Sto caricando...

Paul McCartney
McCartney III

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.

Paul lo ha fatto ancora.

Ho cominciato a seguire la sua carriera solista nel '82, vivevo a Buenos Aires, ero un ragazzo e all'epoca comperavo i suoi album in audiocassetta ( ahhh gli anni 80, nostalgia canaglia ). Col passare del tempo ho notato che ( tranne gli storici George Martin e Geoff Emerick ) di solito chiama qualche produttore prestigioso del momento per dare agli album un sound contemporàneo. Altra cosa che prevale nei suoi dischi è la cura del sound chiaro e pulito, la musicalità delle parole, la profusione delle ballad e un paio di canzoni rock, ed è per questo che ai tempi dei Wings i fan dei Beatles e i rockettari lo martellavano per il fatto di essere troppo moscio ( " la tua musica è muzak per le mie orecchie " disse Lennon in quei giorni ) ma dopo ha dimostrato di essere capace di far anche grandi pezzi pop-rock sperimentali ed elettronici in McCartney II, diventando " Il 5° Kraftwerk" :). Aveva ragione Bob Dylan quando qualche anno fa disse scherzando :" McCartney è capace di far tutto bene, vorrei che esca dal negozio della mùsica ".

E' il mio beatle preferito, quello che mi ha fatto compagnia fin dai tempi della scuola media fin'oggi e ancora mi meravigliano il suo talento intatto, la sua creatività e la sua freschezza .Come vi dicevo prima, in tutti questi anni che lo seguo non ha mai fatto un disco inutile o disastroso, in ogni album ci sono almeno 3 o 4 grandi belle canzoni e con McCartney III lo ha fatto ancora. Per lui comporre belle canzoni è così facile come per noi lo è il respirare.

L'unico motivo per non dimenticare il 2020 è per questo album " fatto in rockdown".

Che il buon Dio ti dia una lunga vita, salve, Maestro della Melodia !

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.

Commenti (Nove)

Confaloni
Confaloni
Opera:
Recensione:
Recensione sincera, anche se un accenno ai brani salienti dell'lp non sarebbe stato male. Divertente comunque quanto detto da Bob Dylan in riferimento a Paul McCartney : quest'ultimo è veramente un musicista poliedrico e duttile come pochi altri. Verrebbe da pensare che il rock proposto dai cosiddetti dinosauri costituisca un autentico Gerovital..


Matteo95
Matteo95
Opera:
Recensione:
Benvenuto!!!
La recensione mi è piaciuta molto, nonostante tu abbia parlato poco dell'album in se.. Però sei riuscito a trasmettere la passione che hai per questo Artista.. Bella bella
L'album purtroppo non lo conosco, potrebbe essere che esprima il mio voto sull'opera una volta ascoltato


19Walter67
19Walter67
Opera:
Recensione:
Non ho opinato sulle singole canzoni per incuriosirvi all'ascolto. Grazie!


19Walter67
19Walter67
Opera:
Recensione:
Non ho oppinato sulle singole canzoni per incuriosirvi all'ascolto. Grazie!


GIUSE69
GIUSE69
Opera:
Recensione:
Bravo Walter!!!!


19Walter67: Grazie Giuse :)
IlConte
IlConte
Opera:
Recensione:
Nostalgia degli anni 80??!!!
Lo sfacelo completo dei già pochi valori che rimanevano, oltre a tutto il resto?!
No grazie, se non per gli anni dell’adolescenza.

È la terza... per curiosità le altre le avevi lette?!

Benvenuto


19Walter67: Ciao Conte, se avevo letto le altre recensioni su McCartney III ?: si ( dopo aver scritto la mia, ho fatto così per non farmi influenzare, ma anche così ci sono tanti punti in comune nel mio racconto). Sono fatte molto bene e credo che concordiamo tutti( o quasi ) in che è un bel album. Come ho detto questa mattina non volevo elencare le canzoni e far l'analisi di ciascuna, questo già lo abbiamo visto in tutti gli articoli, volevo fondamentalmente trasmettere il mio giudizio sull'artista e la mia sensazione in generale col disco. Se vi piace il pop ascoltate questo album, e se per caso non avete mai ascoltato niente di Paul McCartney ( è quasi impossibile ma non si sa mai ) fatelo di corsa e scoprirete che questo simpatico "vecchietto" quando era un ragazzo insieme ad altri tre ha praticamente inventato la musica pop come la conosciamo oggi. Vi abbraccio :)
IlConte: Beh dai, questo Nobile ragazzo sta la in cima come talento tra gli autori della musica Rock.
Diciamo che amo i Beatles e lo amo in quel contesto ... poi per me è veramente troppo pop.
Questione di gusti, il talento rimane intatto, savansadir
MikiNigagi
MikiNigagi
Opera:
Recensione:
Ho scoperto solo di recente il II e ne sono stato ben felice


19Walter67: Ciao Miki, McCartney II è un bel album, se non lo hai mai ascoltato ti consiglio pure " Red rose speedway" o " Band on the run".
Jdv
Jdv
Opera:
Recensione:
Buon disco e gran bella recensione. Certo..pensando a White Album..viene nostalgia per quelle sonorità..qui siamo sul pop.. però Mc è intoccabile ..il II era un gradino sopra secondo me


19Walter67: Grazie Jdv. Macca è il più grande.
19Walter67
19Walter67
Opera:
Recensione:
Modifica alla recensione: «( Ho modificato qualche termine ridondante o ripetitivo ) ». Vedi la vecchia versione McCartney III - Paul McCartney - recensione Versione 1


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di McCartney III è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link