Premiata Forneria Marconi
Storia di un minuto

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Venerdì sera uno degli speaker della web radio di cui sono speaker anch'io, ha tirato fuori dal cappello a cilindro della musica prog italiana la Premiata Forneria Marconi. La trasmissione è interamente dedicata alla musica prog (italiana e straniera) e la puntata in questione, come prima puntata, è stata dedicata interamente al prog più conosciuto. Ho contattato Andrea via Skype da casa e gli ho scritto "E io i PFM stavo a aspettà". A fine trasmissione allora ho ripescato dal caos di qualche pendrive la discografia sparsa di Pagani and co. soffermandomi, dopo tantissimo tempo, su "Storia di un minuto".

"Storia di un minuto". Un album che dura poco più di mezz'ora. Una mezz'ora densa di flashback, di ricordi.

"Impressioni di Settembre" è stata la colonna sonora della fine di un'illusione. L'estate volgeva per fortuna (o per sfortuna) al termine e, insieme a lei, anche qualcos'altro. "Impressioni di Settembre" è qualcosa che si oscura, è nebbia fitta, è il "sole che non c'è" ma che sorgerà prima o poi. E' un'eclissi, è lo stare buttati sul letto in camera da soli a fissare il soffitto con le cuffie nelle orecchie, in penombra. E' il momento prima dell'alba, il momento in cui la notte è più scura. Il momento prima di rialzarsi e ricominciare. è l'autunno che arriva.

La primavera torna ed "è Festa". Un tripudio di allegria, il sole che spezza la nebbia. è il gelo del cuore che si scioglie. "E' Festa" è una novità che arriva e che ti travolge, è qualcosa per cui vale la pena alzarsi dal letto e dimostrare al mondo intero che esisti anche tu. Uno spazio tutto tuo. Un posto in cui stare. è l'uscire dall'ombra. è una luce, forse, un po' fittizia. Perché sai benissimo che a questa festa qualcuno non c'è. Anche se è stato invitato.

"Dove... Quando..." è un momento di debolezza. E' un insieme di domande senza risposta. E' il guardarsi intorno e sentire che ti manca qualcosa. E' un senso di vuoto. Sei contento di quello che hai, ma manca ancora qualcosa. Sei un puzzle incompleto. E' quel momento in cui sei in mezzo a tanta gente ma ti senti solo e fuori luogo. Quel momento durante la festa in cui vorresti posare il bicchiere, salutare tutti e tornare a casa. è quel momento in cui è così presente l'assenza di qualcuno che gli altri perdono un po' importanza. è quando ti proietti altrove. E' quando fisicamente sei alla festa e mentalmente sei in viaggio con la fantasia. è quando ti allontani da tutta quella gente con i soliti tre, quattro compagni di vita. E' un leggero tramonto.

"La Carrozza di Hans" è la ricerca di ciò che ti manca. Il rincorrere il pezzo mancante. E' seguire disperatamente una strada con la speranza che, da qualche vicolo, sbuchi all'improvviso quello che cerchi. è combattere i tuoi demoni. Farsi largo tra le nuvole.

La storia si conclude con "Grazie Davvero". Una passeggiata sotto la pioggia. Perché, anche se non ti lamenti di quello che hai, sai che ti mancherà sempre qualcosa. Quindi, anche se il sole splende, ci sarà sempre un po' di pioggia. Un posto vuoto nel cuore. Qualcosa che vuoi ma non puoi ottenere. E ti aggrappi a quello che hai. E vai avanti così, a metà come sei.

"Storia di un minuto" è una favola musicata. E' lo smarrirsi su ritmi incantati, è l'avvicinarsi alla meta per poi smarrirsi di nuovo. E' un prog fiabesco. Una piéce quotidiana. E' un insieme di attimi. E' un qualcosa di breve durata ma di un'intensità tale da sembrare eterno.

"Storia di un minuto" è quando hai degli amici, l'università ti va bene e puoi parlare di quello che vuoi davanti al microfono. E ti va bene tutto ciò. Ma ti manca ancora qualcosa.

"Ma intanto il sole tra la nebbia filtra già... Il giorno come sempre sarà."

Questa DeRecensione di Storia di un minuto è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/premiata-forneria-marconi/storia-di-un-minuto/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su CinquantOtto

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
ECCOLA!!! Francesca Marini
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Ostia!! NON SI PUO' NON CONOSCERE gli Acephalix (live) - Oakland Metro 7.27.2012 (full set) b/w ACEPHALIX!!!
Bloody Francy: Non ce li abbiamo! :)
sfascia carrozze: Tutto ciò è insopportabilmente insostenibile!
Bloody Francy: Ahahahah! Dai, accontentati del resto! La playlist di RLT è bellissima :)
sfascia carrozze: Sa cosa mi ha "emozionato"? Il fatto che essendo stato (troppi anni fà: il uebb non era pure preconizzato nei libri di Isaac Asimov) uno speaker radiofonico pur'io (per una quantità di annii peraltro imbarazzante) mi ha fatto tornare alla mente quanto mi piaceva stare dietro al microfono a mandare schifezze auditive e dire tante (ma tante) idiozie (contrariamente a Lei che dice cose "serie"). <3
Bloody Francy: In teoria io dico cose serie, ma oggi ho divagato per "colpa" vostra ahahah! :) Anche tu sei stato speaker?? In quale radio??
sfascia carrozze: Una piccola radio locale locata nel profondo sud dell'insulae Sardae che comunque vantava un discreto bacino d'utenza. Oramai è defunta da.. miezzeca, 19 anni!!!
Bloody Francy: Alla grande!
Karter4
Opera: | Recensione: |
Eh sì, bello sto disculo, e ancora dove spolparmi per bene il resto della discografia. Ehi Franci, in quale radio fai da speaker? Potrei farne parte? :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Karter4: *devo
Karter4: devo si può fargli qualche domandula?
sfascia carrozze: Tramite il prode DARKEVE: egli detiene un canale preferentziale.
Darkeve: grande karter che mi manda a cagare <3
Bloody Francy: Darkeve è stato il mio portavoce insomma. Intervenite quando volete comunque, a fine trasmissione sono scoppiata a ridere da sola (per fortuna il microfono era spento) :D
Bloody Francy: Karter, che ci hai scritto?
Karter4: Bah, semplicemente mi sono proposto (ho il sito, ho il canale, bla bla bla bla...). Non sapevo che trasmettete direttamente da una sede. E data la sua posizione, ho paura che non si potrà fare.
sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Ah! E grazie per il "Ragazzo".. ormai è quasi un quindicennio che non mi chiamavano più così :(
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: ?? Perché, quanti anni hai? :)
sfascia carrozze: Tanti, Cara. Anzi, troppi. Ahimè :(
dosankos: Sfascia in realtà ha 15 anni. Ma il fatto è, che è nato vecchio.
sfascia carrozze: In effetti confermo la parabola dell'ottimo Dos Ankilosatos: la mia età mentale è stimata attualmente in 12/barra/13 annnii.
Bloody Francy: L'importante è questo U__U
sfascia carrozze: Le mie cartilagini purtroppo non la pensano allo stesso modo.. :(
dosankos: La mia età mentale ultimamente è stimata invece in 12/13 settimane. Qualcuna mi uccise qualche mese fa e da poco ho iniziato ad allattare a nuovi capezzoli.
sfascia carrozze: Tutto questo è vagamente Pronk!
dosankos: Tutto questo è estremamente Porn
Bloody Francy: Pure la mia età mentale è regredita ma c'ho quasi 21 anni, quindi non di tantissimo
sfascia carrozze: In pratica quando io seviziavo le orecchie dei poveri sventurati che si ponevano di fronte all'apparato radiophonico Lei non mi era neppure in futura previsione? Acciderbolissima quanto sono apotropaico.
JURIX: Destroy Carrozhs è jovaniZZimo! Solo che ha un raro difetto che gli fa dimostrare 25anni in più: è ASTEMIO.
sfascia carrozze: Ah, ma adesso ho deciso di ciuccarmi un giorno e l'altro pure: diverrò jovanissimo in quattro-e-quattro nove.
Bloody Francy: Dicci l'età Sfascia! :)
sfascia carrozze: Per farlo mi serve almeno un pallottoliere. Oppure l'esame al Carbonio14.
JURIX: Francy, l'età di Destroy-Carrozhs non conta, anche perchè è espressa nel fuso cronologico sardo, intraduciBBBile per il resto del mondo.
JURIX: Bon, chao bei. Chi viene in chat dalle 4:30 alle 5 stanot?
Bloody Francy: Hai uhm... sulla quarantina?
proggen_ait94: io jur :)
Bloody Francy: Jurix, credo proprio che a quell'ora sarai da solo in chat :)
Bloody Francy: Ah, ci sarà prog :) Ritiro quello che ho detto
dosankos
dosankos Divèrs
Opera: | Recensione: |
dabolfaiv
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Thank you!
Lao Tze
Opera: | Recensione: |
March Horses
Opera: | Recensione: |
A livello di rock italiano, alta classe, un 5 pieno. A livello di rock internazionale, oggettivamente un buon lavoro, un dignitoso 3. Media 4.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Ok :)
Kramer76
Opera: | Recensione: |
se la gente ancora si appassiona con questi album non può che far piacere.. grandi musicisti quelli della pfm ma abbastanza sopravvalutati sul piano "espressivo" (come i pink floyd..sempre meglio dei pachidermi ELP!) infatti dopo i primi due album assimilabili al "capolavoro" poi più niente o quasi (proprio come i floyd eh eh, che pure qualcosina dopo l'hanno fatta..)! a storia di un minuto preferisco per un amico, di un qualcosa.. "la festa" non la sopporto, mentre "impressioni di settembre" è una pietra miliare del rock mondiale.
BËL (01)
BRÜ (00)

pana: Sarai poi tu un pachiderma
Bloody Francy: Thank you Kramer :)
pana
Opera: | Recensione: |
Le virgole, Bloody! Ti sei giocata il 5 ;)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Azz :D
bluesboy94
Opera: | Recensione: |
Sono cresciuto con le canzoni di "Storia di un minuto" ("Impressioni di settembre" , "La carozza di Hans , " é Festa" su tutte) : quindi mi risulta impossibile dare meno di 5 a quest'opera dall'alone quasi mitico. La recensione è appassionata e denota un probabile legame affettivo con l'album .
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Molto affettivo :)
Cunnuemammadua
Opera: | Recensione: |
Ti ho ascoltata fino alla parte di Manganelli... come dicono a Cagliari: "emozionata? gneeeente!" XD (ps discone)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Ahahahahh!
proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
L'italia si scrolla di dosso la canzonetta...
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Già!!
SUPERBOIA
Opera: | Recensione: |
Uno non ti meriti altro! Mi sono fermato e sono rimasto di stucco leggendo testuale <<ho ripescato dal caos di qualche pendrive la discografia sparsa di Pagani and co.>> cioè voglio dire e tu faresti la speaker in una radio??? Lungi da me offendere qualcuno e non voglio farlo ma tutto ciò è ridicolo. Non mi interessano tutti gli arzigogoli, tutte quelle belle parole sulle sensazioni e le visioni che le canzoni ti possono suggerire se prima senza pudore affermi quanto sopra. Questo come altri ( e non voglio neanche pensarci) è un album che ha una certa importanza storica per così dire(si capisce il sarcasmo?) e tu che dovresti avere una purchè minima responsabilità, visto che parli da un microfono, hai addirittura la discografia della P.F.M. su una chiavetta del cazzo? Saranno orgogliosi di te Pagani e co. come li chiami! Non voglio discutere della rece in sè ma ti sono sfuggiti di mano i fondamenti, puoi spendere parole d'oro su un disco a caso di Hendrix ma se finisci dicendo << Era proprio un asso della cinque corde>> ti sputtani! Puoi parlare in lungo e in largo degli U2 ma se dici << Sono l'orgoglio della Scozia>> ti sputtani! Puoi trovare mille metafore per descrivere l'album del 1974 del Re Cremisi ma se poi mi dici << Bellissimo Red, rosso come la copertina del vinile>> ti sputtani! E via dicendo. Ah dimenticavo, "Storia di un Minuto", pietra miliare.
BËL (01)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Invece di sputare sentenze, ti dico subito perché ce l'ho su una pendrive "Storia di un minuto": perchè non ho una lira per comprarmi i dischi. Sono speaker di una web radio di una associazione culturale che quindi non mi da una lira per farlo. Io la musica la posso ascoltare solo da internet perché non c'ho soldi per rimediarmi i dischi. Non mi hai mai sentito parlare e neanche mi conosci, che cazzo giudichi?
proggen_ait94: il cd ormai costa sui 5 euro, almeno io l'ho trovato nuovo a questo prezzo.
Bloody Francy: Quando si va sulla persona che recensisce (e che non si conosce) mi incazzo davvero. Limitati a dire che ti fa cagare la recensione e basta. Non mi offendo, ognuno ha i suoi gusti. Ma quando si tocca la persona, mi incazzo davvero.
Bloody Francy: Sì prog, se mi mettessi a comprare tutti i dischi che vorrei, andrei fallita.
sfascia carrozze: Solo per dire che essendo dell'arcaica epoca risalente alle TDK C90 (quando c'erano i soldini erano pure al cromo) attualmente non mi resta che adorare le pen drive.
proggen_ait94: Pure io Bloody, ma sto disco non è esattamente proibitivo come acquisto, se poi ti piace da matti come mi sembra di aver capito, beh, è rinunciare a una birra media suppergiù. Fattibile :)
Bloody Francy: Ma infatti credo che abbia criticato proprio l'ascoltare la musica da internet. Se "storia di un minuto" costa 5 €, per tanti altri dischi non è così.
proggen_ait94: Te lo volevo solo dire eh :) sta a te volerlo comprare o meno ovviamente :)
Bloody Francy: Ma prima o poi lo rimedierò, mi fanno solo incazzare certe cose.
Mandrappa: attenta a non dire certe cose poi arriva la Finanza se mettete in radio mp3 illegali e pagatele 'ste TASSE
Bloody Francy: Non sono illegali. Paghiamo la SIAE come tutte le radio.
Bloody Francy: Avete frainteso una cosa comunque: "storia di un minuto" l'ho riascoltato a casa. La trasmissione del venerdì sera non è mia.
extro91: Concordo sul fatto che Franci sia una permalosona, per carità, ma avresti dovuto giudicare, al massimo, solo ciò che dice senza entrare nell'ambito dellla sua persona, che, come lei stessa ti ha dimostrato, non conosci. Magari adesso leggendo trovo altri commenti di diatriba, ma per ora, avendo letto solo il tuo, mi sento di dire questo.
acqualife
Opera: | Recensione: |
molto derivativo, deve molto ai gruppi prog inglesi di quegli anni, ma bellissimo comunque.
BËL (01)
BRÜ (00)

proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
Ma spiegatemi sta storia del derivativo. Un disco prog registrato nel 72, cioè nell'età d'oro del prog, è derivativo per definizione? Yes, Genesis, Caravan eccetera sarebbero derivativi? spiegatemela perchè non la capisco.
BËL (01)
BRÜ (00)

Lao Tze: Bravo.
Radioactive Toy
Opera: | Recensione: |
Buona recensione. Il disco ce l'ho, mi piace, ma non è il mio preferito del prog italiano. Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Grazie :)
Radioactive Toy
Opera: | Recensione: |
Sul discorso dei dischi da acquistare: capisco benissimo, anche per me a volte è difficile. Vorrei comprare di tutto, ma purtroppo questo non è sempre possibile. Tanto per dire, possiedo solo due album in formato vinile. Ne vorrei degli altri, ma il prezzo è troppo alto. Di solito, per quanto riguarda i cd, aspetto di trovarli a un prezzo inferiore ai 10 euro. Mi capita raramente ormai di spendere 20 euro per un cd.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Quando avrò un lavoro me li comprerò. Per ora devo accontentarmi dei pochi che ho.
federock: no 20 euro no, anche xchè ormai su amazon trovi tutto a cifre assai oneste
Radioactive Toy: Tranquilla, non volevo giudicarti:)
Bloody Francy: No, volevo solo chiarire certe cose, lo so che non volevi giudicarmi.
Radioactive Toy: Ah, auguri per la tua trasmissione;)
Bloody Francy: Grazie ;)
SilasLang
Opera: | Recensione: |
Bellissima :) E album di alta classe, nonchè quello che preferisco della PFM..
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Grazie :)
federock
Opera: | Recensione: |
eh sì, senza dubio tra i capolavori del prog nostrano e non solo. Bello nella sua interezza, lieve, con parti strumentali da pelle d'oca (vedi dove...quando... parte 2, dall'assolo di piano di Premoli a quello di violino di Pagani). Quando la musica si fa arte e il rock guarda alla classica con dignità.
Brava, bella (ri)proposta e anche la rece mi piace, rende assai bene il concetto di "storia di un minuto" in chiave personale.
P.S. io ho il cd oro nella versione digipack della Bmg: costava poco (10 anni fa', ma credo tutt'ora) e ha una qualità audio davvero ottima (la precedente versione era più piatta e con meno bassi e più fruscii). Così, per la cronaca.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Sinceramente non volevo far nascere un dibattito su cd vs internet. Grazie comunque.
federock: lo so lo so, era giusto per dare un consiglio a chi ancora non l'ha e volesse accattarlo.
Bloody Francy: Sìsì, tranquillo :)
federock: ne conosci bene altri della pfm?
Bloody Francy: Per un amico, L'isola di niente, Passpartù e qualcun altro.. Tu?:)
federock: quasi tutti. Per un amico e L'isola di niente ottimi, ma se non li conosci ascolta pure Jet Lag, con Lanzetti alla voce (timbro molto originale e stile alla Peter Gabriel), dove si aprirono ad influenze jazz/fusion, molto bello. E pure gli ultimi Serendipity (rock italiano d'autore, sorprendente per la pfm) e Stati di immaginazione (strumentale, sono brani che fanno da colonna sonora a dei filmati, quindi questo va comprato col dvd per vedere/sentire assieme). Tutto questo per la precisione e per renderLe un servigio spero utile!
Bloody Francy: Sìsì, ma li conosco :) Ho detto quelli che mi prendono di più del loro repertorio :)
iside
iside Divèrs
Opera: | Recensione: |
vendo vagonate di cd usati...
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Ancora ahahah! Non c'ho na lira XD
iside: lire? son decenni che non ne ho...€€€€€€€€€€€€
Bloody Francy: Ahahahah!
claudio carpentieri
Opera: | Recensione: |
Brava Francesca per lo stile molto personale di scrittura ma gradevolissimo per chi legge. Un disco su cui credo non ci sia altro da dire, visto che un track-by-track come questo è semplicemente da apprezzare.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Grazie :)
SUPERBOIA
Opera: | Recensione: |
Apriti cielo! Io non ti ho assolutamente attaccato come persona, forse mi sono espresso male ma credo che dovresti rileggere perché non hai capito una mazza.( E si che che ho fatto anche qualche esempio). Capisco che per te non sia strettamente indispensabile possedere e tenere tra le mani l’opera che hai deciso di recensire con tanto amore (dato che ti piace molto), ma dovrebbe essere la base da cui partire, caspita! Con l’aggravante, ed è qui che mi sembra tanto assurdo, che tu partecipi attivamente ad un programma radiofonico, anzi hai pure voce in capitolo da quanto sembra. Non puoi uscirmi con quella frase senza perdere un po’ di credibilità. Per guidare credo sia necessaria ancora la patente no? Stiamo parlando di un disco della madonna che lo trovi a pochi euro (5-6) e con tutti i canali che esistono anche a meno (negozi dell’usato ecc. ecc.). Guarda che io sono per la libertà dell’individuo ma il discorso del non compro dischi perché non ho una lira non sta in piedi e poi magari hai due mac per smanettare su internet…(E’ solo un esempio per rendere l’idea). Credi forse che a quindici anni io lavorassi e già mi mantenevo? Non ti accuso mica di avere un album per quanto bello su pendrive (chi non lo ha dai siamo seri) ma addirittura la discografia…Si tratta solo di scegliere, cosa credi che io abbia tutti i dischi che mi piacciono o che vorrei? Da onnivoro musicale quale sono finirei per indebitare anche le mie 2 generazioni che verranno! Se ti piace così tanto si tratta di una birretta in meno, di due pacchi di siga e così via. Per quello che non riesco a reperire anche io uso quei canali cosa credi, ma se amo un disco storico a pochi euro, ne voglio parlare voglio divulgarlo e recensirlo come hai fatto tu me lo prendo. “0 euro per l’ultimo dei pinco pallino si quello è un furto! Per esempio leggo molto ma non mi sono mai sognato di fotocopiarmi 3-400 pagine alla volta ho fatto solo delle scelte di volta in volta. Un punto di partenza è magari prenderti una bella raccolta della P.F.M. se hai un piccolo budget per lo meno non mentiresti a te stessa. Non ti conosco e non ti ho mai offeso ma ascolta un consiglio: se una persona ha una passione (per qualunque cosa sia) deve tenerla viva e alimentarla a fronte di qualche piccolo sacrificio, viviamo per questo. Se trasmetti per una radio e lo fai per passione visto che non becchi un quattrino, o scrivi su un blog dovresti trasmettere questa passione agli altri, è alla base di tutto, come credi che sia nato debaser? Con piccole rinunce…La passione che nutriamo non può e non deve essere considerata un lusso, è brutto nascondersi dietro scuse (che sicuramente hanno pure un fondamento), certo è più facile con un clic ma questa non è passione si chiama pigrizia…Ti saluto non avevo intenzione di offendere nessuno ( chi mi conosce sul deb sa che è un discorso che mi sta a cuore e che non attacco nessuno tanto non me ne viene in tasca niente, anzi trovo patetico chi si scanna qui sopra) e forse sono andato giù duro, concludo dicendoti che la tua rece mi piace anche, era la premessa che mi aveva lasciato basito. Non devi incazzarti, no ce l’ho assolutamente con te, spero la prendi meglio ora, il mio era un confronto non un accusa ciao. Keep on rockin’!
BËL (00)
BRÜ (00)

SUPERBOIA: <<20 euro per l'ultimo dei pinco pallino...>> Ho dimenticato un 2 davanti :(
Bloody Francy: Due mac non ce l'ho. Il pc che ho me lo sto ancora pagando io. Si tratta semplicemente del fatto che ogni singolo euro mi serve per altre cose (le rate dell'uni ad esempio oppure qualche viaggio che vorrei farmi). Non esco molto, quindi non è la "birretta" che mi leva i soldi. Non devo rendere conto a nessuno di come spendo i soldi comunque. "Storia di un minuto" ce l'ho solo su una pendrive per ora e non mi vergogno di dirlo. Non mi sto nascondendo dietro nessuna scusa. Io conosco la mia situazione e non permetto a nessun altro di giudicarla. Consiglio prezioso, ma per quanto riguarda ME non si tratta né di pigrizia né di qualsiasi altra scusa. Ma ripeto che non devo rendere conto a nessuno di come spendo i soldi e di come ascolto la musica, tantomeno agli utenti di DeBaser (quindi gente che non conosco davvero).Perché non vi limitate a giudicare la recensione e basta? Sono veramente stanca di questi discorsi. Se vuoi confrontarti con me, fallo con molta calma la prossima volta.
Bloody Francy: Per quanto riguarda il discorso sulle passioni, stai parlando con la persona sbagliata: ad esempio la reflex l'ho pagata io di tasca mia dopo un anno di risparmio. Ora ho il portafoglio vuoto ad esempio (e quando dico vuoto, intendo VUOTO). Se ancora non ho determinati dischi, ci sarà una ragione, senza uscirsene con "1, ti meriti 1" e "e tu saresti una speaker". Non dico di non averli mai comprati (qualcuno lo custodisco gelosamente ma è poca roba). Per il resto, ci sono i dischi di mamma (che li tiene sotto chiave perché è ancora più gelosa di me) e quelli di zio (quindi non miei in entrambi i casi). Credo di aver spiegato abbastanza e pure troppo. Ripeto comunque: non capisco perché devo rendere conto di quello che faccio qui su questo sito. Il confronto non inizia con "ti meriti 1". Ciao.
SUPERBOIA: Rendere conto di come spendi i tuoi soldi? Non mi interessa!Non è un attacco alla tua persona! Vedo che non ti arriva proprio il succo del discorso, sarò stato pure avventato, ma una persona che parla in radio e mette musica come te, che viene qui a postare commenti e a recensire ecc ecc se non è mossa dal sacro motore della pura passione per che cosa lo fa? Ora si è capito il succo? Se non è "pigrizia" scaricare una discografia intera di un gruppo completamente rintracciabile ovunque come la chiami? Le basi di cui parlavo sopra sono queste, altrimenti non comprarti una reflex, prendi le foto che vuoi su flickr. E già ma non è lo stesso nè...









SUPERBOIA: Insomma ti sei "offesa" per l'uno, pensavo che la discussione si era spostata un po' più in là. Guarda che il consiglio(dall'alto di un cazzo, visto che non mi reputo nessuno) che ho tentato di darti è del tutto condivisibile altrimenti buonanotte suonatori. Non è che mi interessa come ascolti la musica sei tu che candidamente te ne sei uscita con quella frase, se per legge negli archivi di una radio va conservato ancora il supporto fisico un motivo c'è e credo che non si discuta questo.
SUPERBOIA: Per rendere l'idea "Delta Machine" ce l'ho in FLAC (e credo che rimarra tale)e l'ho anche consigliato nei de-ascolti, ma "Violator", "Songs of Faith.." " Music For..." fanno bella mostra, forse solo un po' impolverati.
Bloody Francy: Ma la pura passione della musica è solo comprare dischi?? Non mi sono offesa per l'1 ! Potevi mettere anche 0 se fosse stato possibile, non mi interessa un cazzo del voto che mi date. Mi sembra che le recensioni che faccio siano abbastanza appassionate, ci sarà un motivo. Non sta a te quantificare la mia passione per la musica, non mi conosci.
SUPERBOIA: Ti ripeto che la rece è bella e si vede che è appassionata, la passione non è comprare il disco che ti piace al punto di metterlo in radio e di buttare giù una recensione? E allora cos'è? Poi non è solo comprare i dischi hai perfettamente ragione (anche se sta alla base di tutto e scusa se è poco, prova a chiederlo a tuo zio) ma io non sono in una radio tantè. Ciao.
Bloody Francy: Continui a giudicare e a me questa cosa sta dando fastidio. Finiamola qui. Ciao.
Bloody Francy: Sembra che io non valga niente solo perché non ho questo disco. Mi sono veramente stancata delle sentenze della gente che non mi conosce
SUPERBOIA: Ma chi ti vuole giudicare? Forse è proprio perchè non so chi sei che sono obbiettivo, tu la prendi solo personale senza capire che l'APPROCCIO alla musica che puoi sembrare di dare (tu ma CHIUNQUE ALTRO_)è sbagliato. Se non sei d'accordo accetta il contraddittorio e dimmi che le mie idee sono sbagliate ma non dire che do sentenze o voglio qualcosa da te? E' l'approccio che sta alla base che non mi sembra quello più giusto dato che sei pure in radio e ti esponi pubblicamente (l'hai fatto tu non io) per te è giusto e amen, è come costruire case partendo dal tetto che non è sempre sbagliato a meno che tu non voglia costruire ponti ad arco però.
SUPERBOIA: Poi per correttezza ti dico che non è che pagando la S.I.A.E. stai a posto eh. Quello che forse voleva dirti Mandrappa è che alla SIAE una volta pagati i diritti non gliene frega con che tipo di supporto trasmetti legale o meno, semmai "interessa" ad altri. Per cui non farei tanta pubblicità in quel senso.
Bloody Francy: Ma c'è modo e modo di dirle le cose. Mi ha fatto veramente incazzare il tuo primo commento. Limitati a dire che non ti piace il mio approccio alla musica e basta, senza sputare veleno. Finisce che il veleno dopo lo sputo anche io anche se non vorrei. Mi sento veramente poco libera di scrivere poi. E un posto limitato non è quello che cerco. Ma tanto ogni volta qui sopra va a finire così. Vi esprimete male e io, essendo un carattere infiammabile, comincio a incazzarmi. E la discussione diventa eterna.
Bloody Francy: Ma noi siamo a posto legalmente altrimenti avremmo già chiuso. La pendrive in questione è mia e sta a casa mia. Non sta in radio.
SUPERBOIA: Ok infatti ci stavamo inacidendo un po' entrambi, io sarò meno impulsivo la prossima volta e spero che in qualche modo il mio sia stato uno sprono, ma anche no se non ti va. Buona fortuna comunque per la trasmissione, keep on rockin' in the free world. P.S. se siete a posto legalmente buon per voi ma la opia anche digitale (legale) in radio ci deve essere per legge a meno che non siano cambiate le leggi negli ultimi tempi, perciò ti sconsiglio di farlo ancora o almeno no dirlo ;)
Bloody Francy: Ma ci sono tranquillo. Questa radio esiste da qualche anno e siamo legali :) Io comunque ho scritto nella recensione che stavo a casa. Non ero in radio. Tranquillo che se avevamo qualcosa fuori posto, già ci avrebbero seccati ahahah!
Bloody Francy: Non siamo Radio Caroline ;)
ZannaB: "Per il resto, ci sono i dischi [...] e quelli di zio" Ah no!!!! Buoni, i miei dischi non si toccano!!!
Bloody Francy: Per fortuna che ci sei tu Z :)
extro91: Un conto è parlare della recensione e un conto è fare la "morale" a una persona etc...di questo secondo fatto si può discutere, ma sinceramente non vedo come possa davvero c'entrare con la rece. Anche gli esempi che hai fatto prima, come cazzate da punire, non mi sembrano pienamente centrati. Capisco il tuo discorso, ma, come ho detto, ti sposti su altri lidi rispetto alla rece. Questo è ciò che penso e son sicuro che non frega nessuno, ma bo, mi sentivo di dirlo.
Bloody Francy: Grazie Ex, ma preferirei finire la discussione qui che altrimenti andiamo avanti per giorni e giorni :)
nes
nes
Opera: | Recensione: |
TRENTA! tira più un pelo di vagina virtuale che un carro di buoi, l'è proprio vero... _Non mi piacciono i track by track(anche se c'è da dire che ti sei sforzata per renderlo yeah) non mi piace la forneria marconi, però sarei curioso di sentirvi al programma webfonico. Ti manderei pure un enorme smileycazzo come darkeve ma vorrei evitare di farti trasalire sulla tastiera (e comunque darkeve ce l'ha più grosso).
BËL (01)
BRÜ (00)

Darkeve: non fare il modesto, nes
Bloody Francy: Il commento più inutile della storia.
nes: Sì ok, ma un link alla web radio?
Bloody Francy: L'aveva linkato Dark nei commenti precedenti.Cercatelo da solo.
nes: trovato grazie, liberi tutti.
Lao Tze
Opera: | Recensione: |
va detto comunque, in tutta onestà, che io con la Francesca mi complimentai già in tempi remoti, quando credevo fosse un Francesco ;) e c'è la prova provata. per cui... ma a proposito di recensoresse, qualcuno si ricorda di NINA-qualcosa...? e se si, che fine ha fatto? è nella terra degli scomparsi come il vecchio Masturbatio o che?
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: E forse mentire sul mio sesso, mi avrebbe aiutata su questo sito. Rimpiango di non aver detto di essere un uomo.
hjhhjij: Per la cronaca, io sono un Ewok.
Don_Pollo
Don_Pollo Divèrs
Opera: | Recensione: |
oh non so, dal desuccede vedo che si sta alzando una tempesta di polvere qua, quindi sono passato a salutare. in realtà non ho neanche ancora letto la recensione, tantomeno i commenti, però praticamente chiunque ha scritto qualcosa qui e mancavo solo io. un saluto.
BËL (01)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Non leggerla, a quanto pare non sono all'altezza di scrivere di musica.
Belghazi
Opera: | Recensione: |
E' da un paio di giorni che assumo raggrumina e adesso sto da Dio.
BËL (00)
BRÜ (00)

Pinhead
Opera: | Recensione: |
C'entra poco o niente, ma se non avessi scaricato «Pink Flag» dei Wire da Internet, probabilmente non me lo sarei mai comprato. Appena possibile, lo recensisco e vediamo se si scatena 'sto bailamme :-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Buona fortuna.
SUPERBOIA: No il mio era un discorso di forma che è degenerato, grazie alla rete o ascoltato e conosciuto cose che voi umani non potete neanche immaginare.
March Horses
Opera: | Recensione: |
@ PROGGEN (NON MI FA INSERIRE IL COMMENTO IN RISPOSTA AL TUO=: il problema è che è del '72, e (per dirne una) il finale di Impressioni (grandissimo pezzo), è un copia carbone di una mellotronata a caso dei primi due dischi dei Crimson (vedi Epitaph o In The Wake), proprio ai limiti della copia-carbone. Poi mica è un demerito, l'essere derivativo, è una constatazione innegabile, e che non intacca la qualità. Semmai, non si può dire che questo sia un disco "geniale", è semplicemente un grande disco di gente che conosceva e si ispirava a dischi sì geniali, perché contenevano musica praticamente mai sentita quando uscirono. Tu hai citato Caravan, Yes e Genesis, e loro non erano appunto derivativi in quanto la loro musica, pur basandosi su ovvi fondamenti pop-rock di qualche anno prima, non avevano alcun tipo di altro paragone. In sintesi, vuoi consigliare la PFM ad una persona? "Ti piacciono i Crimson? Ascoltati Storia Di Un Minuto, ti piacerà!". Vuoi consigliare gli Yes? "Ti piacciono i Crimson? Prova ad ascoltare gli Yes, immensi anche loro ma sono tutt'altra cosa" ;)
BËL (00)
BRÜ (00)

Belghazi: Il Banco ad esempio è un gruppo molto più personale della Pfm secondo me
March Horses: verissimo, a prescindere dai gusti eh
hjhhjij: Giustissimo. Poi per me sono anche più faighi ma vabbè...
federock: sì il discorso ci può stare, ma la Pfm ha reso la proposta dei Crimson più "mediterranea", meno claustrofobica, anche più solare. Diciamo che la Pfm ha mostrato molta personalità, pur iniziando da una "derivazione".
March Horses
Opera: | Recensione: |
E la Palma dell'utente(ssa) più permalosa va a?...
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Non ti ci mettere pure tu. Non mi incazzo senza una ragione.
hjhhjij: Marco Poletti. Niente, volevo ricordarlo.
hjhhjij: In risposta alla domanda di M.H. Comunque c'entra poco, volevo solo ricordare il buon Marco "io sono il cinema" Poletti. Vecchi utenti storici :)
proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
Ho scritto una risposta lunghissima che è andata in figa. Vabbè, iper sunto: 1 usare il mellotron è segnale di appartenenza alla scena, esattamente come avere il crestone tra i Punk non è essere derivativi, ma identificarsi in un movimento. E' molto diverso. Uscire dalla forma di un genere significa creare un genere nuovo. In questo senso ci sono riusciti solo i King Crimson allora. Ma tutti sappiamo che i capolavori possono esserci anche e soprattutto all'interno di una scena i cui componenti hanno intenti comuni. Esempi: scene post-rock di Louisville fine anni 90, Chicago negli stessi anni, Seattle, Boston, gli esempi si sprecano. Tutti gruppi che usavano gli stessi suoni, gli stessi pedali, le stesse tecniche. Tutti derivativi a parte il primo? 2 "dischi sì geniali, perché contenevano musica praticamente mai sentita quando uscirono" vale più o meno lo stesso discorso: solo il primo album dei KC proponeva roba (circa) mai sentita. I gruppi maggiori si distinguevano, oltre che per la qualità dei brani, perchè avevano delle peculiarità, soprattutto la voce: ecco, la PFM alla voce non ha (quasi) mai avuto veri e propri cantanti. In questo senso è meno peculiare, si. Sia te che Belghazi infatti concordate nel dire che il Banco era più originale. Ma veniamo ai fatti: come strumentazione, pezzi, complessità, timbri, tematiche sono del tutto simili alla PFM. "A prescindere dai gusti", come dici tu, l'unica differenza (ovvio che son diversi, come tutti i gruppi, parlo a grandi e oggettive linee) è DiGiacomo e il suo bel vocione. E infatti è la prima cosa che associamo al banco, il vocione e le dita di Nocenzi. I PFM di peculiare hanno solo lo stile agilissimo di Mussida. Tutti i maggiori gruppi prog internazionali hanno voci della madonna (eccezioni ce ne sono anche là, ma Ian dalla sua aveva le movenze, un bel timbro e il flauto) e riconoscibilissime, o strumentisti particolari. Ma mancanza di peculiarità è diverso da derivatività, non voglio neanche perderci tempo :) e tra l'altro i dischi tricolori erano ascoltati per bene dai gruppi Progressive esteri, che hanno ammesso di averne tratto ispirazione.
BËL (00)
BRÜ (00)

federock: raramente mi sono imbattuto in un commento così lungo del quale tuttavia ne condividessi ogni singola parola. Ti quoto dal "ho" iniziale al "ispirazione." finale.
federock
Opera: | Recensione: |
l'unico problema di sto disco è proprio che contiene "impressioni di settembre". 9 persone su 10 che conoscono anche solo per nome la Pfm, la conoscono per questo pezzo. Che ovviamente è bellissimo, sia chiaro, ma che non può racchiudere il loro vasto e originale discorso musicale. Si sente ovunque, ultimamente ne sono uscite decine di cover, la suonano tutti, anche le cover band locali di liga-vasco-negra ci piazzano dentro Impressioni....BASTAAAAAA!!! E' un po' come La Cura per Battiato. Chi conosce bene e ama la Pfm o Battiato non può non finire con l'avere la nausea per il "trattamento commerciale" che l'industria discografica riserva a sti 2 pezzi, finendo per inflazionarli. Ripeto: bellissimi, per carità, ma BASTAAAAAAA. La Pfm (e Battiato) sono, per fortuna, anche e soprattuto altro. Finito.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Su questo ti do ragione. Io spero davvero che sia finito perché siamo arrivati a 39 commenti... :)
federock: ci va qualcuno che faccia 40 e ce ne andiamo tutti a casa. Qualcuno dica qualcosa, sù!
Bloody Francy: No fede basta, non istigarli ahahah! Per me stavolta è stato davvero uno stress
hjhhjij: Ma se il 99% son commenti positivi! Eddai :) Eppoi col fatto della radio non vedevo una pagina così spassosamente delirante (di un non-fake soprattutto) da tantissimo tempo.
Bloody Francy: No Hj, io sono contenta per i commenti positivi e sono ancora più contenta per il fatto di aver aumentato gli ascolti e fatto "pubblicità" alla radio. Ma ogni volta si presentano gli stessi problemi: gente che pensa che i voti alti siano per il fatto che a scrivere sia una ragazza e accese discussioni (che per fortuna alla fine arrivano ad un chiarimento). O mi sono stancata della dialettica o sto perdendo colpi
Bloody Francy: Per quanto riguarda il delirio della trasmissione, sono la prima ad essersi divertita
pirata
Opera: | Recensione: |
qui siamo ad alti livelli. Non quanto l'abominevole gatto delle nevi però
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Grazie per il 5
hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Qualcosa.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Basta. BASTA.
hjhhjij: Agli ordini.
federock: the end
Bloody Francy: Lo spero
ZannaB
ZannaB Divèrs
Opera: | Recensione: |
Uhm... Recensione passionale, testi interpretati molto personalmente, ma della musica si parla poco. A me è proprio la musica di questo album che mi ah lasciato senza parole! Ma fa niente, tanto in quanto parente non posso comunque votare! ;-) PS: in tutto 'sto cd VS mp3 nessuno che faccia notare che al di là del supporto fisico o meno ci sono cd di stampe vecchie (probabilmente quelli in offerta a 5€) che suonano da schifo e FLAC (a pagamento eh...) in download che tuonano! Io non baderei tanto al supporto, piuttosto baderei alla qualità! ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Z, sono stanchissima ahahah! Non sclero solo perché sei tu, altrimenti avrei detto "41 !!! porco cazzo basta!!" Mi è definitivamente passata la voglia di discutere, veramente :)
ZannaB: Mi risulta lievemente oscuro il "41" ma se è ciò che penso io opterei per un più conveniente 53!
Bloody Francy: ... Z, di che stai parlando?
ZannaB: Non ne ho la benché minima idea, ma credevo di essere in compagnia...
Bloody Francy: Ehm... io mi riferivo ai 41 commenti :)
ZannaB: Ah ecco, vedi, adesso ci sono arrivato anche io! E io che pensavo che ci fossero altri coglioni come me che non avevano capito...
Bloody Francy: Ahahahahah! :) Ti scrivo una cosa in privato! :)
ZannaB: Io veramente te l'avevo già scritta una cosa in privato ma non rivetti risposta alcuna!
Bloody Francy: ... Ah sì?? Ops!
Bloody Francy: Ehm, ho risposto ora >.<
CristianoDA
Opera: | Recensione: |
Mah...Recensione caruccia ma non parli di musica ma solo di impressioni appunto , mezzo punto in più perchè sei giovine e volenterosa
BËL (00)
BRÜ (01)

Bloody Francy: 42, non ce la faccio più :) Volenterosa è un parolone...
IL SICILIANO
Opera: | Recensione: |
Io non volevo commentare ma la voce nella mia testa mi ha ordinato di farlo
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Mi sto rassegnando :)
Cunnuemammadua
Opera: | Recensione: |
Quindi per avere un sacco di commenti dovrei tagliarmi l'uccello e collaborare per una web radio? (ps scherzo ;-))
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Meno male :)
Nico63
Opera: | Recensione: |
aries
Opera: | Recensione: |
Recensione passionale e coinvolgente, di cui apprezzo soprattutto i collegamenti tra i vari brani. Del disco apprezzo soprattutto tre brani: "Impressioni di settembre", "Dove... Quando..." e soprattutto "Grazie davvero". L'unico limite dell'album sono le voci e il brano "E' festa" (mai amato particolarmente).
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Non pensavo che questa recensione avrebbe avuto tutto questo successo. Comunque grazie :)
macaco
Opera: | Recensione: |
E io che pensavo di essere in un sito gay!
BËL (01)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Bè... Spero di no ahahah!
Nico63
Opera: | Recensione: |
E se di cognome fate Azzarello, evitate di chiamare vostro figlio Luca.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Stop, please.
Nico63: Why?
extro91
extro91 Divèrs
Opera: | Recensione: |
Track by track, ma per niente pesante: bella recensione. Mo basta coi doppioni però ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: E voi basta con i commenti!
extro91: Non capisco, ma mi sa che è dovuto al fatto che non ho letto mezzo commento alla rece...adesso mi informo
Bloody Francy: Ma non c'è niente da capire! Sono 49 commenti, non ce la faccio più a leggerli :)
macaco: Sei la prima che sento lamentarsi per troppi commenti, di solito succede il contrario.
Bloody Francy: Sì ma quando si degenera, è uno sbattimento
cocchiola
Opera: | Recensione: |
ma volevi fare una recensione o volevi fare pubblicità alla radio ? poi che tu lavori alla radio ma sti cazzi , non è importante ai fini della recensione. recensione ? dove ?
BËL (02)
BRÜ (00)

Bloody Francy: No, mi sembrava semplicemente un modo simpatico per iniziare una recensione, comunque de gustibus
extro91: Chiunque tu sia, mi fai morire. Il meglio l'hai detto sulla rece di Glauco però.
pungiglione: il problema è che in radio dove si svolge una funzione educativa , ludica e di cultura mettono sempre donne fighe impreparate con una bella voce per alzare l'auditel ma di musica non ne capiscono proprio niente
Bloody Francy: Grazie per il pregiudizio Pungiglione.
pungiglione: purtroppo questa è l'italia dove flotte di arriviste donne e fighe con una bella voce si fanno in quattro per avere notorietà tipo la Minetti ma poi scava scava di musica non ne capiscono niente
Bloody Francy: Avoja. è proprio il mio caso ;)
federock: ahahahah
micromegas
Opera: | Recensione: |
Recensione fantastica ! bella scorrevole mi ha molto appassionato ! non capisco perchè non è stata premiata dagli Editors con la stelletta....sicuramente la migliore Recensione del 2013!! brava ancora !!
p.s. :
sei di Roma ? no perchè anche io lavoro in radio magari mi puoi dare qualche dritta ;)
BËL (01)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Ti ringrazio, ma credo che tu abbia esagerato :)Non saprei che dritta darti... Sto in radio da poco e faccio ancora un sacco di disastri :D
micromegas: questo passaggio poi è da brividi - "Perché, anche se non ti lamenti di quello che hai, sai che ti mancherà sempre qualcosa. Quindi, anche se il sole splende, ci sarà sempre un po' di pioggia" - ma sei laureata in lettere vero ?
Bloody Francy: Magari qualche dritta potresti darmela tu! In che radio lavori?
Bloody Francy: Scienze Politiche. E mi manca ancora parecchio alla laurea, comunque esageri veramente XD
micromegas: ma lo sai che gli occhiali ti stanno benissimo ?? chissà quanti cuori hai spezzato....
cocchiola: attenta che sto manigoldo ci prova con tutte e ci ha provato pure con extro91
Bloody Francy: Poi dici che una smette di scrivere per debaser ;)Chissà perché :D
Bloody Francy: Mi fate passare pure la voglia di stare al gioco
pungiglione: ma perchè Debase paga le tue recensioni ? dici scrivi per debaser ....
Bloody Francy: Nel senso scrivere qui su questo sito
micromegas: e basta coglioni ! fatemi lavorare perdio!
micromegas: cmq Francy io qualche "dritta" te la potrei pure dare sempre se anche tu sia consenziente
Bloody Francy: Ma certo micro! Non vedo l'ora :D
micromegas: cielo che emozione ! parleremo di musica e di radio , ci sposeremo avremo bambini diventeremo nonni e moriremo...oddio vado dal parrucchiere a farmi la permanente chi l'avrrebbe detto...galeotto fu il prog
federock: "Ed io tra di voi, se non parlo mai,
ho visto gia' tutto quanto.
Ed io tra di voi, capisco che ormai
La fine di tutto e' qui."
ZannaB
ZannaB Divèrs
Opera: | Recensione: |
Volevo solo aggiungere che... No, niente, era solo per far arrivare un'altra mail alla Franci...
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Zetaaaaaaaaaaaaaa!!!! Bastaaaaaaaaa! Non eri in phone conference?? :) La prossima recensione te la dedico ahahahah!
Bloody Francy: Sì, rimango su questo sito perché altrimenti Z piange
hjhhjij: E vorrei vedere, certo che rimani :)
Bloody Francy: Nel senso che volevo abbandonare la nave come hanno fatto molti, ma Z poi mi ha fatto venire i sensi di colpa -.-
hjhhjij: "Nel senso che volevo abbandonare la nave come hanno fatto molti" Francè, questo l'avevo capito, se hai deciso di rimanere però è meglio ;)
Bloody Francy: Mh. Meglio per chi? :)
hjhhjij: Per una volta che parlavo sul serio... meglio per il sito. Non è mai bello quando qualcuno abbandona la nave (a causa di feic, rompiballe, troll e cazzi e mazzi vari).
Bloody Francy: Eh... :) Rimango solo per voi affezionati ahahah!
hjhhjij: Ma Gra e anche le Zie :)
Bloody Francy: Ahahahahah! :)
ZannaB: Lo sai che in fondo sono un romanticone!!! Ma mooolto in fondo!
Bloody Francy: Basta che non piangi U__U
ZannaB: Nooooo, al massimo la butto sull'alcool...
Bloody Francy: Che è cosa buona e giusta :)
JURIX
JURIX Divèrs
Opera: | Recensione: |
Ah perchè arrivano
BËL (01)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
Opera: | Recensione: |
JURIX
JURIX Divèrs
Opera: | Recensione: |
se si lascia
BËL (01)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
Opera: | Recensione: |
un commento?
BËL (02)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Grazie Jurix. Ti voglio bene anche io
ZannaB: Certo! E ti dirò di più: arrivano anche a te se commento il tuo commento!!!!
Bloody Francy: Z, difendimi U___U
federock
Opera: | Recensione: |
ah, vedi? Questa delle mail non la sapevo......
BËL (00)
BRÜ (00)

Bloody Francy: Fede, ti sto odiando in questo momento :)
federock: uno non è che può nascere imparato, o onniscente che dir si voglia... Jurix ha semplicemente reso un servizio alla De-comunità dando questa utilissima informazione a chi, come me, ignorava il difficile ed intricato meccanismo commenti-mail!
Bloody Francy: Provalo sulla tua di mail la prossima volta ;)
pippo 70
Opera: | Recensione: |
I primi due dischi della Premiata sono anche i loro lavori migliori in assoluto.
Impressioni di settembre è il brano di prog italiano più popolare di sempre.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: