Manowar
Kings of Metal

()

Voto:

Versioni: v1 > v2 > v3

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


"Kings of metal" è considerato uno dei dischi più rappresentativi e famosi dei Manowar e dell'epic metal in generale. Questo album uscì nel 1988 e riscosse subito un grande successo, facendo ottenere alla band una grande popolarità.

La prima traccia "Wheels of steel" parte con il rombo dei motori e con riff e assoli velocissimi. La voce di Eric Adams è più aggressiva che mai. Dopo questo primo capolavoro si continua con la stradaiola titletrack, un vero inno per i "re del metallo", dove si può notare un buon lavoro da parte di tutta la band e un ritornello davvero trascinante.

La terza traccia è l'emozionante "Heart of steel", una bellissima ballata dove la voce di Eric Adams, accompagnata dal pianoforte, riesce ad essere intensa ed affascinante. Si prosegue con "Sting of the bumblebee", dove Joey DeMaio riesce a dimostrare la sua abilità nel basso con assoli ipertecnici e velocissimi. Provare per credere! Si arriva alla maestosa "The crown and the ring" introdotta dall'organo e da cori davvero incredibili, che riescono a dare una forte epicità.

La sesta traccia è "Kingdom come" e si rivela molto bella e affascinante. L'ottava canzone è la famosissima "Hail and kill", introdotta da un riff davvero energico e dalla buona prestazione di Adams. L'ultima canzone è la mitica "Blood of the kings", un brano entusiasmante che ha l'onore di concludere quest'altro capolavoro dei grandi Manowar!

Questa DeRecensione di Kings of Metal è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/manowar/kings-of-metal/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (TrentUno)

Vincent Valentine
Opera: | Recensione: |
E' molto carino, ma se dovessi consigliare un loro disco direi "The hell of steel", che è il loro best of.
BËL (00)
BRÜ (00)

andre86
Opera: | Recensione: |
bah i Manowar non mi hanno mai esaltato più di tanto, se la tirano all'ennesima potenza, ma questo è un bel cd
BËL (00)
BRÜ (00)

Tepes
Opera: | Recensione: |
ancora!!!!? ma che senso ha fare una recensione di kings of metal dopo l'esauriente versione di korn?100% coro vichingo...indimenticabile.il genere mi fa schifo e il disco pure ma riconosco che abbia fatto storia
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
peggiopunx
Opera: | Recensione: |
mai sentiti, sono tipo i pantera?
BËL (00)
BRÜ (00)

Bonny91
Opera: | Recensione: |
meno male che tutti RIESCONO a fare di volta in volta ciò che gli pare..ma quante volte usi il verbo riuscire?che lessico vario..
BËL (00)
BRÜ (00)

Rorix
Opera: | Recensione: |
Certo che quella di korn aveva il suo fascino, comunque...
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom
Opera: | Recensione: |
..e che sia proprio questa le recensione più inutile della settimana?!?!
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Il piu' inutile della settimana sarai tu!
BËL (01)
BRÜ (00)

editors
Opera: | Recensione: |
Gentile utente Battlegods, sulla tastiera ci dovrebbero essere delle simpatiche lettere accentate (èéàùò)... perché non usarle? Tra l'altro è meno faticoso di premere la lettere E e poi l'apostrofo e così via. Haloa.
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Hai ragione!!
BËL (00)
BRÜ (00)

sorciopeloso
Opera: | Recensione: |
quando ho letto "provare per credere!" m'è venuto da ridere! ma non so perché
BËL (00)
BRÜ (00)

Grigio
Opera: | Recensione: |
Si, ridimensionerei il buon DeMaio come bassista, in ambito metal c'è gente quale Steve di Giorgio (Death e Testament, solo per dirne due), che se lo mangiano crudo.
Comunque un disco che ha segnato la mia infanzia di "bimbo metal", quindi non posso parlarne male. Tra l'altro di Hearth of Steel ne esistono varie versioni in varie lingue, è una sorta di inno dei fans dei Manowar.
Ps: peggiopunx, spero sia una battuta.....
BËL (00)
BRÜ (00)

peggiopunx
Opera: | Recensione: |
si, faceva ridere?
BËL (00)
BRÜ (00)

Gueddo666
Opera: | Recensione: |
ehehehe bel disco dai
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
per la simpatia che m'ispirano.
BËL (00)
BRÜ (00)

canepelato
Opera: | Recensione: |
peggiopunx..magari fossero come i pantera
BËL (00)
BRÜ (00)

Deneil
Opera: | Recensione: |
peggiopunx
Opera: | Recensione: |
boh, non li conosco, però i pantera sono grandi!tra i pochi gruppi metal che ascolto...
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Peccato che i Pantera non siano metal...
BËL (00)
BRÜ (00)

Slim
Opera: | Recensione: |
"if you are not in metal, you are not my friend"
BËL (00)
BRÜ (00)

Longliverock
Opera: | Recensione: |
"Peccato che i Pantera non siano metal.." All'inizio facevano glam metal,pensa un pò. Poi,però,già dal 3° album si son messi a suonare su sonorità + trash metal,fino a "cowboys from hell","Vulgar display of power","Far beyond driven",i loro album classici e i + famosi,dove si afferma lo STILE PANTERA: è un trash-groove metal,(soprattutto in Far beyond driven,il + pesante dei 3). Negli ultimi anni di carriera hanno mutato ulteriormente genere: suonerà come una bestemmia,ma sono stati loro a preparare la strada al mu-metal,(anche se qualitativamente non c'è paragone!),infatti gli ultimi Pantera sono considerati Pre-Nu Metal. Ah,e cmq,grandi anche i Manowar,e grande album...
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
carissimo,non fai altro che confermare che non sono Metal.. ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

lux
lux
Opera: | Recensione: |
si si vulgar display of power è proto Nu metal, confermo. Chi è che ha detto che i pantera non sono metal??
BËL (00)
BRÜ (00)

Anatas
Opera: | Recensione: |
quest disco fa semplicemente schifo
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Ma teste di cazzo se nn vi piacciono i Manowar nn venite a commentare sta recensione!
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Hai ragione Xardac, non capisco perche' certe volte sento parlare male di gruppi epic come Blind Guardian, Manowar ed Hellowwen. Per me gruppi che fanno schifo sono quelli Nu-Metal, Hardcore Metal e i nuovi gruppettini punk(Blink 182..., no Ramones, Sex Pistols e Clash)che fanno solamente casino. Poi i gusti son gusti..
BËL (00)
BRÜ (00)

paperino
Opera: | Recensione: |
stand and figth,live by your heart,always one more try,i'm not afraid to die
stand and figth,say what you feel, born with a HEART OF STEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEL

MA NOWAR RULEZ THE WORLD!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

ilfreddo
Opera: | Recensione: |
@ longlive...bella la tua disamina ma thrash metal si scrive con l'H. te lo dico visto che l'hai scritto per ben 2 volte in modo sbagliato. To Thrash significa battere di continuo e con forza. trash, significa spazzatura. ciao
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «sintassi». Vedi la vecchia versione link rotto
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «sintassi». Vedi la vecchia versione link rotto
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: