.
Dislocation: Basti pensare all'armadio della vergogna al tribunale militare di Roma, pieno di fascicoli, settecento o giù di lì, con le testimonianze dei crimini compiuti dai nazisti in Italia contro le popolazioni civili, lì sepolti per oltre quarant'anni di voluta dimenticanza...... Il tacito patto tra americani ed italiani era semplice: voi non chiedete giustizia né cattura nei confronti dei tedeschi colpevoli di quei fatti, noi non concediamo a nessuno di processare gli italiani, fascisti o dell'esercito,…
iside

iside : "E invece sono ancora tutti

| DeRango™: 10.75    Comindeb Artista del Popolo

"E invece sono ancora tutti là
con i sorrisi smaglianti,
sono là i figli e i nipoti
vincenti e arroganti."
"Che un pelato appeso a testa in giù
poteva bastarci.
Caro Valerio,
non dovevamo fermarci." "E invece sono ancora tutti là
con i sorrisi smaglianti,
sono là i figli e i nipoti
vincenti e arroganti."
"Che un pelato appeso a testa in giù
poteva bastarci. giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio' href='giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio'>giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio
Caro Valerio,
non dovevamo fermarci." "E invece sono ancora tutti là
con i sorrisi smaglianti,
sono là i figli e i nipoti
vincenti e arroganti." giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio' href='giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio'>giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio
"Che un pelato appeso a testa in giù
poteva bastarci.
Caro Valerio,
non dovevamo fermarci."

BËL (05)
BRÜ (00)

dipsomane: questa mi fa venire la pelle d'oca. tutte le volte... caro Valerio, non dovevamo fermarci!
IlConte: Bellissima...
Dislocation: Vera. Indiscutibilmente vera.
sfascia carrozze

sfascia carrozze : The Stalin - ロマンチスト ロマンチスト

| DeRango™: 2.30    Comindeb


BËL (03)
BRÜ (00)

Cherdan: The Stalin, storico gruppo punk giapponese. Prova anche i "The Blue Hearts"
sfascia carrozze

sfascia carrozze : Coro Armata Rossa - Inno

| DeRango™: 4.65    Comindeb Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb

Coro Armata Rossa - Inno Nazionale Unione Sovietica
Хор Красной Армии - Государственный гимн Советского Союза

BËL (03)
BRÜ (01)

Fount: Comunismo, cancro dell'umanita' dove e' stato applicato ha fatto solo danni e miseria. W la DESTRA, W Salvini ministro dell' interno. Vaffanculo ai sinistri radical chic che vorebbero riportarci nel medioevo loro e questo comunisco di MERDA.
sfascia carrozze: Son pienamente d'accordo (ancorché tendenzialmente à metà) con Lei. Il comunisCo è insopporatbile. Ecco.
dipsomane: ho riportato la tua frase a un misero conoscente comunisCa e radical chic che fa danni ovunque. dice che più che riportarti nel medioevo ti vorRebbe riportare a sQuola! tranquillo, ora denuncio questo sporco sovversivo alle ronde padagniche e al super ministro salvini. NO PASARAN! hasta la padagnia siempre! que viva pontida!
Stanlio: comunisco = comunismo + discomusic?
Fount: DEFICIENTI CATTOCOMUNISTI dei miei coglioni non fate ridere manco alle palle. E' lo smartphone di merda che corregge automaticamente facendomi scrivere come un bloscevico di merda analfabeta. Ritornatevene nei Gulag, il vostro habitat naturale.
sfascia carrozze: No, veda il [Suo] problema è che di Smart (Lei) ha solo il cellulofono. Ma non sé né abbia ammale.
Carlos: Con sto caldo di merda volentieri guarda...
Stanlio: dai retta ad un cretino, buttalo quello smartphone se arriva a correggerti con un 𝐛𝐥𝐨𝐬𝐜𝐞𝐯𝐢𝐜𝐨 allora è "𝒏𝒐 𝒃𝒖𝒐𝒏𝒐" XD
Carlos: "dai retta ad un cretino" Meno male che qualche volta la tua autoconsapevolezza emerge Stan. <3
Stanlio: Grazie del complimento caro Carlitos boy, 'nfatti è stato un lungo (e non privo di ostacoli) percorso quello che da cretino m'ha condotto a divenire autoconsapevolizzato e ti auguro di raggiungere un giorno, quando sarai meno giovane ovviamente, ma sei già sulla buona strada come età, pure tu quel grado di consapevolezza che ti permetterà di comprendere quanto sei rimasto nella tua cretineria prima di raggiungere l'autoconsapevolezza meritata, sempre ti abbraccio, tuo Stan ❤❤❤
dipsomane: ;-)))))))) come dicono in Cina, Fount: sei un glande!
mrbluesky: boodi,tatte boodi
hjhhjij: Cristo fount sei un foglietto illustrativo dei luoghi comuni del fake di debaser... Già il caldo fa venir sonnolenza, non ti ci mettere pure tu dai.
llawyer: E' stato bannato...tornerà? Mancava da tempo uno così!
Stanlio: naaah, dici bene cara Bellawy, peccato però, non ci son tante occasioni per ridacchiare un pò qui sul DeB a parte Carlos & NAB(m-l) chi è stato? se pò sapè o è un segreto di stato comunisCa?
hjhhjij: Dici ? A me sembrava uno che s'è fatto il fake per urlare a caso COMUNISTI! RADICAL CHIC! SNOB! o cose del genere. Niente fantasia, niente idee. Urla solo le solite tre cose in loop. Sono deluso
IlConte: Ho visto ora, ma questo è uno sfigato dimmerda. E poi voi dite su a Marchino... lui aveva una certa classe... questo è il badile di Salvini. Un poveretto che non argomenta, neanche con cazzate. Speriamo la morosa (scusi la nobile volgarità llawyer) trovi, ma secondo me l'ha già trovato e per tutto ciò il coglione è pure adirato, un bel Negro con 25 cm di pistola!
hjhhjij: Vabè è uno che non sa farsi il fake. Mark è già altro livello.
IlConte: Mainfatti, gentaglia, plebaglia. Badilarli di primo mattino... si calmano subito....
IlConte: Ahahahahahahahahah, mi viene in mente che fece quella rece su Dylan... e io credevo fosse su Alfredo che ha la foto della copertina ahahahah, siamo morti li....
Stanlio: mica c'è bisogno che ti sporchi le mani nobil Conte che illo già s'è dato di brutto la badilata sui piedi
IlConte: Ahahah classe 0
hjhhjij: Quando c'è un fake pensato bene diamo tutti il meglio di noi :D
NAB(m-l)

NAB(m-l) : Milano, nelle scuole si dovrà

| DeRango™: 2.49    Comindeb

Milano, nelle scuole si dovrà ricordare Ramelli, militante neofascista, Pedenovi, Msi Ecco qui. Lo schifo Pd, che vota contro senza smarcarsi ovviamente dalla linea storiografica attualmente imperante, cioè La Vittimistica Universale, fa la figura di essere di sinistra rispetto all'astensione del M(erde)5S.
Meditate, membri del Comindeb, meditate!
BËL (01)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Personalmente trovo tutto ciò francamente inaccettabile. Sappiatelo! E non parlo di Ramelli di Milano: non so chi sia. E neanche m'interessa. Nè dello schifo Pd. Né tantomeno delle M(er*e)5S. Che anch'essi m'interessano neppure un po'. NO! Parlo del fatto che NON appartengho a questo DeGruppo (anche) D'Ascolto. Inseritemi immediatamente o Vi banno tutti su treppiedi. UH!
Carlos: Quando torno a casa propongo ul tuo inserimento. Rispetti socialisti.
IlConte: Meglio non meditare... meglio ...
lector: Ricordarlo nelle scuole è il miglior modo per farlo dimenticare.....
lector: Ok, battutaccia infelice, ma sono rimasto senza parole.
Stanlio: Beh, c'è scritto che la consigliera regionale del M5S Lombardia, Monica Forte dice: “Ogni forma di violenza deve essere condannata e nessuno mette in discussione che questi morti siano vittime ma non si può pensare di insegnare la non violenza raccontando morti violente e mettendole in contrapposizione strumentalmente tra parti politiche. Non partecipiamo al voto perché le vittime delle violenza o vanno elencate tutte, dalla prima all'ultima, o nessuna: un'educazione contro alla violenza che ha…
Carlos: Io mi auguro davvero che ti paghino per riportare le stronzate a cui nel commento-ascolto si è già in qualche modo risposto. Se non è così probabilmente è colpa dell'età e non te ne faccio una colpa, figurati.
Stanlio: Magari mi pagassero vecchio mio (ma chi intendi che dovrebbe scucire le svanziche quando dici "ti paghino"?). Comunque pensa a come stai messo male tu che invece nonostante la giovin età le riporti sicuramente aggratis... In ogni caso un abbraccio fraterno dal tuo amico Stan. XD
Carlos: Puoi anche dire stalker. A volte temo che tu abbia pure le mie foto a casa con cui segarti, vecchio pervertito.
Stanlio: beh, se davvero pensi e sei convinto di quel hai scritto allora il vero pervertito sei tu seppur così giovane, ma ti abbraccio ugualmente vecchi mio su dai vedrai che prima o poi (dopo una sana visita psichiatrica con relativa cura adeguata) starai meglio o almeno te lo auguro di cuore...
Fount: Comunismo, cancro dell'umanita' dove e' stato applicato ha fatto solo danni e portato miseria e morte. W la DESTRA, W la democrazia, W Salvini ministro dell' interno. I veri neofascisti sono le merde comuniste vedi URSS, Corea del Nord, Cina epoca di Mao, Cuba ecc. con i loro regimi totalitari comunisti di merda hanno portato alla morte e alla miseria di milioni di persone. VERGOGNA!!!!!!
Dislocation: Ed ecco, mentre già il dibattito languiva, che un nuovo amico, dimostrando sensibilità e linguaggio appropriati alla bisogna, apporta all'argomento nuove motivazioni e spinge gli astanti verso un confronto, finalmente, costruttivo. Ma ti rendi conto, amico mio, che al tuo discorso (il "cancro dell'umanità".......) potrebbe tranquillamnete essere applicato qualsiasi argomento storico e non? Che so, la religione in generale, il nazismo, la globalizzazione, la fame in Africa, il cattolicesimo, l'ascesa di Young Signorino...... Non so…
Stanlio: a parte la prima e l'ultima W che non condivido manco per il cazzo, per il resto approvo al 100% aggiungendo (oltre alla disamina di Disley) il Kapitalismo, il bankismo ah sì e anche la droga ed in parte il gioco d'azzardo... XD
Dislocation: Io fossi in te, amico mio, non sottovaluterei l'ascesa di Young Signorino, dà retta.
Stanlio: mai succederà ch'io non ti dia retta dear Disley boy XD
proggen_ait94: ma c'è qualcuno più a sinistra del pd nel consiglio comunale di milano?
Stanlio: ehm, In che senso?
iside

iside : l'ascolto del giorno. C.P.I. -

| DeRango™: 4.89    Comindeb


BËL (03)
BRÜ (00)

Falloppio: Italia liberata. Mai più dittatura.
iside

iside : quello che i "nostalgici" dimenticano

| DeRango™: 13.97    Comindeb

quello che i "nostalgici" dimenticano è che dalla primavera del 1943 l'Italia venne occupata militarmente dai tedeschi e di come la loro "mitica" RSI fosse solo un governo fantoccio. e taccio sui militari italiani internati nei lager tedeschi e sulla posizione politica tenuta dal pelato nei loro confronti. eppoi loro, i nostalgici, si dicono "nazionalsti". a quel punto ogni uomo poteva decidere da che parte stare della linea gotica CSI, Linea Gotica

BËL (10)
BRÜ (00)

iside: @[Carlos] ci sarebbe da aprire un serio dibattito con quegli idioti, ma poi che senso avrebbe continuare a cercar di ragionare con gli ottusi?
Carlos: un SERIO dibattito con loro è già una contraddizione in termini caro Isidax. Per me basta il semplice fatto che l'assoluta maggioranza dei soldati italiani abbia scelto la prigionia e dunque in certi casi la morte alla "libertà" di un repubblichino. Ma pensi che possa bastare come motivazione per loro? Per le pedine non esiste mai una motivazione sufficiente per andare contro chi le muove.
dipsomane: giorgio canali, Lettera del compagno Lazlo al colonnello Valerio
iside: E infatti sono anni che ho rinunciato
Dislocation: Più che giuste entrambe le osservazioni, quella del Maestro Iside e quella del Carlitos.... e che die del mascellone che mandò un esercito non addestrato né ben armato allo sbaraglio su quattro fronti, le Alpi francesi, il nordafrica, i balcani e il Don.... Ghignava che gli serviva qualche migliaio di morti per sedersi al tavolo del vincitore, beh, ne ha ottenuti 319.207 solo militari e 153.147 civili. oltre ogni (sua) più rosea speranza, direi. E…
NAB(m-l)

NAB(m-l) : La maggior parte dei giovani

| DeRango™: 0.00    Comindeb Artista del Popolo

La maggior parte dei giovani sfruttati, precari o disoccupati che siano, non sanno chi materialmente ringraziare per la propria condizione "lavorativa" attuale di totale incertezza. Sì ok, le politiche orchestrate all'unisono in tutta europa per mettercelo nel culo nel miglior modo possibile (per i padroni), ma una faccia, tra le tante, a cui attribuire una responsabilità oggettiva per le nostre fatiche,
i nostri timori, le nostre incertezze, il buio che ci attanaglia da ogni lato alla parola "domani"? I mandanti sono noti e sparsi ovunque per chi vuole vedere, ma i sicari, molto spesso, restano nell'ombra. Qualche volta emergono dall'oscurità per svariati motivi. Rinfreschiamoci la memoria: Partizan Beograde-Fuoco (a Rendere)

BËL (00)
BRÜ (00)

NAB(m-l)

NAB(m-l) : Salutiamo il nuovo De-Compagno del

| DeRango™: 5.36    Comindeb

Salutiamo il nuovo De-Compagno del Comindeb Mr.Black, che non ha fatto richiesta, ma che vista la sua recensione e la sua descrizione personale, crediamo proprio sia giusto che stia qui dentro.
BËL (04)
BRÜ (00)

Mr.Black: Grazie compagni, è un onore essere accolto nel Comintern di Debaser! Quando ieri scrivevo la recensione sugli Erode pensavo: "Chissà quanti salottieri di sinistra mi romperanno le balle", invece poi ho visto il vostro gruppo e mi sono commosso.☭
lector

lector : Guai ai vinti! Moro: Gabrielli:

| DeRango™: 0.00    Comindeb


BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka: Dopo quella di La7 ieri su Rai3 c'è stato il programma di Ezio Mauro. Intervistava Adriana Faranda che si riferiva a Moretti e alla Balzarani chiamandoli Mario e Barbara, quasi per renderli familiari e (ormai) rassicuranti.. Io so solo che un grosso pezzo della mia adolescenza (e oltre) è stato cullato dal suono dei loro cognomi e dalla immagini dei loro identikit in televisione. Oggi tutto ciò purtroppo non mi può non dare un senso…
NAB(m-l): Fanno passare solo il ricordo di ciò che fa comodo loro per distruggere non solo le nostre lotte del presente, ma anche il ricordo di quelle passate. E, dunque, chisseneincula di un fascista passato alla DC come Moro. Non vale nemmeno uno di tutti i compagni e civili morti ammazzati dalle armi da fuoco e dalle bombe dei LORO fascisti e dei LORO sbirri nel corso di un intero decenni. E Fanculo ste cazzo di…
NAB(m-l)

NAB(m-l) : Inoltre, aggiungiamo con nostro colpevole

| DeRango™: 0.42    Comindeb

Inoltre, aggiungiamo con nostro colpevole ritardo l'utente BalettaJr a questo gruppo. Saluti De-Socialisti!
BËL (01)
BRÜ (00)

NAB(m-l): @[BalettaJr]
iside

iside : meglio in ritardo che mai.

| DeRango™: 8.00    Comindeb Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb

meglio in ritardo che mai. 2 febbraio 1943 Battaglia di Stalingrado - Wikipedia #hundredcities (45) STALINGRADO - StormySix

BËL (05)
BRÜ (00)

sergio60: Al di la di schieramenti politici o simpatie verso....questa canzone ha una forza evocativa e un moto di trascinamento che va oltre ogni ideologia...è forte nel senso pieno del vocabolo. ..
Dislocation: Ma ragazzi, parliamo degli Stormy Six, mica pizzaefichi.
Carlos: No, non va oltre l'ideologia. Niente al mondo va oltre l'ideologia, tanto meno questa canzone di un gruppo comunista sulla disfatta simbolo dei bastardi nazisti.
Carlos: Diamo all'ideologia quel che è dell'ideologia. È un monito per un futuro che per loro prevede certo il capitalismo economico e il liberalismo politico, di cui il nazismo è figlio degenere e nei quali anche oggi siamo immersi
Carlos: NON prevede...maledetto cellulare *
Dislocation: Mi capita un po' troppo spesso, ultimamente, di essere d'accordo con @[Carlos] ...... Cellulare retrivo e reazionario, eh?
Carlos: Non proprio. Huawei: "Revisionista", come direbbero i marxisti-leninisti ortodossi o "socialismo con caratteristiche cinesi", come direbbe invece Deng Xiaoping.
Dislocation: Il quale Deng si è già consumato i gomiti a forza di rigirarsi nella tomba.
Carlos: Mah in realtà è tutto "merito" suo, cioè colpa quindi secondo me è contento. C'aveva visto bene il Grande Timoniere. Lui sì che se li è consumati i gomiti ;)
sergio60: No...non far passare l ideologia è cosa giusta . ..perché quando l idea diventa ideologia il passo successivo e la dittatura ...e se date uno sguardo al mondo politico mondiale ve ne renderete conto....rivirdate sempre che di buone intenzioni sono lastricati i cimiteri
Carlos: E i treni arrivavano in orario...quante cagate.
Carlos: "non far passare l ideologia è cosa giusta" tu pensi che questa frase che hai scritto non sia frutto di un'ideologia?! Se lo pensi sei un illuso.
sergio60: Sai alla mia età le illusioni non se ne hanno più. ..restano solo considerazioni il piu delle volte amare...
Dislocation: Eccome, non ti capisco? Per questo non credo che tu possa dar credito all'ennesima banda d'improvvisatori di mestiere, e scusa l'accostamento di parole.
Carlos: Vabbè se vuoi rispondere, ciò che ho scritto è lì. Se invece vuoi fare quello che a una certa età ha l'esperienza delle dillusioni che un giovane non può avere, illuditi ancora e va bene così Serge.
Carlos: @[Dislocation] caro, ma parli con Sergio, con me o di altro? Non capire ahahah
Dislocation: @[Carlos] @[sergio60] Mi dovete scusare, ma vi avevo scritto due righe sulla vostra simpatica quanto improvvida querelle, solo che, da vecchio, appunto, pensavo d'averla postata ed invece, mah, chissà dovecazzol'homessa..... Ah, sì, l'ho postata dopo un'osservazione di Iside..... Avevo scritto una disamina su quella banda di ipocriti incompetenti dei 5S e per errore ho pensato che fossimo in quell'ambito, troppo tardi mi sono accorto dell'errore. Abbiate pazienza, ragazzi.
sergio60: No @[Carlos] ..non ne faccio un discorso "da vecchio"...cerco solo di farti notare che checché se dica da quando è stata deposta la vecchia guardia politica non abbiamo più avuto stabilità e tutto ciò che ne consegue...e bada...non è che "la balena bianca"fosse così al di sopra di ogni sospetto eh..ma da Craxi in poi solo rubagalline al potere ....allora incapaci per incapaci provo a dare una scossa al sistema, nell'incertezza ,tra i vari schieramenti…
Carlos: Cosa diavolo c'entra Sergio tutto quello che hai appena scritto con quello che abbiamo detto sopra? Non voglio fare il rompicazzo, ma non c'entra proprio nulla eh. E tra l'altro in sta cosa che non c'azzecca hai pure detto una roba che vabbè: la stabilità lo stato italiano non l'ha mai avuta dalle elezioni del '48 a oggi, mica solo da Craxi in poi. Governi durati un nulla, con contorno di tentati golpe e stragi,…
Carlos: L'avevo messa ieri ma non sul gruppo. Giusta l'ufficialità
Dislocation: Diamo a @[Carlos] quel che è di @[Carlos].
Dislocation

Dislocation : 99 Posse - Comuntwist

| DeRango™: 4.78    Comindeb Artista del Popolo


BËL (03)
BRÜ (01)

sergio60: ma DA QUALE BUCO ...ANFRATTO ...RECESSO so usciti stì zammammeri....nun se èponno sentì...
Dislocation: Onorato e soddisfatto che non ti vadano a genio! E non c'etra la politica, eh?
Carlos

Carlos : QUESITO PER IL COMINDEB: Purtroppo

| DeRango™: 2.15    Comindeb

QUESITO PER IL COMINDEB: Purtroppo non non ho curatori che mi possano illuminare, quindi porrò il quesito a voi.
Quella che segue è la traduzione di una Sentenza riportata in un libro che poi vi dirò, ma che mi sembra, nella sua oscurità (non so se sia causata dalla trad. in italiano o se venga direttamente dall'originale), auspicare una sorta di giustizia sociale o, addirittura più incredibilmente, una sorta di "dittatura del proletariato" (in questo caso sarebbe meglio dire: dei subordinati), parecchi anni prima che questo concetto venisse formulato. Anche voi la leggete in tal senso o è mia sola impressione?!

"All'uomo il cui agire procura una condizione di subordinazione, non può essere concesso un trattamento diverso per la sua ascendenza."

Che ne pensate? Onestamente non so che altro senso possa avere sta frase se non: Chi sottomette deve essere sottomesso.
BËL (01)
BRÜ (00)

Dislocation: Sulle prime l'ho letta anch'io più o meno come te, poi però dovrei meglio intendere quel "il cui agire", è posto quasi a significare una colpa personale del proprio agire. Quindi si dovrebbe anche capire "chi" sarebbe in grado di non concedere un diverso trattamento.
lector: Tutto dipende da chi è l'oggetto a cui si riferisce quel "procura"; perché si potrebbe leggere anche come "procura a sé stesso una condizione di subordinazione". Quindi la frase sarebbe: chi si rende schiavo condanna alla schiavitù anche la sua ascendenza. Se l'oggetto del "procura" sono altri allora la tua lettura è plausibile. (Secondo me).
Carlos: Ma che ascendenza ci potrebbe essere nella schiavitù?
lector: Magari è un riferimento ad un popolo, un'etnia o una nazione.
Carlos: Maledetti i libri da sola edizione introvabili pure nell'usato e reperibili solo nelle biblioteche.
lector: Ma qual'è il testo?
Carlos: Ma come si può ascendere venendo allo stesso subordinati, al di là dell'oggetto in questione?! E' questo che non mi torna. Anche io c'avevo pensato.
lector: Ascendenza significa sia "salita verso l'alto" che "discendenza" nel senso di seme. Quindi potrebbe essere condanna alla schiavitù i suoi discendenti. Ma qual'è la traduzione e quale la lingua originale? Latino, graco? Perché cambierebbe....
Carlos: Il libro è il Nahjul Balagha (testo importantissimo se non fondamentale in certe aeree del Medioriente) che contiene Sermoni, Lettere, Detti e Sentenze IN TEORIA dell'Imam Ali, genero di Maometto e figura guida principale di tutto l'islam sciita (seconda solo al Profeta e addirittura a volte identificata con Maometto stesso). A questo punto qualcuno dirà: eh allora è misticismo. NO! Niente c'è di mistico e quando parla di Dio lo nomina esplicitamente. Considerando che ci…
Carlos: CREDO Arabo.
Carlos: Ah sì non avevo letto bene, in effetti torna anche così: ascendenza come discendenza. Ma chi cazzo usa ascendenza come discendenza?! Sarebbero veramente stronzi ad avermi fatto scervellare per mezza giornata su una roba del genere solo per i loro capricci linguistici.
Carlos: La traduzione è di sicuro degli anni novanta.
lector: Interessante, davvero. Un testo del genere sarà stato tradotto e ritradotto varie volte (come accaduto anche - ad esempio - con la Bibbia con effetti spesso esilaranti). Probabilmente se si avessero almeno due diverse edizioni (ma, a quanto ho capito, è impossibile) si potrebbe cercare di intuirne meglio il senso (io quando ho dei dubbi faccio così). Resto però abbastanza convinto della mia lettura: chi si rende schiavo condanna alla schiavitù la sua discendenza
Carlos: O magari chi rende schiavo (ALTRI) condanna alla schiavitù la sua discendenza?!
Carlos: Una traduzione inglese penso ci sia di sicuro bisognerebbe prenderne una e vedere ahah
lector: Sto facendo casino coi tasti! Ho appena visto che l'arabo per ascendenza riguarda anche il discorso (tipo avere una ascendenza su qualcuno) per cui (sempre per un giro di traduzioni di traduzioni) potrebbe anche esserci una cosa tipo: chi si sottomette rende sottomessi anche i suoi seguaci. Però mi sembra più debole.
lector: Il testo, comunque, è volutamente polisemico, aperto a più interpretazioni.
Carlos: Da una traduzione inglese trovata in rete: . If someone's deeds lower his position, his pedigree cannot elevate it.
Carlos: E qui Pedigree potrebbe essere i suoi discendenti come, del resto, quelli da cui lui stesso proviene. Come a dire: Non è che se vieni da gente figa allora può andarti bene uguale. Sto diventando scemo.
lector: Dunque: se qualcuno si umilia i suoi figli non potranno riscattare il suo nome. Tipo?
Carlos: Sembra. Mah
Carlos: E il sogno del socialismo ante litteram in Medioriente è definitivamente infranto.
lector: Bel rompicapo! Però la tua prima lettura era bella! Ok, io vado a nanna col dubbio....
Carlos: Troppo bella per essere vera ;-) :D Notte notte. Oi!
Stanlio: ho letto che l'universo del Nahj al-Balaghah include numerosi mondi: il mondo dell'ascetismo e del timor di Dio, il mondo del servizio divino e della gnosi, il mondo della saggezza e della filosofia, il mondo dell'insegnamento etico e della guida, il mondo dell'escatologia e dei misteri, il mondo dell'eroismo e del coraggio… immagino che quella Sentenza si riferisca al mondo della politica e delle responsabilità sociali, e in effetti risulta assai difficile interpretare correttamente qualsiasi…
NAB(m-l)

NAB(m-l) : AMARCORD: 14 Gennaio 1953: Josip

| DeRango™: 7.55    Comindeb Artista del Popolo

AMARCORD: 14 Gennaio 1953: Josip Broz Tito diventa il primo Presidente della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavija. In Italia, oggi, "in questa notte di tenebre secolari" l'intera tradizione socialista viene infangata dal parlamentarismo pro-PD e dunque pro-padroni di una formazione di vecchie merde ultra-riciclate dal nome "Liberi e Uguali". Ironia della sorte! E verrà il dì che innalzerem le barricate - Paola Nicolazzi

BËL (03)
BRÜ (00)

Carlos

Carlos : Topo Gigio uno di noi.

| DeRango™: 4.96    Comindeb

Topo Gigio uno di noi. Agorà - "Karl Marx diceva: se vuoi raggiungere una...
BËL (02)
BRÜ (00)

lector: Il compagno Topo Gigio
Dislocation: Ma come fai a conoscere Topo Gigio, Carlitos? Evidentissimi limiti d'età te lo impedirebbero....
Carlos: Topo Gigio è vecchio ma è sempre stato presente. Lo colloco con sicurezza tra i primi ricordi dell'infanzia (forse avevo anche un pupazzo) insieme allo scudetto milanista del '99 vinto all'ultima giornata in gara con la Lazio, alla Francia campione dei mondiali (indimenticabile l'exploit della Croazia) e la guerra nel Kosovo.
Carlos: Primi ricordi di un mondo extra-familiare diciamo...
Dislocation: Certo, da genoano ti dico che un'insanabile invidia per chi ha battuto la FasciLazio ed ha preso lo scudetto per un punto di differenza in effetti ci sarà sempre... se non fosse per la figura del vostro presidente, che ancor oggi ci agghiaccia... dalla padella alla brace.
Carlos: Beh tolto il Berlusca però la storia milanista è anche molto proletaria e di sinistra insomma...molto "pop". Ricordo ancora la gioia dello scudetto da bimbo e il bandierone col Diavolo e i trofei esposto sul balcone.
Carlos: A proposito di Jugo domani è l'"anniversario" dell'Accordo di Dayton
Carlos: Ps: tornando al Milan non so se hai mai letto "I Furiosi" di Balestrini...al di là del proprio personale tifo calcistico è un libro veramente spettacolare. Senza fare analisi, ma semplicemente mostrando una realtà sociale (e sociologica) attraverso le parole dei protagonisti in chiave "epica", è meglio di mille libri seri, indagini e cazzate del genere sul mondo ultras e sottoproletario delle periferie agli inizi dei '90 (con la trasformazione pure di come viene visto…
Dislocation: Già, son già 22 anni.... M'è parso di notare un tuo interesse costante per quanto provenga da lì, ne sei originario, forse? Il libro non l'ho mai letto ma appena posso mi documento, l'argomento mi interessa... purtroppo o per fortuna qua a Genova la tifoseria della mia squadra, (l'unica della città, tolte le squadre di periferia, per ora sulla cresta dell'onda) può contare su una composizione del tutto eterogenea, spalmata cioè su tutti gli strati…
Dislocation: Oh, la tua risposta sul B. me la danno tutti gli amici milanisti, a testa bassa, però....
Carlos: No però a parte Kosovo e Macedonia l'ho vista tutta in auto partendo dall'Italia...on the road diciamo. E poi come ti ho detto già dall'infanzia involontariamente ne ho sentito parlare e quello che hanno fatto lì ormai è la prassi ovunque nasca o ci sia un'opposizione all'imperialismo. Mi ha sempre interessato molto.
Carlos: E poi so che sembra un po' razzista ma fa strano vedere gente civile fucilata (da bimbetto poi) che è vestita come te e magari ti assomiglia pure. Uno tende a vedere la guerra vera come una cosa lontana che si avvicina solo quando qualche disagiato crea una strage i cui impari effetti scatenano vero e proprio panico. Ma lì sembravano i tuoi vicini di casa che venivano ammazzati. La sto solo spiegando psicologicamente diciamo...non…
Carlos: Ps: per quel che mi riguarda: polentone lombardo DOCG
omahaceleb: @Carlos I Furiosi segnato sull'agenda rossa
Carlos: La divertente chicca da cui prende nome il libro: Striscione rubato agli ultras cagliaritani al termine di Cagliari-Milan del 2 febbraio 1992
Carlos: Il tipo che praticamente in lacrime dice "lo striscioneeee" mi fa piegare ogni volta.
omahaceleb: ahaha
omahaceleb: Il tuo primo ricordo calcistico è lo scudo del 99, perché il mio è più vecchio esattamente di dieci anni, il gol di Rijkaard al Benfica. Provengo da una famiglia ultramilanista e filocraxiana. Ma io ho sempre applicato una certa epoché sul mio presunto milanismo. Poi ho visto il Via del Mare la prima volta a dieci anni e da lì in poi non ho avuto che una squadra del cuore
omahaceleb: *c'è un perché in più e non sono chi ce l'ha messo
omahaceleb: In effetti il ritorno di Topo Gigio ci aiuterà nella ricerca della Gattungswesen meglio di mille Althusser
NAB(m-l)

NAB(m-l) : La Repubblica è il giornale

| DeRango™: 8.77    Comindeb Artista del Popolo

La Repubblica è il giornale della digos da una vita. Il Manifesto è dei socialdemocratici (nel migliore dei casi) da altrettanto, ma una critica contro la nostra politica in Libia nella prima pagina, mentre nell'ultima campeggia la pubblicità dell'ENI non può che meritare questa canzone: Erode - Affankulo

"quotidiano comunista" (!!!)

BËL (04)
BRÜ (00)

Dislocation: Che dire, conciso e preciso, nulla da aggiungere....
Battlegods: Vedevo al tg i Casapoundiani con i cartelli: "Boicotta La Repubblica"...
Dislocation: Si boicottassero il buc.... Vabbè, non voglio darmi bannare per quell'accolita di decerebrati rasati, squadristi da operetta.
Carlos: A parte che erano di Merda Nuova da quel che ho capito e poi cioè...quelli di Repubblica non sono meno fascisti nel giustificare la repressione a mezzo stampa.
Dislocation: Casastocazzo o MerdaNuova, appunto, squadristi da operetta, e mi trattengo.
Carlos

Carlos : "Questo è il gatto con

| DeRango™: 9.22    Comindeb

"Questo è il gatto con gli stivali, questa è la pace di Barcellona
fra Carlo V e Clemente VII, è la locomotiva, è il pesco
fiorito, è il cavalluccio marino: ma se volti il foglio, Alessandro,
ci vedi il denaro:
questi sono i satelliti di Giove, questa è l'autostrada
del Sole, è la lavagna quadrettata, è il primo volume dei Poetae
Latini Aevi Carolini, sono le scarpe, sono le bugie, è la Scuola d'Atene, è il burro,
è una cartolina che mi è arrivata oggi dalla Finlandia, è il muscolo massetere,
è il pasto: ma se volti il foglio, Alessandro, ci vedi
il denaro:
e questo è il denaro,
e questi sono i generali con le loro mitragliatrici, e sono i cimiteri
con le loro tombe, e sono le casse di risparmio con le loro cassette
di sicurezza, e sono i libri di storia con le loro storie:

ma se volti il foglio, Alessandro, non ci vedi niente:"

Edoardo Sanguineti
BËL (04)
BRÜ (00)

Dislocation: Strano come una città di commercianti e metalmeccanici abbia prodotto una simile genìa di declamatori dell'anima. Grazie, Carlin, come si direbbe qua.
perfect element: Quando si dice: get to the point!
Carlos

Carlos : Un saluto alle forze armate

| DeRango™: 5.60    Comindeb Artista del Popolo

Un saluto alle forze armate per il 4 novembre. Zounds - War (1981)

BËL (03)
BRÜ (00)

sotomayor: Ripropongo: Totò - il 24 maggio Si racconta che fu tutto improvvisato da Totò. Anni dopo Peppino dichiarò di riuscire a stento a contenere le risate davanti a quella esplosione improvvisa del principe.
Dislocation

Dislocation : Tear the fascist down -

| DeRango™: 0.00    Comindeb Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb


BËL (01)
BRÜ (00)

Dislocation: Buonanotte, ragazzi e ragazze.......